IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 175,00
Vale 70 punti Erickson

Didattica integrata dell’italiano alla scuola primaria

Strumenti, artefatti e giochi per l’apprendimento in presenza e a distanza

Dal 01 febbraio 2021 al 08 marzo 2021 12 ore

Riuscire a gestire in modo efficace le attività didattiche per l’insegnamento dell’italiano, in gruppi/classi sempre più numerose con esigenze, modalità e tempi apprenditivi molteplici e molto diversi tra loro, è un compito estremamente complesso per gli insegnanti, che spesso si trovano in...

Riuscire a gestire in modo efficace le attività didattiche per l’insegnamento dell’italiano, in gruppi/classi sempre più numerose con esigenze, modalità e tempi apprenditivi molteplici e molto diversi tra loro, è un compito estremamente complesso per gli insegnanti, che spesso si trovano in difficoltà non avendo gli strumenti adeguati per farlo. Durante le attività linguistiche in classe, c’è sempre molta eterogeneità nei tempi di realizzazione dei compiti assegnati agli alunni, per cui capita spesso che chi ha terminato, in attesa che finiscano anche gli altri, possa annoiarsi e di conseguenza mettere in atto comportamenti disturbanti. Avere invece a disposizione giochi e artefatti già sperimentati di cui i bambini conoscono le regole e che si possono svolgere in autonomia è una grande risorsa perché, in classe, permette all’insegnante di dedicarsi a chi ha bisogno del suo intervento e allo stesso tempo impegna costruttivamente chi ha già terminato; a casa invece consente a ciascuno di consolidare gli apprendimenti linguistici di cui ha effettivamente bisogno. Ogni bambino è unico nella sua meravigliosa combinazione di punti di forza e di difficoltà, nelle sue molteplici intelligenze e nei suoi specifici bisogni apprenditivi. Soddisfare tutti questi bisogni, potenziare e trasformare in competenze le risorse di ciascuno è ciò che si richiede alla scuola e ai docenti in essa di fare è un compito complesso, difficile soprattutto in questo momento storico nel quale le attività didattiche si svolgono a volte in presenza e a volte a distanza, nel quale si invitano i bambini a lavorare da soli, rinunciando spesso a modalità cooperative così invece efficaci e formative per tutti. Nella difficoltà e nell’emergenza di questo periodo, si possono però trovare soluzioni utili ed efficaci per garantire a ciascuno, nell’insegnamento della lingua italiana, ciò di cui ha bisogno, assicurando la personalizzazione delle proposte e l’inclusione di tutti; soluzioni che risulteranno estremamente utili anche in situazioni di ritorno alla normalità.

Riuscire a gestire in modo efficace le attività didattiche per l’insegnamento dell’italiano, in gruppi/classi sempre più numerose con esigenze, modalità e tempi apprenditivi molteplici e molto diversi tra loro, è un compito estremamente complesso per gli insegnanti, che spesso si trovano in...

Riuscire a gestire in modo efficace le attività didattiche per l’insegnamento dell’italiano, in gruppi/classi sempre più numerose con esigenze, modalità e tempi apprenditivi molteplici e molto diversi tra loro, è un compito estremamente complesso per gli insegnanti, che spesso si trovano in difficoltà non avendo gli strumenti adeguati per farlo. Durante le attività linguistiche in classe, c’è sempre molta eterogeneità nei tempi di realizzazione dei compiti assegnati agli alunni, per cui capita spesso che chi ha terminato, in attesa che finiscano anche gli altri, possa annoiarsi e di conseguenza mettere in atto comportamenti disturbanti. Avere invece a disposizione giochi e artefatti già sperimentati di cui i bambini conoscono le regole e che si possono svolgere in autonomia è una grande risorsa perché, in classe, permette all’insegnante di dedicarsi a chi ha bisogno del suo intervento e allo stesso tempo impegna costruttivamente chi ha già terminato; a casa invece consente a ciascuno di consolidare gli apprendimenti linguistici di cui ha effettivamente bisogno. Ogni bambino è unico nella sua meravigliosa combinazione di punti di forza e di difficoltà, nelle sue molteplici intelligenze e nei suoi specifici bisogni apprenditivi. Soddisfare tutti questi bisogni, potenziare e trasformare in competenze le risorse di ciascuno è ciò che si richiede alla scuola e ai docenti in essa di fare è un compito complesso, difficile soprattutto in questo momento storico nel quale le attività didattiche si svolgono a volte in presenza e a volte a distanza, nel quale si invitano i bambini a lavorare da soli, rinunciando spesso a modalità cooperative così invece efficaci e formative per tutti. Nella difficoltà e nell’emergenza di questo periodo, si possono però trovare soluzioni utili ed efficaci per garantire a ciascuno, nell’insegnamento della lingua italiana, ciò di cui ha bisogno, assicurando la personalizzazione delle proposte e l’inclusione di tutti; soluzioni che risulteranno estremamente utili anche in situazioni di ritorno alla normalità.

Riuscire a gestire in modo efficace le attività didattiche per l’insegnamento dell’italiano, in gruppi/classi sempre più numerose con esigenze, modalità e tempi apprenditivi molteplici e molto diversi tra loro, è un compito estremamente complesso per gli insegnanti, che spesso si trovano in...

Riuscire a gestire in modo efficace le attività didattiche per l’insegnamento dell’italiano, in gruppi/classi sempre più numerose con esigenze, modalità e tempi apprenditivi molteplici e molto diversi tra loro, è un compito estremamente complesso per gli insegnanti, che spesso si trovano in difficoltà non avendo gli strumenti adeguati per farlo. Durante le attività linguistiche in classe, c’è sempre molta eterogeneità nei tempi di realizzazione dei compiti assegnati agli alunni, per cui capita spesso che chi ha terminato, in attesa che finiscano anche gli altri, possa annoiarsi e di conseguenza mettere in atto comportamenti disturbanti. Avere invece a disposizione giochi e artefatti già sperimentati di cui i bambini conoscono le regole e che si possono svolgere in autonomia è una grande risorsa perché, in classe, permette all’insegnante di dedicarsi a chi ha bisogno del suo intervento e allo stesso tempo impegna costruttivamente chi ha già terminato; a casa invece consente a ciascuno di consolidare gli apprendimenti linguistici di cui ha effettivamente bisogno. Ogni bambino è unico nella sua meravigliosa combinazione di punti di forza e di difficoltà, nelle sue molteplici intelligenze e nei suoi specifici bisogni apprenditivi. Soddisfare tutti questi bisogni, potenziare e trasformare in competenze le risorse di ciascuno è ciò che si richiede alla scuola e ai docenti in essa di fare è un compito complesso, difficile soprattutto in questo momento storico nel quale le attività didattiche si svolgono a volte in presenza e a volte a distanza, nel quale si invitano i bambini a lavorare da soli, rinunciando spesso a modalità cooperative così invece efficaci e formative per tutti. Nella difficoltà e nell’emergenza di questo periodo, si possono però trovare soluzioni utili ed efficaci per garantire a ciascuno, nell’insegnamento della lingua italiana, ciò di cui ha bisogno, assicurando la personalizzazione delle proposte e l’inclusione di tutti; soluzioni che risulteranno estremamente utili anche in situazioni di ritorno alla normalità.

Iscrizione Corso online
€ 175,00
Vale 70 punti Erickson
Didattica integrata dell’italiano alla scuola primaria
€ 200,00 Vale 99 punti Erickson
€ 210,00
€ 200,00
€ 210,00
Vale 99 punti Erickson

contenuti

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:
-Il valore dell’uso del gioco e degli artefatti nella didattica in presenza e a distanza e nella didattica integrata
-Giochi e strumenti per le competenze metafonologiche e di lettura
-Giochi e strumenti per le competenze di produzione orale e...

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:
-Il valore dell’uso del gioco e degli artefatti nella didattica in presenza e a distanza e nella didattica integrata
-Giochi e strumenti per le competenze metafonologiche e di lettura
-Giochi e strumenti per le competenze di produzione orale e scritta
-Giochi e strumenti per le competenze di riflessione linguistica e di arricchimento del lessico

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:
-Il valore dell’uso del gioco e degli artefatti nella didattica in presenza e a distanza e nella didattica integrata
-Giochi e strumenti per le competenze metafonologiche e di lettura
-Giochi e strumenti per le competenze di produzione orale e...

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:
-Il valore dell’uso del gioco e degli artefatti nella didattica in presenza e a distanza e nella didattica integrata
-Giochi e strumenti per le competenze metafonologiche e di lettura
-Giochi e strumenti per le competenze di produzione orale e scritta
-Giochi e strumenti per le competenze di riflessione linguistica e di arricchimento del lessico

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:
-Il valore dell’uso del gioco e degli artefatti nella didattica in presenza e a distanza e nella didattica integrata
-Giochi e strumenti per le competenze metafonologiche e di lettura
-Giochi e strumenti per le competenze di produzione orale e...

Durante il corso saranno approfonditi i seguenti contenuti:
-Il valore dell’uso del gioco e degli artefatti nella didattica in presenza e a distanza e nella didattica integrata
-Giochi e strumenti per le competenze metafonologiche e di lettura
-Giochi e strumenti per le competenze di produzione orale e scritta
-Giochi e strumenti per le competenze di riflessione linguistica e di arricchimento del lessico


Il corso permetterà ai corsisti di conoscere, sperimentare e progettare giochi, strumenti e strategie per l’insegnamento dell’italiano nella scuola primaria, che consentiranno di gestire al meglio lezioni e percorsi apprenditivi personalizzati in presenza e a distanza, nell’ottica di una didattica integrata. Consentirà inoltre di comprendere il valore dell’uso del gioco e degli artefatti come momento didattico privilegiato per gli apprendimenti disciplinari linguistici, per attivare i molteplici canali apprenditivi di ciascuno (intelligenze multiple) e per stimolare le funzioni cognitive ed esecutive che sono alla base delle competenze di problem solving, nell’uso della creatività e del pensiero divergente.

Didattica Italiano

Il corso è rivolto ad insegnanti della scuola primaria, educatori, studenti in Scienze della Formazione Primaria e genitori interessati.




Il corso si svolgerà a distanza, tramite videoconferenze sincrone.  Attraverso questa modalità la docente svolgerà le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti.

Le lezioni verranno videoregistrate; le registrazioni saranno visionabili fino a un mese dalla conclusione del corso, ma non saranno scaricabili.

Si alterneranno momenti di lezione frontale ad altri di carattere interattivo e laboratoriale, in cui i corsisti sperimenteranno giochi e strumenti, alcuni di semplice realizzazione direttamente nel corso della video lezione. Inoltre, si costituiranno piccoli gruppi di corsisti, ai quali verrà richiesto di collaborare insieme per progettare nuovi semplici giochi da proporre a tutti i partecipanti nella lezione successiva. L’ultimo incontro sarà dedicato ad una analisi e riflessione conclusiva di tutto quanto realizzato.

Le modalità di accesso alla piattaforma verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Verrà indicata bibliografia di riferimento e verranno messi a disposizione, come materiali fruibili da stampare, alcuni dei giochi mostrati e da sperimentare in classe.

Il corso permetterà ai corsisti di conoscere, sperimentare e progettare giochi, strumenti e strategie per l’insegnamento dell’italiano nella scuola primaria, che consentiranno di gestire al meglio lezioni e percorsi apprenditivi personalizzati in presenza e a distanza, nell’ottica di una didattica integrata. Consentirà inoltre di comprendere il valore dell’uso del gioco e degli artefatti come momento didattico privilegiato per gli apprendimenti disciplinari linguistici, per attivare i molteplici canali apprenditivi di ciascuno (intelligenze multiple) e per stimolare le funzioni cognitive ed esecutive che sono alla base delle competenze di problem solving, nell’uso della creatività e del pensiero divergente.

Didattica Italiano

Il corso è rivolto ad insegnanti della scuola primaria, educatori, studenti in Scienze della Formazione Primaria e genitori interessati.




Il corso si svolgerà a distanza, tramite videoconferenze sincrone.  Attraverso questa modalità la docente svolgerà le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti.

Le lezioni verranno videoregistrate; le registrazioni saranno visionabili fino a un mese dalla conclusione del corso, ma non saranno scaricabili.

Si alterneranno momenti di lezione frontale ad altri di carattere interattivo e laboratoriale, in cui i corsisti sperimenteranno giochi e strumenti, alcuni di semplice realizzazione direttamente nel corso della video lezione. Inoltre, si costituiranno piccoli gruppi di corsisti, ai quali verrà richiesto di collaborare insieme per progettare nuovi semplici giochi da proporre a tutti i partecipanti nella lezione successiva. L’ultimo incontro sarà dedicato ad una analisi e riflessione conclusiva di tutto quanto realizzato.

Le modalità di accesso alla piattaforma verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Verrà indicata bibliografia di riferimento e verranno messi a disposizione, come materiali fruibili da stampare, alcuni dei giochi mostrati e da sperimentare in classe.

Il corso intende offrire la possibilità ai corsisti di conoscere metodologie laboratoriali per competenze e strategie didattiche basate sull’uso di strumenti (giochi e artefatti), riflettere su di esse, sperimentare in prima persona i giochi/strumenti proposti e poi chiedere loro di progettarne di nuovi collaborando virtualmente. I giochi e/o strumenti che verranno presentati e proposti nel corso faranno riferimento a contenuti/argomenti particolarmente significativi per l’insegnamento dell’italiano per tutte le cinque classi della scuola primaria.


Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

Il corso si svolgerà sulla piattaforma ZOOM con i seguenti orari:

Lunedì 1 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 8 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 15 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 22 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 1 marzo: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 8 marzo: dalle 17.00 alle 19.00


Il corso intende offrire la possibilità ai corsisti di conoscere metodologie laboratoriali per competenze e strategie didattiche basate sull’uso di strumenti (giochi e artefatti), riflettere su di esse, sperimentare in prima persona i giochi/strumenti proposti e poi chiedere loro di progettarne di nuovi collaborando virtualmente. I giochi e/o strumenti che verranno presentati e proposti nel corso faranno riferimento a contenuti/argomenti particolarmente significativi per l’insegnamento dell’italiano per tutte le cinque classi della scuola primaria.


Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione.

Il corso si svolgerà sulla piattaforma ZOOM con i seguenti orari:

Lunedì 1 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 8 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 15 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 22 febbraio: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 1 marzo: dalle 17.00 alle 19.00

Lunedì 8 marzo: dalle 17.00 alle 19.00



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 75816.


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 75816.


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 75816.


A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L’attestato di partecipazione verrà rilasciato a seguito della verifica del collegamento on line ad almeno il 75% delle ore in quanto il format del corso richiede la partecipazione in modalità sincrona.
L’attestato di partecipazione verrà rilasciato a seguito della verifica del collegamento on line ad almeno il 75% delle ore in quanto il format del corso richiede la partecipazione in modalità sincrona.
L’attestato di partecipazione verrà rilasciato a seguito della verifica del collegamento on line ad almeno il 75% delle ore in quanto il format del corso richiede la partecipazione in modalità sincrona.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."