IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Erickson

Il lavoro manageriale nei servizi alla persona

-

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende...

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende solo dall’azione professionale degli operatori a contatto con l’utenza, ma anche dal modo in cui opera chi ricopre ruoli di dirigenza e coordinamento. Cosa fanno, però, nel concreto, i manager nei servizi alla persona? Prendendo le mosse da questa domanda, il volume studia l’azione manageriale attraverso l’osservazione diretta, condotta mediante lo strumento dello shadowing (letteralmente «ombreggiare», «seguire come un’ombra»). Il risultato è una ricerca scrupolosa che sfata alcuni «miti» riguardo al lavoro manageriale, facendone cogliere prerogative e complessità, riuscendo inoltre a restituire la vivezza, l’incandescente quotidianità di un agire che sfugge a facili catalogazioni manualistiche e che può essere appreso (e studiato) solo «sul campo».

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende...

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende solo dall’azione professionale degli operatori a contatto con l’utenza, ma anche dal modo in cui opera chi ricopre ruoli di dirigenza e coordinamento. Cosa fanno, però, nel concreto, i manager nei servizi alla persona? Prendendo le mosse da questa domanda, il volume studia l’azione manageriale attraverso l’osservazione diretta, condotta mediante lo strumento dello shadowing (letteralmente «ombreggiare», «seguire come un’ombra»). Il risultato è una ricerca scrupolosa che sfata alcuni «miti» riguardo al lavoro manageriale, facendone cogliere prerogative e complessità, riuscendo inoltre a restituire la vivezza, l’incandescente quotidianità di un agire che sfugge a facili catalogazioni manualistiche e che può essere appreso (e studiato) solo «sul campo».

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende...

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende solo dall’azione professionale degli operatori a contatto con l’utenza, ma anche dal modo in cui opera chi ricopre ruoli di dirigenza e coordinamento. Cosa fanno, però, nel concreto, i manager nei servizi alla persona? Prendendo le mosse da questa domanda, il volume studia l’azione manageriale attraverso l’osservazione diretta, condotta mediante lo strumento dello shadowing (letteralmente «ombreggiare», «seguire come un’ombra»). Il risultato è una ricerca scrupolosa che sfata alcuni «miti» riguardo al lavoro manageriale, facendone cogliere prerogative e complessità, riuscendo inoltre a restituire la vivezza, l’incandescente quotidianità di un agire che sfugge a facili catalogazioni manualistiche e che può essere appreso (e studiato) solo «sul campo».

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende...

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende solo dall’azione professionale degli operatori a contatto con l’utenza, ma anche dal modo in cui opera chi ricopre ruoli di dirigenza e coordinamento. Cosa fanno, però, nel concreto, i manager nei servizi alla persona? Prendendo le mosse da questa domanda, il volume studia l’azione manageriale attraverso l’osservazione diretta, condotta mediante lo strumento dello shadowing (letteralmente «ombreggiare», «seguire come un’ombra»). Il risultato è una ricerca scrupolosa che sfata alcuni «miti» riguardo al lavoro manageriale, facendone cogliere prerogative e complessità, riuscendo inoltre a restituire la vivezza, l’incandescente quotidianità di un agire che sfugge a facili catalogazioni manualistiche e che può essere appreso (e studiato) solo «sul campo».

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende...

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende solo dall’azione professionale degli operatori a contatto con l’utenza, ma anche dal modo in cui opera chi ricopre ruoli di dirigenza e coordinamento. Cosa fanno, però, nel concreto, i manager nei servizi alla persona? Prendendo le mosse da questa domanda, il volume studia l’azione manageriale attraverso l’osservazione diretta, condotta mediante lo strumento dello shadowing (letteralmente «ombreggiare», «seguire come un’ombra»). Il risultato è una ricerca scrupolosa che sfata alcuni «miti» riguardo al lavoro manageriale, facendone cogliere prerogative e complessità, riuscendo inoltre a restituire la vivezza, l’incandescente quotidianità di un agire che sfugge a facili catalogazioni manualistiche e che può essere appreso (e studiato) solo «sul campo».

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende...

Da più parti viene ormai riconosciuta l’importanza dell’azione manageriale per garantire il buon funzionamento e lo sviluppo dei servizi sociali, la cui mission è «fronteggiare» i problemi di vita delle persone. L’efficacia dei servizi non dipende solo dall’azione professionale degli operatori a contatto con l’utenza, ma anche dal modo in cui opera chi ricopre ruoli di dirigenza e coordinamento. Cosa fanno, però, nel concreto, i manager nei servizi alla persona? Prendendo le mosse da questa domanda, il volume studia l’azione manageriale attraverso l’osservazione diretta, condotta mediante lo strumento dello shadowing (letteralmente «ombreggiare», «seguire come un’ombra»). Il risultato è una ricerca scrupolosa che sfata alcuni «miti» riguardo al lavoro manageriale, facendone cogliere prerogative e complessità, riuscendo inoltre a restituire la vivezza, l’incandescente quotidianità di un agire che sfugge a facili catalogazioni manualistiche e che può essere appreso (e studiato) solo «sul campo».

Lavoro sociale Lavoro e organizzazioni
Libro

Presentazione (F. Folgheraiter)
Prefazione

PARTE PRIMA
PREMESSE TEORICHE
Il manager nei servizi alla persona: l’oggetto della ricerca
L’approccio di Mintzberg al management
L’approccio relazionale nel lavoro sociale

PARTE SECONDA
LA RICERCA EMPIRICA
Il disegno di ricerca
I risultati di ricerca: aspetti generali
I risultati di ricerca: aspetti specifici nei servizi alla persona
Gli assistenti sociali con ruoli manageriali

Conclusioni
Bibliografia
Indicazioni normative
Appendici

Libro
ISBN: 9788859011552
Data di pubblicazione: 09/2016
Numero Pagine: 158
Formato: 15x21cm

 

Assistente sociale Ambito scolastico
Assistente sociale Anziani e non autosufficienti
Assistente sociale Dipendenze (alcol, droga)
Assistente sociale Disabilità
Assistente sociale Immigrati
Assistente sociale Minori e famiglie
Assistente sociale Altro
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Altro
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Ambito scolastico
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Anziani e non autosufficienti
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Dipendenze (alcol, droga)
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Disabilità
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Grave emarginazione, nomadi, penitenziario adulti
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Immigrati
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Minori e famiglie
Contenuti
Libro

Presentazione (F. Folgheraiter)
Prefazione

PARTE PRIMA
PREMESSE TEORICHE
Il manager nei servizi alla persona: l’oggetto della ricerca
L’approccio di Mintzberg al management
L’approccio relazionale nel lavoro sociale

PARTE SECONDA
LA RICERCA EMPIRICA
Il disegno di ricerca
I risultati di ricerca: aspetti generali
I risultati di ricerca: aspetti specifici nei servizi alla persona
Gli assistenti sociali con ruoli manageriali

Conclusioni
Bibliografia
Indicazioni normative
Appendici

Libro
ISBN: 9788859011552
Data di pubblicazione: 09/2016
Numero Pagine: 158
Formato: 15x21cm
Assistente sociale Ambito scolastico
Assistente sociale Anziani e non autosufficienti
Assistente sociale Dipendenze (alcol, droga)
Assistente sociale Disabilità
Assistente sociale Immigrati
Assistente sociale Minori e famiglie
Assistente sociale Altro
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Altro
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Ambito scolastico
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Anziani e non autosufficienti
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Dipendenze (alcol, droga)
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Disabilità
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Grave emarginazione, nomadi, penitenziario adulti
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Immigrati
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Minori e famiglie

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."