IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 240,00
Vale 96 punti Erickson

Innovare gli spazi delle scuole per innovare la didattica

Dal 19 novembre 2021 al 04 dicembre 2021 16 ore

In collaborazione con Politecnico di Milano - Graduate School of Business:

L’importanza del rapporto tra scuola e città è stata in questi mesi molto evidente.

L’organizzazione degli spazi, dentro e fuori le scuole, ha impegnato in particolare enti locali ed autonomie scolastiche. Né è scaturita una...

In collaborazione con Politecnico di Milano - Graduate School of Business:

L’importanza del rapporto tra scuola e città è stata in questi mesi molto evidente.

L’organizzazione degli spazi, dentro e fuori le scuole, ha impegnato in particolare enti locali ed autonomie scolastiche. Né è scaturita una forte accelerazione rispetto alla capacità di pensare insieme approcci educativi e ambienti di apprendimento, con un rinnovato interesse per l’outdoor education.

Il tema non è nuovo, ma è di grande attualità e, oggi più che mai, merita di essere affrontato.
In questa prospettiva, il corso offre riferimenti, testimonianze e strumenti mirati a conoscere e governare:

1) potenzialità degli spazi scolastici (edifici, spazi aperti, attrezzature sportive, spazi di prossimità);
2) dispositivi di innovazione degli ambienti di apprendimento;
3) progetti, norme e forme d’uso di spazi scolastici (nuovi o rinnovati) in relazione al più ampio insieme degli spazi pubblici urbani.


In collaborazione con Politecnico di Milano - Graduate School of Business:

L’importanza del rapporto tra scuola e città è stata in questi mesi molto evidente.

L’organizzazione degli spazi, dentro e fuori le scuole, ha impegnato in particolare enti locali ed autonomie scolastiche. Né è scaturita una...

In collaborazione con Politecnico di Milano - Graduate School of Business:

L’importanza del rapporto tra scuola e città è stata in questi mesi molto evidente.

L’organizzazione degli spazi, dentro e fuori le scuole, ha impegnato in particolare enti locali ed autonomie scolastiche. Né è scaturita una forte accelerazione rispetto alla capacità di pensare insieme approcci educativi e ambienti di apprendimento, con un rinnovato interesse per l’outdoor education.

Il tema non è nuovo, ma è di grande attualità e, oggi più che mai, merita di essere affrontato.
In questa prospettiva, il corso offre riferimenti, testimonianze e strumenti mirati a conoscere e governare:

1) potenzialità degli spazi scolastici (edifici, spazi aperti, attrezzature sportive, spazi di prossimità);
2) dispositivi di innovazione degli ambienti di apprendimento;
3) progetti, norme e forme d’uso di spazi scolastici (nuovi o rinnovati) in relazione al più ampio insieme degli spazi pubblici urbani.


In collaborazione con Politecnico di Milano - Graduate School of Business:

L’importanza del rapporto tra scuola e città è stata in questi mesi molto evidente.

L’organizzazione degli spazi, dentro e fuori le scuole, ha impegnato in particolare enti locali ed autonomie scolastiche. Né è scaturita una...

In collaborazione con Politecnico di Milano - Graduate School of Business:

L’importanza del rapporto tra scuola e città è stata in questi mesi molto evidente.

L’organizzazione degli spazi, dentro e fuori le scuole, ha impegnato in particolare enti locali ed autonomie scolastiche. Né è scaturita una forte accelerazione rispetto alla capacità di pensare insieme approcci educativi e ambienti di apprendimento, con un rinnovato interesse per l’outdoor education.

Il tema non è nuovo, ma è di grande attualità e, oggi più che mai, merita di essere affrontato.
In questa prospettiva, il corso offre riferimenti, testimonianze e strumenti mirati a conoscere e governare:

1) potenzialità degli spazi scolastici (edifici, spazi aperti, attrezzature sportive, spazi di prossimità);
2) dispositivi di innovazione degli ambienti di apprendimento;
3) progetti, norme e forme d’uso di spazi scolastici (nuovi o rinnovati) in relazione al più ampio insieme degli spazi pubblici urbani.


Iscrizione Corso online
€ 240,00
Vale 96 punti Erickson

contenuti

Il corso si articolerà come segue: 

19 novembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

Gli spazi delle scuole: edifici, spazi aperti, reti
- L’organizzazione delle autonomie scolastiche e la varietà degli spazi dei singoli plessi.
- Il riconoscimento di caratteri specifici ed elementi...

Il corso si articolerà come segue: 

19 novembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

Gli spazi delle scuole: edifici, spazi aperti, reti
- L’organizzazione delle autonomie scolastiche e la varietà degli spazi dei singoli plessi.
- Il riconoscimento di caratteri specifici ed elementi ricorrenti del patrimonio scolastico.
- Condizioni, soluzioni e potenzialità di trasformazione e d’uso degli spazi scolastici.


20 novembre 2021 ore 9.00 - 12.00 (classe virtuale sincrona)

Patti educativi e contratti di scuola: esperienze in corso
- Il ruolo della comunità educante tra spazi scolastici e territorio.
- Il coordinamento tra istituzioni scolastiche, enti pubblici locali, terzo settore e società civile.
- Le iniziative avviate in Italia, un quadro di insieme.


20 novembre 2021 - 3 dicembre 2021: formazione asincrona 


3 dicembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

La scuola come centro civico: progetto, spazi e norme
- Le relazioni tra scuola, quartiere e città e le ragioni di un approccio integrato.
- Progetti innovativi di nuova edificazione o di trasformazione degli edifici scolastici.
- Norme, vincoli e responsabilità nella organizzazione degli spazi, degli usi, degli accessi agli spazi scolastici.

4 dicembre 2021 ore 9.00 - 12.00 (classe virtuale sincrona)

Laboratorio di casi: contesti, problemi, soluzioni
Presentazione e discussione di alcuni dei contributi empirici elaborati dai partecipanti. Sulla base di un format comune, di facile trattamento, saranno raccolte e ordinate le esperienze dei partecipanti, in relazione a casi trasformazione che hanno riguardato gli spazi delle scuole e alle implicazioni su progetti e approcci didattici. Una selezione di casi sarà approfondita e discussa in aula.

Il corso si articolerà come segue: 

19 novembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

Gli spazi delle scuole: edifici, spazi aperti, reti
- L’organizzazione delle autonomie scolastiche e la varietà degli spazi dei singoli plessi.
- Il riconoscimento di caratteri specifici ed elementi...

Il corso si articolerà come segue: 

19 novembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

Gli spazi delle scuole: edifici, spazi aperti, reti
- L’organizzazione delle autonomie scolastiche e la varietà degli spazi dei singoli plessi.
- Il riconoscimento di caratteri specifici ed elementi ricorrenti del patrimonio scolastico.
- Condizioni, soluzioni e potenzialità di trasformazione e d’uso degli spazi scolastici.


20 novembre 2021 ore 9.00 - 12.00 (classe virtuale sincrona)

Patti educativi e contratti di scuola: esperienze in corso
- Il ruolo della comunità educante tra spazi scolastici e territorio.
- Il coordinamento tra istituzioni scolastiche, enti pubblici locali, terzo settore e società civile.
- Le iniziative avviate in Italia, un quadro di insieme.


20 novembre 2021 - 3 dicembre 2021: formazione asincrona 


3 dicembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

La scuola come centro civico: progetto, spazi e norme
- Le relazioni tra scuola, quartiere e città e le ragioni di un approccio integrato.
- Progetti innovativi di nuova edificazione o di trasformazione degli edifici scolastici.
- Norme, vincoli e responsabilità nella organizzazione degli spazi, degli usi, degli accessi agli spazi scolastici.

4 dicembre 2021 ore 9.00 - 12.00 (classe virtuale sincrona)

Laboratorio di casi: contesti, problemi, soluzioni
Presentazione e discussione di alcuni dei contributi empirici elaborati dai partecipanti. Sulla base di un format comune, di facile trattamento, saranno raccolte e ordinate le esperienze dei partecipanti, in relazione a casi trasformazione che hanno riguardato gli spazi delle scuole e alle implicazioni su progetti e approcci didattici. Una selezione di casi sarà approfondita e discussa in aula.

Il corso si articolerà come segue: 

19 novembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

Gli spazi delle scuole: edifici, spazi aperti, reti
- L’organizzazione delle autonomie scolastiche e la varietà degli spazi dei singoli plessi.
- Il riconoscimento di caratteri specifici ed elementi...

Il corso si articolerà come segue: 

19 novembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

Gli spazi delle scuole: edifici, spazi aperti, reti
- L’organizzazione delle autonomie scolastiche e la varietà degli spazi dei singoli plessi.
- Il riconoscimento di caratteri specifici ed elementi ricorrenti del patrimonio scolastico.
- Condizioni, soluzioni e potenzialità di trasformazione e d’uso degli spazi scolastici.


20 novembre 2021 ore 9.00 - 12.00 (classe virtuale sincrona)

Patti educativi e contratti di scuola: esperienze in corso
- Il ruolo della comunità educante tra spazi scolastici e territorio.
- Il coordinamento tra istituzioni scolastiche, enti pubblici locali, terzo settore e società civile.
- Le iniziative avviate in Italia, un quadro di insieme.


20 novembre 2021 - 3 dicembre 2021: formazione asincrona 


3 dicembre 2021 ore 16.00 - 19.00 (classe virtuale sincrona)

La scuola come centro civico: progetto, spazi e norme
- Le relazioni tra scuola, quartiere e città e le ragioni di un approccio integrato.
- Progetti innovativi di nuova edificazione o di trasformazione degli edifici scolastici.
- Norme, vincoli e responsabilità nella organizzazione degli spazi, degli usi, degli accessi agli spazi scolastici.

4 dicembre 2021 ore 9.00 - 12.00 (classe virtuale sincrona)

Laboratorio di casi: contesti, problemi, soluzioni
Presentazione e discussione di alcuni dei contributi empirici elaborati dai partecipanti. Sulla base di un format comune, di facile trattamento, saranno raccolte e ordinate le esperienze dei partecipanti, in relazione a casi trasformazione che hanno riguardato gli spazi delle scuole e alle implicazioni su progetti e approcci didattici. Una selezione di casi sarà approfondita e discussa in aula.


Il corso intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • avvicinare i partecipanti a metodi ed esiti di integrazione di banche dati relative agli spazi scolastici,
  • supportare i partecipanti nella capacità di riconoscere i caratteri del patrimonio edilizio scolastico in relazione a condizioni d’uso e di intervento possibili,
  • illustrare strumenti (tecnici e normativi) per la definizione e la gestione di progetti educativi mirati a un uso innovativo di spazi scolastici ed extrascolastici.
Il corso è rivolto ad un pubblico di esperti che a vario titolo operano nel mondo della scuola o ne programmano e ne governano condizioni e spazi di azione: dirigenti scolastici, docenti di ogni ordine e grado di scuola, amministratori pubblici.

Il corso avrà una durata di 16 ore complessive:

  • 12 ore di formazione sincrona in streaming (suddivisi in due moduli) 
  • 4 ore di formazione asincrona e lavoro individuale.  L’impegno richiesto ai partecipanti in modalità asincrona consisterà nella lettura di alcuni testi consigliati e nella elaborazione di materiali sintetici relativi a un caso di cui essi abbiano esperienza diretta. Il lavoro potrà essere condotto individualmente;

Ogni modulo di formazione sincrona prevedrà sia lezioni frontali sia momenti di interazione e scambio con i partecipanti.

Le attività formative sono connotate da:

  • fruizione sincrona e asincrona, con predisposizione di materiali erogati dalla docente, elaborazione individuale dei partecipanti e discussione in plenaria di temi ed esperienze di interesse comune.
  • formazione mista, combinando contributi di carattere teorico-metodologico e contributi di carattere pratico-operativo;
  • testimonianze di amministratori e progettisti in relazione ad esperienze innovative in atto.

La formazione sincrona si svolgerà in streaming via ZOOM mentre la parte di formazione asincrona si terrà nell’ambito della piattaforma Moodle.


Il corso intende perseguire i seguenti obiettivi:

  • avvicinare i partecipanti a metodi ed esiti di integrazione di banche dati relative agli spazi scolastici,
  • supportare i partecipanti nella capacità di riconoscere i caratteri del patrimonio edilizio scolastico in relazione a condizioni d’uso e di intervento possibili,
  • illustrare strumenti (tecnici e normativi) per la definizione e la gestione di progetti educativi mirati a un uso innovativo di spazi scolastici ed extrascolastici.
Il corso è rivolto ad un pubblico di esperti che a vario titolo operano nel mondo della scuola o ne programmano e ne governano condizioni e spazi di azione: dirigenti scolastici, docenti di ogni ordine e grado di scuola, amministratori pubblici.

Il corso avrà una durata di 16 ore complessive:

  • 12 ore di formazione sincrona in streaming (suddivisi in due moduli) 
  • 4 ore di formazione asincrona e lavoro individuale.  L’impegno richiesto ai partecipanti in modalità asincrona consisterà nella lettura di alcuni testi consigliati e nella elaborazione di materiali sintetici relativi a un caso di cui essi abbiano esperienza diretta. Il lavoro potrà essere condotto individualmente;

Ogni modulo di formazione sincrona prevedrà sia lezioni frontali sia momenti di interazione e scambio con i partecipanti.

Le attività formative sono connotate da:

  • fruizione sincrona e asincrona, con predisposizione di materiali erogati dalla docente, elaborazione individuale dei partecipanti e discussione in plenaria di temi ed esperienze di interesse comune.
  • formazione mista, combinando contributi di carattere teorico-metodologico e contributi di carattere pratico-operativo;
  • testimonianze di amministratori e progettisti in relazione ad esperienze innovative in atto.

La formazione sincrona si svolgerà in streaming via ZOOM mentre la parte di formazione asincrona si terrà nell’ambito della piattaforma Moodle.


Gli orari della formazione in streaming saranno:
venerdì 19 novembre 2021 dalle 16:00 alle 19:00
sabato 20 novembre 2021 dalle 09:00 alle 12:00
venerdì 3 dicembre 2021 dalle 16:00 alle 19:00
sabato 4 dicembre 2021 dalle 09:00 alle 12:00

Gli orari della formazione in streaming saranno:
venerdì 19 novembre 2021 dalle 16:00 alle 19:00
sabato 20 novembre 2021 dalle 09:00 alle 12:00
venerdì 3 dicembre 2021 dalle 16:00 alle 19:00
sabato 4 dicembre 2021 dalle 09:00 alle 12:00


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 93031

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 93031

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 93031

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."