IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Disponibile nel formato

Corsi online

Iscrizione Corso online + ECM
€ 145,00
Vale 58 punti Erickson

Demenze e disturbi comportamentali - corso ECM

Approcci e casi in ottica relazionale - 25 ECM

corso sempre aperto. 25 ore

L’elevata percentuale di casi di demenza pone un enorme problema sanitario e sociale che ha naturalmente condotto a investire rilevanti risorse umane ed economiche nella ricerca delle possibili terapie. L’obiettivo è di risolvere, arrestare o almeno...

L’elevata percentuale di casi di demenza pone un enorme problema sanitario e sociale che ha naturalmente condotto a investire rilevanti risorse umane ed economiche nella ricerca delle possibili terapie. L’obiettivo è di risolvere, arrestare o almeno ritardare il deterioramento progressivo del cervello e della cognitività. Nell’ottica di una migliore qualità di vita della persona affetta da tale patologia è necessario prendere in considerazione e valutare variabili complesse in termini di problematiche e possibili risorse. La soluzione al singolo caso può essere concertata in équipe, o insieme ai familiari, definendo e formulando chiaramente quali obiettivi si intendano raggiungere.

Il percorso proposto intende rispondere a domande relative alla natura della demenza, alle possibili cause, a che cosa dovrebbe essere richiesto a organizzazioni e individui coinvolti nella cura di chi ne è affetto. Nel panorama di alcuni dei principali modelli relazionali nazionali e internazionali, verrà posta attenzione al modo rivoluzionario di Tom Kitwood di considerare la demenza. L’autore promuove un innovativo paradigma di cura e di assistenza, alternativo al modello medico e centrato sulla persona. Coniugando i dati della ricerca con una lunga esperienza clinica, promuove un approccio che, attraverso il riconoscimento della soggettività unica dell’individuo con demenza, della sua esperienza e dei suoi sentimenti, cerca di comprendere il significato di comportamenti apparentemente irrazionali, per aumentare il benessere della persona e realizzare un’assistenza di qualità. La presentazione di diversi modelli relazionali coerenti con tale approccio e l’analisi di numerosi casi, consentiranno al partecipante di acquisire strumenti utili per un’efficace applicazione di un approccio relazionale all’assistenza nella propria pratica quotidiana.

25 ECM

L’elevata percentuale di casi di demenza pone un enorme problema sanitario e sociale che ha naturalmente condotto a investire rilevanti risorse umane ed economiche nella ricerca delle possibili terapie. L’obiettivo è di risolvere, arrestare o almeno...

L’elevata percentuale di casi di demenza pone un enorme problema sanitario e sociale che ha naturalmente condotto a investire rilevanti risorse umane ed economiche nella ricerca delle possibili terapie. L’obiettivo è di risolvere, arrestare o almeno ritardare il deterioramento progressivo del cervello e della cognitività. Nell’ottica di una migliore qualità di vita della persona affetta da tale patologia è necessario prendere in considerazione e valutare variabili complesse in termini di problematiche e possibili risorse. La soluzione al singolo caso può essere concertata in équipe, o insieme ai familiari, definendo e formulando chiaramente quali obiettivi si intendano raggiungere.

Il percorso proposto intende rispondere a domande relative alla natura della demenza, alle possibili cause, a che cosa dovrebbe essere richiesto a organizzazioni e individui coinvolti nella cura di chi ne è affetto. Nel panorama di alcuni dei principali modelli relazionali nazionali e internazionali, verrà posta attenzione al modo rivoluzionario di Tom Kitwood di considerare la demenza. L’autore promuove un innovativo paradigma di cura e di assistenza, alternativo al modello medico e centrato sulla persona. Coniugando i dati della ricerca con una lunga esperienza clinica, promuove un approccio che, attraverso il riconoscimento della soggettività unica dell’individuo con demenza, della sua esperienza e dei suoi sentimenti, cerca di comprendere il significato di comportamenti apparentemente irrazionali, per aumentare il benessere della persona e realizzare un’assistenza di qualità. La presentazione di diversi modelli relazionali coerenti con tale approccio e l’analisi di numerosi casi, consentiranno al partecipante di acquisire strumenti utili per un’efficace applicazione di un approccio relazionale all’assistenza nella propria pratica quotidiana.

25 ECM

L’elevata percentuale di casi di demenza pone un enorme problema sanitario e sociale che ha naturalmente condotto a investire rilevanti risorse umane ed economiche nella ricerca delle possibili terapie. L’obiettivo è di risolvere, arrestare o almeno...

L’elevata percentuale di casi di demenza pone un enorme problema sanitario e sociale che ha naturalmente condotto a investire rilevanti risorse umane ed economiche nella ricerca delle possibili terapie. L’obiettivo è di risolvere, arrestare o almeno ritardare il deterioramento progressivo del cervello e della cognitività. Nell’ottica di una migliore qualità di vita della persona affetta da tale patologia è necessario prendere in considerazione e valutare variabili complesse in termini di problematiche e possibili risorse. La soluzione al singolo caso può essere concertata in équipe, o insieme ai familiari, definendo e formulando chiaramente quali obiettivi si intendano raggiungere.

Il percorso proposto intende rispondere a domande relative alla natura della demenza, alle possibili cause, a che cosa dovrebbe essere richiesto a organizzazioni e individui coinvolti nella cura di chi ne è affetto. Nel panorama di alcuni dei principali modelli relazionali nazionali e internazionali, verrà posta attenzione al modo rivoluzionario di Tom Kitwood di considerare la demenza. L’autore promuove un innovativo paradigma di cura e di assistenza, alternativo al modello medico e centrato sulla persona. Coniugando i dati della ricerca con una lunga esperienza clinica, promuove un approccio che, attraverso il riconoscimento della soggettività unica dell’individuo con demenza, della sua esperienza e dei suoi sentimenti, cerca di comprendere il significato di comportamenti apparentemente irrazionali, per aumentare il benessere della persona e realizzare un’assistenza di qualità. La presentazione di diversi modelli relazionali coerenti con tale approccio e l’analisi di numerosi casi, consentiranno al partecipante di acquisire strumenti utili per un’efficace applicazione di un approccio relazionale all’assistenza nella propria pratica quotidiana.

25 ECM

Disponibile nel formato

Corsi online

Iscrizione Corso online + ECM
€ 145,00
Vale 58 punti Erickson

contenuti

MODULO 1 – Introduzione: la demenza e il contributo di Kitwood

  • La demenza: gruppi di sintomi sotto uno stesso nome
  • Come Kitwood riconsidera la demenza
  • I fondamenti teorici dell’approccio di Kitwood
  • Etica della cura e attenzione all’umano


MODULO 2 –...

MODULO 1 – Introduzione: la demenza e il contributo di Kitwood

  • La demenza: gruppi di sintomi sotto uno stesso nome
  • Come Kitwood riconsidera la demenza
  • I fondamenti teorici dell’approccio di Kitwood
  • Etica della cura e attenzione all’umano


MODULO 2 – Da Kitwood ai giorni nostri: i modelli relazionali

  • L’anziano affetto da demenza: una panoramica su approcci relazionali e metodologie
  • La bientraitance: attenzione, condivisione e rispetto per favorire il benessere
  • Metodo Validation e il contatto empatico con gli anziani confusi
  • L’approccio capacitante: riconoscere la persona oltre la malattia
  • Gentlecare: un approccio metodologico centrato sull’ambiente

MODULO 3 – I disturbi comportamentali: soluzioni e idee di applicazione degli approcci relazionali

  • I disturbi comportamentali nell’anziano affetto da demenza
  • Come affrontare i disturbi comportamentali
  • Il metodo Validation nella pratica quotidiana
  • Episodi di vita con l’anziano affetto da demenza
  • Gentlecare sul campo: il NAT Villa Andorno delle Residenze Trifoglio in Piemonte

MODULO 1 – Introduzione: la demenza e il contributo di Kitwood

  • La demenza: gruppi di sintomi sotto uno stesso nome
  • Come Kitwood riconsidera la demenza
  • I fondamenti teorici dell’approccio di Kitwood
  • Etica della cura e attenzione all’umano


MODULO 2 –...

MODULO 1 – Introduzione: la demenza e il contributo di Kitwood

  • La demenza: gruppi di sintomi sotto uno stesso nome
  • Come Kitwood riconsidera la demenza
  • I fondamenti teorici dell’approccio di Kitwood
  • Etica della cura e attenzione all’umano


MODULO 2 – Da Kitwood ai giorni nostri: i modelli relazionali

  • L’anziano affetto da demenza: una panoramica su approcci relazionali e metodologie
  • La bientraitance: attenzione, condivisione e rispetto per favorire il benessere
  • Metodo Validation e il contatto empatico con gli anziani confusi
  • L’approccio capacitante: riconoscere la persona oltre la malattia
  • Gentlecare: un approccio metodologico centrato sull’ambiente

MODULO 3 – I disturbi comportamentali: soluzioni e idee di applicazione degli approcci relazionali

  • I disturbi comportamentali nell’anziano affetto da demenza
  • Come affrontare i disturbi comportamentali
  • Il metodo Validation nella pratica quotidiana
  • Episodi di vita con l’anziano affetto da demenza
  • Gentlecare sul campo: il NAT Villa Andorno delle Residenze Trifoglio in Piemonte

MODULO 1 – Introduzione: la demenza e il contributo di Kitwood

  • La demenza: gruppi di sintomi sotto uno stesso nome
  • Come Kitwood riconsidera la demenza
  • I fondamenti teorici dell’approccio di Kitwood
  • Etica della cura e attenzione all’umano


MODULO 2 –...

MODULO 1 – Introduzione: la demenza e il contributo di Kitwood

  • La demenza: gruppi di sintomi sotto uno stesso nome
  • Come Kitwood riconsidera la demenza
  • I fondamenti teorici dell’approccio di Kitwood
  • Etica della cura e attenzione all’umano


MODULO 2 – Da Kitwood ai giorni nostri: i modelli relazionali

  • L’anziano affetto da demenza: una panoramica su approcci relazionali e metodologie
  • La bientraitance: attenzione, condivisione e rispetto per favorire il benessere
  • Metodo Validation e il contatto empatico con gli anziani confusi
  • L’approccio capacitante: riconoscere la persona oltre la malattia
  • Gentlecare: un approccio metodologico centrato sull’ambiente

MODULO 3 – I disturbi comportamentali: soluzioni e idee di applicazione degli approcci relazionali

  • I disturbi comportamentali nell’anziano affetto da demenza
  • Come affrontare i disturbi comportamentali
  • Il metodo Validation nella pratica quotidiana
  • Episodi di vita con l’anziano affetto da demenza
  • Gentlecare sul campo: il NAT Villa Andorno delle Residenze Trifoglio in Piemonte

Assistente sociale Anziani e non autosufficienti
Educatore Professionale Anziani e non autosufficienti
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Anziani e non autosufficienti
Medico Geriatria

Il corso è stato progettato e costruito per le professioni sanitarie che si occupano a vario titolo e in diversi contesti di assistenza a persone anziane affette da demenza.

Il corso si svolgerà in autoapprendimento e consente di ottenere 25 ECM

Il corso si svolgerà in autoapprendimento e consente di ottenere 25 ECM

Destinatari
Assistente sociale Anziani e non autosufficienti
Educatore Professionale Anziani e non autosufficienti
Operatore socio-assistenziale / socio sanitario Anziani e non autosufficienti
Medico Geriatria

Il corso è stato progettato e costruito per le professioni sanitarie che si occupano a vario titolo e in diversi contesti di assistenza a persone anziane affette da demenza.

Il corso si svolgerà in autoapprendimento e consente di ottenere 25 ECM

Il corso si svolgerà in autoapprendimento e consente di ottenere 25 ECM

Autore: Ricerca e Sviluppo Erickson

Modalità d'iscrizione

Le iscrizioni saranno sempre aperte, ma nome utente e password per accedere al corso vengono mandate ai nuovi iscritti ogni martedì successivo all’iscrizione a partire dal 22 gennaio.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura...

Le iscrizioni saranno sempre aperte, ma nome utente e password per accedere al corso vengono mandate ai nuovi iscritti ogni martedì successivo all’iscrizione a partire dal 22 gennaio.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Le iscrizioni saranno sempre aperte, ma nome utente e password per accedere al corso vengono mandate ai nuovi iscritti ogni martedì successivo all’iscrizione a partire dal 22 gennaio.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura...

Le iscrizioni saranno sempre aperte, ma nome utente e password per accedere al corso vengono mandate ai nuovi iscritti ogni martedì successivo all’iscrizione a partire dal 22 gennaio.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Le iscrizioni saranno sempre aperte, ma nome utente e password per accedere al corso vengono mandate ai nuovi iscritti ogni martedì successivo all’iscrizione a partire dal 22 gennaio.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura...

Le iscrizioni saranno sempre aperte, ma nome utente e password per accedere al corso vengono mandate ai nuovi iscritti ogni martedì successivo all’iscrizione a partire dal 22 gennaio.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/pay-pal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

accreditamento

ECM

ECM

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson é ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso a breve sarà presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson é ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso a breve sarà presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html
L’ID del corso è: 36594

Ministero della Salute
Il Centro Studi Erickson è Provider ECM, per il corso in oggetto sono stati riconosciti 25 crediti ECM.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson é ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso a breve sarà presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson é ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso a breve sarà presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html
L’ID del corso è: 36594

Ministero della Salute
Il Centro Studi Erickson è Provider ECM, per il corso in oggetto sono stati riconosciti 25 crediti ECM.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson é ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso a breve sarà presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero...

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson é ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.

Questo corso a breve sarà presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html
L’ID del corso è: 36594

Ministero della Salute
Il Centro Studi Erickson è Provider ECM, per il corso in oggetto sono stati riconosciti 25 crediti ECM.

Attestato

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."