Il gioco nello sviluppo e nella terapia psicomotoria

Erickson Advantages

Il libro propone il gioco come strumento per favorire lo sviluppo psicomotorio dei bambini e per la terapia psicomotoria.
Il gioco nello sviluppo e nella terapia psicomotoria nasce da un’esigenza di chiarezza attorno all’argomento gioco, affinché gli operatori dell’infanzia distinguano il gioco dalle altre attività adattive che gioco non sono e si pongano nei suoi confronti con grande attenzione e rispetto.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
9,49 € -5% di sconto 9,99 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Introduzione
CAPITOLO 1
La ruota del gioco

CAPITOLO 2
Il bambino e l’adulto

CAPITOLO 3
Classificazioni del gioco infantile

  • Caratteristiche e confini del territorio ludico
  • Finalità del gioco nello sviluppo del bambino e suo funzionamento
  • Dinamiche e circuiti del gioco: la complessa struttura del gioco
  • La struttura ludica e gli impulsi essenziali del gioco
  • Contenuto e orientazione: sinergie
  • Movente ed equilibrio

CAPITOLO 4
Gioco e sviluppo psicomotorio

  • Genesi del gioco
  • Primo stadio (14-18/20 mesi)
  • Secondo stadio (18/20-26/28 mesi)
  • Terzo stadio (26/28-36/40 mesi)
  • Evoluzione del gioco

CAPITOLO 5
Gioco e terapia psicomotoria

  • Il gioco nell’intervento psicomotorio
  • Storie

CAPITOLO 6
Formazione corporea ludica per gli operatori

  • Il laboratorio ludico
  • Considerazioni sul laboratorio di gioco

CAPITOLO 7
Struttura ludica e impulsi essenziali del gioco

CAPITOLO 8
Categorie ludiche. Esempi di applicazione

  • Contenuto
  • Orientazione
  • Movente

CAPITOLO 9
Proposte pratiche per l’attività ludica

Continua a leggere

In questo libro, il secondo della collana Strumenti di neuro e psicomotricità, patrocinata da ANUPI, Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti e Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva Italiani, gli autori si concentrano sul gioco come strumento da utilizzare per favorire lo sviluppo psicomotorio dei bambini e come mezzo da sfruttare nella terapia psicomotoria.

Dopo un’introduzione sul significato del gioco e sui diversi modi di concepire il momento ludico, gli autori presentano due ricerche che dimostrano come un ambiente psicomotorio costruito e condotto da uno psicomotricista garantisca lo sviluppo psicomotorio da 1 a 7 anni sfruttando un clima ludico coinvolgente e positivo per i bambini.
L’ultima parte raccoglie esempi di attività da svolgere con i bambini, in gruppi o singolarmente.

Collana Strumenti di Psicomotricità e di Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva
La collana, patrocinata da ANUPI, Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti e Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva Italiani, nasce come luogo di confluenza naturale dei molteplici percorsi, che il pensiero e le pratiche psicomotorie e neuropsicomotorie hanno disegnato in questi anni in educazione, prevenzione, riabilitazione, terapia e formazione.
L’obiettivo è quello di raccogliere e condividere le esperienze e le riflessioni di tutti i professionisti impegnati in questo settore. Presentare prassi ed elaborazioni teoriche che condividano modelli teorici identificabili nel panorama scientifico attuale, che dichiarino procedure d’intervento e valutazione, ma che raccontino anche storie di rigore scientifico e di passione ed entusiasmo.

Scarica il libro con un clic e leggilo dove vuoi sul tuo ereader!

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Claudio Ambrosini

Claudio Ambrosini

Autore

Psicomotricista e TNPEE (Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva) vive a Milano dove svolge l’attività professionale presso il Centro RTP (Ricerca e Terapia Psicomotoria) costituito nel 1992 e di cui è socio fondatore. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni tra cui i testi Asilo Nido. Il ruolo educativo, Milano, Laser (1996), La psicomotricità – Corporeità e azione nella costruzione dell’identità, Milano, Xenia (1999), Manuale di terapia psicomotoria dell’età evolutiva, Napoli, Cuzzolin (2005).
Ha svolto la sua attività di formatore nell’Istituto di Psicomotricità di Milano, ha collaborato con i Servizi Educativi dell’Infanzia del comune di Milano, ha condotto corsi di aggiornamento presso le ASL di diverse regioni italiane. È stato direttore della rivista «Psicomotricità».
Attualmente è membro del Comitato Scientifico dell’associazione di categoria ANUPI (Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti e Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva Italiani) ed è docente presso l’Università degli Studi di Milano nei corsi di laurea per TNPEE. È presidente dell’associazione ONLUS milanese Circolo Culturale Giovanile di Porta Romana che è impegnata nel favorire in giovani adulti con sindrome di Down percorsi di costruzione dei possibili processi di autonomia e integrazione.

Scopri di più
Simona Pellegatta

Simona Pellegatta

Autrice

Psicomotricista, diplomata presso l’Istituto di Psicomotricità di Milano nel 2004. Svolge la sua attività professionale presso l’Unità operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza di Usmate Velate (Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate). Ha collaborato a progetti di autonomia abitativa per ragazzi con svantaggio intellettivo. Nel 2008 ha partecipato a Genova al VI Congresso ANUPI con un intervento sulle dinamiche del gioco infantile e le relative classificazioni.

Scopri di più

Recensioni e domande