Ecoansia

I cambiamenti climatici tra attivismo e paura

Di Matteo Innocenti

Collana: Varia

Erickson Advantages

Prendere coscienza della propria ecoansia è il primo passo per modificare il proprio modo di vivere: il volume, dopo aver descritto le principali conseguenze psicologiche del cambiamento climatico, illustra alcune strategie utili per ridurne gli effetti sulla vita e la salute delle persone.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
15,68 € -5% di sconto 16,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Prefazione (di Susan Clayton)
Preambolo

Il cambiamento climatico e la sua relazione con la salute fisica e mentale
Vicinanza psicologica e coscienza collettiva circa il cambiamento climatico e i suoi effetti
Gli effetti psicologici diretti e indiretti del cambiamento climatico
Esposizione al cambiamento climatico: l’importanza di una risposta proattiva e di un cambiamento dell’approccio cognitivo collettivo al problema
Proposte di strategie di coping, regolazione emotiva adeguata e terapia

Bibliografia

Continua a leggere

Consigliato per

È possibile avvertire un senso di vero sgomento, consapevoli dei disastrosi effetti che anche le più semplici azioni quotidiane stanno avendo sul futuro del pianeta e su quello delle generazioni che verranno. I cambiamenti climatici sono già associati a un aumento dei tassi di stress post-traumatico, ansia e depressione: un circolo vizioso che non farà che peggiorare con il manifestarsi di impatti climatici sempre più evidenti.
Prendere coscienza della propria «ecoansia» è tuttavia il primo passo per modificare radicalmente il proprio modo di vivere, così da trovare la consapevolezza di essere parte integrante del sistema ecologico, ad esempio attraverso la biofilia, cioè la ricerca attiva di armonia nell’interazione individuale e collettiva con la natura.

Ecoansia, dopo aver descritto le principali conseguenze psicologiche del cambiamento climatico, passa in rassegna le strategie che si potrebbero utilizzare per ridurne gli effetti sulla vita e la salute delle persone, sia quelle direttamente esposte a drastici mutamenti ambientali sia quelle che soffrono a causa dell’esposizione mediatica a essi.

Gli impatti del cambiamento climatico sulla salute mentale
Il primo passo per aiutare le società a adattarsi e prepararsi in modo efficace è la consapevolezza. Sottolineando gli impatti del cambiamento climatico sulla salute mentale, questo volume ci aiuta a mettere in guardia le persone da una minaccia psicosociale e attirare maggiore attenzione su questa tematica. Non sappiamo ancora quanta gente vedrà compromessa la propria salute mentale a causa del cambiamento climatico, e come aiutarla al meglio. Tuttavia, condividendo le informazioni tramite questo libro possiamo promuovere un’importante analisi sulle strategie per migliorare l’assistenza globale alla salute mentale davanti alla sfida posta dal cambiamento climatico.

Specifiche prodotto

  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato pdf e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file pdf.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Matteo Innocenti

Matteo Innocenti

Autore

Medico chirurgo, psichiatra, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e terapeuta EMDR.
Lavora presso il Centro di Terapia Cognitivo Comportamentale di Firenze (CTCC) e collabora con l’Università degli Studi di Firenze indagando l’impatto psicologico dei cambiamenti climatici sulla popolazione generale.
È Ambasciatore del Patto europeo sul clima per la Commissione europea e membro di Euclipa Italy. È autore di varie pubblicazioni e libri scientifici.

Scopri di più

Recensioni e domande