Iscriviti subito
399 € anziché 460 € solo per un numero limitato di posti entro il 15 giugno

Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
399,00 € -13% di sconto 460,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

Corso Autolesionismo e rischio suicidario in adolescenza

Comprensione dei segnali e strategie di gestione

Dal 15 al 30 Novembre 2024
Erickson Advantages
Autolesionismo e rischio suicidario in adolescenza sono fenomeni complessi, che rappresentano una sfida per un numero sempre maggiore di professionisti quotidianamente a contatto con ragazzi e ragazze. Quali sono le dimensioni del problema? E quali le caratteristiche di questi comportamenti? Quali le dinamiche psicologiche e ambientali che li favoriscono? Chi sono gli/le adolescenti particolarmente a rischio? Come cogliere i segnali di rischio e valutarne la gravità? Come parlarne con le/gli adolescenti? Come intervenire in modo efficace sia con l’adolescente sia con i suoi familiari? Il corso mira a fornire ai partecipanti risposte chiare e concrete rispetto a questi interrogativi, attraverso dati di ricerca applicata, conoscenze scientifiche e la trasmissione delle più efficaci strategie per favorire il benessere di ragazze e ragazzi.

Obiettivi

  • Fornire ai partecipanti risposte chiare e concrete rispetto alle caratteristiche, alle dinamiche e dimensioni dell'autolesionismo e rischio suicidario
  • Fornire dati di ricerca applicata, conoscenze scientifiche e trasmettere le più efficaci strategie per favorire il benessere di ragazze e ragazzi

Programma

Modulo 1 – Dimensione del problema, fattori di rischio e dinamiche psicologiche
15 novembre 2024
- Definizione e dimensione del problema
- La funzione dei comportamenti autolesionistici e suicidari
- Il ruolo della metacognizione
- Emozioni problematiche e disregolazione emotiva
- Il ruolo dell’ambiente
DOCENTI: Maria Pontillo (Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma) e Elisabetta Pizzi (Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva, Roma)


Modulo 2 – Valutazione e gestione del rischio suicidario
16 novembre 2024
- Cogliere i primi segnali di rischio: una prevenzione è possibile?
- Valutazione del rischio suicidario acuto e cronico
- Fattori psicologici collegati al rischio suicidario
- La delicata relazione con adolescenti a rischio
DOCENTE: Donatella Fiore (Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva, Roma)

Modulo 3 – Valutazione e gestione del comportamento autolesivo
29 novembre 2024
- Autolesionismo non suicidario e comportamento parasuicidario: esempi clinici
- Strategie per comprendere il fenomeno e impostare problem solving efficaci
- Come aumentare la tolleranza della sofferenza
- La relazione come strumento di cura
DOCENTE: Ilaria Riccardi (Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva, Roma)

Modulo 4 – Strategie di lavoro con le famiglie e i servizi
30 novembre 2024
- Emotività degli operatori di fronte ad autolesionismo e rischio/minaccia suicidaria
- L’intervento con i familiari: parent training e/o terapia familiare?
- L’importanza del lavoro di équipe e della supervisione
- Case management e aspetti deontologici/legali
DOCENTE: Arianna Terrinoni (Policlinico Umberto I, Roma)

Destinatari suggeriti

Psicologi/he ed educatori/rici che lavorano con preadolescenti e adolescenti, e con le loro famiglie, in contesti diversi (comunità per minori, centri di aggregazione giovanile, progetti di prevenzione, scuole secondarie, ..). Il corso è aperto anche a professionisti del mondo clinico e della scuola interessati ad approfondire questi temi.

Tematiche

Partner

Partner

Dettagli

Il corso si svolgerà in streaming, attraverso videoconferenze sincrone, tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato.
Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso.

Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Ministero della Salute

Erickson è Provider ECM per le professioni elencate a questa pagina.

Per l'acquisizione dei crediti ECM verrà fornita la possibilità di leggere un manuale tra due proposti sui temi trattati durante il corso la cui lettura e superamento del quiz finale prevede il rilascio di 25 crediti ECM per chi ne avesse necessità. 

I due manuali proposti tra cui scegliere saranno:

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.

Gli orari della formazione in streaming saranno:

  • 15 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • 16 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • 29 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • 30 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Dopo aver acquistato il corso su erickson.it è necessario completare la “scheda di iscrizione partecipante” per accedere al percorso formativo.

La scheda di iscrizione partecipante

Dopo aver concluso l’ordine di acquisto su erickson.it, riceverai via e-mail un link per accedere alla scheda di iscrizione, che dovrà essere compilata con tutti i dati richiesti il prima possibile e, tassativamente, entro i tre giorni antecedenti la data di avvio del corso.

La scheda di iscrizione partecipante sarà disponibile anche nella tua area personale su erickson.it alla voce “I tuoi corsi di formazione, prodotti digitali e abbonamenti”.

Nel caso di acquisti multipli dello stesso corso, ogni partecipante dovrà compilare la scheda con i propri dati per accedere al percorso formativo.

Modalità di pagamento

Ogni corso di formazione può essere pagato con i seguenti metodi:

  • carta di credito
  • PayPal
  • carta del docente 
  • scalapay
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data di acquisto del corso

Docenti

Maria Pontillo
Docente

Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e Dirigente Psicologo presso l’Unità operativa complessa di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. È docente di corsi di formazione e master in Psicologia dello sviluppo e presso scuole di specializzazione in Psicoterapia cognitiva. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali. Membro sella Società Italiana di Terapia Cognitivo-Comportamentale (SITCC) e del Comitato di Bioetica Clinica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. I suoi interessi clinici e di ricerca riguardano l'area della psicopatologia in età evolutiva, con particolare riferimento ai disturbi d'ansia, al disturbo ossessivo-compulsivo e agli esordi psicotici in età adolescenziale e pre-adolescenziale. Recentemente ha pubblicato il libro “L’ansia nei bambini e negli adolescenti” (Il Mulino 2020) di cui è coautrice insieme al Prof. Stefano Vicari. 

Scopri di più
Donatella Fiore
Docente

Donatella Fiore è psichiatra psicoterapeuta presso il Terzocentro di Psicoterapia Cognitiva di Roma. Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma nel 1995, dove si è successivamente specializzata in Psichiatria, ha frequentato la Scuola di Specializzazione di Psicoterapia Cognitiva Roma (APC) e il Corso di Specializzazione in Psicofarmacologia, conseguendo la specializzazione in Psicoterapia Cognitiva e in Psicofarmacologia.
E’ iscritta all’Ordine dei Medici e all’elenco degli Psicoterapeuti e didatta della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC), dell’Associazione di Psicologia Cognitiva (APC) e della Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC). E’ ex vicepresidente della Società per la Ricerca in Psicoterapia (SPC).
Ha lavorato come psichiatra e psicoterapeuta presso la Clinica Neuropsichiatrica “Villa Maria Pia” di Roma e nelle Comunità Terapeutiche e Riabilitative “Le Palme” e “Gli Oleandri, dove ha anche svolto attività di supervisione clinica. Iscritta all’Associazione Italiana per lo Studio dei Disturbi di Personalità (AISDP), ha partecipato alla pubblicazione di testi e articoli scientifici riguardanti il trattamento dei Disturbi di Personalità.
Si è formata nel primo Training Intensivo italiano con Marsha Linehan e Kathryn E. Korslund ed è socio fondatore e Vice-Presidente della Società Italiana Dialectical Behavior Therapy (SIDBT), presso cui svolge anche il ruolo di didatta e supervisore. Si occupa di diffondere il modello attraverso un’intensa attività clinica e di formazione in strutture pubbliche e private e presso le scuole di psicoterapia. Inoltre, è responsabile del team DBT del Terzocentro di Psicoterapia di Roma, occupandosi del trattamento di adulti e adolescenti.

Scopri di più
Ilaria Riccardi
Docente
Scopri di più
Arianna Terrinoni
Docente
Neuropsichiatra Infantile, Dirigente Medico presso la UOC di Neuropsichiatria Infantile - DAI Neuroscienze e Salute Mentale dell’Azienda Universitaria Policlinico Umberto I di Roma dove svolge l’attività professionale presso il Reparto di degenza Emergenze Psichiatriche Adolescenti. La sua attività clinica è indirizzata prevalentemente ai Disturbi Mentali acuti in adolescenza e ai relativi trattamenti integrati (farmacologico e psicoterapeutico). Specializzata in terapia metacognitiva, in MTB-A e in DBT-A con esperienza nella gestione dei gruppi di adolescenti e multifamiliari. Svolge attività accademica di docenza in diversi corsi e master ed è’ autrice e coautrice di lavori sui meccanismi psicopatologici sottesi ai disturbi mentali dell’adolescenza, in particolare i disturbi della regolazione emotiva, le condotte suicidarie e autolesive.
Scopri di più
Elisabetta Pizzi
Docente

Psicologa e psicoterapeuta, è specializzata in Dialectical Behavior Therapy (DBT) ed è terapeuta certificata Sensorimotor. Lavora presso il Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva di Roma.

Scopri di più

Recensioni e domande