IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato
Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson
Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa

Intervento partecipato e inclusione scolastica.

Erickson sede Trento | 08 e 09 aprile 2022 e in streaming

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il...

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni, la comunicazione con ausili e la tecnologia avanzata. È utile per tutti coloro che abbiano bisogni comunicativi complessi, legati a disabilità, a difficoltà di comprensione e a difficoltà linguistiche per poter essere partecipanti attivi della propria vita.
Realizzare un intervento di CAA significa costruire un sistema flessibile su misura per ogni persona, da promuovere in tutti i momenti e luoghi della vita poiché la comunicazione è per ognuno di noi necessaria ed indispensabile in ogni momento. Soprattutto per bambini con bisogni comunicativi complessi, la CAA è uno strumento trasversale, da introdurre precocemente in tutti i luoghi di vita, ed in particolar modo nei contesti scolastici ed educativi, luoghi promotori di crescita e scambio per tutti i bambini.

Nel corso, dopo un'introduzione all'uso della CAA, verrà trattato il tema dell'Inbook, potente strumento di inclusione e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini. Verranno inoltre presentate e condivise strategie e strumenti importanti per favorire la partecipazione e l'inclusione scolastica.

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il...

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni, la comunicazione con ausili e la tecnologia avanzata. È utile per tutti coloro che abbiano bisogni comunicativi complessi, legati a disabilità, a difficoltà di comprensione e a difficoltà linguistiche per poter essere partecipanti attivi della propria vita.
Realizzare un intervento di CAA significa costruire un sistema flessibile su misura per ogni persona, da promuovere in tutti i momenti e luoghi della vita poiché la comunicazione è per ognuno di noi necessaria ed indispensabile in ogni momento. Soprattutto per bambini con bisogni comunicativi complessi, la CAA è uno strumento trasversale, da introdurre precocemente in tutti i luoghi di vita, ed in particolar modo nei contesti scolastici ed educativi, luoghi promotori di crescita e scambio per tutti i bambini.

Nel corso, dopo un'introduzione all'uso della CAA, verrà trattato il tema dell'Inbook, potente strumento di inclusione e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini. Verranno inoltre presentate e condivise strategie e strumenti importanti per favorire la partecipazione e l'inclusione scolastica.

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il...

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni, la comunicazione con ausili e la tecnologia avanzata. È utile per tutti coloro che abbiano bisogni comunicativi complessi, legati a disabilità, a difficoltà di comprensione e a difficoltà linguistiche per poter essere partecipanti attivi della propria vita.
Realizzare un intervento di CAA significa costruire un sistema flessibile su misura per ogni persona, da promuovere in tutti i momenti e luoghi della vita poiché la comunicazione è per ognuno di noi necessaria ed indispensabile in ogni momento. Soprattutto per bambini con bisogni comunicativi complessi, la CAA è uno strumento trasversale, da introdurre precocemente in tutti i luoghi di vita, ed in particolar modo nei contesti scolastici ed educativi, luoghi promotori di crescita e scambio per tutti i bambini.

Nel corso, dopo un'introduzione all'uso della CAA, verrà trattato il tema dell'Inbook, potente strumento di inclusione e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini. Verranno inoltre presentate e condivise strategie e strumenti importanti per favorire la partecipazione e l'inclusione scolastica.

Disponibile nel formato

Corsi online

Corsi in presenza

Iscrizione Corso in aula
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson
Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

contenuti

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea...

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi.

La mattinata sarà dedicata alla trasmissione delle nozioni fondamentali relative alla CAA, alle modalità di intervento e alla sua introduzione per i bambini con bisogni comunicativi complessi, in relazione alle loro caratteristiche ai loro bisogni e al loro contesto di vita.

 

Venerdì 8 aprile 14.00-17.00

Gli IN-Book per l’intervento precoce e l’inclusione

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

Gli IN-Book sono libri illustrati con testo integralmente scritto in simboli, da leggere ad alta voce al ai bambini. Sono potenti strumenti inclusivi e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica agli IN-Book (nozioni di base, caratteristiche, funzioni e utilizzo). Durante la seconda parte verrà proposto un laboratorio esperienziale di lettura e condivisione degli IN-Book (riflessioni, scelta del libro sulla base delle caratteristiche dei bambini e dei contesti, ipotesi di progettazioni integrate, condivisione dell'esperienza).

 

Sabato 9 aprile 9.00-13.00

Modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’inclusione nel contesto sociale e scolastico costituisce un aspetto importante per la crescita individuale di tutti i bambini. Verranno fornite indicazioni per modificare le attività e supportare l'interazione e l’inclusione dei bambini con bisogni comunicativi complessi nella classe e nel gruppo dei pari, rendendo accessibili le attività e gli ambienti.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica ai modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia con la CAA (analisi del contesto, valutazione della discrepanza nella partecipazione tra gli alunni, strumenti di CAA per l'organizzazione dello spazio e del tempo, spunti per la realizzazione di attività inclusive). Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica relativa alla costruzione di strumenti e alla progettazione di attività inclusive.

 

Sabato 9 aprile 14.00-17.00

Modelli di inclusione nella scuola primaria e secondaria

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’utilizzo della letto-scrittura in simboli può rappresentare un importante supporto alla componente funzionale per i bambini con difficoltà di comunicazione e di comprensione linguistica e fare da ponte verso l’acquisizione della lettura e della scrittura, qualora esse siano possibili.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica all'utilizzo della CAA nella scuola primaria e secondaria; verranno inoltre fornite indicazioni per la creazione e la modifica di materiali didattici in simboli. Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica con stesura di un progetto di inclusione in classe, progettazione e realizzazione di materiali didattici in simboli. 

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea...

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi.

La mattinata sarà dedicata alla trasmissione delle nozioni fondamentali relative alla CAA, alle modalità di intervento e alla sua introduzione per i bambini con bisogni comunicativi complessi, in relazione alle loro caratteristiche ai loro bisogni e al loro contesto di vita.

 

Venerdì 8 aprile 14.00-17.00

Gli IN-Book per l’intervento precoce e l’inclusione

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

Gli IN-Book sono libri illustrati con testo integralmente scritto in simboli, da leggere ad alta voce al ai bambini. Sono potenti strumenti inclusivi e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica agli IN-Book (nozioni di base, caratteristiche, funzioni e utilizzo). Durante la seconda parte verrà proposto un laboratorio esperienziale di lettura e condivisione degli IN-Book (riflessioni, scelta del libro sulla base delle caratteristiche dei bambini e dei contesti, ipotesi di progettazioni integrate, condivisione dell'esperienza).

 

Sabato 9 aprile 9.00-13.00

Modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’inclusione nel contesto sociale e scolastico costituisce un aspetto importante per la crescita individuale di tutti i bambini. Verranno fornite indicazioni per modificare le attività e supportare l'interazione e l’inclusione dei bambini con bisogni comunicativi complessi nella classe e nel gruppo dei pari, rendendo accessibili le attività e gli ambienti.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica ai modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia con la CAA (analisi del contesto, valutazione della discrepanza nella partecipazione tra gli alunni, strumenti di CAA per l'organizzazione dello spazio e del tempo, spunti per la realizzazione di attività inclusive). Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica relativa alla costruzione di strumenti e alla progettazione di attività inclusive.

 

Sabato 9 aprile 14.00-17.00

Modelli di inclusione nella scuola primaria e secondaria

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’utilizzo della letto-scrittura in simboli può rappresentare un importante supporto alla componente funzionale per i bambini con difficoltà di comunicazione e di comprensione linguistica e fare da ponte verso l’acquisizione della lettura e della scrittura, qualora esse siano possibili.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica all'utilizzo della CAA nella scuola primaria e secondaria; verranno inoltre fornite indicazioni per la creazione e la modifica di materiali didattici in simboli. Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica con stesura di un progetto di inclusione in classe, progettazione e realizzazione di materiali didattici in simboli. 

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea...

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi.

La mattinata sarà dedicata alla trasmissione delle nozioni fondamentali relative alla CAA, alle modalità di intervento e alla sua introduzione per i bambini con bisogni comunicativi complessi, in relazione alle loro caratteristiche ai loro bisogni e al loro contesto di vita.

 

Venerdì 8 aprile 14.00-17.00

Gli IN-Book per l’intervento precoce e l’inclusione

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

Gli IN-Book sono libri illustrati con testo integralmente scritto in simboli, da leggere ad alta voce al ai bambini. Sono potenti strumenti inclusivi e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica agli IN-Book (nozioni di base, caratteristiche, funzioni e utilizzo). Durante la seconda parte verrà proposto un laboratorio esperienziale di lettura e condivisione degli IN-Book (riflessioni, scelta del libro sulla base delle caratteristiche dei bambini e dei contesti, ipotesi di progettazioni integrate, condivisione dell'esperienza).

 

Sabato 9 aprile 9.00-13.00

Modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’inclusione nel contesto sociale e scolastico costituisce un aspetto importante per la crescita individuale di tutti i bambini. Verranno fornite indicazioni per modificare le attività e supportare l'interazione e l’inclusione dei bambini con bisogni comunicativi complessi nella classe e nel gruppo dei pari, rendendo accessibili le attività e gli ambienti.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica ai modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia con la CAA (analisi del contesto, valutazione della discrepanza nella partecipazione tra gli alunni, strumenti di CAA per l'organizzazione dello spazio e del tempo, spunti per la realizzazione di attività inclusive). Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica relativa alla costruzione di strumenti e alla progettazione di attività inclusive.

 

Sabato 9 aprile 14.00-17.00

Modelli di inclusione nella scuola primaria e secondaria

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’utilizzo della letto-scrittura in simboli può rappresentare un importante supporto alla componente funzionale per i bambini con difficoltà di comunicazione e di comprensione linguistica e fare da ponte verso l’acquisizione della lettura e della scrittura, qualora esse siano possibili.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica all'utilizzo della CAA nella scuola primaria e secondaria; verranno inoltre fornite indicazioni per la creazione e la modifica di materiali didattici in simboli. Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica con stesura di un progetto di inclusione in classe, progettazione e realizzazione di materiali didattici in simboli. 


Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

  • Trasmettere informazioni teoriche di base sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa, le modalità di realizzazione dell'intervento integrato partecipato di territorio e i possibili beneficiari;
  • Trasmettere informazioni teoriche e pratiche sia sull'utilizzo dei libri in simboli e degli In-Book per l'avvio dell'intervento e per l'attivazione dei contesti scolastici ed allargati dei bambini con bisogni comunicativi complessi, sia sui fondamenti teorici sull'esposizione alla lettura ad alta voce e il sostegno alla comprensione;
  • Fornire metodologie e strumenti operativi per la progettazione di interventi inclusivi nell'ambiente scolastico attraverso l’utilizzo della CAA.
Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico Comunicazione Aumentativa e Alternativa
La proposta formativa si rivolge a docenti ed educatori di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Sarà prevista l’erogazione della formazione in dual mode: i partecipanti potranno scegliere se frequentare il corso in presenza presso la sede Erickson di Trento oppure se seguirlo online da remoto.

PARTECIPAZIONE IN AULA
Il corso si svolgerà presso la sede Erickson di Trento (Via del Pioppeto, 24 Gardolo TN). 
Le lezioni in presenza verranno garantite con un minimo di 5 partecipanti.

PARTECIPAZIONE ONLINE
Il corso si svolgerà a distanza, tramite videoconferenze sincrone.  Attraverso questa modalità i docenti svolgeranno le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti. Le modalità di accesso alla piattaforma verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso. Le lezioni verranno videoregistrate per permettere il recupero di eventuali parti perse; le registrazioni saranno visionabili fino a un mese dalla conclusione del corso, ma non saranno scaricabili.

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

  • Trasmettere informazioni teoriche di base sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa, le modalità di realizzazione dell'intervento integrato partecipato di territorio e i possibili beneficiari;
  • Trasmettere informazioni teoriche e pratiche sia sull'utilizzo dei libri in simboli e degli In-Book per l'avvio dell'intervento e per l'attivazione dei contesti scolastici ed allargati dei bambini con bisogni comunicativi complessi, sia sui fondamenti teorici sull'esposizione alla lettura ad alta voce e il sostegno alla comprensione;
  • Fornire metodologie e strumenti operativi per la progettazione di interventi inclusivi nell'ambiente scolastico attraverso l’utilizzo della CAA.
Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico Comunicazione Aumentativa e Alternativa
La proposta formativa si rivolge a docenti ed educatori di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Sarà prevista l’erogazione della formazione in dual mode: i partecipanti potranno scegliere se frequentare il corso in presenza presso la sede Erickson di Trento oppure se seguirlo online da remoto.

PARTECIPAZIONE IN AULA
Il corso si svolgerà presso la sede Erickson di Trento (Via del Pioppeto, 24 Gardolo TN). 
Le lezioni in presenza verranno garantite con un minimo di 5 partecipanti.

PARTECIPAZIONE ONLINE
Il corso si svolgerà a distanza, tramite videoconferenze sincrone.  Attraverso questa modalità i docenti svolgeranno le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti. Le modalità di accesso alla piattaforma verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso. Le lezioni verranno videoregistrate per permettere il recupero di eventuali parti perse; le registrazioni saranno visionabili fino a un mese dalla conclusione del corso, ma non saranno scaricabili.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.


A seguito del DL rilasciato in data 21 settembre 2021 (e successive modificazioni), per la frequenza delle lezioni in presenza verrà richiesto di mostrare uno dei seguenti documenti:

  • Green Pass base
  • Esito negativo di tampone molecolare o rapido, eseguito rispettivamente nelle 72 o 48 ore antecedenti.

Il controllo verrà effettuato ogni giorno all’ingresso, a seguito della misurazione della temperatura corporea.
Maggiori informazioni verranno inviate tramite e-mail.


Gli orari della formazione in presenza in aula o in streaming saranno:

venerdì 8 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 9 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.


A seguito del DL rilasciato in data 21 settembre 2021 (e successive modificazioni), per la frequenza delle lezioni in presenza verrà richiesto di mostrare uno dei seguenti documenti:

  • Green Pass base
  • Esito negativo di tampone molecolare o rapido, eseguito rispettivamente nelle 72 o 48 ore antecedenti.

Il controllo verrà effettuato ogni giorno all’ingresso, a seguito della misurazione della temperatura corporea.
Maggiori informazioni verranno inviate tramite e-mail.


Gli orari della formazione in presenza in aula o in streaming saranno:

venerdì 8 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 9 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento








contenuti

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea...

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi.

La mattinata sarà dedicata alla trasmissione delle nozioni fondamentali relative alla CAA, alle modalità di intervento e alla sua introduzione per i bambini con bisogni comunicativi complessi, in relazione alle loro caratteristiche ai loro bisogni e al loro contesto di vita.

 

Venerdì 8 aprile 14.00-17.00

Gli IN-Book per l’intervento precoce e l’inclusione

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

Gli IN-Book sono libri illustrati con testo integralmente scritto in simboli, da leggere ad alta voce al ai bambini. Sono potenti strumenti inclusivi e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica agli IN-Book (nozioni di base, caratteristiche, funzioni e utilizzo). Durante la seconda parte verrà proposto un laboratorio esperienziale di lettura e condivisione degli IN-Book (riflessioni, scelta del libro sulla base delle caratteristiche dei bambini e dei contesti, ipotesi di progettazioni integrate, condivisione dell'esperienza).

 

Sabato 9 aprile 9.00-13.00

Modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’inclusione nel contesto sociale e scolastico costituisce un aspetto importante per la crescita individuale di tutti i bambini. Verranno fornite indicazioni per modificare le attività e supportare l'interazione e l’inclusione dei bambini con bisogni comunicativi complessi nella classe e nel gruppo dei pari, rendendo accessibili le attività e gli ambienti.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica ai modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia con la CAA (analisi del contesto, valutazione della discrepanza nella partecipazione tra gli alunni, strumenti di CAA per l'organizzazione dello spazio e del tempo, spunti per la realizzazione di attività inclusive). Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica relativa alla costruzione di strumenti e alla progettazione di attività inclusive.

 

Sabato 9 aprile 14.00-17.00

Modelli di inclusione nella scuola primaria e secondaria

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’utilizzo della letto-scrittura in simboli può rappresentare un importante supporto alla componente funzionale per i bambini con difficoltà di comunicazione e di comprensione linguistica e fare da ponte verso l’acquisizione della lettura e della scrittura, qualora esse siano possibili.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica all'utilizzo della CAA nella scuola primaria e secondaria; verranno inoltre fornite indicazioni per la creazione e la modifica di materiali didattici in simboli. Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica con stesura di un progetto di inclusione in classe, progettazione e realizzazione di materiali didattici in simboli. 

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea...

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi.

La mattinata sarà dedicata alla trasmissione delle nozioni fondamentali relative alla CAA, alle modalità di intervento e alla sua introduzione per i bambini con bisogni comunicativi complessi, in relazione alle loro caratteristiche ai loro bisogni e al loro contesto di vita.

 

Venerdì 8 aprile 14.00-17.00

Gli IN-Book per l’intervento precoce e l’inclusione

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

Gli IN-Book sono libri illustrati con testo integralmente scritto in simboli, da leggere ad alta voce al ai bambini. Sono potenti strumenti inclusivi e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica agli IN-Book (nozioni di base, caratteristiche, funzioni e utilizzo). Durante la seconda parte verrà proposto un laboratorio esperienziale di lettura e condivisione degli IN-Book (riflessioni, scelta del libro sulla base delle caratteristiche dei bambini e dei contesti, ipotesi di progettazioni integrate, condivisione dell'esperienza).

 

Sabato 9 aprile 9.00-13.00

Modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’inclusione nel contesto sociale e scolastico costituisce un aspetto importante per la crescita individuale di tutti i bambini. Verranno fornite indicazioni per modificare le attività e supportare l'interazione e l’inclusione dei bambini con bisogni comunicativi complessi nella classe e nel gruppo dei pari, rendendo accessibili le attività e gli ambienti.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica ai modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia con la CAA (analisi del contesto, valutazione della discrepanza nella partecipazione tra gli alunni, strumenti di CAA per l'organizzazione dello spazio e del tempo, spunti per la realizzazione di attività inclusive). Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica relativa alla costruzione di strumenti e alla progettazione di attività inclusive.

 

Sabato 9 aprile 14.00-17.00

Modelli di inclusione nella scuola primaria e secondaria

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’utilizzo della letto-scrittura in simboli può rappresentare un importante supporto alla componente funzionale per i bambini con difficoltà di comunicazione e di comprensione linguistica e fare da ponte verso l’acquisizione della lettura e della scrittura, qualora esse siano possibili.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica all'utilizzo della CAA nella scuola primaria e secondaria; verranno inoltre fornite indicazioni per la creazione e la modifica di materiali didattici in simboli. Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica con stesura di un progetto di inclusione in classe, progettazione e realizzazione di materiali didattici in simboli. 

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea...

Nelle seguenti giornate verranno affrontati i seguenti contenuti :

Venerdì 8 aprile 9.00-13.00

Introduzione alla Comunicazione Aumentativa

Docente: Antonella Costantino

La Comunicazione Aumentativa Alternativa rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi.

La mattinata sarà dedicata alla trasmissione delle nozioni fondamentali relative alla CAA, alle modalità di intervento e alla sua introduzione per i bambini con bisogni comunicativi complessi, in relazione alle loro caratteristiche ai loro bisogni e al loro contesto di vita.

 

Venerdì 8 aprile 14.00-17.00

Gli IN-Book per l’intervento precoce e l’inclusione

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

Gli IN-Book sono libri illustrati con testo integralmente scritto in simboli, da leggere ad alta voce al ai bambini. Sono potenti strumenti inclusivi e di sostegno alla comprensione per tutti i bambini.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica agli IN-Book (nozioni di base, caratteristiche, funzioni e utilizzo). Durante la seconda parte verrà proposto un laboratorio esperienziale di lettura e condivisione degli IN-Book (riflessioni, scelta del libro sulla base delle caratteristiche dei bambini e dei contesti, ipotesi di progettazioni integrate, condivisione dell'esperienza).

 

Sabato 9 aprile 9.00-13.00

Modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’inclusione nel contesto sociale e scolastico costituisce un aspetto importante per la crescita individuale di tutti i bambini. Verranno fornite indicazioni per modificare le attività e supportare l'interazione e l’inclusione dei bambini con bisogni comunicativi complessi nella classe e nel gruppo dei pari, rendendo accessibili le attività e gli ambienti.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica ai modelli di inclusione nella scuola dell’infanzia con la CAA (analisi del contesto, valutazione della discrepanza nella partecipazione tra gli alunni, strumenti di CAA per l'organizzazione dello spazio e del tempo, spunti per la realizzazione di attività inclusive). Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica relativa alla costruzione di strumenti e alla progettazione di attività inclusive.

 

Sabato 9 aprile 14.00-17.00

Modelli di inclusione nella scuola primaria e secondaria

Docenti: Mara Marini e Carla Tagliani

L’utilizzo della letto-scrittura in simboli può rappresentare un importante supporto alla componente funzionale per i bambini con difficoltà di comunicazione e di comprensione linguistica e fare da ponte verso l’acquisizione della lettura e della scrittura, qualora esse siano possibili.

Durante la prima parte dell’incontro sarà proposta un’introduzione teorica all'utilizzo della CAA nella scuola primaria e secondaria; verranno inoltre fornite indicazioni per la creazione e la modifica di materiali didattici in simboli. Nella seconda parte si proporrà un’esercitazione pratica con stesura di un progetto di inclusione in classe, progettazione e realizzazione di materiali didattici in simboli. 


Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

  • Trasmettere informazioni teoriche di base sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa, le modalità di realizzazione dell'intervento integrato partecipato di territorio e i possibili beneficiari;
  • Trasmettere informazioni teoriche e pratiche sia sull'utilizzo dei libri in simboli e degli In-Book per l'avvio dell'intervento e per l'attivazione dei contesti scolastici ed allargati dei bambini con bisogni comunicativi complessi, sia sui fondamenti teorici sull'esposizione alla lettura ad alta voce e il sostegno alla comprensione;
  • Fornire metodologie e strumenti operativi per la progettazione di interventi inclusivi nell'ambiente scolastico attraverso l’utilizzo della CAA.
Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico Comunicazione Aumentativa e Alternativa
La proposta formativa si rivolge a docenti ed educatori di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Sarà prevista l’erogazione della formazione in dual mode: i partecipanti potranno scegliere se frequentare il corso in presenza presso la sede Erickson di Trento oppure se seguirlo online da remoto.

PARTECIPAZIONE IN AULA
Il corso si svolgerà presso la sede Erickson di Trento (Via del Pioppeto, 24 Gardolo TN). 
Le lezioni in presenza verranno garantite con un minimo di 5 partecipanti.

PARTECIPAZIONE ONLINE
Il corso si svolgerà a distanza, tramite videoconferenze sincrone.  Attraverso questa modalità i docenti svolgeranno le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti. Le modalità di accesso alla piattaforma verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso. Le lezioni verranno videoregistrate per permettere il recupero di eventuali parti perse; le registrazioni saranno visionabili fino a un mese dalla conclusione del corso, ma non saranno scaricabili.

Il corso si prefigge i seguenti obiettivi:

  • Trasmettere informazioni teoriche di base sulla Comunicazione Aumentativa e Alternativa, le modalità di realizzazione dell'intervento integrato partecipato di territorio e i possibili beneficiari;
  • Trasmettere informazioni teoriche e pratiche sia sull'utilizzo dei libri in simboli e degli In-Book per l'avvio dell'intervento e per l'attivazione dei contesti scolastici ed allargati dei bambini con bisogni comunicativi complessi, sia sui fondamenti teorici sull'esposizione alla lettura ad alta voce e il sostegno alla comprensione;
  • Fornire metodologie e strumenti operativi per la progettazione di interventi inclusivi nell'ambiente scolastico attraverso l’utilizzo della CAA.
Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico Comunicazione Aumentativa e Alternativa
La proposta formativa si rivolge a docenti ed educatori di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Sarà prevista l’erogazione della formazione in dual mode: i partecipanti potranno scegliere se frequentare il corso in presenza presso la sede Erickson di Trento oppure se seguirlo online da remoto.

PARTECIPAZIONE IN AULA
Il corso si svolgerà presso la sede Erickson di Trento (Via del Pioppeto, 24 Gardolo TN). 
Le lezioni in presenza verranno garantite con un minimo di 5 partecipanti.

PARTECIPAZIONE ONLINE
Il corso si svolgerà a distanza, tramite videoconferenze sincrone.  Attraverso questa modalità i docenti svolgeranno le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti. Le modalità di accesso alla piattaforma verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso. Le lezioni verranno videoregistrate per permettere il recupero di eventuali parti perse; le registrazioni saranno visionabili fino a un mese dalla conclusione del corso, ma non saranno scaricabili.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.


A seguito del DL rilasciato in data 21 settembre 2021 (e successive modificazioni), per la frequenza delle lezioni in presenza verrà richiesto di mostrare uno dei seguenti documenti:

  • Green Pass base
  • Esito negativo di tampone molecolare o rapido, eseguito rispettivamente nelle 72 o 48 ore antecedenti.

Il controllo verrà effettuato ogni giorno all’ingresso, a seguito della misurazione della temperatura corporea.
Maggiori informazioni verranno inviate tramite e-mail.


Gli orari della formazione in presenza in aula o in streaming saranno:

venerdì 8 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 9 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.


A seguito del DL rilasciato in data 21 settembre 2021 (e successive modificazioni), per la frequenza delle lezioni in presenza verrà richiesto di mostrare uno dei seguenti documenti:

  • Green Pass base
  • Esito negativo di tampone molecolare o rapido, eseguito rispettivamente nelle 72 o 48 ore antecedenti.

Il controllo verrà effettuato ogni giorno all’ingresso, a seguito della misurazione della temperatura corporea.
Maggiori informazioni verranno inviate tramite e-mail.


Gli orari della formazione in presenza in aula o in streaming saranno:

venerdì 8 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 9 aprile 2022 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è 100060

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è 100060

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola. Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è 100060

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore totali di formazione sincrona in aula o in streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore totali di formazione sincrona in aula o in streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore totali di formazione sincrona in aula o in streaming.

Formatori

Ti potrebbero interessare