IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 140,00
Vale 56 punti Erickson

Fare storia divertendosi - Idee in pratica

Insegnare con i Librigioco cartacei e digitali

Dal 25 novembre 2021 25 ore

Il corso si propone di presentare il Librogioco come strumento ludico dalle molte potenzialità in particolare per la didattica della storia alla scuola secondaria di primo grado. La narrazione interattiva e non lineare permette di concentrarsi sui singoli snodi della storia, potenziando la...

Il corso si propone di presentare il Librogioco come strumento ludico dalle molte potenzialità in particolare per la didattica della storia alla scuola secondaria di primo grado. La narrazione interattiva e non lineare permette di concentrarsi sui singoli snodi della storia, potenziando la consapevolezza di concetti fondamentali quali “presupposti” e “conseguenze”, “cause prossime” e “cause remote”. L’interattività consente agli studenti di sentirsi coinvolti nell’insegnamento, focalizzandosi sugli elementi oggetto della trattazione.
Lo scopo del corso è quello di presentare la narrazione interattiva, sia cartacea che digitale, e di fornire agli insegnanti spunti pratici per il suo utilizzo immediato nell’insegnamento delle discipline storiche, stimolando la creazione di percorsi personali anche con semplici strumenti digitali.
Particolare cura sarà rivolta a un approccio che insista sull’educazione civica, sia nel coinvolgimento dei docenti/alunni (cittadinanza digitale), sia nella trasmissione di competenze (sostenibilità e educazioni).

Il corso si propone di presentare il Librogioco come strumento ludico dalle molte potenzialità in particolare per la didattica della storia alla scuola secondaria di primo grado. La narrazione interattiva e non lineare permette di concentrarsi sui singoli snodi della storia, potenziando la...

Il corso si propone di presentare il Librogioco come strumento ludico dalle molte potenzialità in particolare per la didattica della storia alla scuola secondaria di primo grado. La narrazione interattiva e non lineare permette di concentrarsi sui singoli snodi della storia, potenziando la consapevolezza di concetti fondamentali quali “presupposti” e “conseguenze”, “cause prossime” e “cause remote”. L’interattività consente agli studenti di sentirsi coinvolti nell’insegnamento, focalizzandosi sugli elementi oggetto della trattazione.
Lo scopo del corso è quello di presentare la narrazione interattiva, sia cartacea che digitale, e di fornire agli insegnanti spunti pratici per il suo utilizzo immediato nell’insegnamento delle discipline storiche, stimolando la creazione di percorsi personali anche con semplici strumenti digitali.
Particolare cura sarà rivolta a un approccio che insista sull’educazione civica, sia nel coinvolgimento dei docenti/alunni (cittadinanza digitale), sia nella trasmissione di competenze (sostenibilità e educazioni).

Il corso si propone di presentare il Librogioco come strumento ludico dalle molte potenzialità in particolare per la didattica della storia alla scuola secondaria di primo grado. La narrazione interattiva e non lineare permette di concentrarsi sui singoli snodi della storia, potenziando la...

Il corso si propone di presentare il Librogioco come strumento ludico dalle molte potenzialità in particolare per la didattica della storia alla scuola secondaria di primo grado. La narrazione interattiva e non lineare permette di concentrarsi sui singoli snodi della storia, potenziando la consapevolezza di concetti fondamentali quali “presupposti” e “conseguenze”, “cause prossime” e “cause remote”. L’interattività consente agli studenti di sentirsi coinvolti nell’insegnamento, focalizzandosi sugli elementi oggetto della trattazione.
Lo scopo del corso è quello di presentare la narrazione interattiva, sia cartacea che digitale, e di fornire agli insegnanti spunti pratici per il suo utilizzo immediato nell’insegnamento delle discipline storiche, stimolando la creazione di percorsi personali anche con semplici strumenti digitali.
Particolare cura sarà rivolta a un approccio che insista sull’educazione civica, sia nel coinvolgimento dei docenti/alunni (cittadinanza digitale), sia nella trasmissione di competenze (sostenibilità e educazioni).

Iscrizione Corso online
€ 140,00
Vale 56 punti Erickson

contenuti

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Librogioco: introdurre la narrazione interattiva
Nella prima attività i corsisti apprenderanno le tecniche narrative interattive (narrazioni a finali alternativi, a bivi, Librogioco con elementi di gaming), rifletteranno sulle...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Librogioco: introdurre la narrazione interattiva
Nella prima attività i corsisti apprenderanno le tecniche narrative interattive (narrazioni a finali alternativi, a bivi, Librogioco con elementi di gaming), rifletteranno sulle declinazioni e sulle finalità del loro utilizzo a scuola. Saranno presentati inoltre dei giochi di narrazione da proporre in classe per coinvolgere gli alunni oltre ad un’esperienza prativa di gioco: Dadi e APP per raccontare storie.

• La storia “fatta con i se”: didattica alternativa della storia
Discronie e ucronie esistono da tempo in letteratura e nel dibattito storiografico. Nella seconda attività sarà presentata ai corsisti la valenza didattica della storia “fatta con i se”: i docenti apprenderanno come aiutare gli alunni a individuare snodi e fatti storici utilizzando lo strumento della narrazione a bivi. Verrà inoltre proposto l’esempio pratica della stesura di una narrazione storica a finali alternativi.

• La storia in gioco: approccio ludico
I corsisti apprenderanno come giocare con la storia attraverso due esempi di gioco storico. Il primo gioco sarà “Timeline” che, declinato secondo opportune varianti, offre spunti per una narrazione alternativa; il secondo invece sarà un “gioco di ruolo” a sfondo storico, che verrà costruito dai partecipanti, creando un dossier per assegnare agli studenti ruoli di personaggi storici con obiettivi specifici. Saranno inoltre fornite delle linee guida per imparare a valutare gli alunni nello svolgimento del gioco.

• Prendere spunto
È possibile reperire numerosi lavori, sia professionali, sia amatoriali, ma di alta qualità, pronti all'uso: nella quarta attività verranno forniti suggerimenti e consigli per utilizzarli in modo consapevole. In particolare, verrà presentato il percorso per didattizzare un Librogioco esistente, con la descrizione di metodologie di lavoro e la predisposizione di schede di valutazione. I corsisti sperimenteranno un esempio pratico di applicazione di tali metodologie con l’attività di “lettura partecipata”.

• Progettare con la classe e con strumenti digitali
I corsisti impareranno a costruire un Librogioco in classe grazie agli strumenti digitali (software e siti) disponibili gratuitamente o di comune diffusione. In particolare verrà loro richieste di stendere un piano per un’attività a partire da spunti dati che comprenda le fasi di raccolta delle fonti, la costruzione della storia e la valutazione del progetto.

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Librogioco: introdurre la narrazione interattiva
Nella prima attività i corsisti apprenderanno le tecniche narrative interattive (narrazioni a finali alternativi, a bivi, Librogioco con elementi di gaming), rifletteranno sulle...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Librogioco: introdurre la narrazione interattiva
Nella prima attività i corsisti apprenderanno le tecniche narrative interattive (narrazioni a finali alternativi, a bivi, Librogioco con elementi di gaming), rifletteranno sulle declinazioni e sulle finalità del loro utilizzo a scuola. Saranno presentati inoltre dei giochi di narrazione da proporre in classe per coinvolgere gli alunni oltre ad un’esperienza prativa di gioco: Dadi e APP per raccontare storie.

• La storia “fatta con i se”: didattica alternativa della storia
Discronie e ucronie esistono da tempo in letteratura e nel dibattito storiografico. Nella seconda attività sarà presentata ai corsisti la valenza didattica della storia “fatta con i se”: i docenti apprenderanno come aiutare gli alunni a individuare snodi e fatti storici utilizzando lo strumento della narrazione a bivi. Verrà inoltre proposto l’esempio pratica della stesura di una narrazione storica a finali alternativi.

• La storia in gioco: approccio ludico
I corsisti apprenderanno come giocare con la storia attraverso due esempi di gioco storico. Il primo gioco sarà “Timeline” che, declinato secondo opportune varianti, offre spunti per una narrazione alternativa; il secondo invece sarà un “gioco di ruolo” a sfondo storico, che verrà costruito dai partecipanti, creando un dossier per assegnare agli studenti ruoli di personaggi storici con obiettivi specifici. Saranno inoltre fornite delle linee guida per imparare a valutare gli alunni nello svolgimento del gioco.

• Prendere spunto
È possibile reperire numerosi lavori, sia professionali, sia amatoriali, ma di alta qualità, pronti all'uso: nella quarta attività verranno forniti suggerimenti e consigli per utilizzarli in modo consapevole. In particolare, verrà presentato il percorso per didattizzare un Librogioco esistente, con la descrizione di metodologie di lavoro e la predisposizione di schede di valutazione. I corsisti sperimenteranno un esempio pratico di applicazione di tali metodologie con l’attività di “lettura partecipata”.

• Progettare con la classe e con strumenti digitali
I corsisti impareranno a costruire un Librogioco in classe grazie agli strumenti digitali (software e siti) disponibili gratuitamente o di comune diffusione. In particolare verrà loro richieste di stendere un piano per un’attività a partire da spunti dati che comprenda le fasi di raccolta delle fonti, la costruzione della storia e la valutazione del progetto.

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Librogioco: introdurre la narrazione interattiva
Nella prima attività i corsisti apprenderanno le tecniche narrative interattive (narrazioni a finali alternativi, a bivi, Librogioco con elementi di gaming), rifletteranno sulle...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

• Librogioco: introdurre la narrazione interattiva
Nella prima attività i corsisti apprenderanno le tecniche narrative interattive (narrazioni a finali alternativi, a bivi, Librogioco con elementi di gaming), rifletteranno sulle declinazioni e sulle finalità del loro utilizzo a scuola. Saranno presentati inoltre dei giochi di narrazione da proporre in classe per coinvolgere gli alunni oltre ad un’esperienza prativa di gioco: Dadi e APP per raccontare storie.

• La storia “fatta con i se”: didattica alternativa della storia
Discronie e ucronie esistono da tempo in letteratura e nel dibattito storiografico. Nella seconda attività sarà presentata ai corsisti la valenza didattica della storia “fatta con i se”: i docenti apprenderanno come aiutare gli alunni a individuare snodi e fatti storici utilizzando lo strumento della narrazione a bivi. Verrà inoltre proposto l’esempio pratica della stesura di una narrazione storica a finali alternativi.

• La storia in gioco: approccio ludico
I corsisti apprenderanno come giocare con la storia attraverso due esempi di gioco storico. Il primo gioco sarà “Timeline” che, declinato secondo opportune varianti, offre spunti per una narrazione alternativa; il secondo invece sarà un “gioco di ruolo” a sfondo storico, che verrà costruito dai partecipanti, creando un dossier per assegnare agli studenti ruoli di personaggi storici con obiettivi specifici. Saranno inoltre fornite delle linee guida per imparare a valutare gli alunni nello svolgimento del gioco.

• Prendere spunto
È possibile reperire numerosi lavori, sia professionali, sia amatoriali, ma di alta qualità, pronti all'uso: nella quarta attività verranno forniti suggerimenti e consigli per utilizzarli in modo consapevole. In particolare, verrà presentato il percorso per didattizzare un Librogioco esistente, con la descrizione di metodologie di lavoro e la predisposizione di schede di valutazione. I corsisti sperimenteranno un esempio pratico di applicazione di tali metodologie con l’attività di “lettura partecipata”.

• Progettare con la classe e con strumenti digitali
I corsisti impareranno a costruire un Librogioco in classe grazie agli strumenti digitali (software e siti) disponibili gratuitamente o di comune diffusione. In particolare verrà loro richieste di stendere un piano per un’attività a partire da spunti dati che comprenda le fasi di raccolta delle fonti, la costruzione della storia e la valutazione del progetto.


Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
• Promuovere un insegnamento innovativo della storia attraverso il digitale e la didattica ludica.
• Promuovere un approccio didattico collaborativo e attivo (problem-based learning, debate).
• Comprendere la struttura di un Librogioco e la sua valenza didattica.
• Utilizzare e creare un Librogioco per l’insegnamento della storia e dell’educazione civica.

Didattica Storia e geografia Storia
Il corso si rivolge a insegnanti della scuola secondaria di primo grado, insegnati di area umanistica della scuola primaria, educatori e insegnanti di sostegno.

Il corso online ha una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa 3 settimane. È caratterizzato da un taglio pratico-operativo e consentirà di approfondire 5 idee in pratica relative alla tematica oggetto del corso stesso. Saranno previste sia attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) sia attività asincrone (video tutorial, proposte di attività, ecc.). I corsisti potranno confrontarsi tra loro in un’ottica di comunità di pratica, con la guida del tutor che coordinerà i lavori. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona saranno disponibili le videoregistrazioni.

Tutorial, schede operative, materiali di approfondimento, slide.

Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
• Promuovere un insegnamento innovativo della storia attraverso il digitale e la didattica ludica.
• Promuovere un approccio didattico collaborativo e attivo (problem-based learning, debate).
• Comprendere la struttura di un Librogioco e la sua valenza didattica.
• Utilizzare e creare un Librogioco per l’insegnamento della storia e dell’educazione civica.

Didattica Storia e geografia Storia
Il corso si rivolge a insegnanti della scuola secondaria di primo grado, insegnati di area umanistica della scuola primaria, educatori e insegnanti di sostegno.

Il corso online ha una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa 3 settimane. È caratterizzato da un taglio pratico-operativo e consentirà di approfondire 5 idee in pratica relative alla tematica oggetto del corso stesso. Saranno previste sia attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) sia attività asincrone (video tutorial, proposte di attività, ecc.). I corsisti potranno confrontarsi tra loro in un’ottica di comunità di pratica, con la guida del tutor che coordinerà i lavori. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona saranno disponibili le videoregistrazioni.

Tutorial, schede operative, materiali di approfondimento, slide.

Autori e tutor
Ivano Colombo e Luca Raina

La formazione online si svolgerà:
dal 25 novembre al 16 dicembre 2021

Autori e tutor
Ivano Colombo e Luca Raina

La formazione online si svolgerà:
dal 25 novembre al 16 dicembre 2021


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html


A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso e previo superamento del 75% delle esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento del 75% delle esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento del 75% delle esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."