IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 15,73 -15% € 18,50
-15%
Vale 15 punti Erickson

La fabbrica dei giochi

Strategie ludiche per bambini con BES

Il gioco è un'attività centrale nell'esperienza infantile: attraverso di esso il bambino scopre ed entra in relazione con sé stesso e il mondo, sviluppando e consolidando le sue abilità cognitive, motorie, creative, linguistiche e sociali. Proprio per queste sue enormi potenzialità, il presente...

Il gioco è un'attività centrale nell'esperienza infantile: attraverso di esso il bambino scopre ed entra in relazione con sé stesso e il mondo, sviluppando e consolidando le sue abilità cognitive, motorie, creative, linguistiche e sociali. Proprio per queste sue enormi potenzialità, il presente volume lo propone come strumento per educatori, insegnanti e genitori e come modo per socializzare, apprendere ed esprimere.

In sintesi

Rivolto a educatori, insegnanti e genitori, il volume proporne 90 giochi adattabili a situazioni e contesti diversi per stimolare creatività e immaginazione in bambini e ragazzi con Bisogni Educativi Speciali dai 0 ai 20 anni. 

Il gioco è un'attività centrale nell'esperienza infantile: attraverso di esso il bambino scopre ed entra in relazione con sé stesso e il mondo, sviluppando e consolidando le sue abilità cognitive, motorie, creative, linguistiche e sociali. Proprio per queste sue enormi potenzialità, il presente...

Il gioco è un'attività centrale nell'esperienza infantile: attraverso di esso il bambino scopre ed entra in relazione con sé stesso e il mondo, sviluppando e consolidando le sue abilità cognitive, motorie, creative, linguistiche e sociali. Proprio per queste sue enormi potenzialità, il presente volume lo propone come strumento per educatori, insegnanti e genitori e come modo per socializzare, apprendere ed esprimere.

In sintesi

Rivolto a educatori, insegnanti e genitori, il volume proporne 90 giochi adattabili a situazioni e contesti diversi per stimolare creatività e immaginazione in bambini e ragazzi con Bisogni Educativi Speciali dai 0 ai 20 anni. 

Il gioco è un'attività centrale nell'esperienza infantile: attraverso di esso il bambino scopre ed entra in relazione con sé stesso e il mondo, sviluppando e consolidando le sue abilità cognitive, motorie, creative, linguistiche e sociali. Proprio per queste sue enormi potenzialità, il presente...

Il gioco è un'attività centrale nell'esperienza infantile: attraverso di esso il bambino scopre ed entra in relazione con sé stesso e il mondo, sviluppando e consolidando le sue abilità cognitive, motorie, creative, linguistiche e sociali. Proprio per queste sue enormi potenzialità, il presente volume lo propone come strumento per educatori, insegnanti e genitori e come modo per socializzare, apprendere ed esprimere.

In sintesi

Rivolto a educatori, insegnanti e genitori, il volume proporne 90 giochi adattabili a situazioni e contesti diversi per stimolare creatività e immaginazione in bambini e ragazzi con Bisogni Educativi Speciali dai 0 ai 20 anni. 

Libro
€ 15,73 -15% € 18,50
-15%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il gioco racchiude in sé funzioni diverse, tra le più importanti: funzione socializzante, funzione cognitiva, funzione creativa, funzione motoria, funzione linguistica, funzione etica, funzione diagnostica, funzione terapeutica. Se osservato in quest'ottica, il gioco diventa una pratica e uno...

Il gioco racchiude in sé funzioni diverse, tra le più importanti: funzione socializzante, funzione cognitiva, funzione creativa, funzione motoria, funzione linguistica, funzione etica, funzione diagnostica, funzione terapeutica. Se osservato in quest'ottica, il gioco diventa una pratica e uno strumento non più limitato a un solo periodo della vita (l’infanzia) o a un certo tipo di «fare scuola». Oltre a saper coinvolgere persone di tutte le età, si rivela sempre più utile per la didattica terapeutica e la riabilitazione.

Programmare attività per bambini con Bisogni Educativi Speciali non significa inventare giochi nuovi, strutturati e/o intenzionalmente pensati per loro, ma più semplicemente rivisitare e adattare quelli tradizionalmente conosciuti: è sufficiente strutturare il setting di gioco in modo da aggirare gli ostacoli specifici posti dalle situazioni di disabilità e offrire ai bambini un maggiore grado di autonomia e una più ampia libertà nel gioco.

Questo volume propone spunti ed esempi di attività ludiche da organizzare assieme a bambini e adulti con BES, per sollecitare capacità decisionali e progettuali, concentrazione, pianificazione, memoria e molte altre funzioni esecutive. I 90 giochi proposti hanno caratteristiche comuni, quali l’adattabilità a situazioni e contesti diversi per poterli modificare, semplificare o arricchire, secondo l’età, il numero, le caratteristiche dei partecipanti e lo spazio a disposizione.

Il gioco racchiude in sé funzioni diverse, tra le più importanti: funzione socializzante, funzione cognitiva, funzione creativa, funzione motoria, funzione linguistica, funzione etica, funzione diagnostica, funzione terapeutica. Se osservato in quest'ottica, il gioco diventa una pratica e uno...

Il gioco racchiude in sé funzioni diverse, tra le più importanti: funzione socializzante, funzione cognitiva, funzione creativa, funzione motoria, funzione linguistica, funzione etica, funzione diagnostica, funzione terapeutica. Se osservato in quest'ottica, il gioco diventa una pratica e uno strumento non più limitato a un solo periodo della vita (l’infanzia) o a un certo tipo di «fare scuola». Oltre a saper coinvolgere persone di tutte le età, si rivela sempre più utile per la didattica terapeutica e la riabilitazione.

Programmare attività per bambini con Bisogni Educativi Speciali non significa inventare giochi nuovi, strutturati e/o intenzionalmente pensati per loro, ma più semplicemente rivisitare e adattare quelli tradizionalmente conosciuti: è sufficiente strutturare il setting di gioco in modo da aggirare gli ostacoli specifici posti dalle situazioni di disabilità e offrire ai bambini un maggiore grado di autonomia e una più ampia libertà nel gioco.

Questo volume propone spunti ed esempi di attività ludiche da organizzare assieme a bambini e adulti con BES, per sollecitare capacità decisionali e progettuali, concentrazione, pianificazione, memoria e molte altre funzioni esecutive. I 90 giochi proposti hanno caratteristiche comuni, quali l’adattabilità a situazioni e contesti diversi per poterli modificare, semplificare o arricchire, secondo l’età, il numero, le caratteristiche dei partecipanti e lo spazio a disposizione.

Il gioco racchiude in sé funzioni diverse, tra le più importanti: funzione socializzante, funzione cognitiva, funzione creativa, funzione motoria, funzione linguistica, funzione etica, funzione diagnostica, funzione terapeutica. Se osservato in quest'ottica, il gioco diventa una pratica e uno...

Il gioco racchiude in sé funzioni diverse, tra le più importanti: funzione socializzante, funzione cognitiva, funzione creativa, funzione motoria, funzione linguistica, funzione etica, funzione diagnostica, funzione terapeutica. Se osservato in quest'ottica, il gioco diventa una pratica e uno strumento non più limitato a un solo periodo della vita (l’infanzia) o a un certo tipo di «fare scuola». Oltre a saper coinvolgere persone di tutte le età, si rivela sempre più utile per la didattica terapeutica e la riabilitazione.

Programmare attività per bambini con Bisogni Educativi Speciali non significa inventare giochi nuovi, strutturati e/o intenzionalmente pensati per loro, ma più semplicemente rivisitare e adattare quelli tradizionalmente conosciuti: è sufficiente strutturare il setting di gioco in modo da aggirare gli ostacoli specifici posti dalle situazioni di disabilità e offrire ai bambini un maggiore grado di autonomia e una più ampia libertà nel gioco.

Questo volume propone spunti ed esempi di attività ludiche da organizzare assieme a bambini e adulti con BES, per sollecitare capacità decisionali e progettuali, concentrazione, pianificazione, memoria e molte altre funzioni esecutive. I 90 giochi proposti hanno caratteristiche comuni, quali l’adattabilità a situazioni e contesti diversi per poterli modificare, semplificare o arricchire, secondo l’età, il numero, le caratteristiche dei partecipanti e lo spazio a disposizione.

Libro
ISBN: 9788861375598
Data di pubblicazione: 01/2010
Numero Pagine: 284
Formato: 17x24cm
Libro

A che gioco giochiamo? Riflessioni sulla complessità dell'atto ludico
- Il gioco: funzione evolutiva e valore educativo
- Il gioco a scuola
- Bambini con Bisogni Educativi «Speciali»
Un baule pieno di giochi: strategie operative
- Giochi percettivi e sensomotori
- Giochi simbolici
- Dal gioco di finzione o simbolico al gioco di fantasia o sociodrammatico
- I giochi di movimento
- I giochi di costruizione
- I giochi sociali e la condivisione delle regole
- I giochi linguistici
- I giochi logico-matematici

Didattica Metodologie didattiche / educative Metodologie
Libro
ISBN: 9788861375598
Data di pubblicazione: 01/2010
Numero Pagine: 284
Formato: 17x24cm
Libro

A che gioco giochiamo? Riflessioni sulla complessità dell'atto ludico
- Il gioco: funzione evolutiva e valore educativo
- Il gioco a scuola
- Bambini con Bisogni Educativi «Speciali»
Un baule pieno di giochi: strategie operative
- Giochi percettivi e sensomotori
- Giochi simbolici
- Dal gioco di finzione o simbolico al gioco di fantasia o sociodrammatico
- I giochi di movimento
- I giochi di costruizione
- I giochi sociali e la condivisione delle regole
- I giochi linguistici
- I giochi logico-matematici

Didattica Metodologie didattiche / educative Metodologie

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."