I Quaderni per la Dislessia - Dalle sillabe alle parole

Erickson Advantages

La serie di quaderni operativi progettata per aiutare nella lettura bambini e bambine che leggono stentatamente, lentamente o commettendo errori. Grazie ad una storia divertente e un ricco percorso di giochi e attività, i più piccoli imparano a leggere in modo sempre più veloce e corretto rafforzando la capacità di manipolare le sillabe e la formazione di nuove parole.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
11,88 € -5% di sconto 12,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Sillabe CON – IL – DEL – MEN – NON – PER – PRO – AL
Sillabe DEI – NEL – PAR – TER – TRA – SEN – VER – FRA
Sillabe AT – IM – DAL – FOR – SUL – COR – VEN – IN
Sillabe PEN – FAN – MOL – MAN – SPA – SEM – ARE – ERE – IRE – RIA
Sillabe PRI – TAN – RAN – GRA – FAT – SPE – SCO – TEL – TEM – NUO
Sillabe POS – CRE – CAM – COM – SPO – PAS – PRA – PRE – SET – VAN
Diploma di magia

Continua a leggere

Tematiche

I Quaderni per la Dislessia è una serie di quaderni operativi progettata per aiutare bambini e bambine che leggono stentatamente, lentamente o commettendo errori a leggere più velocemente e in modo corretto.

Il quaderno Dalle sillabe alle parole presenta un percorso ricco di giochi ed esercizi illustrati inseriti all’interno di una cornice narrativa, utile a mantenere alta l’attenzione dei più piccoli: bambine e bambini, infatti, dovranno aiutare la simpatica Dora a diventare una maga esperta in incantesimi e pozioni magiche. Ma non è tutto: dovranno attaccare correttamente nel memopentolone di Dora gli adesivi colorati che si trovano in allegato, per ottenere infine il diploma di “Dalle sillabe alle parole”.

In questo quaderno vengono presentate 54 sillabe e piccoli gruppi di lettere CVC, CCV, VCV, VC. L’obiettivo del percorso qui offerto è quello di rafforzare la capacità di manipolare le sillabe e di formazione di nuove parole, integrando queste nuove sillabe a quelle già affrontate nel volume I Quaderni per la Dislessia – Prime sillabe. Al termine del percorso, quindi, bambini e bambine saranno in grado di:

  • Comporre parole di lunghezze diverse a partire da sillabe date;
  • Comporre parole riordinando le sillabe;
  • Comporre parole divise in due o più parti.

I Quaderni per la Dislessia
La serie I Quaderni per la Dislessia è progettata per aiutare nella lettura bambini e bambine con difficoltà. Gli esercizi proposti all’interno dei quaderni sono tratti da Dislessia e trattamento sublessicale (Erickson, 2005), il volume di riferimento per la diagnosi e l’intervento con bambini e bambine con difficoltà di lettura, che opera facilitando i processi cognitivi implicati nella lettura, partendo dal riconoscimento delle sillabe fino alle parole intere, mirando così alla massima velocità e correttezza. Il programma si rivolge a psicologi dell’apprendimento, logopedisti, genitori e insegnanti.

Specifiche prodotto

Livello scolastico

Primaria

Autori e autrici

Cesare Cornoldi

Cesare Cornoldi

Direzione scientifica

Professore emerito dell’Università degli studi di Padova, si occupa da anni dello studio sperimentale dei processi mnestici e delle componenti cognitive, metacognitive e strategiche delle difficoltà di apprendimento.

Scopri di più
Susi Cazzaniga

Susi Cazzaniga

Direzione scientifica

Psicologa e psicoterapeuta, specializzata in Psicopatologia dell’apprendimento. Lavora in ambito clinico a Roma, con bambini e adolescenti in difficoltà, e con i loro genitori, privatamente e all’interno del Centro Clinico Interuniversitario Humanitas, dove si occupa di diagnosi e trattamento nell’ambito del disagio scolastico, coordinando l’Unità clinica sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Si occupa anche di formazione, in particolare a favore degli insegnanti.

Scopri di più

Recensioni e domande