Didattica attiva con i video digitali

Metodi, tecnologie, strumenti per apprendere in classe e in rete

Erickson Advantages

Come si possono impiegare i video per insegnare la storia? In che modo utilizzare le immagini per spiegare la biologia senza banalizzarla? Come coinvolgere gli studenti nella produzione di video sulle materie di studio?
Partendo da queste domande, Didattica attiva con i video digitali suggerisce a docenti, educatori e formatori gli aspetti su cui puntare nell’utilizzo dei video in classe, evidenziando strategie, tecniche e modalità d’impiego di tali strumenti per un insegnamento e un apprendimento efficaci.
I video possono diventare un importante mezzo per motivare gli studenti, rendere più accessibili i contenuti di qualsiasi disciplina e valorizzare le lezioni, fornendo inedite opportunità di riflessione, discussione e rielaborazione. Dopo una breve panoramica sull’orizzonte culturale e socio-tecnologico e sul dibattito pedagogico relativo all’uso dei nuovi media, il volume si sofferma su differenze e tratti specifici dei video digitali, per poi sviluppare ampiamente le diverse attività che possono essere realizzate dal docente e dagli alunni, tra cui la «video annotazione», gli ipervideo e il lavoro di produzione collaborativa. Conclude il testo una serie di allegati con numerosi rimandi a servizi online utilizzabili per lo svolgimento di attività pratiche e l’individuazione di risorse video.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
4,00 € -75% di sconto 16,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

- Innovazioni tecnologiche e apprendimento
- Il video digitale
- Realizzare video didattici
- Insegnare con i video
- Apprendere con i video
- Conclusioni
- Appendice: Strumenti e risorse; Repertorio di archivi di risorse video e servizi online

Continua a leggere

Come si possono impiegare i video per insegnare la storia? In che modo utilizzare le immagini per spiegare la biologia senza banalizzarla? Come coinvolgere gli studenti nella produzione di video sulle materie di studio?
Partendo da queste domande, Didattica attiva con i video digitali suggerisce a docenti, educatori e formatori gli aspetti su cui puntare nell’utilizzo dei video in classe, evidenziando strategie, tecniche e modalità d’impiego di tali strumenti per un insegnamento e un apprendimento efficaci.
I video possono diventare un importante mezzo per motivare gli studenti, rendere più accessibili i contenuti di qualsiasi disciplina e valorizzare le lezioni, fornendo inedite opportunità di riflessione, discussione e rielaborazione. Dopo una breve panoramica sull’orizzonte culturale e socio-tecnologico e sul dibattito pedagogico relativo all’uso dei nuovi media, il volume si sofferma su differenze e tratti specifici dei video digitali, per poi sviluppare ampiamente le diverse attività che possono essere realizzate dal docente e dagli alunni, tra cui la «video annotazione», gli ipervideo e il lavoro di produzione collaborativa. Conclude il testo una serie di allegati con numerosi rimandi a servizi online utilizzabili per lo svolgimento di attività pratiche e l’individuazione di risorse video.

Specifiche prodotto

Autori e autrici

Giovanni Bonaiuti

Giovanni Bonaiuti

Autore

È ricercatore a contratto presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione e dei Processi culturali e formativi dell’Università degli Studi di Firenze dove insegna Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento. Si occupa di didattica e di tecnologie per l’educazione, tematiche su cui ha pubblicato numerosi saggi e articoli. Per le Edizioni Erickson ha curato il volume E-learning 2.0. Il futuro dell’apprendimento in rete, tra formale e informale (2006); è autore inoltre di Strumenti della rete e processo formativo, Firenze University Press (2005).

Scopri di più

Recensioni e domande