IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 16,92
Libro
€ 16,92 -15% € 19,90
-15%
Vale 16 punti Fidelity
Libri

La prevenzione in adolescenza

Percorsi psicoeducativi di intervento sul rischio e la salute

La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali,...
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell'adolescenza». Questo volume offre loro un vasto spettro di riflessioni scientifiche (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l'intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto). L'accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un'utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio. Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti -- in ambito scolastico e formativo -- all'interno di interventi strutturati e azioni programmate.
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali,...
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell'adolescenza». Questo volume offre loro un vasto spettro di riflessioni scientifiche (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l'intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto). L'accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un'utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio. Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti -- in ambito scolastico e formativo -- all'interno di interventi strutturati e azioni programmate.
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali,...
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell'adolescenza». Questo volume offre loro un vasto spettro di riflessioni scientifiche (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l'intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto). L'accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un'utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio. Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti -- in ambito scolastico e formativo -- all'interno di interventi strutturati e azioni programmate.
Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 16,92
Libro
€ 16,92 -15% € 19,90
-15%
Vale 16 punti

Descrizione

Libro
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali,...
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell'adolescenza». Questo volume offre loro un vasto spettro di riflessioni scientifiche (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l'intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto). L'accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un'utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio. Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti -- in ambito scolastico e formativo -- all'interno di interventi strutturati e azioni programmate.
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali,...
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell'adolescenza». Questo volume offre loro un vasto spettro di riflessioni scientifiche (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l'intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto). L'accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un'utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio. Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti -- in ambito scolastico e formativo -- all'interno di interventi strutturati e azioni programmate.
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali,...
La prevenzione del rischio e l'educazione al benessere e alla salute degli adolescenti rappresentano una delle sfide più difficili -- e al tempo stesso stimolanti -- degli ultimi anni. Vi sono impegnati insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, associazioni, enti e strutture sanitarie, famiglie: si tratta di un tema di valenza psicosociale che, per la sua profonda ampiezza, investe il campo operativo di diversi «professionisti dell'adolescenza». Questo volume offre loro un vasto spettro di riflessioni scientifiche (nella prima parte) e di indicazioni metodologico-operative (nella seconda parte) per la prevenzione, l'intervento e la valutazione di azioni educative nel campo dei comportamenti a rischio degli adolescenti (uso di sostanze psicoattive, abuso di alcol, fumo, guida pericolosa, bullismo, comportamenti devianti e aggressivi, sesso precoce e non protetto). L'accento viene posto, in particolare, su quelle importanti abilità/capacità individuali (le life skills), come pensiero critico, empatia, problem solving, capacità relazionali, che possono rivelarsi un'utile risorsa nella prevenzione di comportamenti a rischio. Gli aspetti teorici della psicologia dello sviluppo sono coniugati con il taglio operativo di schede tecniche da utilizzare in attività rivolte agli adolescenti -- in ambito scolastico e formativo -- all'interno di interventi strutturati e azioni programmate.
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Interazione Sociale
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Gestione dello Stress, Autocontrollo e Controllo degli Impulsi
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Interazione Sociale
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Gestione dello Stress, Autocontrollo e Controllo degli Impulsi

- Introduzione (di Silvia Bonino e Elena Cattelino)
PARTE PRIMA - TEORIA, RIFLESSIONE, VALUTAZIONE
- La prevenzione del rischio e la promozione del benessere in campo psicosociale (Gabriella Borca)
- La prevenzione dei comportamenti a rischio in adolescenza (Tatiana Begotti, Gabriella Borca, Emanuela Calandri)
- La prevenzione efficace in adolescenza: suggerimenti dalla letteratura scientifica (Emanuela Calandri)
- Le life skills in adolescenza (Tatiana Begotti)
- La valutazione dei progetti di prevenzione del rischio: un'impresa possibile (Gabriella Borca)
PARTE SECONDA - METODI E STRUMENTI
- Indicazioni metodologiche e tecniche per la pianificazione di interventi di prevenzione centrati sui comportamenti a rischio (Emanuela Calandri)
- Indicazioni metodologiche e tecniche per la pianificazione di interventi centrati sul potenziamento di abilità individuali (Tatiana Begotti)

Libro
ISBN: 9788861371972
Data di pubblicazione: 01/2008
Numero Pagine: 272
Formato: 17x24cm

 

Assistente sociale Minori e famiglie
Assistente sociale Dipendenze (alcol, droga)
Educatore Professionale Dipendenze (alcol, droga)
Educatore Professionale Minori e famiglie
Contenuti

- Introduzione (di Silvia Bonino e Elena Cattelino)
PARTE PRIMA - TEORIA, RIFLESSIONE, VALUTAZIONE
- La prevenzione del rischio e la promozione del benessere in campo psicosociale (Gabriella Borca)
- La prevenzione dei comportamenti a rischio in adolescenza (Tatiana Begotti, Gabriella Borca, Emanuela Calandri)
- La prevenzione efficace in adolescenza: suggerimenti dalla letteratura scientifica (Emanuela Calandri)
- Le life skills in adolescenza (Tatiana Begotti)
- La valutazione dei progetti di prevenzione del rischio: un'impresa possibile (Gabriella Borca)
PARTE SECONDA - METODI E STRUMENTI
- Indicazioni metodologiche e tecniche per la pianificazione di interventi di prevenzione centrati sui comportamenti a rischio (Emanuela Calandri)
- Indicazioni metodologiche e tecniche per la pianificazione di interventi centrati sul potenziamento di abilità individuali (Tatiana Begotti)

Libro
ISBN: 9788861371972
Data di pubblicazione: 01/2008
Numero Pagine: 272
Formato: 17x24cm
Assistente sociale Minori e famiglie
Assistente sociale Dipendenze (alcol, droga)
Educatore Professionale Dipendenze (alcol, droga)
Educatore Professionale Minori e famiglie

Autori

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."