IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi online

Iscrizione Corso online
€ 195,20
Vale 78 punti Erickson

Disturbo specifico dell’apprendimento: DSA della letto-scrittura.

Caratteristiche generali e approccio didattico.

Dal 16 luglio 2019 50 ore

Le attività scolastiche per l’acquisizione delle abilità di lettura e scrittura sono tra le prime con cui i bambini si confrontano dall’ingresso nella scuola primaria. All’inizio della prima classe ci sono bambini che hanno già familiarità con la...

Le attività scolastiche per l’acquisizione delle abilità di lettura e scrittura sono tra le prime con cui i bambini si confrontano dall’ingresso nella scuola primaria. All’inizio della prima classe ci sono bambini che hanno già familiarità con la lettura e la scrittura e altri che devono iniziare a costruire queste abilità. Per alcuni l’apprendimento della lingua scritta è un problema e una grande fatica a cui far fronte.
Ma si tratta sempre di un Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA) con base organica, come la dislessia, o la difficoltà può avere un’altra natura e soprattutto essere transitoria? E che differenza c’è tra un DSA e una difficoltà di apprendimento?
Il percorso di formazione affronterà gli aspetti caratterizzanti del problema, per dare ai partecipanti una visione di insieme, da un punto di vista teorico che sarà completato da utili strategie didattiche utilizzabili nel quotidiano.
Per ogni unità sono previste esercitazioni che favoriscano l’utilizzo delle conoscenze apprese in ambito educativo e didattico.

Le attività scolastiche per l’acquisizione delle abilità di lettura e scrittura sono tra le prime con cui i bambini si confrontano dall’ingresso nella scuola primaria. All’inizio della prima classe ci sono bambini che hanno già familiarità con la...

Le attività scolastiche per l’acquisizione delle abilità di lettura e scrittura sono tra le prime con cui i bambini si confrontano dall’ingresso nella scuola primaria. All’inizio della prima classe ci sono bambini che hanno già familiarità con la lettura e la scrittura e altri che devono iniziare a costruire queste abilità. Per alcuni l’apprendimento della lingua scritta è un problema e una grande fatica a cui far fronte.
Ma si tratta sempre di un Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA) con base organica, come la dislessia, o la difficoltà può avere un’altra natura e soprattutto essere transitoria? E che differenza c’è tra un DSA e una difficoltà di apprendimento?
Il percorso di formazione affronterà gli aspetti caratterizzanti del problema, per dare ai partecipanti una visione di insieme, da un punto di vista teorico che sarà completato da utili strategie didattiche utilizzabili nel quotidiano.
Per ogni unità sono previste esercitazioni che favoriscano l’utilizzo delle conoscenze apprese in ambito educativo e didattico.

Le attività scolastiche per l’acquisizione delle abilità di lettura e scrittura sono tra le prime con cui i bambini si confrontano dall’ingresso nella scuola primaria. All’inizio della prima classe ci sono bambini che hanno già familiarità con la...

Le attività scolastiche per l’acquisizione delle abilità di lettura e scrittura sono tra le prime con cui i bambini si confrontano dall’ingresso nella scuola primaria. All’inizio della prima classe ci sono bambini che hanno già familiarità con la lettura e la scrittura e altri che devono iniziare a costruire queste abilità. Per alcuni l’apprendimento della lingua scritta è un problema e una grande fatica a cui far fronte.
Ma si tratta sempre di un Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA) con base organica, come la dislessia, o la difficoltà può avere un’altra natura e soprattutto essere transitoria? E che differenza c’è tra un DSA e una difficoltà di apprendimento?
Il percorso di formazione affronterà gli aspetti caratterizzanti del problema, per dare ai partecipanti una visione di insieme, da un punto di vista teorico che sarà completato da utili strategie didattiche utilizzabili nel quotidiano.
Per ogni unità sono previste esercitazioni che favoriscano l’utilizzo delle conoscenze apprese in ambito educativo e didattico.

Disponibile nel formato

Corsi online

Iscrizione Corso online
€ 195,20
Vale 78 punti Erickson

contenuti

MODULO 1 – Visione d’insieme (DSA della letto-scrittura)
Obiettivo: conoscere le caratteristiche peculiari di un DSA e di altre difficoltà scolastiche.
Contenuti:
– Differenza tra difficoltà e disturbo dell’apprendimento
– Cosa è la dislessia e...

MODULO 1 – Visione d’insieme (DSA della letto-scrittura)
Obiettivo: conoscere le caratteristiche peculiari di un DSA e di altre difficoltà scolastiche.
Contenuti:
– Differenza tra difficoltà e disturbo dell’apprendimento
– Cosa è la dislessia e ipotesi causali
– Dislessia e difficoltà correlate
– Quali sono i segnali di rischio da osservare in età prescolare e scolare
– Studio di tre casi di bambini con difficoltà scolastiche per tracciarne un profilo
– Le basi neurali della dislessia
– La dislessia vista attraverso le neuroimmagini funzionali
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 2 – Modelli di apprendimento della letto-scrittura (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi: conoscere le differenti tipologie di errori, in correlazione ai modelli evolutivi, di scrittura e saperli classificare; distinguere lettura e scrittura strumentale e funzionale.
Contenuti:
- I principali modelli evolutivi di apprendimento della letto-scrittura
– Le peculiarità della dislessia evolutiva nella lingua italiana
– La differenza tra abilità di lettura strumentale e lettura per la comprensione del testo e l’apprendimento
– L’evoluzione del DSA nella letto-scrittura nel corso della scolarità
– Quali sono gli errori caratteristici dei bambini con DSA nella lettura e nella scrittura
– Correzione qualitativa e quantitativa di un dettato e commento dei risultati
– Linee Guida DSA diffuse dal Ministero della Salute
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 3 – Dai modelli teorici a una didattica efficace (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi:
conoscere la storia naturale dei DSA e le diverse manifestazioni; sapere come impostare differenti laboratori didattici in base al tipo di errori.
Contenuti:
- Gli indicatori di rischio dei DSA della lettoscrittura nelle diverse fasi di apprendimento
– Strategie di intervento basate sul tipo di difficoltà e periodo di scolarizzazione metafonologia e prove metafonologiche
– Lettura strumentale vs abilità di studio
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 4 – Laboratorio didattico (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi:
saper impostare un laboratorio didattico su un caso dato; conoscere strumenti compensativi e misure dispensative.
Contenuti:
– Quali sono gli orientamenti principali da seguire nell’intervento didattico con le persone DSA
– Misure per ridimensionare i deficit causati dai DSA
– Ripercussioni emotive dei DSA su bambini e famiglia
– Dislessia/Famiglia/Contesto riabilitativo
– Il ruolo della scuola nel trattamento della dislessia evolutiva
– Attività motivanti e intervento fonetico
– DSA e livello cognitivo ai limiti della norma
– Difficoltà di lettura nella scuola media
– Esercitazione sulla progettazione di un possibile intervento scolastico e abilitativo, partendo da un profilo di difficoltà noto

MODULO 1 – Visione d’insieme (DSA della letto-scrittura)
Obiettivo: conoscere le caratteristiche peculiari di un DSA e di altre difficoltà scolastiche.
Contenuti:
– Differenza tra difficoltà e disturbo dell’apprendimento
– Cosa è la dislessia e...

MODULO 1 – Visione d’insieme (DSA della letto-scrittura)
Obiettivo: conoscere le caratteristiche peculiari di un DSA e di altre difficoltà scolastiche.
Contenuti:
– Differenza tra difficoltà e disturbo dell’apprendimento
– Cosa è la dislessia e ipotesi causali
– Dislessia e difficoltà correlate
– Quali sono i segnali di rischio da osservare in età prescolare e scolare
– Studio di tre casi di bambini con difficoltà scolastiche per tracciarne un profilo
– Le basi neurali della dislessia
– La dislessia vista attraverso le neuroimmagini funzionali
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 2 – Modelli di apprendimento della letto-scrittura (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi: conoscere le differenti tipologie di errori, in correlazione ai modelli evolutivi, di scrittura e saperli classificare; distinguere lettura e scrittura strumentale e funzionale.
Contenuti:
- I principali modelli evolutivi di apprendimento della letto-scrittura
– Le peculiarità della dislessia evolutiva nella lingua italiana
– La differenza tra abilità di lettura strumentale e lettura per la comprensione del testo e l’apprendimento
– L’evoluzione del DSA nella letto-scrittura nel corso della scolarità
– Quali sono gli errori caratteristici dei bambini con DSA nella lettura e nella scrittura
– Correzione qualitativa e quantitativa di un dettato e commento dei risultati
– Linee Guida DSA diffuse dal Ministero della Salute
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 3 – Dai modelli teorici a una didattica efficace (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi:
conoscere la storia naturale dei DSA e le diverse manifestazioni; sapere come impostare differenti laboratori didattici in base al tipo di errori.
Contenuti:
- Gli indicatori di rischio dei DSA della lettoscrittura nelle diverse fasi di apprendimento
– Strategie di intervento basate sul tipo di difficoltà e periodo di scolarizzazione metafonologia e prove metafonologiche
– Lettura strumentale vs abilità di studio
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 4 – Laboratorio didattico (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi:
saper impostare un laboratorio didattico su un caso dato; conoscere strumenti compensativi e misure dispensative.
Contenuti:
– Quali sono gli orientamenti principali da seguire nell’intervento didattico con le persone DSA
– Misure per ridimensionare i deficit causati dai DSA
– Ripercussioni emotive dei DSA su bambini e famiglia
– Dislessia/Famiglia/Contesto riabilitativo
– Il ruolo della scuola nel trattamento della dislessia evolutiva
– Attività motivanti e intervento fonetico
– DSA e livello cognitivo ai limiti della norma
– Difficoltà di lettura nella scuola media
– Esercitazione sulla progettazione di un possibile intervento scolastico e abilitativo, partendo da un profilo di difficoltà noto

MODULO 1 – Visione d’insieme (DSA della letto-scrittura)
Obiettivo: conoscere le caratteristiche peculiari di un DSA e di altre difficoltà scolastiche.
Contenuti:
– Differenza tra difficoltà e disturbo dell’apprendimento
– Cosa è la dislessia e...

MODULO 1 – Visione d’insieme (DSA della letto-scrittura)
Obiettivo: conoscere le caratteristiche peculiari di un DSA e di altre difficoltà scolastiche.
Contenuti:
– Differenza tra difficoltà e disturbo dell’apprendimento
– Cosa è la dislessia e ipotesi causali
– Dislessia e difficoltà correlate
– Quali sono i segnali di rischio da osservare in età prescolare e scolare
– Studio di tre casi di bambini con difficoltà scolastiche per tracciarne un profilo
– Le basi neurali della dislessia
– La dislessia vista attraverso le neuroimmagini funzionali
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 2 – Modelli di apprendimento della letto-scrittura (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi: conoscere le differenti tipologie di errori, in correlazione ai modelli evolutivi, di scrittura e saperli classificare; distinguere lettura e scrittura strumentale e funzionale.
Contenuti:
- I principali modelli evolutivi di apprendimento della letto-scrittura
– Le peculiarità della dislessia evolutiva nella lingua italiana
– La differenza tra abilità di lettura strumentale e lettura per la comprensione del testo e l’apprendimento
– L’evoluzione del DSA nella letto-scrittura nel corso della scolarità
– Quali sono gli errori caratteristici dei bambini con DSA nella lettura e nella scrittura
– Correzione qualitativa e quantitativa di un dettato e commento dei risultati
– Linee Guida DSA diffuse dal Ministero della Salute
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 3 – Dai modelli teorici a una didattica efficace (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi:
conoscere la storia naturale dei DSA e le diverse manifestazioni; sapere come impostare differenti laboratori didattici in base al tipo di errori.
Contenuti:
- Gli indicatori di rischio dei DSA della lettoscrittura nelle diverse fasi di apprendimento
– Strategie di intervento basate sul tipo di difficoltà e periodo di scolarizzazione metafonologia e prove metafonologiche
– Lettura strumentale vs abilità di studio
– Esercitazioni, video e approfondimenti

MODULO 4 – Laboratorio didattico (DSA della letto-scrittura)
Obiettivi:
saper impostare un laboratorio didattico su un caso dato; conoscere strumenti compensativi e misure dispensative.
Contenuti:
– Quali sono gli orientamenti principali da seguire nell’intervento didattico con le persone DSA
– Misure per ridimensionare i deficit causati dai DSA
– Ripercussioni emotive dei DSA su bambini e famiglia
– Dislessia/Famiglia/Contesto riabilitativo
– Il ruolo della scuola nel trattamento della dislessia evolutiva
– Attività motivanti e intervento fonetico
– DSA e livello cognitivo ai limiti della norma
– Difficoltà di lettura nella scuola media
– Esercitazione sulla progettazione di un possibile intervento scolastico e abilitativo, partendo da un profilo di difficoltà noto


Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Educatore Professionale Ambito scolastico

Psicologi, educatori, insegnanti, pedagogisti, logopedisti.

Raccolta di materiale bibliografico, materiale esperienziale ed applicativo, filmati, esercitazioni su casi clinici.

Discussione tramite forum con il tutor disciplinare sulle tematiche affrontate nel modulo: attraverso il forum verranno chiariti dubbi, soddisfatte richieste di ulteriori chiarimenti e presentate esperienze concrete dai corsisti.
A conclusione di ciascun modulo ci saranno inoltre esercitazioni relative ai casi presentati da inserire nella piattaforma per ricevere il feedback del tutor.

I 7 elementi della didattica innovativa differenze didattica inclusiva
Destinatari
Insegnante Curricolare Scuola dell'infanzia
Insegnante Curricolare Scuola primaria
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Educatore Professionale Ambito scolastico

Psicologi, educatori, insegnanti, pedagogisti, logopedisti.

Raccolta di materiale bibliografico, materiale esperienziale ed applicativo, filmati, esercitazioni su casi clinici.

Discussione tramite forum con il tutor disciplinare sulle tematiche affrontate nel modulo: attraverso il forum verranno chiariti dubbi, soddisfatte richieste di ulteriori chiarimenti e presentate esperienze concrete dai corsisti.
A conclusione di ciascun modulo ci saranno inoltre esercitazioni relative ai casi presentati da inserire nella piattaforma per ricevere il feedback del tutor.

Il corso ha una durata di circa 2 mesi.

Ogni modulo si conclude con un'esercitazione da consegnare entro le date prestabilite.

Autrice: Giorgia Sanna
Tutor: Erika Panchieri

Il corso ha una durata di circa 2 mesi.

Ogni modulo si conclude con un'esercitazione da consegnare entro le date prestabilite.

Autrice: Giorgia Sanna
Tutor: Erika Panchieri

I 7 elementi della didattica innovativa differenze didattica inclusiva

Modalità d'iscrizione

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

accreditamento



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 45467

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 45467

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Con decreto del 31 marzo 2003, rinnovato in data 12 giugno 2006, il Centro Studi Erickson è stato incluso nell’elenco definitivo degli enti accreditati per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 45467

Attestato

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."