IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 22,33 -5% € 23,50
-5%
Vale 22 punti Erickson

Cosa funziona realmente nella didattica speciale e inclusiva

Le strategie basate sull’evidenza

Il volume individua strategie efficaci per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali.
Sintetizzando una vastissima letteratura di ricerca, David Mitchell, uno degli autori più accreditati nel campo, fa il punto su cosa realmente funziona nella didattica speciale e...

Il volume individua strategie efficaci per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali.
Sintetizzando una vastissima letteratura di ricerca, David Mitchell, uno degli autori più accreditati nel campo, fa il punto su cosa realmente funziona nella didattica speciale e inclusiva individuando strategie di provata alta efficacia per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali e a tutti i discenti; il volume propone 27 strategie che indicano i fondamenti teorici, i modi e gli strumenti per applicarle concretamente, le evidenze sugli effetti positivi e le cautele da adottare nel loro utilizzo. Cosa funziona realmente nella didattica speciale e inclusiva desidera fondare principalmente la propria attività professionale su accurate evidenze scientifiche e non sul fatto che si è sempre agito in un certo modo o sull’adesione a proposte apparentemente innovative e interessanti ma non supportate da evidenze di efficacia.


Consigliato a
Il volume si rivolge a un pubblico ampio di insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e a tutti coloro che, a vario titolo, si confrontano con la pedagogia e la didattica speciale per l’inclusione.


In sintesi
Lo scopo principale di questo libro è aiutare gli educatori ad accrescere la propria efficacia nell’insegnamento a studenti con bisogni educativi speciali

Il volume individua strategie efficaci per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali.
Sintetizzando una vastissima letteratura di ricerca, David Mitchell, uno degli autori più accreditati nel campo, fa il punto su cosa realmente funziona nella didattica speciale e...

Il volume individua strategie efficaci per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali.
Sintetizzando una vastissima letteratura di ricerca, David Mitchell, uno degli autori più accreditati nel campo, fa il punto su cosa realmente funziona nella didattica speciale e inclusiva individuando strategie di provata alta efficacia per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali e a tutti i discenti; il volume propone 27 strategie che indicano i fondamenti teorici, i modi e gli strumenti per applicarle concretamente, le evidenze sugli effetti positivi e le cautele da adottare nel loro utilizzo. Cosa funziona realmente nella didattica speciale e inclusiva desidera fondare principalmente la propria attività professionale su accurate evidenze scientifiche e non sul fatto che si è sempre agito in un certo modo o sull’adesione a proposte apparentemente innovative e interessanti ma non supportate da evidenze di efficacia.


Consigliato a
Il volume si rivolge a un pubblico ampio di insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e a tutti coloro che, a vario titolo, si confrontano con la pedagogia e la didattica speciale per l’inclusione.


In sintesi
Lo scopo principale di questo libro è aiutare gli educatori ad accrescere la propria efficacia nell’insegnamento a studenti con bisogni educativi speciali

Il volume individua strategie efficaci per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali.
Sintetizzando una vastissima letteratura di ricerca, David Mitchell, uno degli autori più accreditati nel campo, fa il punto su cosa realmente funziona nella didattica speciale e...

Il volume individua strategie efficaci per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali.
Sintetizzando una vastissima letteratura di ricerca, David Mitchell, uno degli autori più accreditati nel campo, fa il punto su cosa realmente funziona nella didattica speciale e inclusiva individuando strategie di provata alta efficacia per l’insegnamento ad alunni e studenti con bisogni educativi speciali e a tutti i discenti; il volume propone 27 strategie che indicano i fondamenti teorici, i modi e gli strumenti per applicarle concretamente, le evidenze sugli effetti positivi e le cautele da adottare nel loro utilizzo. Cosa funziona realmente nella didattica speciale e inclusiva desidera fondare principalmente la propria attività professionale su accurate evidenze scientifiche e non sul fatto che si è sempre agito in un certo modo o sull’adesione a proposte apparentemente innovative e interessanti ma non supportate da evidenze di efficacia.


Consigliato a
Il volume si rivolge a un pubblico ampio di insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e a tutti coloro che, a vario titolo, si confrontano con la pedagogia e la didattica speciale per l’inclusione.


In sintesi
Lo scopo principale di questo libro è aiutare gli educatori ad accrescere la propria efficacia nell’insegnamento a studenti con bisogni educativi speciali

Libro
€ 22,33 -5% € 23,50
-5%
Vale 22 punti Erickson

Descrizione

Libro

Il volume propone 27 strategie riferite al modello e alle teorie dell’apprendimento che lo sottendono: alcune si rifanno al comportamentismo, altre al costruttivismo o ad approcci cognitivi, mentre altre ancora pongono in primo piano i contesti sociali dell’apprendimento.
Le strategie riguardano...

Il volume propone 27 strategie riferite al modello e alle teorie dell’apprendimento che lo sottendono: alcune si rifanno al comportamentismo, altre al costruttivismo o ad approcci cognitivi, mentre altre ancora pongono in primo piano i contesti sociali dell’apprendimento.
Le strategie riguardano l’ambiente di apprendimento, gruppi cooperativi, tutoring, clima di classe, contesto fisico, la cognizione, l’autoregolazione, la memoria, le emozioni, il comportamento, la valutazione e il feedback formativi e le tecnologie assistive.

Il volume propone 27 strategie riferite al modello e alle teorie dell’apprendimento che lo sottendono: alcune si rifanno al comportamentismo, altre al costruttivismo o ad approcci cognitivi, mentre altre ancora pongono in primo piano i contesti sociali dell’apprendimento.
Le strategie riguardano...

Il volume propone 27 strategie riferite al modello e alle teorie dell’apprendimento che lo sottendono: alcune si rifanno al comportamentismo, altre al costruttivismo o ad approcci cognitivi, mentre altre ancora pongono in primo piano i contesti sociali dell’apprendimento.
Le strategie riguardano l’ambiente di apprendimento, gruppi cooperativi, tutoring, clima di classe, contesto fisico, la cognizione, l’autoregolazione, la memoria, le emozioni, il comportamento, la valutazione e il feedback formativi e le tecnologie assistive.

Il volume propone 27 strategie riferite al modello e alle teorie dell’apprendimento che lo sottendono: alcune si rifanno al comportamentismo, altre al costruttivismo o ad approcci cognitivi, mentre altre ancora pongono in primo piano i contesti sociali dell’apprendimento.
Le strategie riguardano...

Il volume propone 27 strategie riferite al modello e alle teorie dell’apprendimento che lo sottendono: alcune si rifanno al comportamentismo, altre al costruttivismo o ad approcci cognitivi, mentre altre ancora pongono in primo piano i contesti sociali dell’apprendimento.
Le strategie riguardano l’ambiente di apprendimento, gruppi cooperativi, tutoring, clima di classe, contesto fisico, la cognizione, l’autoregolazione, la memoria, le emozioni, il comportamento, la valutazione e il feedback formativi e le tecnologie assistive.

Libro
ISBN: 9788859017110
Data di pubblicazione: 10/2018
Numero Pagine: 454
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione all’edizione italiana (di Lucio Cottini)
Intervista a David Mitchell (a cura di Annalisa Morganti)
Prefazione

CAP. 1 Introduzione
CAP. 2 Un modello di apprendimento e insegnamento
CAP. 3 Strategia 1: didattica in gruppi cooperativi
CAP. 4 Strategia 2: peer tutoring e ruolo dei pari
CAP. 5 Strategia 3: insegnare le abilità sociali
CAP. 6 Strategia 4: collaborare
CAP. 7 Strategia 5: coinvolgere e sostenere i genitori
CAP. 8 Strategia 6: insegnare strategie cognitive
CAP. 9 Strategia 7: apprendimento autoregolato
CAP. 10 Strategia 8: strategie di memoria
CAP. 11 Strategia 9: ripassare e fare esercizio
CAP. 12 Strategia 10: insegnamento reciproco di strategie per la comprensione del testo
CAP. 13 Strategia 11: approcci comportamentali
CAP. 14 Strategia 12: analisi funzionale del comportamento
CAP. 15 Strategia 13: terapia cognitivo-comportamentale
CAP. 16 Strategia 14: Direct Instruction
CAP. 17 Strategia 15: valutazione e feedback formativi
CAP. 18 Strategia 16: tecnologie assistive
CAP. 19 Strategia 17: Comunicazione Aumentativa e Alternativa
CAP. 20 Strategia 18: consapevolezza fonologica ed elaborazione fonologica
CAP. 21 Strategia 19: qualità dell’ambiente fisico interno
CAP. 22 Strategia 20: Universal Design for Learning
CAP. 23 Strategia 21: Response to Intervention
CAP. 24 Strategia 22: clima della classe
CAP. 25 Strategia 23: strategie che coinvolgono tutta la scuola
CAP. 26 Strategia 24: cooperazione tra i servizi
CAP. 27 Strategia 25: educazione inclusiva
CAP. 28 Strategia 26: studio di caso – il sistema di istruzione finlandese
CAP. 29 Strategia 27: opportunità di apprendimento

Ringraziamenti
Postfazione all’edizione italiana (di Antonio Calvani)
Approfondimenti per il lettore italiano

BES DSA e ADHD BES Didattica inclusiva
Libro
ISBN: 9788859017110
Data di pubblicazione: 10/2018
Numero Pagine: 454
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione all’edizione italiana (di Lucio Cottini)
Intervista a David Mitchell (a cura di Annalisa Morganti)
Prefazione

CAP. 1 Introduzione
CAP. 2 Un modello di apprendimento e insegnamento
CAP. 3 Strategia 1: didattica in gruppi cooperativi
CAP. 4 Strategia 2: peer tutoring e ruolo dei pari
CAP. 5 Strategia 3: insegnare le abilità sociali
CAP. 6 Strategia 4: collaborare
CAP. 7 Strategia 5: coinvolgere e sostenere i genitori
CAP. 8 Strategia 6: insegnare strategie cognitive
CAP. 9 Strategia 7: apprendimento autoregolato
CAP. 10 Strategia 8: strategie di memoria
CAP. 11 Strategia 9: ripassare e fare esercizio
CAP. 12 Strategia 10: insegnamento reciproco di strategie per la comprensione del testo
CAP. 13 Strategia 11: approcci comportamentali
CAP. 14 Strategia 12: analisi funzionale del comportamento
CAP. 15 Strategia 13: terapia cognitivo-comportamentale
CAP. 16 Strategia 14: Direct Instruction
CAP. 17 Strategia 15: valutazione e feedback formativi
CAP. 18 Strategia 16: tecnologie assistive
CAP. 19 Strategia 17: Comunicazione Aumentativa e Alternativa
CAP. 20 Strategia 18: consapevolezza fonologica ed elaborazione fonologica
CAP. 21 Strategia 19: qualità dell’ambiente fisico interno
CAP. 22 Strategia 20: Universal Design for Learning
CAP. 23 Strategia 21: Response to Intervention
CAP. 24 Strategia 22: clima della classe
CAP. 25 Strategia 23: strategie che coinvolgono tutta la scuola
CAP. 26 Strategia 24: cooperazione tra i servizi
CAP. 27 Strategia 25: educazione inclusiva
CAP. 28 Strategia 26: studio di caso – il sistema di istruzione finlandese
CAP. 29 Strategia 27: opportunità di apprendimento

Ringraziamenti
Postfazione all’edizione italiana (di Antonio Calvani)
Approfondimenti per il lettore italiano

BES DSA e ADHD BES Didattica inclusiva

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."