IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Erickson

La rilevazione precoce delle difficoltà

Una ricerca-azione su bambini da 0 a 6 anni

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative...

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative efficaci e ideare strategie di intervento scientificamente fondate.
Questa consapevolezza, suffragata dalle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello umano, ha suggerito ai Dirigenti della Federazione italiana delle scuole materne (FISM) di Parma di affidare al Centro studi sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa) dell’Università Cattolica di Milano una ricerca-azione con l’obiettivo di studiare, costruire e validare uno strumento di osservazione e analisi, rivolto a educatori e insegnanti, utile a intercettare le difficoltà e le problematiche riscontrabili nei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.
Il volume presenta gli esiti di questo importante e innovativo lavoro, che si pone come preziosa risorsa per chiunque operi nel campo dell’educazione.

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative...

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative efficaci e ideare strategie di intervento scientificamente fondate.
Questa consapevolezza, suffragata dalle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello umano, ha suggerito ai Dirigenti della Federazione italiana delle scuole materne (FISM) di Parma di affidare al Centro studi sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa) dell’Università Cattolica di Milano una ricerca-azione con l’obiettivo di studiare, costruire e validare uno strumento di osservazione e analisi, rivolto a educatori e insegnanti, utile a intercettare le difficoltà e le problematiche riscontrabili nei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.
Il volume presenta gli esiti di questo importante e innovativo lavoro, che si pone come preziosa risorsa per chiunque operi nel campo dell’educazione.

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative...

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative efficaci e ideare strategie di intervento scientificamente fondate.
Questa consapevolezza, suffragata dalle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello umano, ha suggerito ai Dirigenti della Federazione italiana delle scuole materne (FISM) di Parma di affidare al Centro studi sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa) dell’Università Cattolica di Milano una ricerca-azione con l’obiettivo di studiare, costruire e validare uno strumento di osservazione e analisi, rivolto a educatori e insegnanti, utile a intercettare le difficoltà e le problematiche riscontrabili nei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.
Il volume presenta gli esiti di questo importante e innovativo lavoro, che si pone come preziosa risorsa per chiunque operi nel campo dell’educazione.

Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative...

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative efficaci e ideare strategie di intervento scientificamente fondate.
Questa consapevolezza, suffragata dalle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello umano, ha suggerito ai Dirigenti della Federazione italiana delle scuole materne (FISM) di Parma di affidare al Centro studi sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa) dell’Università Cattolica di Milano una ricerca-azione con l’obiettivo di studiare, costruire e validare uno strumento di osservazione e analisi, rivolto a educatori e insegnanti, utile a intercettare le difficoltà e le problematiche riscontrabili nei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.
Il volume presenta gli esiti di questo importante e innovativo lavoro, che si pone come preziosa risorsa per chiunque operi nel campo dell’educazione.

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative...

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative efficaci e ideare strategie di intervento scientificamente fondate.
Questa consapevolezza, suffragata dalle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello umano, ha suggerito ai Dirigenti della Federazione italiana delle scuole materne (FISM) di Parma di affidare al Centro studi sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa) dell’Università Cattolica di Milano una ricerca-azione con l’obiettivo di studiare, costruire e validare uno strumento di osservazione e analisi, rivolto a educatori e insegnanti, utile a intercettare le difficoltà e le problematiche riscontrabili nei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.
Il volume presenta gli esiti di questo importante e innovativo lavoro, che si pone come preziosa risorsa per chiunque operi nel campo dell’educazione.

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative...

Riconoscere tempestivamente condizioni di criticità nello sviluppo dei bambini e dei ragazzi non significa formulare diagnosi cliniche o valutazioni fossilizzanti, ma piuttosto creare le condizioni indispensabili per progettare attività educative efficaci e ideare strategie di intervento scientificamente fondate.
Questa consapevolezza, suffragata dalle più recenti scoperte sul funzionamento del cervello umano, ha suggerito ai Dirigenti della Federazione italiana delle scuole materne (FISM) di Parma di affidare al Centro studi sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa) dell’Università Cattolica di Milano una ricerca-azione con l’obiettivo di studiare, costruire e validare uno strumento di osservazione e analisi, rivolto a educatori e insegnanti, utile a intercettare le difficoltà e le problematiche riscontrabili nei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni.
Il volume presenta gli esiti di questo importante e innovativo lavoro, che si pone come preziosa risorsa per chiunque operi nel campo dell’educazione.

Libro
ISBN: 9788859012856
Data di pubblicazione: 04/2017
Numero Pagine: 198
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione (L. d’Alonzo)

PARTE PRIMA CONTESTO E PREMESSE METODOLOGICHE DELLA RICERCA-AZIONE

CAPITOLO 1
Scuole e nidi che ascoltano: trasformazioni sociali e bisogni dei bambini (E. Musi)

CAPITOLO 2
Le ricerche nel campo dell’educazione prescolare: uno sguardo internazionale (S. Maggiolini)

CAPITOLO 3
Tematiche formative nodali (M.C. Carruba, M.L. Costantino, I. Folci, A. Gelmini, I. Gottoli, S. Maggiolini, P. Molteni, R. Sala, G. Zampieri, E. Zanfroni)

PARTE SECONDA LA RICERCA-AZIONE

CAPITOLO 4
La ricerca-azione e la sperimentazione dello strumento d’indagine (B. Perin)

CAPITOLO 5
I risultati dell’indagine iniziale della ricerca-azione

Osservazioni conclusive (B. Perin)

Appendice

Lo strumento d’indagine

Bibliografia

BES DSA e ADHD DSA Dislessia
Libro
ISBN: 9788859012856
Data di pubblicazione: 04/2017
Numero Pagine: 198
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione (L. d’Alonzo)

PARTE PRIMA CONTESTO E PREMESSE METODOLOGICHE DELLA RICERCA-AZIONE

CAPITOLO 1
Scuole e nidi che ascoltano: trasformazioni sociali e bisogni dei bambini (E. Musi)

CAPITOLO 2
Le ricerche nel campo dell’educazione prescolare: uno sguardo internazionale (S. Maggiolini)

CAPITOLO 3
Tematiche formative nodali (M.C. Carruba, M.L. Costantino, I. Folci, A. Gelmini, I. Gottoli, S. Maggiolini, P. Molteni, R. Sala, G. Zampieri, E. Zanfroni)

PARTE SECONDA LA RICERCA-AZIONE

CAPITOLO 4
La ricerca-azione e la sperimentazione dello strumento d’indagine (B. Perin)

CAPITOLO 5
I risultati dell’indagine iniziale della ricerca-azione

Osservazioni conclusive (B. Perin)

Appendice

Lo strumento d’indagine

Bibliografia

BES DSA e ADHD DSA Dislessia

Autori

Ti potrebbero interessare

;

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."