Gli alunni con Funzionamento Intellettivo Limite

Teorie, intervento didattico e proposte operative

Erickson Advantages

Un libro per insegnanti che propone suggerimenti operativi per la gestione e l'integrazione degli alunni con Funzionamento Intellettivo Limite nella classe.

Fra gli alunni che incontrano quotidianamente difficoltà a scuola, si richiama oggi l’attenzione su coloro che, pur non rientrando in nessuna categoria diagnostica specifica, presentano potenzialità cognitive ai limiti della norma, con ricadute sull’autostima, il senso di autoefficacia e la motivazione al compito.

Il volume, in linea con la normativa vigente, individua nella scuola la protagonista del riconoscimento e della presa in carico degli studenti con Funzionamento Intellettivo Limite (FIL) e offre un contributo teorico e operativo per favorirne l’integrazione.

In sintesi
Diretto agli insegnanti di ogni ordine e grado, il libro si propone l’obiettivo di trasmettere agli operatori le conoscenze e le competenze necessarie per un intervento adeguato ed efficace con gli alunni con disabilità intellettiva.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
19,48 € -5% di sconto 20,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Introduzione (Gianluca Daffi)
Prima parte. Conoscere il FIL

     Bisogni Educativi Speciali e attenzione al funzionamento intellettivo limite: il ruolo degli alunni con FIL nella normativa sui BES (Gianluca Daffi)
     Il funzionamento intellettivo e i suoi limiti (Silvia Celentano e Alessandro Antonietti)
     Profilo neuropsichiatrico del FIL e principali comorbilità (Renato Borgatti)

Seconda parte. Riconoscere il FIL
     Funzionamento intellettivo limite in età evolutiva: valutare le risorse cognitive (Marisa Giorgetti)
     Il funzionamento intellettivo limite nel sistema ICF (Roberto Franchini)

Terza parte. Gestire il FIL

     Il PDP come strumento di integrazione per gli alunni con FIL (Giorgia Sanna)
     Strategie educative per la gestione della classe (Luigi d’Alonzo e Silvia Maggiolini)
     Il pensiero facilitato: immagini, analogie, metacognizione, mappe (Roberta Sala, Silvia Celentano, Alessandro Antonietti e Gianluca Daffi)
     La semplificazione e la ricostruzione del testo come strumenti compensativi (Carlo Scataglini)
     La personalizzazione delle modalità di verifica (Gianluca Daffi)

Continua a leggere

Consigliato per

Tematiche

Diretto agli insegnanti di ogni ordine e grado, il libro si propone l’obiettivo di trasmettere agli operatori le conoscenze e le competenze necessarie per un intervento adeguato ed efficace.

Il libro è strutturato in tre parti:

  1. un quadro introduttivo del profilo di funzionamento e dei bisogni educativi di questi soggetti;
  2. l’inquadramento del funzionamento intellettivo limite nel sistema di classificazione ICF;
  3. i suggerimenti operativi per la gestione e l’integrazione degli alunni con FIL nella classe: stesura del PDP, strategie didattiche compensative, facilitazioni dei processi di pensiero e dei materiali di studio, modalità di valutazione.

Specifiche prodotto

Autori e autrici

Gianluca Daffi

Gianluca Daffi

Curatore

Laureato in psicologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano è docente a contratto nello stesso ateneo nelle sedi di Milano e Brescia e in passato presso la Libera Università di Bolzano. Collabora con gli Spedali Civili di Brescia per i quali ha coordinato il gruppo di lavoro informazione e formazione sul disturbo da deficit dell'attenzione e iperattività composto dalle 18 NPI Lombarde centri di rifermento per l'ADHD e attualmente il gruppo di lavoro che ha come obiettivo consolidare gli interventi di supporto agli operatori scolastici a livello regionale​.

Collabora con il centro studi Erickson con il quale ha pubblicato diversi testi su tematiche psicoeducative. E' ideatore del metodo START e della figura dell'ADHD Homework Tutor ®, è responsabile scientifico del percorso formativo per ADHD HT® e del Campus START per famiglie e bambini ADHD/DOP. Ideatore della figura del GAME TRAINER® è responsabile scientifico del relativo percorso formativo, ha dato vita alla collana di giochi "GIOCARE PER CRESCERE" per promuovere le competenze esecutive.

Coordina diversi gruppi di lavoro relativamente alla formazione e aggiornamento dei docenti in materia di BES, valutazione delle competenze e gestione dei disturbi del comportamento in classe. E' ideatore e coordinatore di diversi percorsi di alta formazione in ambito universitario relativamente alla gestione degli alunni con BES. Collabora in qualità di formatore con l'equipe Psi.Pe di Brescia per la formazione e l'aggiornamento dei docenti.

E' soprattutto papà e curioso.

Scopri di più

Recensioni e domande