IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso in aula
€ 125,00 -14% € 145,00
-14%
Vale 50 punti Erickson

Il cordoglio anticipatorio

Strumenti e strategie per affrontare l’inatteso

Roma - Erickson sede Roma | 21 e 22 aprile 2023 8 ore

La vita umana si confronta con fasi di cambiamento identificabili come lutti: la parola fa pensare subito alla perdita di una persona cara, ma può riferirsi a una vasta gamma di situazioni, un licenziamento, il consumarsi di una relazione, un trasferimento, fino all’acquisizione di una disabilità....

La vita umana si confronta con fasi di cambiamento identificabili come lutti: la parola fa pensare subito alla perdita di una persona cara, ma può riferirsi a una vasta gamma di situazioni, un licenziamento, il consumarsi di una relazione, un trasferimento, fino all’acquisizione di una disabilità. Nell’affrontare questi accadimenti non c’è soltanto il dopo: prepararsi a qualunque mutamento indesiderato è un processo necessario che riguarda il prima, e che si dipana spesso in modo poco funzionale attraverso angosce e proiezioni negative. Questo processo trova il nome di cordoglio anticipatorio: un sentimento poco riconosciuto e spesso confuso con altre forme di pensiero, per esempio il lutto anticipato. Il cordoglio anticipatorio è inoltre uno strumento che i professionisti della salute possono utilizzare proficuamente quando accompagnano le persone nel fronteggiamento di eventi perturbanti, positivi o negativi che essi siano.

La vita umana si confronta con fasi di cambiamento identificabili come lutti: la parola fa pensare subito alla perdita di una persona cara, ma può riferirsi a una vasta gamma di situazioni, un licenziamento, il consumarsi di una relazione, un trasferimento, fino all’acquisizione di una disabilità....

La vita umana si confronta con fasi di cambiamento identificabili come lutti: la parola fa pensare subito alla perdita di una persona cara, ma può riferirsi a una vasta gamma di situazioni, un licenziamento, il consumarsi di una relazione, un trasferimento, fino all’acquisizione di una disabilità. Nell’affrontare questi accadimenti non c’è soltanto il dopo: prepararsi a qualunque mutamento indesiderato è un processo necessario che riguarda il prima, e che si dipana spesso in modo poco funzionale attraverso angosce e proiezioni negative. Questo processo trova il nome di cordoglio anticipatorio: un sentimento poco riconosciuto e spesso confuso con altre forme di pensiero, per esempio il lutto anticipato. Il cordoglio anticipatorio è inoltre uno strumento che i professionisti della salute possono utilizzare proficuamente quando accompagnano le persone nel fronteggiamento di eventi perturbanti, positivi o negativi che essi siano.

La vita umana si confronta con fasi di cambiamento identificabili come lutti: la parola fa pensare subito alla perdita di una persona cara, ma può riferirsi a una vasta gamma di situazioni, un licenziamento, il consumarsi di una relazione, un trasferimento, fino all’acquisizione di una disabilità....

La vita umana si confronta con fasi di cambiamento identificabili come lutti: la parola fa pensare subito alla perdita di una persona cara, ma può riferirsi a una vasta gamma di situazioni, un licenziamento, il consumarsi di una relazione, un trasferimento, fino all’acquisizione di una disabilità. Nell’affrontare questi accadimenti non c’è soltanto il dopo: prepararsi a qualunque mutamento indesiderato è un processo necessario che riguarda il prima, e che si dipana spesso in modo poco funzionale attraverso angosce e proiezioni negative. Questo processo trova il nome di cordoglio anticipatorio: un sentimento poco riconosciuto e spesso confuso con altre forme di pensiero, per esempio il lutto anticipato. Il cordoglio anticipatorio è inoltre uno strumento che i professionisti della salute possono utilizzare proficuamente quando accompagnano le persone nel fronteggiamento di eventi perturbanti, positivi o negativi che essi siano.

Promozione – Iscriviti subito
125 € anziché 145 € solo per un numero limitato di posti ed entro il 16 marzo

Iscrizione Corso in aula
€ 125,00 -14% € 145,00
-14%
Vale 50 punti Erickson

contenuti

 Venerdì 21 aprile 2023 dalle 15.30 alle 19.30
• Accoglienza dei partecipanti e registrazione, consegna materiale didattico
• Inizio dei lavori: presentazioni, approccio all’idea di cordoglio anticipatorio dei partecipanti, esercizio di scrittura
• Cos’è il cordoglio anticipatorio? Relazione frontale,...

 Venerdì 21 aprile 2023 dalle 15.30 alle 19.30
• Accoglienza dei partecipanti e registrazione, consegna materiale didattico
• Inizio dei lavori: presentazioni, approccio all’idea di cordoglio anticipatorio dei partecipanti, esercizio di scrittura
• Cos’è il cordoglio anticipatorio? Relazione frontale, domande e discussione
• Narrazioni e colloquio nel cordoglio anticipatorio: relazione frontale, domande e discussione
• Il cordoglio anticipatorio della comunità, il rapporto con i riti di passaggio, con la crisi ecologica e con le pandemie: relazione frontale, domande e discussione
• Come il cordoglio anticipatorio trova forme narrative oggi: relazione frontale, domande e discussione


Sabato 22 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle 13.00
• I pensieri affiorati con il ritorno al quotidiano: scotomizzazioni pregresse o attuali, scoperte, dubbi e rifiuti, conferme
• Il cordoglio anticipatorio di operatrici e operatori, il mutuo aiuto nel cordoglio anticipatorio: relazione frontale, domande e discussione
• Spazio di condivisione ed esercitazioni
• Preparativi per la partenza e discussione finale

 Venerdì 21 aprile 2023 dalle 15.30 alle 19.30
• Accoglienza dei partecipanti e registrazione, consegna materiale didattico
• Inizio dei lavori: presentazioni, approccio all’idea di cordoglio anticipatorio dei partecipanti, esercizio di scrittura
• Cos’è il cordoglio anticipatorio? Relazione frontale,...

 Venerdì 21 aprile 2023 dalle 15.30 alle 19.30
• Accoglienza dei partecipanti e registrazione, consegna materiale didattico
• Inizio dei lavori: presentazioni, approccio all’idea di cordoglio anticipatorio dei partecipanti, esercizio di scrittura
• Cos’è il cordoglio anticipatorio? Relazione frontale, domande e discussione
• Narrazioni e colloquio nel cordoglio anticipatorio: relazione frontale, domande e discussione
• Il cordoglio anticipatorio della comunità, il rapporto con i riti di passaggio, con la crisi ecologica e con le pandemie: relazione frontale, domande e discussione
• Come il cordoglio anticipatorio trova forme narrative oggi: relazione frontale, domande e discussione


Sabato 22 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle 13.00
• I pensieri affiorati con il ritorno al quotidiano: scotomizzazioni pregresse o attuali, scoperte, dubbi e rifiuti, conferme
• Il cordoglio anticipatorio di operatrici e operatori, il mutuo aiuto nel cordoglio anticipatorio: relazione frontale, domande e discussione
• Spazio di condivisione ed esercitazioni
• Preparativi per la partenza e discussione finale

 Venerdì 21 aprile 2023 dalle 15.30 alle 19.30
• Accoglienza dei partecipanti e registrazione, consegna materiale didattico
• Inizio dei lavori: presentazioni, approccio all’idea di cordoglio anticipatorio dei partecipanti, esercizio di scrittura
• Cos’è il cordoglio anticipatorio? Relazione frontale,...

 Venerdì 21 aprile 2023 dalle 15.30 alle 19.30
• Accoglienza dei partecipanti e registrazione, consegna materiale didattico
• Inizio dei lavori: presentazioni, approccio all’idea di cordoglio anticipatorio dei partecipanti, esercizio di scrittura
• Cos’è il cordoglio anticipatorio? Relazione frontale, domande e discussione
• Narrazioni e colloquio nel cordoglio anticipatorio: relazione frontale, domande e discussione
• Il cordoglio anticipatorio della comunità, il rapporto con i riti di passaggio, con la crisi ecologica e con le pandemie: relazione frontale, domande e discussione
• Come il cordoglio anticipatorio trova forme narrative oggi: relazione frontale, domande e discussione


Sabato 22 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle 13.00
• I pensieri affiorati con il ritorno al quotidiano: scotomizzazioni pregresse o attuali, scoperte, dubbi e rifiuti, conferme
• Il cordoglio anticipatorio di operatrici e operatori, il mutuo aiuto nel cordoglio anticipatorio: relazione frontale, domande e discussione
• Spazio di condivisione ed esercitazioni
• Preparativi per la partenza e discussione finale


• Definire e riconoscere il cordoglio anticipatorio, la sua specificità e caratteristiche, il suo essere una risorsa per vivere una buona vita, uno strumento che permette di guardare la vita in faccia senza paura e attraversare al meglio i cambiamenti che essa ci offre.
• Approfondire la differenza basilare e le connessioni con il lutto e con il lutto anticipato, distinzione con il fine vita, con il pensiero della palliazione e con il pensiero suicidario.
• Prendere confidenza, tramite esercitazioni, con il sentimento del cordoglio anticipatorio, con gli strumenti più efficaci per un adeguato empowerment nei contesti di vita essenziali: il procedere della storia naturale, la disabilità, la vecchiaia, i percorsi di vita e di malattia.
• Acquisire delle tracce per farne uso nelle relazioni professionali che richiedono di sostenere i fruitori del servizio nel fronteggiamento di perdite e lutti.

Professionisti sociali e sanitari, insegnanti, educatori, operatori professionisti e volontari in front office con persone in crisi di fronte a cambiamenti incombenti.

Lezioni frontali, confronto interattivo in plenaria, esercitazioni.

• Definire e riconoscere il cordoglio anticipatorio, la sua specificità e caratteristiche, il suo essere una risorsa per vivere una buona vita, uno strumento che permette di guardare la vita in faccia senza paura e attraversare al meglio i cambiamenti che essa ci offre.
• Approfondire la differenza basilare e le connessioni con il lutto e con il lutto anticipato, distinzione con il fine vita, con il pensiero della palliazione e con il pensiero suicidario.
• Prendere confidenza, tramite esercitazioni, con il sentimento del cordoglio anticipatorio, con gli strumenti più efficaci per un adeguato empowerment nei contesti di vita essenziali: il procedere della storia naturale, la disabilità, la vecchiaia, i percorsi di vita e di malattia.
• Acquisire delle tracce per farne uso nelle relazioni professionali che richiedono di sostenere i fruitori del servizio nel fronteggiamento di perdite e lutti.

Professionisti sociali e sanitari, insegnanti, educatori, operatori professionisti e volontari in front office con persone in crisi di fronte a cambiamenti incombenti.

Lezioni frontali, confronto interattivo in plenaria, esercitazioni.

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 21 aprile 2023 dalle 15:30 alle 19:30
sabato 22 aprile 2023 dalle 09:00 alle 13:00

Il corso si terrà presso la sede Erickson di Roma: Viale Etiopia 20 - 00199 Roma

Gli orari della formazione in presenza saranno:
venerdì 21 aprile 2023 dalle 15:30 alle 19:30
sabato 22 aprile 2023 dalle 09:00 alle 13:00

Il corso si terrà presso la sede Erickson di Roma: Viale Etiopia 20 - 00199 Roma


Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Verrà richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali.

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Verrà richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali.

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Verrà richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare