IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 6,25 -75% € 25,00
-75%
Vale 6 punti Erickson

La Comunità Terapeutica nella società delle dipendenze

-

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno...

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno saputo adattarsi a questi mutamenti? Come si sono modificate in questi anni? Con quali altri servizi devono costruire alleanze operative e strategiche? Quale rimane il loro specifico contributo alla cura e alla riabilitazione? Sono utilizzabili su tutta la gamma degli interventi necessari, dalla prevenzione alla terapia, o hanno un loro specifico su cui devono essere concentrati i loro sforzi?
Sono solo alcuni degli interrogativi ai quali studiosi e operatori della Federazione Mondiale delle Comunità Terapeutiche (WFTC) hanno tentato di dare risposta in questa fase di profonda trasformazione dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona.
Questo volume raccoglie i principali contributi emersi durante un Seminario internazionale che ha raggruppato 200 esperti di quattro continenti, riunitisi a Genova nell'ottobre 2010, e approfondisce le tematiche più scottanti e attuali. Scritto per operatori, studiosi o cittadini che vogliono comprendere meglio strategie e strumenti di risposta al dilagare delle dipendenze nella società contemporanea.

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno...

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno saputo adattarsi a questi mutamenti? Come si sono modificate in questi anni? Con quali altri servizi devono costruire alleanze operative e strategiche? Quale rimane il loro specifico contributo alla cura e alla riabilitazione? Sono utilizzabili su tutta la gamma degli interventi necessari, dalla prevenzione alla terapia, o hanno un loro specifico su cui devono essere concentrati i loro sforzi?
Sono solo alcuni degli interrogativi ai quali studiosi e operatori della Federazione Mondiale delle Comunità Terapeutiche (WFTC) hanno tentato di dare risposta in questa fase di profonda trasformazione dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona.
Questo volume raccoglie i principali contributi emersi durante un Seminario internazionale che ha raggruppato 200 esperti di quattro continenti, riunitisi a Genova nell'ottobre 2010, e approfondisce le tematiche più scottanti e attuali. Scritto per operatori, studiosi o cittadini che vogliono comprendere meglio strategie e strumenti di risposta al dilagare delle dipendenze nella società contemporanea.

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno...

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno saputo adattarsi a questi mutamenti? Come si sono modificate in questi anni? Con quali altri servizi devono costruire alleanze operative e strategiche? Quale rimane il loro specifico contributo alla cura e alla riabilitazione? Sono utilizzabili su tutta la gamma degli interventi necessari, dalla prevenzione alla terapia, o hanno un loro specifico su cui devono essere concentrati i loro sforzi?
Sono solo alcuni degli interrogativi ai quali studiosi e operatori della Federazione Mondiale delle Comunità Terapeutiche (WFTC) hanno tentato di dare risposta in questa fase di profonda trasformazione dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona.
Questo volume raccoglie i principali contributi emersi durante un Seminario internazionale che ha raggruppato 200 esperti di quattro continenti, riunitisi a Genova nell'ottobre 2010, e approfondisce le tematiche più scottanti e attuali. Scritto per operatori, studiosi o cittadini che vogliono comprendere meglio strategie e strumenti di risposta al dilagare delle dipendenze nella società contemporanea.

Libro
€ 6,25 -75% € 25,00
-75%
Vale 6 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno...

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno saputo adattarsi a questi mutamenti? Come si sono modificate in questi anni? Con quali altri servizi devono costruire alleanze operative e strategiche? Quale rimane il loro specifico contributo alla cura e alla riabilitazione? Sono utilizzabili su tutta la gamma degli interventi necessari, dalla prevenzione alla terapia, o hanno un loro specifico su cui devono essere concentrati i loro sforzi?
Sono solo alcuni degli interrogativi ai quali studiosi e operatori della Federazione Mondiale delle Comunità Terapeutiche (WFTC) hanno tentato di dare risposta in questa fase di profonda trasformazione dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona.
Questo volume raccoglie i principali contributi emersi durante un Seminario internazionale che ha raggruppato 200 esperti di quattro continenti, riunitisi a Genova nell'ottobre 2010, e approfondisce le tematiche più scottanti e attuali. Scritto per operatori, studiosi o cittadini che vogliono comprendere meglio strategie e strumenti di risposta al dilagare delle dipendenze nella società contemporanea.

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno...

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno saputo adattarsi a questi mutamenti? Come si sono modificate in questi anni? Con quali altri servizi devono costruire alleanze operative e strategiche? Quale rimane il loro specifico contributo alla cura e alla riabilitazione? Sono utilizzabili su tutta la gamma degli interventi necessari, dalla prevenzione alla terapia, o hanno un loro specifico su cui devono essere concentrati i loro sforzi?
Sono solo alcuni degli interrogativi ai quali studiosi e operatori della Federazione Mondiale delle Comunità Terapeutiche (WFTC) hanno tentato di dare risposta in questa fase di profonda trasformazione dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona.
Questo volume raccoglie i principali contributi emersi durante un Seminario internazionale che ha raggruppato 200 esperti di quattro continenti, riunitisi a Genova nell'ottobre 2010, e approfondisce le tematiche più scottanti e attuali. Scritto per operatori, studiosi o cittadini che vogliono comprendere meglio strategie e strumenti di risposta al dilagare delle dipendenze nella società contemporanea.

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno...

Il modello di intervento della Comunità Terapeutica è ancora valido in una società in cui si moltiplicano le sostanze e le forme di dipendenza, in cui i confini tra normalità e patologia sono sempre più offuscati? Le Comunità Terapeutiche hanno saputo adattarsi a questi mutamenti? Come si sono modificate in questi anni? Con quali altri servizi devono costruire alleanze operative e strategiche? Quale rimane il loro specifico contributo alla cura e alla riabilitazione? Sono utilizzabili su tutta la gamma degli interventi necessari, dalla prevenzione alla terapia, o hanno un loro specifico su cui devono essere concentrati i loro sforzi?
Sono solo alcuni degli interrogativi ai quali studiosi e operatori della Federazione Mondiale delle Comunità Terapeutiche (WFTC) hanno tentato di dare risposta in questa fase di profonda trasformazione dei sistemi di welfare e dei servizi alla persona.
Questo volume raccoglie i principali contributi emersi durante un Seminario internazionale che ha raggruppato 200 esperti di quattro continenti, riunitisi a Genova nell'ottobre 2010, e approfondisce le tematiche più scottanti e attuali. Scritto per operatori, studiosi o cittadini che vogliono comprendere meglio strategie e strumenti di risposta al dilagare delle dipendenze nella società contemporanea.

Libro
ISBN: 9788859001041
Data di pubblicazione: 09/2012
Numero Pagine: 406
Formato: 15x21cm
Libro

- Presentazione (Fabio Folgheraiter)
- Introduzione (Mauro Palumbo e Mario Dondi)
- Le origini di questo volume: il WFTC Genoa Institute 2010 (Enrico Costa e Anthony Gelormino)

Parte prima – I cambiamenti nel contesto e nelle politiche

- Premessa (Mauro Palumbo)
- La tossicodipendenza: excursus nella complessità (Salvatore Raimo)
- Epidemiologia della droga e ruolo dell’OEDT Osservatorio Europeo della Droga e Tossicodipendenza (Daniela Corti e Linda Montanari)
- Le nuove dipendenze e le poliassunzioni (Umberto Nizzoli)
- I nuovi scenari del consumo di sostanze psicoattive: una lettura sociologica (Linda Lombi)
- Ricerca e manifestazione dell’identità negli adolescenti tra riflessività e rischio ricercato (Sonia Startari)

Parte seconda – I cambiamenti interni alle comunità e le relazioni con il territorio
- Premessa (Mauro Palumbo)
- Comunità Terapeutica: nuove sfide per il rinnovamento nella continuità (Gian Paolo Guelfi)
- La filosofia dell’auto-aiuto della Comunità Terapeutica e il modello medico (Martien Kooyman)
- Comunità, bassa soglia e riduzione del danno (Leopoldo Grosso)
- Le sfide per il futuro al metodo della comunità (George De Leon)
- Doppia diagnosi e Comunità Terapeutiche (Donatella Peroni e Massimo Clerici) - Disturbi da uso di sostanze e altri disturbi psichiatrici: nuove implicazioni terapeutiche (Rosolino Vico Ricci e Luigi Ferrannini)
- Dipendenze e psicobiologia (Giorgio Maria Bressa e Nicolò Pisanu)
- Comunità Terapeutiche in carcere: costruire «buoni contenitori» (Rod Mullen e Naya Arbiter)
- Formazione e Comunità Terapeutiche: processi e modelli (Nicolò Pisanu)
- La formazione attraverso lo scambio di competenze e innovazione tra gli operatori delle dipendenze in Europa (Andrea Ascari e Georges van der Straten)
- Qualità della vita nelle Comunità Terapeutiche per tossicodipendenti: condizioni per ulteriori conoscenze e integrazioni (Eric Broekaert)
- Valutare il trattamento delle dipendenze: tra processi e risultati (Claudio Torrigiani)
- Le Comunità Terapeutiche fra memoria e futuro (Mario Dondi)

Parte terza – Esperienze e studi di caso
- Premessa (Claudio Torrigiani)
- La Federazione Latinoamericana delle Comunità Terapeutiche compie 25 anni (Padre Gabriel Antonio Mejía Montoya)
- L’evoluzione delle Comunità Terapeutiche in Grecia (Kaloterakis Phaedon)
- Principi e criteri di prevenzione a partire dall’esperienza delle Comunità
- Terapeutiche (Albert Sabatés e Rosario Abaitua Arana)
- La comunità che cambia: uno studio di caso (Aldo Castello)

Lavoro sociale Dipendenze
Libro
ISBN: 9788859001041
Data di pubblicazione: 09/2012
Numero Pagine: 406
Formato: 15x21cm
Libro

- Presentazione (Fabio Folgheraiter)
- Introduzione (Mauro Palumbo e Mario Dondi)
- Le origini di questo volume: il WFTC Genoa Institute 2010 (Enrico Costa e Anthony Gelormino)

Parte prima – I cambiamenti nel contesto e nelle politiche

- Premessa (Mauro Palumbo)
- La tossicodipendenza: excursus nella complessità (Salvatore Raimo)
- Epidemiologia della droga e ruolo dell’OEDT Osservatorio Europeo della Droga e Tossicodipendenza (Daniela Corti e Linda Montanari)
- Le nuove dipendenze e le poliassunzioni (Umberto Nizzoli)
- I nuovi scenari del consumo di sostanze psicoattive: una lettura sociologica (Linda Lombi)
- Ricerca e manifestazione dell’identità negli adolescenti tra riflessività e rischio ricercato (Sonia Startari)

Parte seconda – I cambiamenti interni alle comunità e le relazioni con il territorio
- Premessa (Mauro Palumbo)
- Comunità Terapeutica: nuove sfide per il rinnovamento nella continuità (Gian Paolo Guelfi)
- La filosofia dell’auto-aiuto della Comunità Terapeutica e il modello medico (Martien Kooyman)
- Comunità, bassa soglia e riduzione del danno (Leopoldo Grosso)
- Le sfide per il futuro al metodo della comunità (George De Leon)
- Doppia diagnosi e Comunità Terapeutiche (Donatella Peroni e Massimo Clerici) - Disturbi da uso di sostanze e altri disturbi psichiatrici: nuove implicazioni terapeutiche (Rosolino Vico Ricci e Luigi Ferrannini)
- Dipendenze e psicobiologia (Giorgio Maria Bressa e Nicolò Pisanu)
- Comunità Terapeutiche in carcere: costruire «buoni contenitori» (Rod Mullen e Naya Arbiter)
- Formazione e Comunità Terapeutiche: processi e modelli (Nicolò Pisanu)
- La formazione attraverso lo scambio di competenze e innovazione tra gli operatori delle dipendenze in Europa (Andrea Ascari e Georges van der Straten)
- Qualità della vita nelle Comunità Terapeutiche per tossicodipendenti: condizioni per ulteriori conoscenze e integrazioni (Eric Broekaert)
- Valutare il trattamento delle dipendenze: tra processi e risultati (Claudio Torrigiani)
- Le Comunità Terapeutiche fra memoria e futuro (Mario Dondi)

Parte terza – Esperienze e studi di caso
- Premessa (Claudio Torrigiani)
- La Federazione Latinoamericana delle Comunità Terapeutiche compie 25 anni (Padre Gabriel Antonio Mejía Montoya)
- L’evoluzione delle Comunità Terapeutiche in Grecia (Kaloterakis Phaedon)
- Principi e criteri di prevenzione a partire dall’esperienza delle Comunità
- Terapeutiche (Albert Sabatés e Rosario Abaitua Arana)
- La comunità che cambia: uno studio di caso (Aldo Castello)

Lavoro sociale Dipendenze

Autori

Ti potrebbero interessare

;

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."