Impariamo a lavare i denti con Giulia

Storie sociali con la CAA

Erickson Advantages

Un albo illustrato colorato, educativo e divertente che utilizza i simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) per raccontare una storia sociale coinvolgente. Attraverso le illustrazioni vivaci e le parole rappresentate con simboli grafici, il libro descrive con semplicità come lavarsi i denti in modo corretto!

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
12,83 € -5% di sconto 13,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

Impariamo a lavare i denti con Giulia è una storia sociale scritta in simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) che racconta – attraverso illustrazioni vivaci e parole rappresentate con simboli grafici – come lavarsi i denti in modo corretto tramite la coinvolgente storia di Giulia, una bambina che cerca sempre una scuola per non lavarsi i denti. Basta un dentifricio alla fragola, uno spazzolino giallo e una canzone per far tornare la voglia di lavarli.

Questo albo illustrato, colorato, educativo e divertente, si rivolge non solo a coloro che hanno bisogni comunicativi complessi, ma anche a chi sta muovendo i primi passi nella lettura. La CAA, infatti, sostiene la comprensione linguistica e comunicativa di bambini e bambine attraverso l’uso di simboli grafici che facilitano l’accesso alla narrazione e alla comprensione del testo.

Storie sociali con la CAA
Inclusive, colorate, educative e divertenti, le Storie sociali illustrate con la CAA sono scritte nei simboli della Comunicazione Aumentativa Alternativa e offrono a tutti i bambini e le bambine la possibilità di comprendere e comunicare nelle situazioni sociali. Dalle autonomie personali alla gestione delle emozioni, dalle interazioni con gli altri all’espressione creativa, descrivono le grandi e piccole avventure di tutti i giorni. Le storie sociali possono essere integrate in vari contesti – a casa, a scuola, con familiari o con altri bambini e bambine –, sono strumenti utili anche in centri di riabilitazione perché contribuiscono a favorire la comunicazione e l’integrazione sociale di chiunque ne abbia bisogno.

Specifiche prodotto

Autori e autrici

Elisa Cancellieri

Elisa Cancellieri

Autrice

Laureata in Logopedia, Master Post Experience «Applied Behavior Analysis e Modelli di Intervento Comportamentale Intensivo e Precoce» (IESCUM) e Master in CAA e Tecnologie Assistive (Università LUMSA, Roma). Relatrice in corsi di formazione e seminari universitari, lavora da oltre 15 anni presso il servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’Ausl della Romagna dedicandosi alla valutazione e al trattamento dei disturbi primari e secondari del linguaggio, della comunicazione e dello spettro autistico.

Scopri di più
Agnese Raspa

Agnese Raspa

Autrice

Laureata in Scienze dell’educazione e in Logopedia, Master Post Experience «Applied Behavior Analysis e Modelli di Intervento Comportamentale Intensivo e Precoce» (IESCUM) e Master in «CAA e Tecnologie Assistive» (Università LUMSA, Roma).
Docente in corsi di formazione e seminari universitari, lavora da più di 10 anni presso il Servizio di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Ausl della Romagna dedicandosi alla valutazione e al trattamento dei disturbi primari e secondari del linguaggio, della comunicazione e dello spettro autistico.

Scopri di più
Martina Tonello

Martina Tonello

Illustratrice

È un’illustratrice con esperienza in falegnameria. Nata nel 1993, vive nell’Appennino bolognese, dove esplora boschi alla ricerca di animali e storie. Autrice e illustratrice di albi illustrati, pubblica con case editrici italiane e internazionali.

Scopri di più

Recensioni e domande