La gestione della classe

Autorappresentazione, autocontrollo, comunicazione e progettualità

Erickson Advantages

Un volume operativo per gli insegnanti che desiderano gestire al meglio le loro classi, i rapporti con gli studenti, le studentesse e con colleghi e colleghe.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
19,00 € -5% di sconto 20,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

  • Premessa
  • L’autorappresentazione professionale. Dove si discute del ruolo e della responsabilità sociale dell’insegnante
  • L’autocontrollo. Dove si cercano soluzioni ai problemi di stress e autostima
  • La comunicazione. Dove si riflette sull’autorevolezza dell’insegnante e su come agire per ottenerla
  • La progettualità. Dove si parla di programmazione e dei diversi modi di fare lezione
  • La gestione. Dove si analizzano le dinamiche di classe e le strategie per governarle
  • La materia di insegnamento. Dove si dibatte su saperi, abilità e competenze
  • La valutazione. Dove si confrontano modi diversi di valutare
  • Le relazioni. Dove si parla dei rapporti che intessono la funzione docente
Continua a leggere

Si fanno molti discorsi sulla scuola, pochi sul mestiere di insegnante. Come si gestisce una classe? Fra alunni e alunne che cambiano, nuovi bisogni e riforme mai fatte o malfatte, la questione è più che mai complessa.

Prendendo spunto da un dialogo fra tre insegnanti con identità e punti di vista differenti, il libro analizza le variabili cruciali del lavoro di docente, e propone strumenti di riflessione e schede di autovalutazione e di lavoro che gli insegnanti potranno utilizzare per imparare a giudicare in modo obiettivo il proprio modo di rapportarsi con gli studenti, le studentesse e con colleghie colleghe, per implementare le capacità di comunicazione dentro e fuori la scuola, per migliorare l'autocontrollo e per sviluppare le abilità di programmazione. In particolare, i temi affrontati nel manuale sono il ruolo e la responsabilità sociale dell'insegnante, i problemi di stress e di autostima, l'autorevolezza, la programmazione e i diversi modi di fare lezione, le dinamiche di classe e le strategie per governarle, i saperi, le abilità e le competenze, la valutazione degli studenti e delle studentesse e le relazioni che strutturano la funzione docente.

Il dialogo iniziale fra i tre docenti, un giovane supplente, un'insegnante progressista e un professore di filosofia che ha perso l'entusiasmo per il suo lavoro, permette di dare voce a tre diverse prospettive, che nel testo vengono riprese e approfondite con strumenti di lettura delle più svariate situazioni e l'indicazione di possibili strategie di cambiamento e intervento.

I protagonisti del libro ogni giorno hanno inquadrato il problema della «gestione» della classe secondo una particolare prospettiva.

  • 1° giorno: l’autorappresentazione professionale, dove si discute del ruolo e della responsabilità sociale dell’insegnante;
  • 2° giorno: l’autocontrollo, dove si cercano soluzioni ai problemi di stress e di autostima;
  • 3° giorno: la comunicazione, dove si riflette sull’autorevolezza dell’insegnante e su come agire per ottenerla;
  • 4° giorno: la progettualità, dove si parla di programmazione e dei diversi modi di fare lezione;
  • 5° giorno: la gestione, dove si analizzano le dinamiche di classe e le strategie per governarle;
  • 6° giorno: la materia di insegnamento, dove si dibatte su saperi, abilità e competenze;
  • 7° giorno: la valutazione, dove si confrontano modi diversi di valutare;
  • 8° giorno: le relazioni, dove si parla dei rapporti che intessono la funzione docente.

Specifiche prodotto

Autori e autrici

Luigi Tuffanelli

Luigi Tuffanelli

Autore

È insegnante, è stato coordinatore scientifico in corsi di specializzazione in sostegno presso la SSIS dell’Università di Trento e attualmente è docente presso la Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Bolzano. Ha pubblicato per Erickson Il mago di Kevin. Navigazione testuale, comprensione e metodo di studio (libro e CD-ROM, 2001), Dalla parola alla frase, CD-ROM didattico (coautore con Emilia Kurlowicz, 2002), Formare una testa ben fatta. Edgar Morin entra in classe: giochi di ruolo e didattica per problemi (coautore con Dario Ianes, 2003), Il portfolio delle competenze. Scuola secondaria di primo grado (2004), Il portfolio delle competenze per la scuola primaria (2005), Le diversità degli alunni. Utilizzare le differenze cognitive e affettive per l’apprendimento (2006), Dalla frase al testo. Laboratori multimediali per imparare a comprendere, libro e CD-ROM didattico (coautore con Emilia Kurlowicz, 2007), Comprendere (2007).

Scopri di più
Dario Ianes

Dario Ianes

Autore

Professore ordinario di Pedagogia dell’inclusione alla Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano-Bozen e co-fondatore del Centro Studi Erickson di Trento.

Scopri di più

Recensioni e domande