IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso in aula
€ 65,00
Vale 26 punti Erickson

Insegnerò al volo matematica e italiano - Treviso

Treviso | 07 marzo 2020 7 ore

Il Metodo Analogico del maestro Camillo Bortolato promuove un apprendimento che rovescia il dominio della sintassi della disciplina per percorrere in maniera semplice e naturale la via dell’apprendimento, valorizzando le potenzialità di ogni...

Il Metodo Analogico del maestro Camillo Bortolato promuove un apprendimento che rovescia il dominio della sintassi della disciplina per percorrere in maniera semplice e naturale la via dell’apprendimento, valorizzando le potenzialità di ogni bambino. Un metodo di apprendimento non concettuale che pone l’attenzione alle immagini interne della mente, alla scoperta, alla visione d’insieme, offrendo al bambino fin da subito strumenti e conoscenze per corrispondere all’entusiasmo e al desiderio di apprendere che accompagna ogni bambino al suo ingresso a scuola.

Ogni bambino quando arriva a scuola si trova davanti a una montagna da superare. E questa montagna appare ai suoi occhi o, meglio, alla sua fantasia come una meta affascinante perché sa già alcune cose sulla matematica, sulla lettura e sulla scrittura. Non vede la vetta, ma ha tutta l’energia che serve per raggiungerla ed è provvisto soprattutto dello strumento più potente per apprendere, che è l’«accettazione del nuovo» in cui non c’è il giudizio, cioè la presunzione del controllo, che blocca tutto. Ecco perché il compito dell’insegnante non è quello di essere guida sul sentiero, ma compagno di volo del bambino.” Camillo Bortolato

Il Metodo Analogico del maestro Camillo Bortolato promuove un apprendimento che rovescia il dominio della sintassi della disciplina per percorrere in maniera semplice e naturale la via dell’apprendimento, valorizzando le potenzialità di ogni...

Il Metodo Analogico del maestro Camillo Bortolato promuove un apprendimento che rovescia il dominio della sintassi della disciplina per percorrere in maniera semplice e naturale la via dell’apprendimento, valorizzando le potenzialità di ogni bambino. Un metodo di apprendimento non concettuale che pone l’attenzione alle immagini interne della mente, alla scoperta, alla visione d’insieme, offrendo al bambino fin da subito strumenti e conoscenze per corrispondere all’entusiasmo e al desiderio di apprendere che accompagna ogni bambino al suo ingresso a scuola.

Ogni bambino quando arriva a scuola si trova davanti a una montagna da superare. E questa montagna appare ai suoi occhi o, meglio, alla sua fantasia come una meta affascinante perché sa già alcune cose sulla matematica, sulla lettura e sulla scrittura. Non vede la vetta, ma ha tutta l’energia che serve per raggiungerla ed è provvisto soprattutto dello strumento più potente per apprendere, che è l’«accettazione del nuovo» in cui non c’è il giudizio, cioè la presunzione del controllo, che blocca tutto. Ecco perché il compito dell’insegnante non è quello di essere guida sul sentiero, ma compagno di volo del bambino.” Camillo Bortolato

Il Metodo Analogico del maestro Camillo Bortolato promuove un apprendimento che rovescia il dominio della sintassi della disciplina per percorrere in maniera semplice e naturale la via dell’apprendimento, valorizzando le potenzialità di ogni...

Il Metodo Analogico del maestro Camillo Bortolato promuove un apprendimento che rovescia il dominio della sintassi della disciplina per percorrere in maniera semplice e naturale la via dell’apprendimento, valorizzando le potenzialità di ogni bambino. Un metodo di apprendimento non concettuale che pone l’attenzione alle immagini interne della mente, alla scoperta, alla visione d’insieme, offrendo al bambino fin da subito strumenti e conoscenze per corrispondere all’entusiasmo e al desiderio di apprendere che accompagna ogni bambino al suo ingresso a scuola.

Ogni bambino quando arriva a scuola si trova davanti a una montagna da superare. E questa montagna appare ai suoi occhi o, meglio, alla sua fantasia come una meta affascinante perché sa già alcune cose sulla matematica, sulla lettura e sulla scrittura. Non vede la vetta, ma ha tutta l’energia che serve per raggiungerla ed è provvisto soprattutto dello strumento più potente per apprendere, che è l’«accettazione del nuovo» in cui non c’è il giudizio, cioè la presunzione del controllo, che blocca tutto. Ecco perché il compito dell’insegnante non è quello di essere guida sul sentiero, ma compagno di volo del bambino.” Camillo Bortolato

Iscrizione Corso in aula
€ 65,00
Vale 26 punti Erickson

contenuti

Sessione plenaria dalle 9.30 alle 11.00
• Che cos’è il Metodo Analogico
• I fondamenti generali

2 workshop in contemporanea dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Matematica con Mariarosa Fornasier:
• Come iniziare
• Gli strumenti del...

Sessione plenaria dalle 9.30 alle 11.00
• Che cos’è il Metodo Analogico
• I fondamenti generali

2 workshop in contemporanea dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Matematica con Mariarosa Fornasier:
• Come iniziare
• Gli strumenti del metodo analogico
• Calcolo mentale e calcolo scritto
• Problemi e disfaproblemi
• Geometria operativa
• Laboratori esperienziali

Italiano con Fabia Marin:
• Come imparare a leggere ognuno con il proprio metodo
• Come imparare a scrivere con gli strumenti del metodo analogico

• In classe seconda:
o Leggere per il piacere di leggere
o Scrivere per il piacere di scrivere
o Diventare corretti nella scrittura con le strisce confermative

• In classe terza:
o La lettura come stimolo per scrivere nuove storie
o L’arricchimento del lessico con le strisce dedicate
o La memorizzazione dei verbi con un gioco di riconoscimento

• In classe quarta:
o Il libro di lettura con i simboli guida
o La scrittura come la sceneggiatura di un film
o L’analisi grammaticale e logica con gli strumenti del metodo analogico

• Accenni al nuovo materiale di classe quinta
• Laboratori esperienziali

Sessione plenaria dalle 9.30 alle 11.00
• Che cos’è il Metodo Analogico
• I fondamenti generali

2 workshop in contemporanea dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Matematica con Mariarosa Fornasier:
• Come iniziare
• Gli strumenti del...

Sessione plenaria dalle 9.30 alle 11.00
• Che cos’è il Metodo Analogico
• I fondamenti generali

2 workshop in contemporanea dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Matematica con Mariarosa Fornasier:
• Come iniziare
• Gli strumenti del metodo analogico
• Calcolo mentale e calcolo scritto
• Problemi e disfaproblemi
• Geometria operativa
• Laboratori esperienziali

Italiano con Fabia Marin:
• Come imparare a leggere ognuno con il proprio metodo
• Come imparare a scrivere con gli strumenti del metodo analogico

• In classe seconda:
o Leggere per il piacere di leggere
o Scrivere per il piacere di scrivere
o Diventare corretti nella scrittura con le strisce confermative

• In classe terza:
o La lettura come stimolo per scrivere nuove storie
o L’arricchimento del lessico con le strisce dedicate
o La memorizzazione dei verbi con un gioco di riconoscimento

• In classe quarta:
o Il libro di lettura con i simboli guida
o La scrittura come la sceneggiatura di un film
o L’analisi grammaticale e logica con gli strumenti del metodo analogico

• Accenni al nuovo materiale di classe quinta
• Laboratori esperienziali

Sessione plenaria dalle 9.30 alle 11.00
• Che cos’è il Metodo Analogico
• I fondamenti generali

2 workshop in contemporanea dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Matematica con Mariarosa Fornasier:
• Come iniziare
• Gli strumenti del...

Sessione plenaria dalle 9.30 alle 11.00
• Che cos’è il Metodo Analogico
• I fondamenti generali

2 workshop in contemporanea dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Matematica con Mariarosa Fornasier:
• Come iniziare
• Gli strumenti del metodo analogico
• Calcolo mentale e calcolo scritto
• Problemi e disfaproblemi
• Geometria operativa
• Laboratori esperienziali

Italiano con Fabia Marin:
• Come imparare a leggere ognuno con il proprio metodo
• Come imparare a scrivere con gli strumenti del metodo analogico

• In classe seconda:
o Leggere per il piacere di leggere
o Scrivere per il piacere di scrivere
o Diventare corretti nella scrittura con le strisce confermative

• In classe terza:
o La lettura come stimolo per scrivere nuove storie
o L’arricchimento del lessico con le strisce dedicate
o La memorizzazione dei verbi con un gioco di riconoscimento

• In classe quarta:
o Il libro di lettura con i simboli guida
o La scrittura come la sceneggiatura di un film
o L’analisi grammaticale e logica con gli strumenti del metodo analogico

• Accenni al nuovo materiale di classe quinta
• Laboratori esperienziali


Fornire ai docenti indicazioni pratico-operative per l’utilizzo del metodo analogico del maestro Camillo Bortolato e comprenderne l’applicabilità e i suoi punti di forza nella didattica quotidiana della matematica e dell'italiano.

Lezione frontale supportata da video che illustrano l’uso degli strumenti didattici del metodo analogico.

Fornire ai docenti indicazioni pratico-operative per l’utilizzo del metodo analogico del maestro Camillo Bortolato e comprenderne l’applicabilità e i suoi punti di forza nella didattica quotidiana della matematica e dell'italiano.

Lezione frontale supportata da video che illustrano l’uso degli strumenti didattici del metodo analogico.

Treviso - Via le Canevare, 50

Gli orari della formazione in presenza saranno:
sabato 7 marzo 2020 dalle 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00

Treviso - Via le Canevare, 50

Gli orari della formazione in presenza saranno:
sabato 7 marzo 2020 dalle 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

 L'ID del corso è: 58704

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

 L'ID del corso è: 58704

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione,...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

 L'ID del corso è: 58704

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."