Generazione Cloud

Essere genitori ai tempi di Smartphone e Tablet

Erickson Advantages

Una guida rapida ma completa: ecco tutto quello che devi sapere per aiutare i tuoi figli a crescere, sfruttando le potenzialità delle tecnologie ma imparando a evitarne i pericoli. Il primo libro divulgativo sulla generazione delle nuvole: come il Cloud sta cambiando la vita. Non solo Facebook, cellulari o videogiochi, ma un sistema di vita sempre più digitale è quello che caratterizza la vita dei nostri figli.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
9,49 € -5% di sconto 9,99 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

– Nativi digitali: se esistono, chi sono?
– Avatar: l’identità digitale
– In famiglia tra le Nuvole
– Emozioni e relazioni nell’Era digitale
– Libertà o videotrappola? Le nuove dipendenze
– La scuola nell’Era digitale
– Consigli pratici
– Glossario

Continua a leggere

Tematiche

La rivoluzione digitale, che trova un suo momento particolare nella diffusione della tecnologia Cloud, ha influenzato gli stili di vita, di comunicazione, di socializzazione e di apprendimento, ponendo nuove sfide alle famiglie e alle scuole. Genitori e insegnanti si trovano infatti a crescere e educare generazioni di bambini che spesso utilizzano in modo naturale, veloce e spontaneo strumenti sconosciuti agli adulti. A volte li scoprono autonomamente, senza che nessuno gliene spieghi pericoli e potenzialità, senza che qualcuno ne regolamenti l’esplorazione. Anzi, accade di frequente che siano i figli a spiegare ai genitori come si usa qualche funzione di un particolare telefono cellulare piuttosto che di un programma per computer.

Scopo di questo libro è fornire agli educatori — genitori, nonni e insegnanti — non competenze tecniche o informatiche bensì la cornice culturale, le modalità di approccio e le indicazioni che possono aiutarli e sostenerli nella loro azione quotidiana a favore della crescita e dello sviluppo dei bambini e dei giovani nell’Era digitale.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Michele Facci

Michele Facci

Autore

Psicologo, ha un approccio cognitivo-comportamentale. In modo particolare si occupa di attività clinica e forense, di consulenza e di formazione nei seguenti ambiti: psicopatologia dell’età evolutiva, neuropsicologia, adolescenza e scuola, genitorialità, internet e nuove dipendenze. 

Perito e Consulente Tecnico presso il Tribunale e la Procura di Trento.

Esperto di Psicologia Cognitiva e Tecnologie della Comunicazione (ICTs), ha realizzato vari progetti in favore della sensibilizzazione di scuole, organizzazioni, istituzioni e cittadinanza in merito all'utilizzo consapevole delle tecnologie e rispetto a potenzialità e pericoli di internet.

Responsabile Sezione Psicologia Giuridica e Psichiatria Forense dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi (ACISF). Socio AIPG Associazione Italiana Psicologia Giuridica. Socio Tecnico AID - Associazione Italiana Dislessia. Master DSA - Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Scopri di più
Serena Valorzi

Serena Valorzi

Autrice

Psicologa e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, esperta in prevenzione e trattamento delle nuove dipendenze (Internet Addiction Disorder, dipendenza da videogiochi, abuso di cellulare e gioco d’azzardo patologico), si occupa anche di burnout, di comunicazione assertiva e dell' impatto cognitivo ed emotivo delle nuove tecnologie.

Scopri di più
Mauro Berti

Mauro Berti

Autore

Sovrintendente della Polizia di Stato, impiegato presso la Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Trentino-Alto Adige di Trento, responsabile dell’ufficio Indagini Pedofilia.

Scopri di più

Recensioni e domande