IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Evento
€ 85,00 -11% € 95,00
-11%
Vale 34 punti Erickson

Didattica universale per una scuola inclusiva - Milano

Responsabilità per un agire individuale e condiviso

Milano | 22 aprile 2023 6 ore

Una scuola universale è una scuola più democratica che mette al centro del proprio percorso educativo l’autonomia e la libertà di scelta di alunni e alunne, moderando il rigido centralismo di potere della scuola tradizionale. La didattica universale crea un contesto di apprendimento flessibile, che...

Una scuola universale è una scuola più democratica che mette al centro del proprio percorso educativo l’autonomia e la libertà di scelta di alunni e alunne, moderando il rigido centralismo di potere della scuola tradizionale. La didattica universale crea un contesto di apprendimento flessibile, che facilita la crescita non solo di competenze ma anche di autodeterminazione e autonomia. In quest’ottica l’offerta didattica permette ad alunni ed alunne di agire con gradi di libertà progressivamente maggiori, sperimentando un’autonomia che è al contempo operativa, decisionale, organizzativa e comunitaria.

La didattica universale inoltre è volta a facilitare consapevolezza di sé e della realtà che ci circonda. La consapevolezza è presupposto essenziale per una comunità scolastica che voglia essere realmente inclusiva e che valorizzi l’unicità di ciascun allievo ed allieva. Essere consapevoli significa esserlo innanzitutto rispetto a se stessi: i propri interessi, talenti, emozioni, stili di apprendimento. Significa inoltre entrare in contatto con le altrui differenze: diverse passioni che animano ogni persona, diversi valori che influenzano le convinzioni, atteggiamenti e comportamenti e diverse capacità ed abilità di ogni persona. Significa sviluppare competenze di cittadinanza, necessarie per interpretare e navigare la realtà globale, complessa e contraddittoria in cui viviamo. Un approccio universale sostiene quindi il gruppo classe nella comprensione delle diverse individualità, delle altrui diversità e della complessità dell’attualità.


Una scuola universale è una scuola più democratica che mette al centro del proprio percorso educativo l’autonomia e la libertà di scelta di alunni e alunne, moderando il rigido centralismo di potere della scuola tradizionale. La didattica universale crea un contesto di apprendimento flessibile, che...

Una scuola universale è una scuola più democratica che mette al centro del proprio percorso educativo l’autonomia e la libertà di scelta di alunni e alunne, moderando il rigido centralismo di potere della scuola tradizionale. La didattica universale crea un contesto di apprendimento flessibile, che facilita la crescita non solo di competenze ma anche di autodeterminazione e autonomia. In quest’ottica l’offerta didattica permette ad alunni ed alunne di agire con gradi di libertà progressivamente maggiori, sperimentando un’autonomia che è al contempo operativa, decisionale, organizzativa e comunitaria.

La didattica universale inoltre è volta a facilitare consapevolezza di sé e della realtà che ci circonda. La consapevolezza è presupposto essenziale per una comunità scolastica che voglia essere realmente inclusiva e che valorizzi l’unicità di ciascun allievo ed allieva. Essere consapevoli significa esserlo innanzitutto rispetto a se stessi: i propri interessi, talenti, emozioni, stili di apprendimento. Significa inoltre entrare in contatto con le altrui differenze: diverse passioni che animano ogni persona, diversi valori che influenzano le convinzioni, atteggiamenti e comportamenti e diverse capacità ed abilità di ogni persona. Significa sviluppare competenze di cittadinanza, necessarie per interpretare e navigare la realtà globale, complessa e contraddittoria in cui viviamo. Un approccio universale sostiene quindi il gruppo classe nella comprensione delle diverse individualità, delle altrui diversità e della complessità dell’attualità.


Una scuola universale è una scuola più democratica che mette al centro del proprio percorso educativo l’autonomia e la libertà di scelta di alunni e alunne, moderando il rigido centralismo di potere della scuola tradizionale. La didattica universale crea un contesto di apprendimento flessibile, che...

Una scuola universale è una scuola più democratica che mette al centro del proprio percorso educativo l’autonomia e la libertà di scelta di alunni e alunne, moderando il rigido centralismo di potere della scuola tradizionale. La didattica universale crea un contesto di apprendimento flessibile, che facilita la crescita non solo di competenze ma anche di autodeterminazione e autonomia. In quest’ottica l’offerta didattica permette ad alunni ed alunne di agire con gradi di libertà progressivamente maggiori, sperimentando un’autonomia che è al contempo operativa, decisionale, organizzativa e comunitaria.

La didattica universale inoltre è volta a facilitare consapevolezza di sé e della realtà che ci circonda. La consapevolezza è presupposto essenziale per una comunità scolastica che voglia essere realmente inclusiva e che valorizzi l’unicità di ciascun allievo ed allieva. Essere consapevoli significa esserlo innanzitutto rispetto a se stessi: i propri interessi, talenti, emozioni, stili di apprendimento. Significa inoltre entrare in contatto con le altrui differenze: diverse passioni che animano ogni persona, diversi valori che influenzano le convinzioni, atteggiamenti e comportamenti e diverse capacità ed abilità di ogni persona. Significa sviluppare competenze di cittadinanza, necessarie per interpretare e navigare la realtà globale, complessa e contraddittoria in cui viviamo. Un approccio universale sostiene quindi il gruppo classe nella comprensione delle diverse individualità, delle altrui diversità e della complessità dell’attualità.


Promozione – Iscriviti subito
85 € anziché 95 € solo per un numero limitato di posti ed entro il 2 febbraio

Iscrizione Evento
€ 85,00 -11% € 95,00
-11%
Vale 34 punti Erickson

contenuti

L’Evento prevedrà una breve sessione plenaria con contributi teorico-metodologico inerenti alla didattica universale e ad alcune sue dimensioni chiave, seguita da due workshop pratico-operativi che consentiranno ai e alle partecipanti di approfondire alcune metodologie/approcci significativi.

 

...

L’Evento prevedrà una breve sessione plenaria con contributi teorico-metodologico inerenti alla didattica universale e ad alcune sue dimensioni chiave, seguita da due workshop pratico-operativi che consentiranno ai e alle partecipanti di approfondire alcune metodologie/approcci significativi.

 

SESSIONE PLENARIA

10:00 – 11:00

 

Didattica universale per una scuola inclusiva                                                                       

Francesco Zambotti (Edizioni Centro Studi Erickson)

 

Responsabilità per un agire individuale e condiviso: autonomia, autodeterminazione, libertà di scelta e consapevolezza  

Luca Mori (Università di Pisa)

 


WORKSHOP

11:30 – 13:30 e 15:00 – 17:00                                                                                               

 

Il metodo di studio alla scuola primaria

Filippo Barbera (Insegnante di scuola primaria)

 

Come favorire un'educazione alla cittadinanza                                                    

Luca Mori (Università di Pisa)


I e le partecipanti avranno la possibilità di frequentare entrambi i workshop, in quanto ripetuti sia la mattina sia il pomeriggio.

L’Evento prevedrà una breve sessione plenaria con contributi teorico-metodologico inerenti alla didattica universale e ad alcune sue dimensioni chiave, seguita da due workshop pratico-operativi che consentiranno ai e alle partecipanti di approfondire alcune metodologie/approcci significativi.

 

...

L’Evento prevedrà una breve sessione plenaria con contributi teorico-metodologico inerenti alla didattica universale e ad alcune sue dimensioni chiave, seguita da due workshop pratico-operativi che consentiranno ai e alle partecipanti di approfondire alcune metodologie/approcci significativi.

 

SESSIONE PLENARIA

10:00 – 11:00

 

Didattica universale per una scuola inclusiva                                                                       

Francesco Zambotti (Edizioni Centro Studi Erickson)

 

Responsabilità per un agire individuale e condiviso: autonomia, autodeterminazione, libertà di scelta e consapevolezza  

Luca Mori (Università di Pisa)

 


WORKSHOP

11:30 – 13:30 e 15:00 – 17:00                                                                                               

 

Il metodo di studio alla scuola primaria

Filippo Barbera (Insegnante di scuola primaria)

 

Come favorire un'educazione alla cittadinanza                                                    

Luca Mori (Università di Pisa)


I e le partecipanti avranno la possibilità di frequentare entrambi i workshop, in quanto ripetuti sia la mattina sia il pomeriggio.

L’Evento prevedrà una breve sessione plenaria con contributi teorico-metodologico inerenti alla didattica universale e ad alcune sue dimensioni chiave, seguita da due workshop pratico-operativi che consentiranno ai e alle partecipanti di approfondire alcune metodologie/approcci significativi.

 

...

L’Evento prevedrà una breve sessione plenaria con contributi teorico-metodologico inerenti alla didattica universale e ad alcune sue dimensioni chiave, seguita da due workshop pratico-operativi che consentiranno ai e alle partecipanti di approfondire alcune metodologie/approcci significativi.

 

SESSIONE PLENARIA

10:00 – 11:00

 

Didattica universale per una scuola inclusiva                                                                       

Francesco Zambotti (Edizioni Centro Studi Erickson)

 

Responsabilità per un agire individuale e condiviso: autonomia, autodeterminazione, libertà di scelta e consapevolezza  

Luca Mori (Università di Pisa)

 


WORKSHOP

11:30 – 13:30 e 15:00 – 17:00                                                                                               

 

Il metodo di studio alla scuola primaria

Filippo Barbera (Insegnante di scuola primaria)

 

Come favorire un'educazione alla cittadinanza                                                    

Luca Mori (Università di Pisa)


I e le partecipanti avranno la possibilità di frequentare entrambi i workshop, in quanto ripetuti sia la mattina sia il pomeriggio.


L’evento mira a presentare il nuovo modello di didattica universale fornendo ai e alle partecipanti spunti concreti per una progettazione didattica che faciliti la crescita di competenze, autodeterminazione, autonomia, consapevolezza di sé, delle differenze altrui e della realtà che ci circonda, promuovendo responsabilità individuale e condivisa.

L’evento si rivolge principalmente ad insegnanti della scuola primaria.

L'evento si svolgerà unicamente in presenza. 

L’evento mira a presentare il nuovo modello di didattica universale fornendo ai e alle partecipanti spunti concreti per una progettazione didattica che faciliti la crescita di competenze, autodeterminazione, autonomia, consapevolezza di sé, delle differenze altrui e della realtà che ci circonda, promuovendo responsabilità individuale e condivisa.

L’evento si rivolge principalmente ad insegnanti della scuola primaria.

L'evento si svolgerà unicamente in presenza. 

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it
Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.
L'evento è a numero chiuso, si consiglia quindi di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L'evento si svolgerà presso l'Hotel Lombardia Milano, Viale Lombardia 74/76 - 20131 Milano.

Sabato 22 aprile 2023 dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.00

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it
Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.
L'evento è a numero chiuso, si consiglia quindi di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L'evento si svolgerà presso l'Hotel Lombardia Milano, Viale Lombardia 74/76 - 20131 Milano.

Sabato 22 aprile 2023 dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 17.00


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

L'Evento è presente sulla Piattaforma Sofia. 

L'ID dell'Evento è il seguente: 116347

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

L'Evento è presente sulla Piattaforma Sofia. 

L'ID dell'Evento è il seguente: 116347

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

L'Evento è presente sulla Piattaforma Sofia. 

L'ID dell'Evento è il seguente: 116347

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare all’appuntamento è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare all’appuntamento è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare all’appuntamento è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare all’appuntamento è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare all’appuntamento è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare all’appuntamento è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine dell'evento verrà inviato tramite mail un attestato di frequenza.
Al termine dell'evento verrà inviato tramite mail un attestato di frequenza.
Al termine dell'evento verrà inviato tramite mail un attestato di frequenza.

Formatori

Ti potrebbero interessare