IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 8,50 -15% € 10,00
-15%
Vale 8 punti Erickson

Il musulmano e l'agnostico

-

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Libro
€ 8,50 -15% € 10,00
-15%
Vale 8 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Libro
ISBN: 9788859013730
Data di pubblicazione: 03/2017
Numero Pagine: 160
Formato: 11x18cm
Libro

Prefazione (di Hamza Roberto Piccardo)
Il posto della religione nelle nostre società
Riallacciarsi alla filosofia
La ricerca di senso
Il pluralismo
Di fronte alla violenza e al terrore
Migranti e rifugiati
L'ambiente
Ripensare l'azione politica
Conclusioni (di Riccardo Mazzeo)
Indice dei nomi

Saggistica Cultura
Libro
ISBN: 9788859013730
Data di pubblicazione: 03/2017
Numero Pagine: 160
Formato: 11x18cm
Libro

Prefazione (di Hamza Roberto Piccardo)
Il posto della religione nelle nostre società
Riallacciarsi alla filosofia
La ricerca di senso
Il pluralismo
Di fronte alla violenza e al terrore
Migranti e rifugiati
L'ambiente
Ripensare l'azione politica
Conclusioni (di Riccardo Mazzeo)
Indice dei nomi

Saggistica Cultura

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."