IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 8,50 -15% € 10,00
-15%
Vale 8 punti Erickson

Il musulmano e l'agnostico

-

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Libro
€ 8,50 -15% € 10,00
-15%
Vale 8 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e,...

Il conflitto tra la civiltà islamica e quella occidentale è davvero così inevitabile come molti vogliono farci pensare?
La religione è necessariamente un ostacolo alla sopravvivenza di uno Stato pluralista e democratico?
Si può essere musulmani e, al contempo, europei?

Tariq Ramadan – una delle voci più forti e più controverse nel dibattito sull'integrazione dell'Islam in occidente – e Riccardo Mazzeo – intellettuale eclettico e coautore di numerose opere insieme a nomi del calibro di Bauman, Morin, Benasayag e Heller.
Due forti personalità, che in queste pagine si incontrano in un denso dialogo che dà voce alla possibilità di una "coesistenza positiva" tra musulmani e occidentali.

Va da sé che il conflitto è insito nella natura umana: si tratta ora di gestirlo virtuosamente affinché non diventi mai guerra ma occasione di fattivo confronto e arricchimento di tutti gli attori. (Dalla Prefazione di Roberto Hamza Piccardo)

Libro
ISBN: 9788859013730
Data di pubblicazione: 03/2017
Numero Pagine: 160
Formato: 11x18cm
Libro

Prefazione (di Hamza Roberto Piccardo)
Il posto della religione nelle nostre società
Riallacciarsi alla filosofia
La ricerca di senso
Il pluralismo
Di fronte alla violenza e al terrore
Migranti e rifugiati
L'ambiente
Ripensare l'azione politica
Conclusioni (di Riccardo Mazzeo)
Indice dei nomi

Saggistica Cultura
Libro
ISBN: 9788859013730
Data di pubblicazione: 03/2017
Numero Pagine: 160
Formato: 11x18cm
Libro

Prefazione (di Hamza Roberto Piccardo)
Il posto della religione nelle nostre società
Riallacciarsi alla filosofia
La ricerca di senso
Il pluralismo
Di fronte alla violenza e al terrore
Migranti e rifugiati
L'ambiente
Ripensare l'azione politica
Conclusioni (di Riccardo Mazzeo)
Indice dei nomi

Saggistica Cultura

Autori

Ti potrebbero interessare

;

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."