IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 18,90 -5% € 19,90
-5%
Vale 18 punti Erickson

L'auto/mutuo aiuto

Guida per i facilitatori di gruppo

Il volume descrive i concetti teorici e le strategie che stanno alla base della conduzione di gruppi di mutuo aiuto.
L'auto/mutuo aiuto descrive, inoltre, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura...

Il volume descrive i concetti teorici e le strategie che stanno alla base della conduzione di gruppi di mutuo aiuto.
L'auto/mutuo aiuto descrive, inoltre, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura viene esaminato per esteso in relazione a tutte le "tappe", dalla programmazione iniziale, allo svolgimento degli incontri, alla conclusione e valutazione del percorso fatto insieme, in cui si articola la vita del gruppo. Alla base dei processi di mutuo aiuto, secondo Steinberg, si possono individuare nove dinamiche. Compito dell'operatore è cercare, in relazione a ciascuna di esse, di aiutare i suoi interlocutori a riconoscere ciò che li accomuna, per costruire nel gruppo un'identità e una missione in comune che permettano di realizzare gli specifici obiettivi dei partecipanti, di risolvere i loro problemi individuali e di valorizzare le risorse e la crescita personale di ciascuno di essi.


Auto/mutuo aiuto
L’approccio dell’auto/mutuo aiuto si fonda sulla convinzione che il gruppo racchiuda in sé le potenzialità di promuovere dinamiche di aiuto reciproco tra i suoi membri, è quel fenomeno per cui i membri di un gruppo, mentre riflettono su una data questione, si aiutano reciprocamente.
L'auto/mutuo aiuto è sempre stato una delle componenti essenziali del lavoro sociale con i gruppi.


Consigliato a
Questo volume ha lo scopo di aiutare gli operatori sociali che lavorano con i gruppi a comprendere gli aspetti e le dinamiche chiave di un modello operativo che faciliti l’attivazione, tra quanti partecipano a un gruppo, di un processo di aiuto e sostegno reciproco.


Il volume descrive i concetti teorici e le strategie che stanno alla base della conduzione di gruppi di mutuo aiuto.
L'auto/mutuo aiuto descrive, inoltre, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura...

Il volume descrive i concetti teorici e le strategie che stanno alla base della conduzione di gruppi di mutuo aiuto.
L'auto/mutuo aiuto descrive, inoltre, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura viene esaminato per esteso in relazione a tutte le "tappe", dalla programmazione iniziale, allo svolgimento degli incontri, alla conclusione e valutazione del percorso fatto insieme, in cui si articola la vita del gruppo. Alla base dei processi di mutuo aiuto, secondo Steinberg, si possono individuare nove dinamiche. Compito dell'operatore è cercare, in relazione a ciascuna di esse, di aiutare i suoi interlocutori a riconoscere ciò che li accomuna, per costruire nel gruppo un'identità e una missione in comune che permettano di realizzare gli specifici obiettivi dei partecipanti, di risolvere i loro problemi individuali e di valorizzare le risorse e la crescita personale di ciascuno di essi.


Auto/mutuo aiuto
L’approccio dell’auto/mutuo aiuto si fonda sulla convinzione che il gruppo racchiuda in sé le potenzialità di promuovere dinamiche di aiuto reciproco tra i suoi membri, è quel fenomeno per cui i membri di un gruppo, mentre riflettono su una data questione, si aiutano reciprocamente.
L'auto/mutuo aiuto è sempre stato una delle componenti essenziali del lavoro sociale con i gruppi.


Consigliato a
Questo volume ha lo scopo di aiutare gli operatori sociali che lavorano con i gruppi a comprendere gli aspetti e le dinamiche chiave di un modello operativo che faciliti l’attivazione, tra quanti partecipano a un gruppo, di un processo di aiuto e sostegno reciproco.


Il volume descrive i concetti teorici e le strategie che stanno alla base della conduzione di gruppi di mutuo aiuto.
L'auto/mutuo aiuto descrive, inoltre, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura...

Il volume descrive i concetti teorici e le strategie che stanno alla base della conduzione di gruppi di mutuo aiuto.
L'auto/mutuo aiuto descrive, inoltre, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura viene esaminato per esteso in relazione a tutte le "tappe", dalla programmazione iniziale, allo svolgimento degli incontri, alla conclusione e valutazione del percorso fatto insieme, in cui si articola la vita del gruppo. Alla base dei processi di mutuo aiuto, secondo Steinberg, si possono individuare nove dinamiche. Compito dell'operatore è cercare, in relazione a ciascuna di esse, di aiutare i suoi interlocutori a riconoscere ciò che li accomuna, per costruire nel gruppo un'identità e una missione in comune che permettano di realizzare gli specifici obiettivi dei partecipanti, di risolvere i loro problemi individuali e di valorizzare le risorse e la crescita personale di ciascuno di essi.


Auto/mutuo aiuto
L’approccio dell’auto/mutuo aiuto si fonda sulla convinzione che il gruppo racchiuda in sé le potenzialità di promuovere dinamiche di aiuto reciproco tra i suoi membri, è quel fenomeno per cui i membri di un gruppo, mentre riflettono su una data questione, si aiutano reciprocamente.
L'auto/mutuo aiuto è sempre stato una delle componenti essenziali del lavoro sociale con i gruppi.


Consigliato a
Questo volume ha lo scopo di aiutare gli operatori sociali che lavorano con i gruppi a comprendere gli aspetti e le dinamiche chiave di un modello operativo che faciliti l’attivazione, tra quanti partecipano a un gruppo, di un processo di aiuto e sostegno reciproco.


Libro
€ 18,90 -5% € 19,90
-5%
Vale 18 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il presente volume è composto da nove capitoli, ciascuno dedicato a una componente chiave della pratica del mutuo aiuto; capitolo dopo capitolo, il libro desidera guidare il lettore dai fondamenti teorici del lavoro con i gruppi, all’approccio dell’auto/mutuo aiuto, fino alla valutazione dell’efficacia del gruppo come sistema di mutuo aiuto.

Il presente volume è composto da nove capitoli, ciascuno dedicato a una componente chiave della pratica del mutuo aiuto; capitolo dopo capitolo, il libro desidera guidare il lettore dai fondamenti teorici del lavoro con i gruppi, all’approccio dell’auto/mutuo aiuto, fino alla valutazione dell’efficacia del gruppo come sistema di mutuo aiuto.

Il presente volume è composto da nove capitoli, ciascuno dedicato a una componente chiave della pratica del mutuo aiuto; capitolo dopo capitolo, il libro desidera guidare il lettore dai fondamenti teorici del lavoro con i gruppi, all’approccio dell’auto/mutuo aiuto, fino alla valutazione dell’efficacia del gruppo come sistema di mutuo aiuto.

Libro
ISBN: 9788879465007
Data di pubblicazione: 12/2002
Numero Pagine: 184
Formato: 17x24cm
Libro
  • Introduzione
  • L´approccio del mutuo aiuto nel lavoro con i gruppi
  • Le dinamiche del mutuo aiuto
  • Come organizzare un gruppo di mutuo aiuto
  • Il primo incontro: le finalità e le norme iniziali del gruppo
  • Il ruolo del facilitatore in rapporto allo "spazio" e al "tempo"
  • Il problem solving individuale nell´ottica del mutuo aiuto
  • Il potere nei gruppi di mutuo aiuto
  • Il ruolo del conflitto nel mutuo aiuto
  • La valutazione del mutuo aiuto
Libro
ISBN: 9788879465007
Data di pubblicazione: 12/2002
Numero Pagine: 184
Formato: 17x24cm
Libro
  • Introduzione
  • L´approccio del mutuo aiuto nel lavoro con i gruppi
  • Le dinamiche del mutuo aiuto
  • Come organizzare un gruppo di mutuo aiuto
  • Il primo incontro: le finalità e le norme iniziali del gruppo
  • Il ruolo del facilitatore in rapporto allo "spazio" e al "tempo"
  • Il problem solving individuale nell´ottica del mutuo aiuto
  • Il potere nei gruppi di mutuo aiuto
  • Il ruolo del conflitto nel mutuo aiuto
  • La valutazione del mutuo aiuto

Autori

Ti potrebbero interessare

Recensioni certificate con feedaty
Recensioni certificate con feedaty

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."