IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 15,30
Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti Fidelity
Libri

DSA: dalla scuola secondaria all'università

Percorsi per il successo formativo

Il volume indaga misure dispensative e strumenti compensativi per favorire il successo di ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Oggi sono sempre di più gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che terminata la scuola...

Il volume indaga misure dispensative e strumenti compensativi per favorire il successo di ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Oggi sono sempre di più gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che terminata la scuola secondaria di secondo grado, desiderano iscriversi all’università e che cercano di inserirsi in contesti lavorativi in linea con i propri studi e le proprie aspirazioni.
Questo è sicuramente un segnale positivo, soprattutto per la crescente attenzione da parte del mondo accademico, anche se rimane ancora molto da fare per approdare a una completa inclusione.

I contributi presenti in questo volume, attraverso un’ottica multidisciplinare, indagano quali siano le misure dispensative e gli strumenti compensativi da utilizzare, le buone prassi da seguire, le possibili prospettive lavorative e le strategie più efficaci per favorire il successo formativo di ragazzi e giovani con Disturbi Specifici di Apprendimento.

Solitamente gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che riescono a ottenere un successo formativo sono giovani particolarmente motivati, supportati dalle famiglie e in grado di utilizzare strumenti compensativi e misure dispensative durante l’intero percorso scolastico. 

In sintesi
La presente pubblicazione intende sottolineare come sia possibile favorire l’apprendimento degli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento  favorendo il loro successo scolastico e lavorativo tramite il monitoraggio delle carriere scolastiche e la dotazione di strumenti e strategie compensative.

Il volume indaga misure dispensative e strumenti compensativi per favorire il successo di ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Oggi sono sempre di più gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che terminata la scuola...

Il volume indaga misure dispensative e strumenti compensativi per favorire il successo di ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Oggi sono sempre di più gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che terminata la scuola secondaria di secondo grado, desiderano iscriversi all’università e che cercano di inserirsi in contesti lavorativi in linea con i propri studi e le proprie aspirazioni.
Questo è sicuramente un segnale positivo, soprattutto per la crescente attenzione da parte del mondo accademico, anche se rimane ancora molto da fare per approdare a una completa inclusione.

I contributi presenti in questo volume, attraverso un’ottica multidisciplinare, indagano quali siano le misure dispensative e gli strumenti compensativi da utilizzare, le buone prassi da seguire, le possibili prospettive lavorative e le strategie più efficaci per favorire il successo formativo di ragazzi e giovani con Disturbi Specifici di Apprendimento.

Solitamente gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che riescono a ottenere un successo formativo sono giovani particolarmente motivati, supportati dalle famiglie e in grado di utilizzare strumenti compensativi e misure dispensative durante l’intero percorso scolastico. 

In sintesi
La presente pubblicazione intende sottolineare come sia possibile favorire l’apprendimento degli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento  favorendo il loro successo scolastico e lavorativo tramite il monitoraggio delle carriere scolastiche e la dotazione di strumenti e strategie compensative.

Il volume indaga misure dispensative e strumenti compensativi per favorire il successo di ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Oggi sono sempre di più gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che terminata la scuola...

Il volume indaga misure dispensative e strumenti compensativi per favorire il successo di ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento.
Oggi sono sempre di più gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che terminata la scuola secondaria di secondo grado, desiderano iscriversi all’università e che cercano di inserirsi in contesti lavorativi in linea con i propri studi e le proprie aspirazioni.
Questo è sicuramente un segnale positivo, soprattutto per la crescente attenzione da parte del mondo accademico, anche se rimane ancora molto da fare per approdare a una completa inclusione.

I contributi presenti in questo volume, attraverso un’ottica multidisciplinare, indagano quali siano le misure dispensative e gli strumenti compensativi da utilizzare, le buone prassi da seguire, le possibili prospettive lavorative e le strategie più efficaci per favorire il successo formativo di ragazzi e giovani con Disturbi Specifici di Apprendimento.

Solitamente gli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento che riescono a ottenere un successo formativo sono giovani particolarmente motivati, supportati dalle famiglie e in grado di utilizzare strumenti compensativi e misure dispensative durante l’intero percorso scolastico. 

In sintesi
La presente pubblicazione intende sottolineare come sia possibile favorire l’apprendimento degli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento  favorendo il loro successo scolastico e lavorativo tramite il monitoraggio delle carriere scolastiche e la dotazione di strumenti e strategie compensative.

Disponibile nel formato

Libri

a partire da € 15,30
Libro
€ 15,30 -15% € 18,00
-15%
Vale 15 punti

Descrizione

Libro
Il volume indaga le problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso di una versione modificata del questionario Vinegrad e sottolinea l’importanza della memoria di lavoro ovvero la capacità, negli alunni con Disturbi...
Il volume indaga le problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso di una versione modificata del questionario Vinegrad e sottolinea l’importanza della memoria di lavoro ovvero la capacità, negli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, di mantenere in mente e manipolare informazioni per un breve periodo di tempo e quanto questa incida nella personale realizzazione. Successivamente il testo evidenzia le caratteristiche della dislessia nell’apprendimento della lingua italiana tramite il ruolo fondamentale dell’esercizio di lettura, un’attività che accompagna gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento per l’intero percorso scolastico e che assume sempre maggiore importanza man mano che procedono da un ordine scolastico a quello successivo. L’intervento riabilitativo può, pertanto, essere uno stimolo in grado di modificare, in modo clinicamente significativo, la velocità di lettura in un dato momento. Inoltre, viene trattato il tema della «didattica per competenze» come chiave di volta per favorire una reale inclusione di soggetti con Bisogni Educativi Speciali, studenti con dislessia compresi. Il volume è arricchito dalla descrizione di diverse esperienze e attività , interviste a laureati con dislessia e già inseriti nel contesto lavorativo.

Il volume indaga le problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso di una versione modificata del questionario Vinegrad e sottolinea l’importanza della memoria di lavoro ovvero la capacità, negli alunni con Disturbi...
Il volume indaga le problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso di una versione modificata del questionario Vinegrad e sottolinea l’importanza della memoria di lavoro ovvero la capacità, negli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, di mantenere in mente e manipolare informazioni per un breve periodo di tempo e quanto questa incida nella personale realizzazione. Successivamente il testo evidenzia le caratteristiche della dislessia nell’apprendimento della lingua italiana tramite il ruolo fondamentale dell’esercizio di lettura, un’attività che accompagna gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento per l’intero percorso scolastico e che assume sempre maggiore importanza man mano che procedono da un ordine scolastico a quello successivo. L’intervento riabilitativo può, pertanto, essere uno stimolo in grado di modificare, in modo clinicamente significativo, la velocità di lettura in un dato momento. Inoltre, viene trattato il tema della «didattica per competenze» come chiave di volta per favorire una reale inclusione di soggetti con Bisogni Educativi Speciali, studenti con dislessia compresi. Il volume è arricchito dalla descrizione di diverse esperienze e attività , interviste a laureati con dislessia e già inseriti nel contesto lavorativo.

Il volume indaga le problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso di una versione modificata del questionario Vinegrad e sottolinea l’importanza della memoria di lavoro ovvero la capacità, negli alunni con Disturbi...
Il volume indaga le problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso di una versione modificata del questionario Vinegrad e sottolinea l’importanza della memoria di lavoro ovvero la capacità, negli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, di mantenere in mente e manipolare informazioni per un breve periodo di tempo e quanto questa incida nella personale realizzazione. Successivamente il testo evidenzia le caratteristiche della dislessia nell’apprendimento della lingua italiana tramite il ruolo fondamentale dell’esercizio di lettura, un’attività che accompagna gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento per l’intero percorso scolastico e che assume sempre maggiore importanza man mano che procedono da un ordine scolastico a quello successivo. L’intervento riabilitativo può, pertanto, essere uno stimolo in grado di modificare, in modo clinicamente significativo, la velocità di lettura in un dato momento. Inoltre, viene trattato il tema della «didattica per competenze» come chiave di volta per favorire una reale inclusione di soggetti con Bisogni Educativi Speciali, studenti con dislessia compresi. Il volume è arricchito dalla descrizione di diverse esperienze e attività , interviste a laureati con dislessia e già inseriti nel contesto lavorativo.

Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Area cognitiva neuro-psicologica Metodo di studio
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Motivazione
Area cognitiva neuro-psicologica Metodo di studio
Aspetti emotivo-motivazionali e affettivo-relazionali Motivazione

Introduzione (A. Valenti, E. Genovese e G. Guaraldi)

Capitolo primo
La rilevazione delle problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso del questionario Vinegrad
(L. Montesano, A. Valenti e C. Cornoldi)

Capitolo secondo
DSA e memoria di lavoro
(G. Stella, M. Ferrara, M. Scorza, M.P. Zonno e C.D. Boni)

Capitolo terzo
Caratteristiche ed evoluzione della dislessia nell’apprendimento della lingua italiana: il ruolo dell’esercizio di lettura
(M. Pallotta, M. De Luca e P. Zoccolotti)

Capitolo quarto
Valutazione delle competenze nella scuola secondaria
(F. Da Re)

Capitolo quinto
Ricerca e didattica speciale per l’inclusione: l’esperienza del corso di lingua inglese per studenti con dislessia evolutiva del Centro Linguistico dell’Università di Pisa
(G. Cappelli e S. Noccetti)

Capitolo sesto
Favorire l’apprendimento del latino da parte di studenti con DSA: spunti metodologici e proposte operative
(R. Iovino)

Capitolo settimo
L’intervento con il dislessico adulto oltre la compensazione: l’esperienza di SuperReading a UNIMORE
(F. Santulli e M. Scagnelli)

Capitolo ottavo
Studenti con DSA e mondo del lavoro
(G. Guaraldi)

Capitolo nono
Monitoraggio delle carriere universitarie di studenti con DSA:il database di UNIMORE
(G. Guaraldi e E. Genovese)

Capitolo decimo
Accessibilità dei libri di testo
(G. Guaraldi e P. Ponzio)

Capitolo undicesimo
TIDE, un progetto europeo per l’inclusività
(G. Guaraldi, E. Genovese, M.P. Zonno, M. Scorza e G. Stella)

Capitolo dodicesimo
Studenti con DSA dell’Università della Calabria: analisi e proposte d’intervento
(A. Valenti)

Libro
ISBN: 9788859016748
Data di pubblicazione: 04/2018
Numero Pagine: 162
Formato: 15x21cm

 

Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Tecnologie / Informatica
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado
Contenuti

Introduzione (A. Valenti, E. Genovese e G. Guaraldi)

Capitolo primo
La rilevazione delle problematiche di apprendimento degli studenti universitari attraverso l’uso del questionario Vinegrad
(L. Montesano, A. Valenti e C. Cornoldi)

Capitolo secondo
DSA e memoria di lavoro
(G. Stella, M. Ferrara, M. Scorza, M.P. Zonno e C.D. Boni)

Capitolo terzo
Caratteristiche ed evoluzione della dislessia nell’apprendimento della lingua italiana: il ruolo dell’esercizio di lettura
(M. Pallotta, M. De Luca e P. Zoccolotti)

Capitolo quarto
Valutazione delle competenze nella scuola secondaria
(F. Da Re)

Capitolo quinto
Ricerca e didattica speciale per l’inclusione: l’esperienza del corso di lingua inglese per studenti con dislessia evolutiva del Centro Linguistico dell’Università di Pisa
(G. Cappelli e S. Noccetti)

Capitolo sesto
Favorire l’apprendimento del latino da parte di studenti con DSA: spunti metodologici e proposte operative
(R. Iovino)

Capitolo settimo
L’intervento con il dislessico adulto oltre la compensazione: l’esperienza di SuperReading a UNIMORE
(F. Santulli e M. Scagnelli)

Capitolo ottavo
Studenti con DSA e mondo del lavoro
(G. Guaraldi)

Capitolo nono
Monitoraggio delle carriere universitarie di studenti con DSA:il database di UNIMORE
(G. Guaraldi e E. Genovese)

Capitolo decimo
Accessibilità dei libri di testo
(G. Guaraldi e P. Ponzio)

Capitolo undicesimo
TIDE, un progetto europeo per l’inclusività
(G. Guaraldi, E. Genovese, M.P. Zonno, M. Scorza e G. Stella)

Capitolo dodicesimo
Studenti con DSA dell’Università della Calabria: analisi e proposte d’intervento
(A. Valenti)

Libro
ISBN: 9788859016748
Data di pubblicazione: 04/2018
Numero Pagine: 162
Formato: 15x21cm
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di secondo grado Tecnologie / Informatica
Dirigente scolastico Scuola dell'infanzia
Dirigente scolastico Scuola primaria
Dirigente scolastico Scuola secondaria di primo grado
Dirigente scolastico Scuola secondaria di secondo grado
Insegnante di sostegno Scuola dell'infanzia
Insegnante di sostegno Scuola primaria
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di secondo grado

Autori

Ti potrebbero interessare

Articoli correlati

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."