IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 140,00
Vale 56 punti Erickson

Fare educazione civica con filosofia - Idee in pratica

Costituzione, Sviluppo Sostenibile, Agenda 2030 e Cittadinanza digitale

Dal 29 giugno 2021 al 20 luglio 2021 25 ore

Come nasce una Costituzione? Quali sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 più facili da raggiungere? E quelli più difficili? Noi umani abbiamo un “senso del limite” abbastanza sviluppato? Cosa sono le fake news e perché si diffondono tanto? Esistono delle tecniche di auto-difesa? Quali sono le...

Come nasce una Costituzione? Quali sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 più facili da raggiungere? E quelli più difficili? Noi umani abbiamo un “senso del limite” abbastanza sviluppato? Cosa sono le fake news e perché si diffondono tanto? Esistono delle tecniche di auto-difesa? Quali sono le principali opportunità e le insidie del Web? Tutte queste domande riportano ai tre assi fondamentali individuati dalle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica (Costituzione e istituzioni europee, Sviluppo sostenibile, Cittadinanza digitale), attorno ai quali si possono immaginare innumerevoli percorsi e UDA utili a correlare diverse materie e ad ispirare significativi compiti di realtà.
Al fine di sostenere lo sviluppo delle competenze di cittadinanza è anche necessario però proporre percorsi che prevedano un buon livello di partecipazione attiva e di interazione tra gli studenti (fattibili anche nel rispetto degli attuali vincoli di distanziamento in classe, oppure in DAD).
Inoltre, tenendo presenti i tre assi portanti, è opportuno individuare collegamenti con l’Agenda 2030, al fine di proporre un’educazione civica che sia consapevole e all’altezza delle sfide cruciali (locali e globali) per i cittadini del XXI secolo.
Tenendo presente tutto ciò, il corso propone esempi e idee per fare educazione civica in modo coinvolgente, evidenziando le connessioni tra le diverse materie e mostrando come utilizzare le tecniche della ricerca/conversazione filosofica per allenare, mentre si fa educazione civica, le competenze di cittadinanza.

Come nasce una Costituzione? Quali sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 più facili da raggiungere? E quelli più difficili? Noi umani abbiamo un “senso del limite” abbastanza sviluppato? Cosa sono le fake news e perché si diffondono tanto? Esistono delle tecniche di auto-difesa? Quali sono le...

Come nasce una Costituzione? Quali sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 più facili da raggiungere? E quelli più difficili? Noi umani abbiamo un “senso del limite” abbastanza sviluppato? Cosa sono le fake news e perché si diffondono tanto? Esistono delle tecniche di auto-difesa? Quali sono le principali opportunità e le insidie del Web? Tutte queste domande riportano ai tre assi fondamentali individuati dalle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica (Costituzione e istituzioni europee, Sviluppo sostenibile, Cittadinanza digitale), attorno ai quali si possono immaginare innumerevoli percorsi e UDA utili a correlare diverse materie e ad ispirare significativi compiti di realtà.
Al fine di sostenere lo sviluppo delle competenze di cittadinanza è anche necessario però proporre percorsi che prevedano un buon livello di partecipazione attiva e di interazione tra gli studenti (fattibili anche nel rispetto degli attuali vincoli di distanziamento in classe, oppure in DAD).
Inoltre, tenendo presenti i tre assi portanti, è opportuno individuare collegamenti con l’Agenda 2030, al fine di proporre un’educazione civica che sia consapevole e all’altezza delle sfide cruciali (locali e globali) per i cittadini del XXI secolo.
Tenendo presente tutto ciò, il corso propone esempi e idee per fare educazione civica in modo coinvolgente, evidenziando le connessioni tra le diverse materie e mostrando come utilizzare le tecniche della ricerca/conversazione filosofica per allenare, mentre si fa educazione civica, le competenze di cittadinanza.

Come nasce una Costituzione? Quali sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 più facili da raggiungere? E quelli più difficili? Noi umani abbiamo un “senso del limite” abbastanza sviluppato? Cosa sono le fake news e perché si diffondono tanto? Esistono delle tecniche di auto-difesa? Quali sono le...

Come nasce una Costituzione? Quali sono gli obiettivi dell’Agenda 2030 più facili da raggiungere? E quelli più difficili? Noi umani abbiamo un “senso del limite” abbastanza sviluppato? Cosa sono le fake news e perché si diffondono tanto? Esistono delle tecniche di auto-difesa? Quali sono le principali opportunità e le insidie del Web? Tutte queste domande riportano ai tre assi fondamentali individuati dalle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica (Costituzione e istituzioni europee, Sviluppo sostenibile, Cittadinanza digitale), attorno ai quali si possono immaginare innumerevoli percorsi e UDA utili a correlare diverse materie e ad ispirare significativi compiti di realtà.
Al fine di sostenere lo sviluppo delle competenze di cittadinanza è anche necessario però proporre percorsi che prevedano un buon livello di partecipazione attiva e di interazione tra gli studenti (fattibili anche nel rispetto degli attuali vincoli di distanziamento in classe, oppure in DAD).
Inoltre, tenendo presenti i tre assi portanti, è opportuno individuare collegamenti con l’Agenda 2030, al fine di proporre un’educazione civica che sia consapevole e all’altezza delle sfide cruciali (locali e globali) per i cittadini del XXI secolo.
Tenendo presente tutto ciò, il corso propone esempi e idee per fare educazione civica in modo coinvolgente, evidenziando le connessioni tra le diverse materie e mostrando come utilizzare le tecniche della ricerca/conversazione filosofica per allenare, mentre si fa educazione civica, le competenze di cittadinanza.

Iscrizione Corso online
€ 140,00
Vale 56 punti Erickson

contenuti

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

1. Asse Costituzione e Istituzioni europee
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per la simulazione di una fase costituente, la traduzione in infografica di una parte della Costituzione italiana, il valore euristico del...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

1. Asse Costituzione e Istituzioni europee
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per la simulazione di una fase costituente, la traduzione in infografica di una parte della Costituzione italiana, il valore euristico del confronto tra differenti Costituzioni/Dichiarazioni dei diritti e la valutazione di idee per allargare lo sguardo dall’Italia all’Unione Europea.
Obiettivo: scoprire alcuni principi fondamentali della Costituzione italiana e dell’Unione Europea in modo insolito, attraverso quesiti che coinvolgono in attività di analisi, problem solving e progettazione cooperativa.

2. Asse sostenibilità e Agenda 2030
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per visualizzare il grado di difficoltà degli obiettivi dell’Agenda 2030, per elaborare una Guida per attivarsi in relazione all’Agenda 2030, per immaginare come monitorare e misurare il peso delle proprie azioni e per collegare analisi della realtà e immaginazione nell’affrontare i temi dell’Agenda 2030
Obiettivo: utilizzare l’Agenda 2030 come dispositivo utile ad allenare in modo congiunto il senso della realtà e il senso della possibilità e come sfondo per immaginare le condizioni della buona vivibilità del pianeta a lungo termine (per la nostra e per le altre specie).

3. Asse sostenibilità e senso del limite
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per alimentare la consapevolezza sull’importanza (esistenziale e interdisciplinare) del senso del limite, per aumentare la sensibilità alle ‘soglie critiche’ e per riconoscere i ‘problemi del troppo’ negli ambiti più diversi (cura di sé, relazioni interpersonali, fenomeni naturali, miti e storie).
Obiettivo: affinare la sensibilità ai limiti attraverso l’affinamento della sensibilità alla complessità in gioco nella cura di sé, nelle relazioni tra persone e nelle dinamiche ecosistemiche.

4. Asse cittadinanza digitale e fake news

In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per sviluppare degli anticorpi cognitivi e delle tecniche di auto-difesa nei confronti delle fake news.
Obiettivo: prendere consapevolezza dei processi alla base della diffusione delle fake news e dei loro effetti.

5. Asse cittadinanza digitale e infosfera
In questa attività i docenti sperimenteranno un esercizio per elaborare e fornire una visione d’insieme sul Web e sull’infosfera, evidenziandone opportunità e insidie.
Obiettivo: mettere a fuoco gli elementi influenti sull’esperienza online e aumentare la consapevolezza delle dinamiche dell’infosfera.

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

1. Asse Costituzione e Istituzioni europee
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per la simulazione di una fase costituente, la traduzione in infografica di una parte della Costituzione italiana, il valore euristico del...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

1. Asse Costituzione e Istituzioni europee
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per la simulazione di una fase costituente, la traduzione in infografica di una parte della Costituzione italiana, il valore euristico del confronto tra differenti Costituzioni/Dichiarazioni dei diritti e la valutazione di idee per allargare lo sguardo dall’Italia all’Unione Europea.
Obiettivo: scoprire alcuni principi fondamentali della Costituzione italiana e dell’Unione Europea in modo insolito, attraverso quesiti che coinvolgono in attività di analisi, problem solving e progettazione cooperativa.

2. Asse sostenibilità e Agenda 2030
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per visualizzare il grado di difficoltà degli obiettivi dell’Agenda 2030, per elaborare una Guida per attivarsi in relazione all’Agenda 2030, per immaginare come monitorare e misurare il peso delle proprie azioni e per collegare analisi della realtà e immaginazione nell’affrontare i temi dell’Agenda 2030
Obiettivo: utilizzare l’Agenda 2030 come dispositivo utile ad allenare in modo congiunto il senso della realtà e il senso della possibilità e come sfondo per immaginare le condizioni della buona vivibilità del pianeta a lungo termine (per la nostra e per le altre specie).

3. Asse sostenibilità e senso del limite
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per alimentare la consapevolezza sull’importanza (esistenziale e interdisciplinare) del senso del limite, per aumentare la sensibilità alle ‘soglie critiche’ e per riconoscere i ‘problemi del troppo’ negli ambiti più diversi (cura di sé, relazioni interpersonali, fenomeni naturali, miti e storie).
Obiettivo: affinare la sensibilità ai limiti attraverso l’affinamento della sensibilità alla complessità in gioco nella cura di sé, nelle relazioni tra persone e nelle dinamiche ecosistemiche.

4. Asse cittadinanza digitale e fake news

In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per sviluppare degli anticorpi cognitivi e delle tecniche di auto-difesa nei confronti delle fake news.
Obiettivo: prendere consapevolezza dei processi alla base della diffusione delle fake news e dei loro effetti.

5. Asse cittadinanza digitale e infosfera
In questa attività i docenti sperimenteranno un esercizio per elaborare e fornire una visione d’insieme sul Web e sull’infosfera, evidenziandone opportunità e insidie.
Obiettivo: mettere a fuoco gli elementi influenti sull’esperienza online e aumentare la consapevolezza delle dinamiche dell’infosfera.

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

1. Asse Costituzione e Istituzioni europee
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per la simulazione di una fase costituente, la traduzione in infografica di una parte della Costituzione italiana, il valore euristico del...

Durante il corso saranno proposte le seguenti 5 idee in pratica:

1. Asse Costituzione e Istituzioni europee
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per la simulazione di una fase costituente, la traduzione in infografica di una parte della Costituzione italiana, il valore euristico del confronto tra differenti Costituzioni/Dichiarazioni dei diritti e la valutazione di idee per allargare lo sguardo dall’Italia all’Unione Europea.
Obiettivo: scoprire alcuni principi fondamentali della Costituzione italiana e dell’Unione Europea in modo insolito, attraverso quesiti che coinvolgono in attività di analisi, problem solving e progettazione cooperativa.

2. Asse sostenibilità e Agenda 2030
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per visualizzare il grado di difficoltà degli obiettivi dell’Agenda 2030, per elaborare una Guida per attivarsi in relazione all’Agenda 2030, per immaginare come monitorare e misurare il peso delle proprie azioni e per collegare analisi della realtà e immaginazione nell’affrontare i temi dell’Agenda 2030
Obiettivo: utilizzare l’Agenda 2030 come dispositivo utile ad allenare in modo congiunto il senso della realtà e il senso della possibilità e come sfondo per immaginare le condizioni della buona vivibilità del pianeta a lungo termine (per la nostra e per le altre specie).

3. Asse sostenibilità e senso del limite
In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per alimentare la consapevolezza sull’importanza (esistenziale e interdisciplinare) del senso del limite, per aumentare la sensibilità alle ‘soglie critiche’ e per riconoscere i ‘problemi del troppo’ negli ambiti più diversi (cura di sé, relazioni interpersonali, fenomeni naturali, miti e storie).
Obiettivo: affinare la sensibilità ai limiti attraverso l’affinamento della sensibilità alla complessità in gioco nella cura di sé, nelle relazioni tra persone e nelle dinamiche ecosistemiche.

4. Asse cittadinanza digitale e fake news

In questa attività i docenti sperimenteranno esercizi per sviluppare degli anticorpi cognitivi e delle tecniche di auto-difesa nei confronti delle fake news.
Obiettivo: prendere consapevolezza dei processi alla base della diffusione delle fake news e dei loro effetti.

5. Asse cittadinanza digitale e infosfera
In questa attività i docenti sperimenteranno un esercizio per elaborare e fornire una visione d’insieme sul Web e sull’infosfera, evidenziandone opportunità e insidie.
Obiettivo: mettere a fuoco gli elementi influenti sull’esperienza online e aumentare la consapevolezza delle dinamiche dell’infosfera.


Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
•fornire strategie didattiche per allenare le competenze di cittadinanza lavorando attorno ai temi fondamentali dell’educazione civica, utilizzando le tecniche della conversazione filosofica per favorire il coinvolgimento e stimolare il pensiero critico;
•fare esercizi e sperimentare attività utili a riflettere sulle sfide più urgenti per cittadine e cittadini del XXI secolo, attivando al meglio il ragionamento, l’immaginazione e le capacità di problem solving cooperativo.

Il corso si rivolge ad insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Il corso online ha una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa 3 settimane. È caratterizzato da un taglio pratico-operativo e consentirà di approfondire 5 idee in pratica relative alla tematica oggetto del corso stesso. Saranno previste sia attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) sia attività asincrone (video tutorial, proposte di attività, ecc.). I corsisti potranno confrontarsi tra loro in un’ottica di comunità di pratica, con la guida del tutor che coordinerà i lavori. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona, saranno disponibili le videoregistrazioni.

Tutorial, schede operative, materiali di approfondimento, esercitazioni.

Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:
•fornire strategie didattiche per allenare le competenze di cittadinanza lavorando attorno ai temi fondamentali dell’educazione civica, utilizzando le tecniche della conversazione filosofica per favorire il coinvolgimento e stimolare il pensiero critico;
•fare esercizi e sperimentare attività utili a riflettere sulle sfide più urgenti per cittadine e cittadini del XXI secolo, attivando al meglio il ragionamento, l’immaginazione e le capacità di problem solving cooperativo.

Il corso si rivolge ad insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Il corso online ha una durata di 25 ore distribuite nell’arco di circa 3 settimane. È caratterizzato da un taglio pratico-operativo e consentirà di approfondire 5 idee in pratica relative alla tematica oggetto del corso stesso. Saranno previste sia attività sincrone (2 webinar/lavori di gruppo della durata di circa 1 ora ciascuno) sia attività asincrone (video tutorial, proposte di attività, ecc.). I corsisti potranno confrontarsi tra loro in un’ottica di comunità di pratica, con la guida del tutor che coordinerà i lavori. Nell’impossibilità di fruire dei webinar in modalità sincrona, saranno disponibili le videoregistrazioni.

Tutorial, schede operative, materiali di approfondimento, esercitazioni.

Autore e tutor: Luca Mori

La formazione online si svolgerà in modalità asincrona dal 29 giugno al 20 luglio 2021

Autore e tutor: Luca Mori

La formazione online si svolgerà in modalità asincrona dal 29 giugno al 20 luglio 2021


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 87760


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 87760


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 87760


A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso e previo superamento del 75% delle attività previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento del 75% delle attività previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento del 75% delle attività previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare

Recensioni certificate con feedaty
Recensioni certificate con feedaty

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."