IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato
Iscrizione Corso in aula
€ 90,00
Vale 36 punti Erickson
Iscrizione Corso online
€ 90,00
Vale 36 punti Erickson

Fare Memoria

Come ricordare la Shoah alla scuola primaria e secondaria

Trento - Erickson sede Trento | 14 gennaio 2023 6 ore E STREAMING

Cosa significa oggi fare Memoria? Cosa significa, a distanza di così tanti anni, ricordare il passato, lo sterminio degli ebrei, il periodo fascista? Ha un valore umano? Ha un valore educativo?
La distruzione degli ebrei d'Europa è uno degli eventi più drammatici dello scorso secolo, un evento...

Cosa significa oggi fare Memoria? Cosa significa, a distanza di così tanti anni, ricordare il passato, lo sterminio degli ebrei, il periodo fascista? Ha un valore umano? Ha un valore educativo?
La distruzione degli ebrei d'Europa è uno degli eventi più drammatici dello scorso secolo, un evento talmente forte da far sentire il proprio peso sulle generazioni successive, fino a noi, fino ai nostri discendenti. Quegli anni drammatici, nei quali i nazisti e i loro alleati (anche italiani) uccisero gran parte degli ebrei del continente, sono diventati uno degli elementi sui quali basare la nostra sensibilità oggi. È come se la Shoah avesse depositato un messaggio, un monito, un desiderio di riscatto nei confronti di ogni dominio sopra l’uomo. È come se quei giorni, nei quali gli uomini, le donne, i bambini e le bambine non venivano considerati più nemmeno esseri umani, aprissero gli occhi a noi sulla possibilità di valorizzare uomini e donne, ragazzi e ragazze, per quel che sono. Considerare tutti come esseri umani, anzitutto, sembra essere il lascito più forte dell'intera vicenda.
Fare memoria è considerare il passato alla luce di un distacco, è instaurare una relazione con quel passato preciso, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere. Fare memoria è mettersi in relazione con le parole del passato e comprendere da vicino quelle domande che ancor oggi si dimostrano attuali. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi. Lasciarsi chiamare dalle stesse invocazioni.

Cosa significa oggi fare Memoria? Cosa significa, a distanza di così tanti anni, ricordare il passato, lo sterminio degli ebrei, il periodo fascista? Ha un valore umano? Ha un valore educativo?
La distruzione degli ebrei d'Europa è uno degli eventi più drammatici dello scorso secolo, un evento...

Cosa significa oggi fare Memoria? Cosa significa, a distanza di così tanti anni, ricordare il passato, lo sterminio degli ebrei, il periodo fascista? Ha un valore umano? Ha un valore educativo?
La distruzione degli ebrei d'Europa è uno degli eventi più drammatici dello scorso secolo, un evento talmente forte da far sentire il proprio peso sulle generazioni successive, fino a noi, fino ai nostri discendenti. Quegli anni drammatici, nei quali i nazisti e i loro alleati (anche italiani) uccisero gran parte degli ebrei del continente, sono diventati uno degli elementi sui quali basare la nostra sensibilità oggi. È come se la Shoah avesse depositato un messaggio, un monito, un desiderio di riscatto nei confronti di ogni dominio sopra l’uomo. È come se quei giorni, nei quali gli uomini, le donne, i bambini e le bambine non venivano considerati più nemmeno esseri umani, aprissero gli occhi a noi sulla possibilità di valorizzare uomini e donne, ragazzi e ragazze, per quel che sono. Considerare tutti come esseri umani, anzitutto, sembra essere il lascito più forte dell'intera vicenda.
Fare memoria è considerare il passato alla luce di un distacco, è instaurare una relazione con quel passato preciso, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere. Fare memoria è mettersi in relazione con le parole del passato e comprendere da vicino quelle domande che ancor oggi si dimostrano attuali. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi. Lasciarsi chiamare dalle stesse invocazioni.

Cosa significa oggi fare Memoria? Cosa significa, a distanza di così tanti anni, ricordare il passato, lo sterminio degli ebrei, il periodo fascista? Ha un valore umano? Ha un valore educativo?
La distruzione degli ebrei d'Europa è uno degli eventi più drammatici dello scorso secolo, un evento...

Cosa significa oggi fare Memoria? Cosa significa, a distanza di così tanti anni, ricordare il passato, lo sterminio degli ebrei, il periodo fascista? Ha un valore umano? Ha un valore educativo?
La distruzione degli ebrei d'Europa è uno degli eventi più drammatici dello scorso secolo, un evento talmente forte da far sentire il proprio peso sulle generazioni successive, fino a noi, fino ai nostri discendenti. Quegli anni drammatici, nei quali i nazisti e i loro alleati (anche italiani) uccisero gran parte degli ebrei del continente, sono diventati uno degli elementi sui quali basare la nostra sensibilità oggi. È come se la Shoah avesse depositato un messaggio, un monito, un desiderio di riscatto nei confronti di ogni dominio sopra l’uomo. È come se quei giorni, nei quali gli uomini, le donne, i bambini e le bambine non venivano considerati più nemmeno esseri umani, aprissero gli occhi a noi sulla possibilità di valorizzare uomini e donne, ragazzi e ragazze, per quel che sono. Considerare tutti come esseri umani, anzitutto, sembra essere il lascito più forte dell'intera vicenda.
Fare memoria è considerare il passato alla luce di un distacco, è instaurare una relazione con quel passato preciso, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere. Fare memoria è mettersi in relazione con le parole del passato e comprendere da vicino quelle domande che ancor oggi si dimostrano attuali. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi. Lasciarsi chiamare dalle stesse invocazioni.

Disponibile nel formato

Corsi in presenza

Corsi online

Iscrizione Corso in aula
€ 90,00
Vale 36 punti Erickson
Iscrizione Corso online
€ 90,00
Vale 36 punti Erickson
Fare memoria - Corso + Libro
€ 105,00 Vale 52 punti Erickson
€ 107,50
€ 105,00
€ 107,50
Vale 52 punti Erickson
Didattica - Storia e geografia - Storia

Fare Memoria

Iscrizione Corso in aula

€ 90,00

contenuti

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
...

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
Considerare il passato alla luce di un distacco e instaurare una relazione con quel passato preciso, lo sterminio degli ebrei, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere.

Fare Memoria in relazione alle domande
Comprendere da vicino quelle domande del passato che ancor oggi si dimostrano forti e attuali, e vedere come quelle domande abbiano rappresentato la base per costruire un progetto di violenza e uccisione contro milioni di persone. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi che sconvolsero il mondo e farli propri, nella certezza che le risposte giuste, a volte, non sono facili da trovare.

DOCENTI: Matteo Corradini (Scrittore ed ebraista)

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
...

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
Considerare il passato alla luce di un distacco e instaurare una relazione con quel passato preciso, lo sterminio degli ebrei, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere.

Fare Memoria in relazione alle domande
Comprendere da vicino quelle domande del passato che ancor oggi si dimostrano forti e attuali, e vedere come quelle domande abbiano rappresentato la base per costruire un progetto di violenza e uccisione contro milioni di persone. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi che sconvolsero il mondo e farli propri, nella certezza che le risposte giuste, a volte, non sono facili da trovare.

DOCENTI: Matteo Corradini (Scrittore ed ebraista)

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
...

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
Considerare il passato alla luce di un distacco e instaurare una relazione con quel passato preciso, lo sterminio degli ebrei, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere.

Fare Memoria in relazione alle domande
Comprendere da vicino quelle domande del passato che ancor oggi si dimostrano forti e attuali, e vedere come quelle domande abbiano rappresentato la base per costruire un progetto di violenza e uccisione contro milioni di persone. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi che sconvolsero il mondo e farli propri, nella certezza che le risposte giuste, a volte, non sono facili da trovare.

DOCENTI: Matteo Corradini (Scrittore ed ebraista)


Il corso ha l’obiettivo di presentare suggerimenti pratici, proposte operative e percorsi didattici per fare Memoria alla scuola primaria e secondaria.

Didattica Storia e geografia
Didattica Storia e geografia Storia
Il corso si rivolge principalmente a insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Un’antologia di ricerche che aprono a riflessioni sulla Memoria. La Storia fatta di storie, che lasciano ognuna un’ispirazione sul presente, un’idea per l’oggi e per il domani. Una carrellata di storie che insegnano, che parlano, che ci sorprendono. Tra video e mappe, immagini, oggetti recuperati, suoni e musiche… un percorso inaspettato nella Memoria.

Per chi seguirà il corso in diretta streaming il corso verrà erogato tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato. Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso. Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Il corso ha l’obiettivo di presentare suggerimenti pratici, proposte operative e percorsi didattici per fare Memoria alla scuola primaria e secondaria.

Didattica Storia e geografia
Didattica Storia e geografia Storia
Il corso si rivolge principalmente a insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Un’antologia di ricerche che aprono a riflessioni sulla Memoria. La Storia fatta di storie, che lasciano ognuna un’ispirazione sul presente, un’idea per l’oggi e per il domani. Una carrellata di storie che insegnano, che parlano, che ci sorprendono. Tra video e mappe, immagini, oggetti recuperati, suoni e musiche… un percorso inaspettato nella Memoria.

Per chi seguirà il corso in diretta streaming il corso verrà erogato tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato. Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso. Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Il Cento Studi Erickson aderisce inoltre all’iniziativa  TRENTINO GUEST CARD – Scoprine i vantaggi

Gli orari della formazione in diretta streaming/presenza saranno:

  • sabato 14 gennaio 2023 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Per chi sceglierà la modalità in presenza, la sede del corso sarà:

Edizioni Centro Studi Erickson
via del Pioppeto, 24 38121 Gardolo di Trento

Si precisa che la formazione in presenza verrà attivata solo al raggiungimento di un numero congruo di partecipanti che scelgono tale modalità. In caso contrario il corso si terrà solamente in streaming.

Per la frequenza della formazione in presenza in sicurezza si comunica che vengono seguite le indicazioni anti Covid 19 e in prossimità dell’erogazione viene inviata ai partecipanti comunicazione specifica con tutte le informazioni.

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere Ospitalita alberghiera Trento

Il Cento Studi Erickson aderisce inoltre all’iniziativa  TRENTINO GUEST CARD – Scoprine i vantaggi

Gli orari della formazione in diretta streaming/presenza saranno:

  • sabato 14 gennaio 2023 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Per chi sceglierà la modalità in presenza, la sede del corso sarà:

Edizioni Centro Studi Erickson
via del Pioppeto, 24 38121 Gardolo di Trento

Si precisa che la formazione in presenza verrà attivata solo al raggiungimento di un numero congruo di partecipanti che scelgono tale modalità. In caso contrario il corso si terrà solamente in streaming.

Per la frequenza della formazione in presenza in sicurezza si comunica che vengono seguite le indicazioni anti Covid 19 e in prossimità dell’erogazione viene inviata ai partecipanti comunicazione specifica con tutte le informazioni.

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere Ospitalita alberghiera Trento

contenuti

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
...

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
Considerare il passato alla luce di un distacco e instaurare una relazione con quel passato preciso, lo sterminio degli ebrei, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere.

Fare Memoria in relazione alle domande
Comprendere da vicino quelle domande del passato che ancor oggi si dimostrano forti e attuali, e vedere come quelle domande abbiano rappresentato la base per costruire un progetto di violenza e uccisione contro milioni di persone. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi che sconvolsero il mondo e farli propri, nella certezza che le risposte giuste, a volte, non sono facili da trovare.

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
...

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
Considerare il passato alla luce di un distacco e instaurare una relazione con quel passato preciso, lo sterminio degli ebrei, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere.

Fare Memoria in relazione alle domande
Comprendere da vicino quelle domande del passato che ancor oggi si dimostrano forti e attuali, e vedere come quelle domande abbiano rappresentato la base per costruire un progetto di violenza e uccisione contro milioni di persone. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi che sconvolsero il mondo e farli propri, nella certezza che le risposte giuste, a volte, non sono facili da trovare.

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
...

Fare Memoria in relazione al tempo
Custodire nel presente la vita vissuta dagli ebrei tra eventi storici del passato. Il passato non è più un generico passato, ma la vita passata trova una relazione con la vita presente. Umanità di ieri e umanità di oggi.

Fare Memoria in relazione allo spazio
Considerare il passato alla luce di un distacco e instaurare una relazione con quel passato preciso, lo sterminio degli ebrei, nella consapevolezza di una lontananza incolmabile ma necessaria a comprendere.

Fare Memoria in relazione alle domande
Comprendere da vicino quelle domande del passato che ancor oggi si dimostrano forti e attuali, e vedere come quelle domande abbiano rappresentato la base per costruire un progetto di violenza e uccisione contro milioni di persone. Lasciarsi interrogare dagli stessi interrogativi che sconvolsero il mondo e farli propri, nella certezza che le risposte giuste, a volte, non sono facili da trovare.


Il corso ha l’obiettivo di presentare suggerimenti pratici, proposte operative e percorsi didattici per fare Memoria alla scuola primaria e secondaria.

Didattica Storia e geografia
Didattica Storia e geografia Storia
Il corso si rivolge principalmente a insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Un’antologia di ricerche che aprono a riflessioni sulla Memoria. La Storia fatta di storie, che lasciano ognuna un’ispirazione sul presente, un’idea per l’oggi e per il domani. Una carrellata di storie che insegnano, che parlano, che ci sorprendono. Tra video e mappe, immagini, oggetti recuperati, suoni e musiche… un percorso inaspettato nella Memoria.

Per chi seguirà il corso in diretta streaming il corso verrà erogato tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato. Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso. Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Il corso ha l’obiettivo di presentare suggerimenti pratici, proposte operative e percorsi didattici per fare Memoria alla scuola primaria e secondaria.

Didattica Storia e geografia
Didattica Storia e geografia Storia
Il corso si rivolge principalmente a insegnanti di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Un’antologia di ricerche che aprono a riflessioni sulla Memoria. La Storia fatta di storie, che lasciano ognuna un’ispirazione sul presente, un’idea per l’oggi e per il domani. Una carrellata di storie che insegnano, che parlano, che ci sorprendono. Tra video e mappe, immagini, oggetti recuperati, suoni e musiche… un percorso inaspettato nella Memoria.

Per chi seguirà il corso in diretta streaming il corso verrà erogato tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato. Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso. Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Il Cento Studi Erickson aderisce inoltre all’iniziativa  TRENTINO GUEST CARD – Scoprine i vantaggi

Gli orari della formazione in diretta streaming/presenza saranno:

  • sabato 14 gennaio 2023 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Per chi sceglierà la modalità in presenza, la sede del corso sarà:

Edizioni Centro Studi Erickson 
via del Pioppeto, 24
38121 Gardolo di Trento

Si precisa che la formazione in presenza verrà attivata solo al raggiungimento di un numero congruo di partecipanti che scelgono tale modalità. In caso contrario il corso si terrà solamente in streaming.

Per la frequenza della formazione in presenza in sicurezza si comunica che vengono seguite le indicazioni anti Covid 19 e in prossimità dell’erogazione viene inviata ai partecipanti comunicazione specifica con tutte le informazioni.

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere: Ospitalita alberghiera Trento

Il Cento Studi Erickson aderisce inoltre all’iniziativa  TRENTINO GUEST CARD – Scoprine i vantaggi

Gli orari della formazione in diretta streaming/presenza saranno:

  • sabato 14 gennaio 2023 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Per chi sceglierà la modalità in presenza, la sede del corso sarà:

Edizioni Centro Studi Erickson 
via del Pioppeto, 24
38121 Gardolo di Trento

Si precisa che la formazione in presenza verrà attivata solo al raggiungimento di un numero congruo di partecipanti che scelgono tale modalità. In caso contrario il corso si terrà solamente in streaming.

Per la frequenza della formazione in presenza in sicurezza si comunica che vengono seguite le indicazioni anti Covid 19 e in prossimità dell’erogazione viene inviata ai partecipanti comunicazione specifica con tutte le informazioni.

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere: Ospitalita alberghiera Trento


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html 

L'ID del corso è 114899

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html 

L'ID del corso è 114899

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html 

L'ID del corso è 114899

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza al 75% delle ore di formazione in aula/diretta streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza al 75% delle ore di formazione in aula/diretta streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione previa la frequenza al 75% delle ore di formazione in aula/diretta streaming.

Formatori

Ti potrebbero interessare