IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 15,68 -5% € 16,50
-5%
Vale 15 punti Erickson

Fratelli che fanno squadra

Consigli e strategie per rendere la tua famiglia più forte

Un manuale-salvagente per genitori che hanno più di un figlio e cercano strategie per gestire bene il rapporto tra fratelli.  Ogni famiglia può diventare una squadra, nonostante le mille difficoltà.

Un manuale-salvagente per genitori che hanno più di un figlio e cercano strategie per gestire bene il rapporto tra fratelli.  Ogni famiglia può diventare una squadra, nonostante le mille difficoltà.

Un manuale-salvagente per genitori che hanno più di un figlio e cercano strategie per gestire bene il rapporto tra fratelli.  Ogni famiglia può diventare una squadra, nonostante le mille difficoltà.

Libro
€ 15,68 -5% € 16,50
-5%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

Fratelli che fanno squadra permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità. Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e...

Fratelli che fanno squadra permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità. Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e capire le relazioni tra i fratelli oltre a come trarre vantaggio da essi. Noi genitori dobbiamo capire qual è la difficoltà intrinseca nell'avere fratelli o sorelle e ciò di cui i nostri figli hanno bisogno, poiché le loro necessità variano a seconda dell’ordine di nascita, dell’età e del sesso.

Il volume dedica ampio spazio anche alla descrizione di casi particolari, come la presenza di un figlio disabile o la gestione dei figli nelle famiglie allargate.

Quali esperienze condividono i fratelli?

  • vivono a stretto contatto con una persona che non hanno scelto;
  • questo legame così stretto è il più lungo tra quelli che vivranno, continua oltre la morte dei genitori;
  • non possono troncare il legame: è dimostrato che continua a sussistere anche se si vengono a interrompere i contatti;
  • non ricevono dalla società alcun tipo di aiuto sotto forma di rituale con il quale dare forma al rapporto;
  • devono rispettare fino all’età avanzata una serie di regole non scritte, come ad esempio quella di aiutarsi reciprocamente;
  • devono confrontarsi per tutta la vita e talvolta prendersi cura assieme dei genitori e svuotare la casa nella quale hanno vissuto;
  • molti fratelli hanno un rapporto di amore e odio e devono trovare un equilibrio;
  • rispetto ai figli unici, i fratelli si trovano ad affrontare sfide diverse nella ricerca di una propria identità

In sintesi
Ogni famiglia può diventare una squadra, il segreto sta nel dialogo con i figli, nel come si risolvono i conflitti, e capire quando è il momento di lasciare più autonomia. Il volume offre diverse strategie per permettere a ogni famiglia di vivere la quotidianità insieme come una squadra.

Fratelli che fanno squadra permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità. Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e...

Fratelli che fanno squadra permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità. Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e capire le relazioni tra i fratelli oltre a come trarre vantaggio da essi. Noi genitori dobbiamo capire qual è la difficoltà intrinseca nell'avere fratelli o sorelle e ciò di cui i nostri figli hanno bisogno, poiché le loro necessità variano a seconda dell’ordine di nascita, dell’età e del sesso.

Il volume dedica ampio spazio anche alla descrizione di casi particolari, come la presenza di un figlio disabile o la gestione dei figli nelle famiglie allargate.

Quali esperienze condividono i fratelli?

  • vivono a stretto contatto con una persona che non hanno scelto;
  • questo legame così stretto è il più lungo tra quelli che vivranno, continua oltre la morte dei genitori;
  • non possono troncare il legame: è dimostrato che continua a sussistere anche se si vengono a interrompere i contatti;
  • non ricevono dalla società alcun tipo di aiuto sotto forma di rituale con il quale dare forma al rapporto;
  • devono rispettare fino all’età avanzata una serie di regole non scritte, come ad esempio quella di aiutarsi reciprocamente;
  • devono confrontarsi per tutta la vita e talvolta prendersi cura assieme dei genitori e svuotare la casa nella quale hanno vissuto;
  • molti fratelli hanno un rapporto di amore e odio e devono trovare un equilibrio;
  • rispetto ai figli unici, i fratelli si trovano ad affrontare sfide diverse nella ricerca di una propria identità

In sintesi
Ogni famiglia può diventare una squadra, il segreto sta nel dialogo con i figli, nel come si risolvono i conflitti, e capire quando è il momento di lasciare più autonomia. Il volume offre diverse strategie per permettere a ogni famiglia di vivere la quotidianità insieme come una squadra.

Fratelli che fanno squadra permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità. Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e...

Fratelli che fanno squadra permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità. Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e capire le relazioni tra i fratelli oltre a come trarre vantaggio da essi. Noi genitori dobbiamo capire qual è la difficoltà intrinseca nell'avere fratelli o sorelle e ciò di cui i nostri figli hanno bisogno, poiché le loro necessità variano a seconda dell’ordine di nascita, dell’età e del sesso.

Il volume dedica ampio spazio anche alla descrizione di casi particolari, come la presenza di un figlio disabile o la gestione dei figli nelle famiglie allargate.

Quali esperienze condividono i fratelli?

  • vivono a stretto contatto con una persona che non hanno scelto;
  • questo legame così stretto è il più lungo tra quelli che vivranno, continua oltre la morte dei genitori;
  • non possono troncare il legame: è dimostrato che continua a sussistere anche se si vengono a interrompere i contatti;
  • non ricevono dalla società alcun tipo di aiuto sotto forma di rituale con il quale dare forma al rapporto;
  • devono rispettare fino all’età avanzata una serie di regole non scritte, come ad esempio quella di aiutarsi reciprocamente;
  • devono confrontarsi per tutta la vita e talvolta prendersi cura assieme dei genitori e svuotare la casa nella quale hanno vissuto;
  • molti fratelli hanno un rapporto di amore e odio e devono trovare un equilibrio;
  • rispetto ai figli unici, i fratelli si trovano ad affrontare sfide diverse nella ricerca di una propria identità

In sintesi
Ogni famiglia può diventare una squadra, il segreto sta nel dialogo con i figli, nel come si risolvono i conflitti, e capire quando è il momento di lasciare più autonomia. Il volume offre diverse strategie per permettere a ogni famiglia di vivere la quotidianità insieme come una squadra.

Libro
ISBN: 9788859021384
Data di pubblicazione: 05/2020
Numero Pagine: 216
Formato: 14x22cm
Libro

Una sorta di introduzione
Capitolo primo - Come capire i bisogni di ogni figlio
Capitolo secondo - Come trarre vantaggio dalle varie fasi della relazione tra fratelli
Capitolo terzo - Capire la distribuzione dei ruoli ed evitare figli problematici
Capitolo quarto - Come i fratelli imparano a risolvere i conflitti
Capitolo quinto - Come i fratelli imparano a trovare se stessi
Capitolo sesto - Come far sì che i fratelli diventino una squadra
Capitolo settimo - Le famiglie con fratelli speciali: fratelli con disabilità, nati morti e fratellastri
Capitolo ottavo - «Sì» e «No»: le cose che i genitori dovrebbero smettere di fare e quelle che invece potrebbero fare
Stimoli ed esercizi: che cosa fare per cambiare le cose
Appendice (invece dei ringraziamenti)
Bibliografia

Libro
ISBN: 9788859021384
Data di pubblicazione: 05/2020
Numero Pagine: 216
Formato: 14x22cm
Libro

Una sorta di introduzione
Capitolo primo - Come capire i bisogni di ogni figlio
Capitolo secondo - Come trarre vantaggio dalle varie fasi della relazione tra fratelli
Capitolo terzo - Capire la distribuzione dei ruoli ed evitare figli problematici
Capitolo quarto - Come i fratelli imparano a risolvere i conflitti
Capitolo quinto - Come i fratelli imparano a trovare se stessi
Capitolo sesto - Come far sì che i fratelli diventino una squadra
Capitolo settimo - Le famiglie con fratelli speciali: fratelli con disabilità, nati morti e fratellastri
Capitolo ottavo - «Sì» e «No»: le cose che i genitori dovrebbero smettere di fare e quelle che invece potrebbero fare
Stimoli ed esercizi: che cosa fare per cambiare le cose
Appendice (invece dei ringraziamenti)
Bibliografia

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."