IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi online

a partire da € 195,20
Iscrizione Corso online
€ 195,20
Vale 78 punti Fidelity

La Flipped classroom: dalla teoria alla pratica – Corso avanzato

Dal 30 aprile 2019 al 30 giugno 2019 50 ore
La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi...
La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi di apprendimento e le proprie esigenze, e poi, una volta tornato in classe, svolge sotto la guida del docente attività laboratoriali basate su un apprendimento per scoperta, per ricerca, con cui diventa editore di contenuti di studio e vero protagonista del proprio sapere.
Eppure, le innumerevoli sperimentazioni scientifiche hanno messo in luce un punto debole di questa metodologia, legato alla fase di studio a casa. Supporre infatti che le attività a casa possano risultare più brevi rispetto a quelle tradizionali di classe è errato: molte volte questa didattica richiede maggior tempo di interiorizzazione e presenta tempi diversi da alunno ad alunno.
Senza contare che non tutti gli studenti amano lavorare a casa da soli, si annoiano nella visione di filmati o altro per la lezione distribuita a casa. In classe sono perlomeno stimolati dall’interazione con insegnanti e compagni. L’attività di coaching da parte del docente, risulta in questa fase fondamentale, per accompagnare gli studenti nel lavoro individuale.
Per una buona riuscita di attività Flipped, risulta quindi necessario fare uso di una piattaforma online di supporto, per l’interazione e collaborazione con la classe oltre l’orario di lezione, e non limitarsi all’uso di video, ma affidarsi ad un mix di risorse (testuali, audio/video, podcasts, siti web, ecc), fruibili, accessibili e ben organizzate in moduli di apprendimento.
In questo corso, si progetterà e costruirà in gruppi un learning object articolato, transdisciplinare, corredato di contenuti di studio, esercizi, approfondimenti e che risponda, in generale, a determinati criteri di utilizzo. Dovrà risultare: condivisibile, riutilizzabile, digitale, modulare, portabile, facilmente rintracciabile.
Ciascun oggetto digitale prodotto sarà fatto valutare in modo casuale dagli altri partecipanti al corso e alla fine riceverà una valutazione anche da parte del tutor.
Il corso costituisce un ulteriore livello di specializzazione per coloro che applicano la Flipped Classroom con l’obiettivo di rinnovare l’attività ordinaria di apprendimento.
Poiché si tratta di un corso di secondo livello, è necessario avere acquisito una buona conoscenza di base rispetto al tema oggetto del corso.
La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi...
La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi di apprendimento e le proprie esigenze, e poi, una volta tornato in classe, svolge sotto la guida del docente attività laboratoriali basate su un apprendimento per scoperta, per ricerca, con cui diventa editore di contenuti di studio e vero protagonista del proprio sapere.
Eppure, le innumerevoli sperimentazioni scientifiche hanno messo in luce un punto debole di questa metodologia, legato alla fase di studio a casa. Supporre infatti che le attività a casa possano risultare più brevi rispetto a quelle tradizionali di classe è errato: molte volte questa didattica richiede maggior tempo di interiorizzazione e presenta tempi diversi da alunno ad alunno.
Senza contare che non tutti gli studenti amano lavorare a casa da soli, si annoiano nella visione di filmati o altro per la lezione distribuita a casa. In classe sono perlomeno stimolati dall’interazione con insegnanti e compagni. L’attività di coaching da parte del docente, risulta in questa fase fondamentale, per accompagnare gli studenti nel lavoro individuale.
Per una buona riuscita di attività Flipped, risulta quindi necessario fare uso di una piattaforma online di supporto, per l’interazione e collaborazione con la classe oltre l’orario di lezione, e non limitarsi all’uso di video, ma affidarsi ad un mix di risorse (testuali, audio/video, podcasts, siti web, ecc), fruibili, accessibili e ben organizzate in moduli di apprendimento.
In questo corso, si progetterà e costruirà in gruppi un learning object articolato, transdisciplinare, corredato di contenuti di studio, esercizi, approfondimenti e che risponda, in generale, a determinati criteri di utilizzo. Dovrà risultare: condivisibile, riutilizzabile, digitale, modulare, portabile, facilmente rintracciabile.
Ciascun oggetto digitale prodotto sarà fatto valutare in modo casuale dagli altri partecipanti al corso e alla fine riceverà una valutazione anche da parte del tutor.
Il corso costituisce un ulteriore livello di specializzazione per coloro che applicano la Flipped Classroom con l’obiettivo di rinnovare l’attività ordinaria di apprendimento.
Poiché si tratta di un corso di secondo livello, è necessario avere acquisito una buona conoscenza di base rispetto al tema oggetto del corso.
La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi...
La metodologia della Flipped Classroom innesca un vero ribaltamento del processo di insegnamento/apprendimento, per cui lo studente si confronta a casa con i contenuti di studio – da sempre trasmessi frontalmente a scuola – seguendo i propri ritmi di apprendimento e le proprie esigenze, e poi, una volta tornato in classe, svolge sotto la guida del docente attività laboratoriali basate su un apprendimento per scoperta, per ricerca, con cui diventa editore di contenuti di studio e vero protagonista del proprio sapere.
Eppure, le innumerevoli sperimentazioni scientifiche hanno messo in luce un punto debole di questa metodologia, legato alla fase di studio a casa. Supporre infatti che le attività a casa possano risultare più brevi rispetto a quelle tradizionali di classe è errato: molte volte questa didattica richiede maggior tempo di interiorizzazione e presenta tempi diversi da alunno ad alunno.
Senza contare che non tutti gli studenti amano lavorare a casa da soli, si annoiano nella visione di filmati o altro per la lezione distribuita a casa. In classe sono perlomeno stimolati dall’interazione con insegnanti e compagni. L’attività di coaching da parte del docente, risulta in questa fase fondamentale, per accompagnare gli studenti nel lavoro individuale.
Per una buona riuscita di attività Flipped, risulta quindi necessario fare uso di una piattaforma online di supporto, per l’interazione e collaborazione con la classe oltre l’orario di lezione, e non limitarsi all’uso di video, ma affidarsi ad un mix di risorse (testuali, audio/video, podcasts, siti web, ecc), fruibili, accessibili e ben organizzate in moduli di apprendimento.
In questo corso, si progetterà e costruirà in gruppi un learning object articolato, transdisciplinare, corredato di contenuti di studio, esercizi, approfondimenti e che risponda, in generale, a determinati criteri di utilizzo. Dovrà risultare: condivisibile, riutilizzabile, digitale, modulare, portabile, facilmente rintracciabile.
Ciascun oggetto digitale prodotto sarà fatto valutare in modo casuale dagli altri partecipanti al corso e alla fine riceverà una valutazione anche da parte del tutor.
Il corso costituisce un ulteriore livello di specializzazione per coloro che applicano la Flipped Classroom con l’obiettivo di rinnovare l’attività ordinaria di apprendimento.
Poiché si tratta di un corso di secondo livello, è necessario avere acquisito una buona conoscenza di base rispetto al tema oggetto del corso.
Disponibile nel formato

Corsi online

a partire da € 195,20
Iscrizione Corso online
€ 195,20
Vale 78 punti

contenuti

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step...

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step si arricchirà di contenuti e idee);
– Saper strutturare contenuti di studio in piattaforme e-Learning come Moodle, Edmodo, Docebo, Wikispaces, Fidenia, Schoology e così via.
Contenuti:
– Macro-progettazioni e lesson plans: nuovi modelli per una didattica per competenze
– I principali sistemi di Learning Management System


MODULO 2 – Learning Object
Obiettivi:

– Costruire materiali digitali per lo studio a casa, mediante percorsi multicanali, videolezioni, apps e software, podcasts e così via
– Saper utilizzare, nelle loro funzionalità di base, strumenti e ambienti come Prezi, Mindomo, Blendspace, EDpuzzle, Screencast-O-Matic, Thinglink, Kahoot e tanti altri a scelta del corsista.
Contenuti:
– I contenuti digitali: ricercare, raccontare, documentare
– Il mondo delle Apps per la didattica

MODULO 3 – Let’s work: la sperimentazione in class
e
Obiettivi:
– Sperimentare in classe almeno uno tra i lesson plans progettati
– Produrre con gli studenti uno degli artefatti digitali previsti dalla macro-progettazione
– Valutare prodotto digitale e lavoro in itinere
Contenuti:
– La conduzione di sperimentazioni didattiche in classe;
– Tassonomie e Rubriche per la valutazione.

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step...

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step si arricchirà di contenuti e idee);
– Saper strutturare contenuti di studio in piattaforme e-Learning come Moodle, Edmodo, Docebo, Wikispaces, Fidenia, Schoology e così via.
Contenuti:
– Macro-progettazioni e lesson plans: nuovi modelli per una didattica per competenze
– I principali sistemi di Learning Management System


MODULO 2 – Learning Object
Obiettivi:

– Costruire materiali digitali per lo studio a casa, mediante percorsi multicanali, videolezioni, apps e software, podcasts e così via
– Saper utilizzare, nelle loro funzionalità di base, strumenti e ambienti come Prezi, Mindomo, Blendspace, EDpuzzle, Screencast-O-Matic, Thinglink, Kahoot e tanti altri a scelta del corsista.
Contenuti:
– I contenuti digitali: ricercare, raccontare, documentare
– Il mondo delle Apps per la didattica

MODULO 3 – Let’s work: la sperimentazione in class
e
Obiettivi:
– Sperimentare in classe almeno uno tra i lesson plans progettati
– Produrre con gli studenti uno degli artefatti digitali previsti dalla macro-progettazione
– Valutare prodotto digitale e lavoro in itinere
Contenuti:
– La conduzione di sperimentazioni didattiche in classe;
– Tassonomie e Rubriche per la valutazione.

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step...

MODULO 1 – Macro-progettazione e lesson plans
Obiettivi:
– Elaborare una macro-progettazione transdisciplinare, costituita da un certo numero di lesson plans da sviluppare in classe (la macro-progettazione accompagnerà l’intero corso e ad ogni step si arricchirà di contenuti e idee);
– Saper strutturare contenuti di studio in piattaforme e-Learning come Moodle, Edmodo, Docebo, Wikispaces, Fidenia, Schoology e così via.
Contenuti:
– Macro-progettazioni e lesson plans: nuovi modelli per una didattica per competenze
– I principali sistemi di Learning Management System


MODULO 2 – Learning Object
Obiettivi:

– Costruire materiali digitali per lo studio a casa, mediante percorsi multicanali, videolezioni, apps e software, podcasts e così via
– Saper utilizzare, nelle loro funzionalità di base, strumenti e ambienti come Prezi, Mindomo, Blendspace, EDpuzzle, Screencast-O-Matic, Thinglink, Kahoot e tanti altri a scelta del corsista.
Contenuti:
– I contenuti digitali: ricercare, raccontare, documentare
– Il mondo delle Apps per la didattica

MODULO 3 – Let’s work: la sperimentazione in class
e
Obiettivi:
– Sperimentare in classe almeno uno tra i lesson plans progettati
– Produrre con gli studenti uno degli artefatti digitali previsti dalla macro-progettazione
– Valutare prodotto digitale e lavoro in itinere
Contenuti:
– La conduzione di sperimentazioni didattiche in classe;
– Tassonomie e Rubriche per la valutazione.


Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Educatore Professionale Ambito scolastico
Docenti delle scuole di ogni ordine e grado, ma anche educatori e ricercatori e tutti coloro che lavorano nel mondo dei giovani.
Presentazioni, video esplicativi, link a risorse e videotutorial.
Ogni partecipante usufruirà della piattaforma online Erickson, dove ritroverà tutti i materiali del corso e dove potrà continuare ad interagire con gli altri colleghi – secondo lo spirito dell’apprendimento collaborativo in Rete – e con il tutor che, attraverso costanti azioni di tutoring, coaching e counseling, permetterà ai corsisti di svolgere con soddisfazione l’intero percorso.
Ai partecipanti sarà richiesto di intervenire nelle discussioni aperte di volta in volta nel forum e di svolgere alcune attività o esercitazioni.
Area cognitiva neuro-psicologica Metodo di studio
Scuola e professione insegnante Formarsi e innovarsi
Scuola e professione insegnante Gestire la classe e i gruppi
Scuola e professione insegnante Progettare la didattica
I 7 elementi della didattica innovativa differenze flipped learning
Destinatari
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Educatore Professionale Ambito scolastico
Docenti delle scuole di ogni ordine e grado, ma anche educatori e ricercatori e tutti coloro che lavorano nel mondo dei giovani.
Presentazioni, video esplicativi, link a risorse e videotutorial.
Ogni partecipante usufruirà della piattaforma online Erickson, dove ritroverà tutti i materiali del corso e dove potrà continuare ad interagire con gli altri colleghi – secondo lo spirito dell’apprendimento collaborativo in Rete – e con il tutor che, attraverso costanti azioni di tutoring, coaching e counseling, permetterà ai corsisti di svolgere con soddisfazione l’intero percorso.
Ai partecipanti sarà richiesto di intervenire nelle discussioni aperte di volta in volta nel forum e di svolgere alcune attività o esercitazioni.
Autore e Tutor: Luca Piergiovanni
Autore e Tutor: Luca Piergiovanni
Area cognitiva neuro-psicologica Metodo di studio
Scuola e professione insegnante Formarsi e innovarsi
Scuola e professione insegnante Gestire la classe e i gruppi
Scuola e professione insegnante Progettare la didattica
I 7 elementi della didattica innovativa differenze flipped learning

Modalità d'iscrizione

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

accreditamento



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della...
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 42637
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della...
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 42637
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della...
Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 42637

Attestato

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."