IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 4,50 -75% € 18,00
-75%
Vale 4 punti Erickson
Libri

Discalculia nei giovani adulti

Indicazioni e strumenti per uno studio efficace

Il volume desidera migliorare la conoscenza della discalculia raccogliendo i contributi dei maggiori esperti .
Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano...

Il volume desidera migliorare la conoscenza della discalculia raccogliendo i contributi dei maggiori esperti.
Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano problemi nell’apprendimento del sistema dei numeri, manifestando difficoltà, sintomatiche della discalculia, relative a:

  • riconoscimento e denominazione dei simboli numerici;
  • scrittura dei numeri;
  • associazione del simbolo numerico alla quantità corrispondente;
  • numerazione in ordine crescente e decrescente;
  • risoluzione di situazioni problematiche.

Come tutti i disturbi specifici dell’apprendimento, la discalculia ha un’origine neurobiologica e l’intervento riabilitativo, pur non eliminando il disturbo, può portare a buoni risultati, grazie anche all’utilizzo degli strumenti dispensativi come la calcolatrice e il computer, e alle misure compensative.

Consigliato a
Partendo da una precisa definizione del disturbo per poi soffermarsi in particolare sulla sua ricaduta nei soggetti adulti, il volume desidera aiutare gli insegnanti, gli educatori, i professionisti e i familiari ad acquisire una migliore conoscenza della discalculia, offrendo una serie di suggerimenti e indicazioni che consentano a chi ne è affetto di migliorare la propria performance.

In sintesi
Attraverso una didattica attenta ai bisogni educativi degli alunni discalculici è possibile compiere progressi e raggiungere livelli soddisfacenti di competenza numerica e di calcolo sino ai più elevati gradi di istruzione.

Il volume desidera migliorare la conoscenza della discalculia raccogliendo i contributi dei maggiori esperti .
Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano...

Il volume desidera migliorare la conoscenza della discalculia raccogliendo i contributi dei maggiori esperti.
Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano problemi nell’apprendimento del sistema dei numeri, manifestando difficoltà, sintomatiche della discalculia, relative a:

  • riconoscimento e denominazione dei simboli numerici;
  • scrittura dei numeri;
  • associazione del simbolo numerico alla quantità corrispondente;
  • numerazione in ordine crescente e decrescente;
  • risoluzione di situazioni problematiche.

Come tutti i disturbi specifici dell’apprendimento, la discalculia ha un’origine neurobiologica e l’intervento riabilitativo, pur non eliminando il disturbo, può portare a buoni risultati, grazie anche all’utilizzo degli strumenti dispensativi come la calcolatrice e il computer, e alle misure compensative.

Consigliato a
Partendo da una precisa definizione del disturbo per poi soffermarsi in particolare sulla sua ricaduta nei soggetti adulti, il volume desidera aiutare gli insegnanti, gli educatori, i professionisti e i familiari ad acquisire una migliore conoscenza della discalculia, offrendo una serie di suggerimenti e indicazioni che consentano a chi ne è affetto di migliorare la propria performance.

In sintesi
Attraverso una didattica attenta ai bisogni educativi degli alunni discalculici è possibile compiere progressi e raggiungere livelli soddisfacenti di competenza numerica e di calcolo sino ai più elevati gradi di istruzione.

Il volume desidera migliorare la conoscenza della discalculia raccogliendo i contributi dei maggiori esperti .
Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano...

Il volume desidera migliorare la conoscenza della discalculia raccogliendo i contributi dei maggiori esperti.
Indagini recenti indicano come oggi in Italia sia crescente il numero degli studenti di ogni ordine e grado scolastico che incontrano problemi nell’apprendimento del sistema dei numeri, manifestando difficoltà, sintomatiche della discalculia, relative a:

  • riconoscimento e denominazione dei simboli numerici;
  • scrittura dei numeri;
  • associazione del simbolo numerico alla quantità corrispondente;
  • numerazione in ordine crescente e decrescente;
  • risoluzione di situazioni problematiche.

Come tutti i disturbi specifici dell’apprendimento, la discalculia ha un’origine neurobiologica e l’intervento riabilitativo, pur non eliminando il disturbo, può portare a buoni risultati, grazie anche all’utilizzo degli strumenti dispensativi come la calcolatrice e il computer, e alle misure compensative.

Consigliato a
Partendo da una precisa definizione del disturbo per poi soffermarsi in particolare sulla sua ricaduta nei soggetti adulti, il volume desidera aiutare gli insegnanti, gli educatori, i professionisti e i familiari ad acquisire una migliore conoscenza della discalculia, offrendo una serie di suggerimenti e indicazioni che consentano a chi ne è affetto di migliorare la propria performance.

In sintesi
Attraverso una didattica attenta ai bisogni educativi degli alunni discalculici è possibile compiere progressi e raggiungere livelli soddisfacenti di competenza numerica e di calcolo sino ai più elevati gradi di istruzione.

Disponibile nel formato

Libri

Libro
€ 4,50 -75% € 18,00
-75%
Vale 4 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il testo tratta il tema della discalculia in età adulta, anche con contributi di esperti e docenti che hanno studiato tale disturbo negli alunni di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Il testo tratta il tema della discalculia in età adulta, anche con contributi di esperti e docenti che hanno studiato tale disturbo negli alunni di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Il testo tratta il tema della discalculia in età adulta, anche con contributi di esperti e docenti che hanno studiato tale disturbo negli alunni di scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
BES DSA e ADHD DSA Discalculia
BES DSA e ADHD DSA Discalculia
Libro
  • Introduzione (E. Genovese)
  • Università e DSA: un’inclusione reciproca (W. Fornasa)
  • Dalle norme alle prassi didattiche: il punto di vista del MIUR (R. Ciambrone)
  • Il cervello discalculico (K. Kucian)
  • Senso dei numeri e discalculia (M. Zorzi)
  • Impotenza appresa e difficoltà di calcolo (D. Lucangeli ed E. Pellizzari)
  • Oltre le procedure di calcolo: la cognizione numerica nei compiti di stima cognitiva (A. Biancardi, A. Ara e M. Giorgetti)
  • La diagnosi di discalculia nel giovane adulto: problemi ed esperienze (E. Ghidoni, D. Angelini, S. Bocchicchio ed E. Del Rio)
  • La percezione della discalculia (G.M. Fulgeri)
  • Università e studenti con DSA
    L’esperienza dell’Università Ca’ Foscari di Venezia (A. Cardinaletti)
    L’Università degli Studi di Torino per gli studenti con DSA. Dall’erogazione di servizi al sostegno al progetto accademico (M. Pavone)
    DiversaMente: lo sguardo della Libera Università IULM sui DSA (F. Santulli)
    Matematica(mente) possibile. I servizi erogati agli studenti con DSA presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (F. Guzzo, G. Guaraldi ed E. Genovese)
  • DSA: strumenti compensativi e misure dispensative (G. Guaraldi, F. Guzzo e E. Genovese)
  • Compensare la discalculia (G. Serena)
  • La conoscenza delle tabelline (M. Scorza, G.G.F. Zanzurino, F. Scortichini e G. Stella)
  • L’uso di ambienti digitali per l’apprendimento (A. Baccaglini-Frank)
  • Agevolare la costruzione di significati matematici con l’uso di software
    Didattica della matematica e software per i DSA (A. Baccaglini-Frank)
    «Sentire» e «manipolare» le variabili algebriche con diversi software (A. Baccaglini-Frank)
  • Percepire la condizionalità con un software di geometria dinamica (A. Baccaglini-Frank)
  • Appendice Modello di certificazione diagnostica per Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)
Libro
ISBN: 9788859003458
Data di pubblicazione: 09/2013
Numero Pagine: 196
Formato: 17x24cm

 

Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Educatore Professionale Ambito scolastico
Contenuti
Libro
  • Introduzione (E. Genovese)
  • Università e DSA: un’inclusione reciproca (W. Fornasa)
  • Dalle norme alle prassi didattiche: il punto di vista del MIUR (R. Ciambrone)
  • Il cervello discalculico (K. Kucian)
  • Senso dei numeri e discalculia (M. Zorzi)
  • Impotenza appresa e difficoltà di calcolo (D. Lucangeli ed E. Pellizzari)
  • Oltre le procedure di calcolo: la cognizione numerica nei compiti di stima cognitiva (A. Biancardi, A. Ara e M. Giorgetti)
  • La diagnosi di discalculia nel giovane adulto: problemi ed esperienze (E. Ghidoni, D. Angelini, S. Bocchicchio ed E. Del Rio)
  • La percezione della discalculia (G.M. Fulgeri)
  • Università e studenti con DSA
    L’esperienza dell’Università Ca’ Foscari di Venezia (A. Cardinaletti)
    L’Università degli Studi di Torino per gli studenti con DSA. Dall’erogazione di servizi al sostegno al progetto accademico (M. Pavone)
    DiversaMente: lo sguardo della Libera Università IULM sui DSA (F. Santulli)
    Matematica(mente) possibile. I servizi erogati agli studenti con DSA presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (F. Guzzo, G. Guaraldi ed E. Genovese)
  • DSA: strumenti compensativi e misure dispensative (G. Guaraldi, F. Guzzo e E. Genovese)
  • Compensare la discalculia (G. Serena)
  • La conoscenza delle tabelline (M. Scorza, G.G.F. Zanzurino, F. Scortichini e G. Stella)
  • L’uso di ambienti digitali per l’apprendimento (A. Baccaglini-Frank)
  • Agevolare la costruzione di significati matematici con l’uso di software
    Didattica della matematica e software per i DSA (A. Baccaglini-Frank)
    «Sentire» e «manipolare» le variabili algebriche con diversi software (A. Baccaglini-Frank)
  • Percepire la condizionalità con un software di geometria dinamica (A. Baccaglini-Frank)
  • Appendice Modello di certificazione diagnostica per Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA)
Libro
ISBN: 9788859003458
Data di pubblicazione: 09/2013
Numero Pagine: 196
Formato: 17x24cm
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Altro
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Italiano / Storia / Geografia
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Lingue straniere
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Musica / Arte
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Scienze motorie e sportive
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Tecnologie / Informatica
Insegnante Curricolare Scuola secondaria di primo grado Matematica / Scienze / Fisica
Insegnante di sostegno Scuola secondaria di primo grado
Educatore Professionale Ambito scolastico

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."