La certificazione delle competenze nella scuola dell'infanzia e primaria

Prove e strumenti per una valutazione efficace

Erickson Advantages

Le recenti indicazioni normative prevedono l’adozione di modelli unificati per la certificazione delle competenze (DM 742/2017): come fare affinché questo non rimanga un atto amministrativo e burocratico, ma diventi uno stimolo per la didattica e si inserisca in modo naturale nella progettazione?

Valutare e certificare competenze presuppone l’utilizzo di strumenti in grado non solo di identificare il livello degli apprendimenti dell’alunno, ma anche di verificare l’uso di conoscenze e abilità per risolvere situazioni problematiche complesse e inedite. La cornice ideale per questo tipo di valutazione è, a sua volta, una didattica per competenze, che valorizzi l’applicazione delle conoscenze, l’autonomia, la responsabilità, l’iniziativa e la collaborazione.
Il volume si articola in tre parti, ciascuna dedicata a un passaggio significativo nell’iter scolastico di ogni alunno, offrendo percorsi operativi, modelli e strumenti di valutazione che permettono di dimostrare e potenziare il livello di padronanza delle competenze.

In particolare, vengono presentate rubriche valutative complete di indicatori che consentono di rilevare:
– la realizzazione e lo svolgimento del compito di realtà
– i processi attivati
– le competenze emerse.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
20,43 € -5% di sconto 21,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Introduzione

PARTE 1 – Scuola dell’infanzia
Prova di competenza 1 Il quizzone
Prova di competenza 2 Tutti in gioco
Scheda di passaggio

PARTE 2 – Scuola primaria: classe terza
Prova di competenza 3 S.O.S. Terra: la strategia delle 4R
Prova di competenza 4 Quattro amici al bar

PARTE 3 – Scuola primaria: classe quinta
Prova di competenza 5 Italy in tour: una gita indimenticabile!
Prova di competenza 6 Un regalo inaspettato

APPENDICI
Appendice 1 Strumenti per la valutazione delle 8 competenze chiave per la cittadinanza attiva e l’apprendimento permanente
Appendice 2 Riferimenti normativi: DM 742/2017 e Linee guida per la certificazione delle competenze
Appendice 3 Le nuove competenze chiave europee del 2018

Continua a leggere

Le recenti indicazioni normative prevedono l’adozione di modelli unificati per la certificazione delle competenze (DM 742/2017): come fare affinché questo non rimanga un atto amministrativo e burocratico, ma diventi uno stimolo per la didattica e si inserisca in modo naturale nella progettazione?

Valutare e certificare competenze presuppone l’utilizzo di strumenti in grado non solo di identificare il livello degli apprendimenti dell’alunno, ma anche di verificare l’uso di conoscenze e abilità per risolvere situazioni problematiche complesse e inedite. La cornice ideale per questo tipo di valutazione è, a sua volta, una didattica per competenze, che valorizzi l’applicazione delle conoscenze, l’autonomia, la responsabilità, l’iniziativa e la collaborazione.
Il volume si articola in tre parti, ciascuna dedicata a un passaggio significativo nell’iter scolastico di ogni alunno, offrendo percorsi operativi, modelli e strumenti di valutazione che permettono di dimostrare e potenziare il livello di padronanza delle competenze.

In particolare, vengono presentate rubriche valutative complete di indicatori che consentono di rilevare:
– la realizzazione e lo svolgimento del compito di realtà
– i processi attivati
– le competenze emerse.

Specifiche prodotto

Livello scolastico

Primaria

Autori e autrici

Giuseppina Gentili

Giuseppina Gentili

Autrice

Insegnante e formatrice multimediale, ha maturato nel tempo e conservato fino ad oggi passione ed entusiasmo verso la propria professione. Si è laureata con una tesi sperimentale sulla applicazione della teoria delle Intelligenze Multiple nei contesti scolastici, presso l'Università di Macerata, dove, in seguito, ha fatto parte del comitato scientifico organizzatore delle annuali Summer School sulla Teoria di Gardner. Attualmente, oltre a insegnare, si occupa del coordinamento dei gruppi di ricerca-azione IMAS (Intelligenze Multiple a Scuola) e svolge attività di formazione presso il Centro Studi Erickson di Trento.

Scopri di più

Recensioni e domande