141
125
96
logo UIL logo ANP

ESPERTO IN ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA
Referenti scientifici: Laura Biancato e Serena Greco


Il profilo “Organizzazione scolastica” del Master Expert Teacher identifica il docente esperto nella progettazione d’Istituto e nella valutazione di sistema, che collabora attivamente alla progettazione del miglioramento dei processi e degli ambienti di apprendimento innovativi e alla formazione necessaria per perseguirli. Il profilo dell’esperto in organizzazione scolastica è la funzione che più si riferisce alla classica figura del “middle management”: è quel docente che, all’interno dello staff, riesce a supportare l’Istituto in procedure e in attività che in questo momento sono fondamentali per la scuola dell’autonomia. Il profilo si occuperà quindi della valutazione della scuola, secondo quanto disposto a livello nazionale dal Sistema di Valutazione, del piano di miglioramento, e supporterà il dirigente scolastico nella progettazione e sviluppo del cambiamento positivo, quindi anche nell’allestimento degli spazi di apprendimento in maniera innovativa ed adeguata alla propria scuola. Questa funzione tiene conto dell’importanza del sistema di relazioni all’interno della scuola, anche attraverso l’organizzazione dello staff, che agevola e mette insieme idee e proposte, tutte indirizzate alla realizzazione degli obiettivi del piano di miglioramento. Da questo punto di vista, il profilo deve essere dotato anche di una grandissima competenza di flessibilità, di adattamento alle situazioni in cui lavora, di risoluzione di problemi più o meno immediati. Deve saper riconoscere e saper partire dalle esigenze e dai bisogni della scuola, deve saper valutare ed interpretare. Il peso delle competenze del Syllabus Expert Teacher è chiaramente spostato sull’area organizzativa, oltre che professionale.

LE PALESTRE DI PROFILO

 

Il percorso formativo del profilo “Organizzazione scolastica” prevede:

  • un set di palestre per allenare le competenze con attività individuali e collaborative;
  • un ambiente innovativo, che permette il confronto constante con i trainer di palestra e con gli altri docenti iscritti al percorso
  • l’accesso a una media library con contenuti d’approfondimento: estratti di libri, video, articoli, dispense, video e altri approfondimenti;
  • il conseguimento di badge che certifichino lo svolgimento delle singole palestre e dell’intero profilo
  • l’iscrizione all’apposito Registro Expert Teacher, con una propria scheda di profilo e l’elenco dei badge acquisiti.

 

Il Master di I livello/Corso di Alta formazione, fruibile in modalità e-learning, ha la durata di un anno accademico per un totale di 1500 ore e prevede il rilascio di 60 CFU (crediti formativi universitari). Il progetto Expert Teacher prevede l’allenamento di competenze professionali all’interno di un set di “palestre virtuali”. All’interno delle palestre sono previste attività individuali e collaborative, contenuti d’approfondimento, confronti costanti con il trainer e con gli altri corsisti.
Le palestre affrontate in questo percorso sono le seguenti:

  • Essere innovatore
  • Problem solving e team working
  • Organizzare un curricolo verticale d’istituto
  • Orientamento formativo e sviluppo delle competenze trasversali (per il primo ciclo) oppure Orientamento formativo e rapporti con il territorio (per il secondo ciclo)
  • Ambienti di apprendimento innovativi
  • Progettare e gestire in staff il miglioramento
Il traguardo del corso è costituito dalla discussione finale di una tesi, obbligatoria per tutti, da discutere in presenza presso la sede dell’Università Telematica degli Studi IUL di Firenze, via Michelangelo Buonarroti 10, 50122 Firenze.
Per maggiori dettagli sulle palestre e sull’articolazione didattica si rimanda al bando.

 

Il percorso si avvale della collaborazione di esperti relativamente alle varie tematiche trattate.
I contenuti e le attività del percorso “Esperto in Organizzazione scolastica” sono stati curati in particolar modo dai seguenti autori: Laura Biancato (palestre “Essere innovatore”, “Ambienti di apprendimento innovativi”, “Organizzare un curricolo verticale d’istituto” e “Problem Solving e Team Working”), Arduino Salatin (palestre “Orientamento formativo e sviluppo delle competenze trasversali” e “Orientamento formativo e rapporti con il territorio”), Loredana Crestoni (palestre “Orientamento formativo e sviluppo delle competenze trasversali” e “Orientamento formativo e rapporti con il territorio”), Rita Coccia (“Progettare e gestire in staff il miglioramento”), Silvia Mazzoni (“Progettare e gestire in staff il miglioramento”), Stefano Minisini (palestra “Problem Solving e Team Working”).

La direzione è di Dario Ianes e Elena Mosa.
I referenti scientifici per questo profilo sono Laura Biancato e Serena Greco.

Il Corso si rivolge in particolar modo ai docenti di scuole di ogni ordine e grado, ma anche a tutti coloro che vogliono intraprendere la professione docente e consolidare le proprie competenze. Il requisito minimo di accesso è il diploma di laurea, diploma di laurea di primo livello ovvero laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento antecedente e successivo al DM 509/99 o titolo equivalente o equipollente. L’eventuale iscrizione dei partecipanti che non sono in possesso di un diploma di laurea sarà intesa secondo la modalità “Corso di Alta formazione” per il quale il corsista che porta a conclusione il percorso formativo ha diritto ad un attestato di frequenza.

Al termine del corso ed in seguito al superamento della prova finale, ai partecipanti in possesso di diploma di laurea, diploma di laurea di primo livello ovvero laurea magistrale o specialistica conseguita secondo l’ordinamento antecedente e successivo al DM 509/99 o titolo equivalente o equipollente, verrà rilasciato il Diploma di Master di I livello e il rilascio di 60 CFU complessivi.
Al termine del corso ed in seguito al superamento della prova finale, ai partecipanti in possesso di Diploma secondaria di 2° grado verrà rilasciato un Attestato di frequenza del Corso di Alta formazione.
La consegna di entrambe le certificazioni è subordinata alle seguenti condizioni:

  • regolare frequenza alle attività di formazione a distanza;
  • superamento delle prove di valutazione intermedie di ciascun modulo;
  • superamento della discussione della tesi.

Il titolo conseguito in seguito al Master di I Livello dà diritto a punteggio per le graduatorie scolastiche.

Per maggiori informazioni suggeriamo di consultare i seguenti link:

Al termine di ogni palestra è previsto il rilascio di un “open badge” che rappresenta graficamente le competenze acquisite. Si tratta di un’immagine al cui interno sono presenti metadati che contengono tutte le informazioni in merito a chi ha rilasciato il badge, ai criteri di conseguimento e alla persona che l’ha ottenuto. Sono pertanto veri e propri attestati digitali che garantiscono la correttezza delle informazioni contenute. Gli open badge sono inoltre condivisibili esternamente, ad esempio tramite i social network o all’interno del proprio profilo professionale, per dare evidenza del percorso svolto e delle competenze allenate. A seguito del completamento dell’intero percorso è previsto anche il rilascio del badge di profilo “Esperto In Organizzazione Scolastica”. I badge saranno anche visibili sul sito di Expert Teacher all’interno dell’apposita sezione Registro Expert Teacher, dove ogni corsista avrà un proprio profilo pubblico completo di informazioni quali descrizione, canali di contatto, badge acquisiti.

 

È possibile svolgere le palestre previste per questo profilo anche iscrivendosi ai singoli Corsi di perfezionamento, costituiti da due palestre con un project work finale (per un totale di 500 ore, 20 CFU).

Per questo profilo i Corsi di perfezionamento sono:
  • Innovazione nella professione docente (palestre «Essere Innovatore» e «Problem Solving e Team Working»)
  • Orientamento formativo e curricolo verticale (palestre «Organizzare un curricolo verticale d’istituto», «Orientamento formativo e sviluppo delle competenze trasversali» per il primo ciclo oppure «Orientamento formativo e rapporti con il territorio» per il secondo ciclo)
  • Progettazione del cambiamento nella scuola (palestre «Ambienti di apprendimento innovativi» e «Progettare e gestire in staff il miglioramento»)

Sarà possibile ottenere il profilo Esperto in Organizzazione Scolastica sia frequentando tutti e tre i corsi di perfezionamento, sia frequentando uno o due corsi e iscrivendosi successivamente al Master/Corso di Alta formazione per recuperare le palestre mancanti. Anche il titolo conseguito in seguito ai Corsi di Perfezionamento di 20 CFU (crediti formativi universitari) dà diritto a punteggio spendibile nelle graduatorie provinciali e d'istituto del personale docente della scuola, secondo le normative vigenti in materia.

Per ogni richiesta è possibile scrivere a formazione@erickson.it

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."