IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 390,00
Vale 156 punti Erickson

Coping Power Scuola

Corso di alta formazione per promuovere la regolazione delle emozioni e del comportamento a scuola

Dal 04 ottobre 2021 al 22 novembre 2021 30 ore

Il Coping Power Scuola, adattamento del Coping Power di John Lochman, nasce nella scuola italiana come modello di intervento sulla classe in grado di agire con efficacia sia sulle problematiche specifiche di comportamento (condotte di tipo aggressivo, oppositivo-provocatorio disattenzione ed...

Il Coping Power Scuola, adattamento del Coping Power di John Lochman, nasce nella scuola italiana come modello di intervento sulla classe in grado di agire con efficacia sia sulle problematiche specifiche di comportamento (condotte di tipo aggressivo, oppositivo-provocatorio disattenzione ed iperattività) sia sulle difficoltà relazionali-emotive-scolastiche (spesso incluse nella categoria dei BES) attraverso il potenziamento di una serie di abilità emotive, relazionali e pro-sociali. Il programma è integrato nella didattica e coinvolge tutti gli alunni della classe secondo i principi della didattica inclusiva, stimolando il senso di appartenenza al gruppo e la valorizzazione positiva dell’altro. Il programma viene applicato sulla classe dai docenti o esperti esterni, formati attraverso il corso in oggetto, supportati da un manuale operativo specifico per ciascun ordine di scuola (Edizioni Erickson). La metodologia è costituita da un sistema integrato di azioni: le storie illustrate, specifiche per i diversi ordini di scuola, consentono di affrontare tutte le abilità del programma per un anno scolastico e costituiscono lo spunto per attuare sulla classe/sezione attività sia di tipo esperienziale-laboratoriale sia di tipo didattico coinvolgendo tutte le aree disciplinari/campi di esperienza. Inoltre viene stipulato in classe un contratto educativo (Token Economy cooperativa) che prevede il raggiungimento di traguardi personali e di classe da parte degli alunni. Il programma viene svolto in classe/sezione oppure in contesti educativi extrascolastici (doposcuola, centri aggregativi, comunità per minori) e prevede la partecipazione attiva da parte delle famiglie.
Numerosi studi sperimentali svolti nelle scuole di tutto il territorio nazionale dal 2009 ad oggi hanno dimostrato l’efficacia del programma nel ridurre le problematiche emotive e comportamentali ed aumentare i comportamenti pro sociali e il rendimento scolastico della classe anche a distanza di 18 mesi dal termine del programma (nei bambini di 5 anni aumentano i prerequisiti all’apprendimento). Il Coping Power Scuola è attualmente riconosciuto a livello internazionale come un programma evidence-based in grado di prevenire i problemi di comportamento in età evolutiva.
A partire da queste premesse, il percorso di formazione si propone di fornire ai partecipanti strumenti operativi per intervenire sulle problematiche emotive e di comportamento e gestire in modo efficace la sezione/classe, attraverso la metodologia del Coping Power Scuola.

Il Coping Power Scuola, adattamento del Coping Power di John Lochman, nasce nella scuola italiana come modello di intervento sulla classe in grado di agire con efficacia sia sulle problematiche specifiche di comportamento (condotte di tipo aggressivo, oppositivo-provocatorio disattenzione ed...

Il Coping Power Scuola, adattamento del Coping Power di John Lochman, nasce nella scuola italiana come modello di intervento sulla classe in grado di agire con efficacia sia sulle problematiche specifiche di comportamento (condotte di tipo aggressivo, oppositivo-provocatorio disattenzione ed iperattività) sia sulle difficoltà relazionali-emotive-scolastiche (spesso incluse nella categoria dei BES) attraverso il potenziamento di una serie di abilità emotive, relazionali e pro-sociali. Il programma è integrato nella didattica e coinvolge tutti gli alunni della classe secondo i principi della didattica inclusiva, stimolando il senso di appartenenza al gruppo e la valorizzazione positiva dell’altro. Il programma viene applicato sulla classe dai docenti o esperti esterni, formati attraverso il corso in oggetto, supportati da un manuale operativo specifico per ciascun ordine di scuola (Edizioni Erickson). La metodologia è costituita da un sistema integrato di azioni: le storie illustrate, specifiche per i diversi ordini di scuola, consentono di affrontare tutte le abilità del programma per un anno scolastico e costituiscono lo spunto per attuare sulla classe/sezione attività sia di tipo esperienziale-laboratoriale sia di tipo didattico coinvolgendo tutte le aree disciplinari/campi di esperienza. Inoltre viene stipulato in classe un contratto educativo (Token Economy cooperativa) che prevede il raggiungimento di traguardi personali e di classe da parte degli alunni. Il programma viene svolto in classe/sezione oppure in contesti educativi extrascolastici (doposcuola, centri aggregativi, comunità per minori) e prevede la partecipazione attiva da parte delle famiglie.
Numerosi studi sperimentali svolti nelle scuole di tutto il territorio nazionale dal 2009 ad oggi hanno dimostrato l’efficacia del programma nel ridurre le problematiche emotive e comportamentali ed aumentare i comportamenti pro sociali e il rendimento scolastico della classe anche a distanza di 18 mesi dal termine del programma (nei bambini di 5 anni aumentano i prerequisiti all’apprendimento). Il Coping Power Scuola è attualmente riconosciuto a livello internazionale come un programma evidence-based in grado di prevenire i problemi di comportamento in età evolutiva.
A partire da queste premesse, il percorso di formazione si propone di fornire ai partecipanti strumenti operativi per intervenire sulle problematiche emotive e di comportamento e gestire in modo efficace la sezione/classe, attraverso la metodologia del Coping Power Scuola.

Il Coping Power Scuola, adattamento del Coping Power di John Lochman, nasce nella scuola italiana come modello di intervento sulla classe in grado di agire con efficacia sia sulle problematiche specifiche di comportamento (condotte di tipo aggressivo, oppositivo-provocatorio disattenzione ed...

Il Coping Power Scuola, adattamento del Coping Power di John Lochman, nasce nella scuola italiana come modello di intervento sulla classe in grado di agire con efficacia sia sulle problematiche specifiche di comportamento (condotte di tipo aggressivo, oppositivo-provocatorio disattenzione ed iperattività) sia sulle difficoltà relazionali-emotive-scolastiche (spesso incluse nella categoria dei BES) attraverso il potenziamento di una serie di abilità emotive, relazionali e pro-sociali. Il programma è integrato nella didattica e coinvolge tutti gli alunni della classe secondo i principi della didattica inclusiva, stimolando il senso di appartenenza al gruppo e la valorizzazione positiva dell’altro. Il programma viene applicato sulla classe dai docenti o esperti esterni, formati attraverso il corso in oggetto, supportati da un manuale operativo specifico per ciascun ordine di scuola (Edizioni Erickson). La metodologia è costituita da un sistema integrato di azioni: le storie illustrate, specifiche per i diversi ordini di scuola, consentono di affrontare tutte le abilità del programma per un anno scolastico e costituiscono lo spunto per attuare sulla classe/sezione attività sia di tipo esperienziale-laboratoriale sia di tipo didattico coinvolgendo tutte le aree disciplinari/campi di esperienza. Inoltre viene stipulato in classe un contratto educativo (Token Economy cooperativa) che prevede il raggiungimento di traguardi personali e di classe da parte degli alunni. Il programma viene svolto in classe/sezione oppure in contesti educativi extrascolastici (doposcuola, centri aggregativi, comunità per minori) e prevede la partecipazione attiva da parte delle famiglie.
Numerosi studi sperimentali svolti nelle scuole di tutto il territorio nazionale dal 2009 ad oggi hanno dimostrato l’efficacia del programma nel ridurre le problematiche emotive e comportamentali ed aumentare i comportamenti pro sociali e il rendimento scolastico della classe anche a distanza di 18 mesi dal termine del programma (nei bambini di 5 anni aumentano i prerequisiti all’apprendimento). Il Coping Power Scuola è attualmente riconosciuto a livello internazionale come un programma evidence-based in grado di prevenire i problemi di comportamento in età evolutiva.
A partire da queste premesse, il percorso di formazione si propone di fornire ai partecipanti strumenti operativi per intervenire sulle problematiche emotive e di comportamento e gestire in modo efficace la sezione/classe, attraverso la metodologia del Coping Power Scuola.

Iscrizione Corso online
€ 390,00
Vale 156 punti Erickson
Coping Power Scuola Infanzia
€ 405,00 Vale 174 punti Erickson
€ 413,00
€ 405,00
€ 413,00
Vale 174 punti Erickson
Coping Power Scuola Primaria
€ 405,00 Vale 174 punti Erickson
€ 413,00
€ 405,00
€ 413,00
Vale 174 punti Erickson

contenuti

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età.  Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in...

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età.  Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in sezione/classe e al programma Coping Power Scuola, verranno affrontati i contenuti del programma descritti di seguito.


PROGRAMMA SCUOLA DELL’INFANZIA

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età. Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in sezione/classe e al programma Coping Power Scuola, verranno affrontati i contenuti dei 6 moduli del programma descritti di seguito.

Percorsi e traguardi / Il corpo e la casa

  • Costruire e sperimentare percorsi con materiale psicomotorio o di altro tipo;
  • Sviluppare percorsi con strumenti diversi trasversalmente ai campi di esperienza;
  • Sviluppare la coordinazione oculo manuale e l’orientamento attraverso la costruzione di percorsi con la digito pittura e con le matite;
  • Conoscere gli spazi della scuola con percorsi da un ambiente all’altro;
  • Approfondire le conoscenze sulle parti del corpo e sulla casa;
  • Stabilire regole condivise per ogni angolo della sezione e per i vari contesti della struttura educativa

 Consapevolezza delle emozioni / Percorsi e traguardi

  • Imparare a Identificare le emozioni fondamentali e i diversi segnali fisici associati;
  • Pianificare e costruire strumenti utili per l’accoglienza;
  • Pianificare e costruire strumenti utili a rinforzare positivamente i comportamenti funzionali;

Gestire le emozioni con l’autocontrollo / Autonomie personali

  • Sperimentare e mimare emozioni di diversa intensità;
  • Sviluppare l’autocontrollo attraverso il rilassamento;
  • Pianificare e costruire strumenti utili a rinforzare positivamente le autonomie personali;
  • Pianificare e costruire strumenti utili per rendere le attività prevedibili e ben strutturate;

Cambiare punto di vista (Perspective taking) / Organizzazione dei materiali, dei tempi e degli spazi

  • Imparare che lo spazio può essere osservato da diversi punti di vista e che ogni persona ha il proprio punto di vista sulle cose;
  • imparare che si possono mettere insieme i diversi punti di vista per avere una visione completa per conoscere meglio oggetti e ambienti;
  • Organizzare secondo criteri logici condivisi con i bambini tutti i materiali e gli angoli della sezione;

Problem Solving / Emozioni in gioco

  • Sviluppare l’approccio al metodo scientifico;
  • Sperimentare a livello corporeo come superare gli ostacoli;
  • Saper identificare un problema, generare più soluzioni e individuare le conseguenze;
  • Sperimentare modalità collaborative nella risoluzione di un problema;

Riconoscere le proprie ed altrui qualità / Le stagioni del cuore

  • Imparare a riconoscere le qualità e gli aspetti positivi degli altri bambini della sezione;
  • Imparare a riconoscere le proprie qualità;
  • Imparare a fare e ricevere complimenti;
  • Pianificare e sperimentare attività all’aperto durante le quali i bambini vivono le loro emozioni a contatto con la natura.

I corsisti saranno inoltre formati sull’utilizzo del racconto “Ap Apetta e il viaggio in lambretta”, parte integrante del programma, che permette ad insegnanti ed educatori di presentare ai bambini le tematiche previste dai moduli attraverso uno sfondo integratore, favorendo la motivazione dei bambini che possono immedesimarsi con i personaggi e i pupazzi delle storie. 

PROGRAMMA SCUOLA PRIMARIA


Traguardi a breve e a lungo termine e struttura del gruppo

  • Conoscere e approfondire il concetto di traguardo a breve e a lungo termine e il significato delle parole: punto di partenza, punto di arrivo, allenamento;
  • Conoscere e approfondire il concetto di gruppo, squadra, collaborazione e cooperazione;
  • Illustrare la struttura del programma e il sistema dei traguardi individuali;
  • individuare i traguardi individuali degli alunni e i premi di classe, le risorse della classe;

Consapevolezza delle emozioni e dell’attivazione fisiologica della rabbia

  • Imparare a Identificare le emozioni fondamentali e i diversi segnali fisici associati;
  • Individuare la componente comportamentale, cognitiva e fisiologica delle emozioni;
  • Identificare i diversi livelli d’intensità delle emozioni con il termometro delle emozioni;
  • Individuare le “molle” delle emozioni;

Gestire le emozioni con l’autocontrollo

  • Apprendere strategie per fronteggiare le emozioni a seconda della loro intensità;
  • Sviluppare l’autocontrollo attraverso il dialogo interno e le tecniche di distrazione;
  • Imparare l’autocontrollo attraverso il rilassamento e la respirazione profonda/diaframmatica;
  • Sperimentare attività per calmarsi o tecniche per ridurre l’attivazione fisiologica;
  • Imparare ad abbandonare/evitare il conflitto;

Cambiare punto di vista (Perspective taking)

  • Sperimentare modalità per cambiare il proprio punto di vista;
  • Individuare prospettive diverse in una situazione sociale;
  • Identificare il ruolo del punto di vista nelle relazioni conflittuali;
  • Individuare le motivazioni dietro ai comportamenti degli altri;

 Risolvere problemi conflittuali (social problem solving)

  • Conoscere e applicare le quattro fasi del problem solving: identificare un problema, generare più soluzioni, individuare le conseguenze e scegliere la soluzione;
  • Sperimentare modalità collaborative nella risoluzione di un problema;
  • Individuare strategie per resistere alla pressione dei pari;

Riconoscere le proprie ed altrui qualità

  • Imparare a riconoscere le qualità e gli aspetti positivi dei compagni di classe;
  • Imparare a riconoscere le proprie qualità;
  • Imparare a fare e ricevere complimenti.

I corsisti saranno inoltre formati sull’utilizzo del racconto “Le avventure di Barracudino Superstar”, parte integrante del programma, utilizzato per affrontare con gli alunni le abilità dei sei moduli, favorendo momenti di riflessione metacognitiva attraverso l’identificazione con i vari personaggi della storia e l’analisi degli episodi.


PROJECT WORK ONLINE SUPERVISIONATO DA UN ESPERTO E LAVORO AUTONOMO DA PARTE DEI CORSISTI (15 ore)

Il project work online consiste nella progettazione e sperimentazione di un’attività con gli alunni. In base alle indicazioni e ai materiali forniti durante la formazione sincrona, verrà chiesto ai partecipanti di sperimentare la metodologia attraverso lo svolgimento di almeno un’attività con relativo report compilato.

Tale attività sarà supervisionata dagli esperti che interagiranno con il gruppo di partecipanti e modereranno inoltre gli interventi nei forum tematici.

L’interazione e la co-costruzione di conoscenze permetteranno di portare la teoria il più vicino possibile alla realtà quotidiana e alle esperienze personali di ciascun partecipante.

Unico requisito fondamentale per partecipare al project work online è avere una casella di posta elettronica (indirizzo e-mail) e un computer con l’accesso a Internet. Il project work online si svolge interamente a distanza e non necessita di una presenza contemporanea di formatori e partecipanti.

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età.  Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in...

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età.  Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in sezione/classe e al programma Coping Power Scuola, verranno affrontati i contenuti del programma descritti di seguito.


PROGRAMMA SCUOLA DELL’INFANZIA

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età. Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in sezione/classe e al programma Coping Power Scuola, verranno affrontati i contenuti dei 6 moduli del programma descritti di seguito.

Percorsi e traguardi / Il corpo e la casa

  • Costruire e sperimentare percorsi con materiale psicomotorio o di altro tipo;
  • Sviluppare percorsi con strumenti diversi trasversalmente ai campi di esperienza;
  • Sviluppare la coordinazione oculo manuale e l’orientamento attraverso la costruzione di percorsi con la digito pittura e con le matite;
  • Conoscere gli spazi della scuola con percorsi da un ambiente all’altro;
  • Approfondire le conoscenze sulle parti del corpo e sulla casa;
  • Stabilire regole condivise per ogni angolo della sezione e per i vari contesti della struttura educativa

 Consapevolezza delle emozioni / Percorsi e traguardi

  • Imparare a Identificare le emozioni fondamentali e i diversi segnali fisici associati;
  • Pianificare e costruire strumenti utili per l’accoglienza;
  • Pianificare e costruire strumenti utili a rinforzare positivamente i comportamenti funzionali;

Gestire le emozioni con l’autocontrollo / Autonomie personali

  • Sperimentare e mimare emozioni di diversa intensità;
  • Sviluppare l’autocontrollo attraverso il rilassamento;
  • Pianificare e costruire strumenti utili a rinforzare positivamente le autonomie personali;
  • Pianificare e costruire strumenti utili per rendere le attività prevedibili e ben strutturate;

Cambiare punto di vista (Perspective taking) / Organizzazione dei materiali, dei tempi e degli spazi

  • Imparare che lo spazio può essere osservato da diversi punti di vista e che ogni persona ha il proprio punto di vista sulle cose;
  • imparare che si possono mettere insieme i diversi punti di vista per avere una visione completa per conoscere meglio oggetti e ambienti;
  • Organizzare secondo criteri logici condivisi con i bambini tutti i materiali e gli angoli della sezione;

Problem Solving / Emozioni in gioco

  • Sviluppare l’approccio al metodo scientifico;
  • Sperimentare a livello corporeo come superare gli ostacoli;
  • Saper identificare un problema, generare più soluzioni e individuare le conseguenze;
  • Sperimentare modalità collaborative nella risoluzione di un problema;

Riconoscere le proprie ed altrui qualità / Le stagioni del cuore

  • Imparare a riconoscere le qualità e gli aspetti positivi degli altri bambini della sezione;
  • Imparare a riconoscere le proprie qualità;
  • Imparare a fare e ricevere complimenti;
  • Pianificare e sperimentare attività all’aperto durante le quali i bambini vivono le loro emozioni a contatto con la natura.

I corsisti saranno inoltre formati sull’utilizzo del racconto “Ap Apetta e il viaggio in lambretta”, parte integrante del programma, che permette ad insegnanti ed educatori di presentare ai bambini le tematiche previste dai moduli attraverso uno sfondo integratore, favorendo la motivazione dei bambini che possono immedesimarsi con i personaggi e i pupazzi delle storie. 

PROGRAMMA SCUOLA PRIMARIA


Traguardi a breve e a lungo termine e struttura del gruppo

  • Conoscere e approfondire il concetto di traguardo a breve e a lungo termine e il significato delle parole: punto di partenza, punto di arrivo, allenamento;
  • Conoscere e approfondire il concetto di gruppo, squadra, collaborazione e cooperazione;
  • Illustrare la struttura del programma e il sistema dei traguardi individuali;
  • individuare i traguardi individuali degli alunni e i premi di classe, le risorse della classe;

Consapevolezza delle emozioni e dell’attivazione fisiologica della rabbia

  • Imparare a Identificare le emozioni fondamentali e i diversi segnali fisici associati;
  • Individuare la componente comportamentale, cognitiva e fisiologica delle emozioni;
  • Identificare i diversi livelli d’intensità delle emozioni con il termometro delle emozioni;
  • Individuare le “molle” delle emozioni;

Gestire le emozioni con l’autocontrollo

  • Apprendere strategie per fronteggiare le emozioni a seconda della loro intensità;
  • Sviluppare l’autocontrollo attraverso il dialogo interno e le tecniche di distrazione;
  • Imparare l’autocontrollo attraverso il rilassamento e la respirazione profonda/diaframmatica;
  • Sperimentare attività per calmarsi o tecniche per ridurre l’attivazione fisiologica;
  • Imparare ad abbandonare/evitare il conflitto;

Cambiare punto di vista (Perspective taking)

  • Sperimentare modalità per cambiare il proprio punto di vista;
  • Individuare prospettive diverse in una situazione sociale;
  • Identificare il ruolo del punto di vista nelle relazioni conflittuali;
  • Individuare le motivazioni dietro ai comportamenti degli altri;

 Risolvere problemi conflittuali (social problem solving)

  • Conoscere e applicare le quattro fasi del problem solving: identificare un problema, generare più soluzioni, individuare le conseguenze e scegliere la soluzione;
  • Sperimentare modalità collaborative nella risoluzione di un problema;
  • Individuare strategie per resistere alla pressione dei pari;

Riconoscere le proprie ed altrui qualità

  • Imparare a riconoscere le qualità e gli aspetti positivi dei compagni di classe;
  • Imparare a riconoscere le proprie qualità;
  • Imparare a fare e ricevere complimenti.

I corsisti saranno inoltre formati sull’utilizzo del racconto “Le avventure di Barracudino Superstar”, parte integrante del programma, utilizzato per affrontare con gli alunni le abilità dei sei moduli, favorendo momenti di riflessione metacognitiva attraverso l’identificazione con i vari personaggi della storia e l’analisi degli episodi.


PROJECT WORK ONLINE SUPERVISIONATO DA UN ESPERTO E LAVORO AUTONOMO DA PARTE DEI CORSISTI (15 ore)

Il project work online consiste nella progettazione e sperimentazione di un’attività con gli alunni. In base alle indicazioni e ai materiali forniti durante la formazione sincrona, verrà chiesto ai partecipanti di sperimentare la metodologia attraverso lo svolgimento di almeno un’attività con relativo report compilato.

Tale attività sarà supervisionata dagli esperti che interagiranno con il gruppo di partecipanti e modereranno inoltre gli interventi nei forum tematici.

L’interazione e la co-costruzione di conoscenze permetteranno di portare la teoria il più vicino possibile alla realtà quotidiana e alle esperienze personali di ciascun partecipante.

Unico requisito fondamentale per partecipare al project work online è avere una casella di posta elettronica (indirizzo e-mail) e un computer con l’accesso a Internet. Il project work online si svolge interamente a distanza e non necessita di una presenza contemporanea di formatori e partecipanti.

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età.  Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in...

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età.  Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in sezione/classe e al programma Coping Power Scuola, verranno affrontati i contenuti del programma descritti di seguito.


PROGRAMMA SCUOLA DELL’INFANZIA

I corsisti verranno formati sull’applicazione dei 6 moduli del Coping Power Scuola, in modo da conoscere le 6 abilità del programma e sperimentare le attività da svolgere con gli alunni delle varie fasce di età. Dopo una breve introduzione alle problematiche comportamentali ed emotive in sezione/classe e al programma Coping Power Scuola, verranno affrontati i contenuti dei 6 moduli del programma descritti di seguito.

Percorsi e traguardi / Il corpo e la casa

  • Costruire e sperimentare percorsi con materiale psicomotorio o di altro tipo;
  • Sviluppare percorsi con strumenti diversi trasversalmente ai campi di esperienza;
  • Sviluppare la coordinazione oculo manuale e l’orientamento attraverso la costruzione di percorsi con la digito pittura e con le matite;
  • Conoscere gli spazi della scuola con percorsi da un ambiente all’altro;
  • Approfondire le conoscenze sulle parti del corpo e sulla casa;
  • Stabilire regole condivise per ogni angolo della sezione e per i vari contesti della struttura educativa

 Consapevolezza delle emozioni / Percorsi e traguardi

  • Imparare a Identificare le emozioni fondamentali e i diversi segnali fisici associati;
  • Pianificare e costruire strumenti utili per l’accoglienza;
  • Pianificare e costruire strumenti utili a rinforzare positivamente i comportamenti funzionali;

Gestire le emozioni con l’autocontrollo / Autonomie personali

  • Sperimentare e mimare emozioni di diversa intensità;
  • Sviluppare l’autocontrollo attraverso il rilassamento;
  • Pianificare e costruire strumenti utili a rinforzare positivamente le autonomie personali;
  • Pianificare e costruire strumenti utili per rendere le attività prevedibili e ben strutturate;

Cambiare punto di vista (Perspective taking) / Organizzazione dei materiali, dei tempi e degli spazi

  • Imparare che lo spazio può essere osservato da diversi punti di vista e che ogni persona ha il proprio punto di vista sulle cose;
  • imparare che si possono mettere insieme i diversi punti di vista per avere una visione completa per conoscere meglio oggetti e ambienti;
  • Organizzare secondo criteri logici condivisi con i bambini tutti i materiali e gli angoli della sezione;

Problem Solving / Emozioni in gioco

  • Sviluppare l’approccio al metodo scientifico;
  • Sperimentare a livello corporeo come superare gli ostacoli;
  • Saper identificare un problema, generare più soluzioni e individuare le conseguenze;
  • Sperimentare modalità collaborative nella risoluzione di un problema;

Riconoscere le proprie ed altrui qualità / Le stagioni del cuore

  • Imparare a riconoscere le qualità e gli aspetti positivi degli altri bambini della sezione;
  • Imparare a riconoscere le proprie qualità;
  • Imparare a fare e ricevere complimenti;
  • Pianificare e sperimentare attività all’aperto durante le quali i bambini vivono le loro emozioni a contatto con la natura.

I corsisti saranno inoltre formati sull’utilizzo del racconto “Ap Apetta e il viaggio in lambretta”, parte integrante del programma, che permette ad insegnanti ed educatori di presentare ai bambini le tematiche previste dai moduli attraverso uno sfondo integratore, favorendo la motivazione dei bambini che possono immedesimarsi con i personaggi e i pupazzi delle storie. 

PROGRAMMA SCUOLA PRIMARIA


Traguardi a breve e a lungo termine e struttura del gruppo

  • Conoscere e approfondire il concetto di traguardo a breve e a lungo termine e il significato delle parole: punto di partenza, punto di arrivo, allenamento;
  • Conoscere e approfondire il concetto di gruppo, squadra, collaborazione e cooperazione;
  • Illustrare la struttura del programma e il sistema dei traguardi individuali;
  • individuare i traguardi individuali degli alunni e i premi di classe, le risorse della classe;

Consapevolezza delle emozioni e dell’attivazione fisiologica della rabbia

  • Imparare a Identificare le emozioni fondamentali e i diversi segnali fisici associati;
  • Individuare la componente comportamentale, cognitiva e fisiologica delle emozioni;
  • Identificare i diversi livelli d’intensità delle emozioni con il termometro delle emozioni;
  • Individuare le “molle” delle emozioni;

Gestire le emozioni con l’autocontrollo

  • Apprendere strategie per fronteggiare le emozioni a seconda della loro intensità;
  • Sviluppare l’autocontrollo attraverso il dialogo interno e le tecniche di distrazione;
  • Imparare l’autocontrollo attraverso il rilassamento e la respirazione profonda/diaframmatica;
  • Sperimentare attività per calmarsi o tecniche per ridurre l’attivazione fisiologica;
  • Imparare ad abbandonare/evitare il conflitto;

Cambiare punto di vista (Perspective taking)

  • Sperimentare modalità per cambiare il proprio punto di vista;
  • Individuare prospettive diverse in una situazione sociale;
  • Identificare il ruolo del punto di vista nelle relazioni conflittuali;
  • Individuare le motivazioni dietro ai comportamenti degli altri;

 Risolvere problemi conflittuali (social problem solving)

  • Conoscere e applicare le quattro fasi del problem solving: identificare un problema, generare più soluzioni, individuare le conseguenze e scegliere la soluzione;
  • Sperimentare modalità collaborative nella risoluzione di un problema;
  • Individuare strategie per resistere alla pressione dei pari;

Riconoscere le proprie ed altrui qualità

  • Imparare a riconoscere le qualità e gli aspetti positivi dei compagni di classe;
  • Imparare a riconoscere le proprie qualità;
  • Imparare a fare e ricevere complimenti.

I corsisti saranno inoltre formati sull’utilizzo del racconto “Le avventure di Barracudino Superstar”, parte integrante del programma, utilizzato per affrontare con gli alunni le abilità dei sei moduli, favorendo momenti di riflessione metacognitiva attraverso l’identificazione con i vari personaggi della storia e l’analisi degli episodi.


PROJECT WORK ONLINE SUPERVISIONATO DA UN ESPERTO E LAVORO AUTONOMO DA PARTE DEI CORSISTI (15 ore)

Il project work online consiste nella progettazione e sperimentazione di un’attività con gli alunni. In base alle indicazioni e ai materiali forniti durante la formazione sincrona, verrà chiesto ai partecipanti di sperimentare la metodologia attraverso lo svolgimento di almeno un’attività con relativo report compilato.

Tale attività sarà supervisionata dagli esperti che interagiranno con il gruppo di partecipanti e modereranno inoltre gli interventi nei forum tematici.

L’interazione e la co-costruzione di conoscenze permetteranno di portare la teoria il più vicino possibile alla realtà quotidiana e alle esperienze personali di ciascun partecipante.

Unico requisito fondamentale per partecipare al project work online è avere una casella di posta elettronica (indirizzo e-mail) e un computer con l’accesso a Internet. Il project work online si svolge interamente a distanza e non necessita di una presenza contemporanea di formatori e partecipanti.


Attraverso la partecipazione al percorso formativo i corsisti potranno raggiungere i seguenti obiettivi:

  • conoscere e sperimentare la metodologia del Coping Power Scuola;
  • essere in grado di implementare l’intero programma sulle sezioni/classi;
  • imparare tecniche efficaci sulle problematiche comportamentali, emotive, relazionali;
  • sperimentare nuove strategie educative per la gestione della sezione/classe;
  • realizzare un sistema di Token economy di tipo cooperativo nella sezione/classe;
  • utilizzare il rinforzo positivo e modalità comunicative efficaci con gli alunni;
  • conoscere strategie utili per gestire le condotte oppositivo-provocatorie e aggressive;
  • costruire un clima inclusivo in classe e favorire la cooperazione tra gli alunni.
Didattica Emozioni e abilità socio-relazionali Emozioni

Il percorso formativo è rivolto ad insegnanti curricolari e di sostegno ed educatori della scuola dell’infanzia e della scuola primaria. Si può accedere al corso se in possesso di una formazione universitaria almeno triennale.

Riserviamo tuttavia la possibilità di accedere al corso anche ad altre figure professionali che, a vario titolo, ritengano che questa proposta possa essere consona alle proprie esigenze formative. Per questi casi si prega di contattare formazione@erickson.it in modo da valutare insieme allo staff Erickson responsabile del corso la possibilità di accesso.

Sono previste 6 lezioni in modalità streaming su Zoom, tramite videoconferenze sincrone. Attraverso questa modalità i docenti svolgeranno le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti. La metodologia impiegata prevede sia la lezione frontale sia modalità di tipo attivo-esperienziale con esercitazioni pratiche, in modo che i corsisti possano sperimentare alcune delle metodologie che andranno ad applicare sulla sezione/classe ed interagire con i formatori.

Le lezioni avranno la seguente articolazione:

  • Incontro introduttivo (4 ottobre 2021) per tutti i corsisti: presentazione del programma Coping Power Scuola.
  • Incontro conclusivo (22 novembre 2021) per tutti i corsisti: verifica e discussione finale degli alaborati.

  • 4 incontri (10 ore in totale - venerdì 15 ottobre (17.00-19.30), sabato 16 ottobre (9:30-12.00), venerdì 22 ottobre (17.00-19.30) e sabato 23 ottobre ( 9:30-12.00)) specifici per due macro-gruppi:
  1. Gruppo I: insegnanti ed educatori che operano nella Scuola dell’infanzia;
  2. Gruppo II: insegnanti ed educatori che operano nella Scuola primaria.

Articolazione e struttura del percorso:

  • 15 ore di formazione sincrona in streaming;
  • 15 ore di project work online supervisionato da un esperto.

 Bibliografia consigliata:

  • Coping power nella scuola dell'infanzia. Gestire le emozioni e promuovere i comportamenti prosociali;
  • Coping Power nella scuola primaria. Gestire i comportamenti problematici e promuovere le abilità relazionali in classe;
  • Coping power al nido d'infanzia. Promuovere la regolazione delle emozioni e del comportamento nei bambini dai 2 ai 4 anni;
  • Coping Power nella scuola secondaria. Gestire le problematiche relazionali e promuovere comportamenti prosociali in classe.

Attraverso la partecipazione al percorso formativo i corsisti potranno raggiungere i seguenti obiettivi:

  • conoscere e sperimentare la metodologia del Coping Power Scuola;
  • essere in grado di implementare l’intero programma sulle sezioni/classi;
  • imparare tecniche efficaci sulle problematiche comportamentali, emotive, relazionali;
  • sperimentare nuove strategie educative per la gestione della sezione/classe;
  • realizzare un sistema di Token economy di tipo cooperativo nella sezione/classe;
  • utilizzare il rinforzo positivo e modalità comunicative efficaci con gli alunni;
  • conoscere strategie utili per gestire le condotte oppositivo-provocatorie e aggressive;
  • costruire un clima inclusivo in classe e favorire la cooperazione tra gli alunni.
Didattica Emozioni e abilità socio-relazionali Emozioni

Il percorso formativo è rivolto ad insegnanti curricolari e di sostegno ed educatori della scuola dell’infanzia e della scuola primaria. Si può accedere al corso se in possesso di una formazione universitaria almeno triennale.

Riserviamo tuttavia la possibilità di accedere al corso anche ad altre figure professionali che, a vario titolo, ritengano che questa proposta possa essere consona alle proprie esigenze formative. Per questi casi si prega di contattare formazione@erickson.it in modo da valutare insieme allo staff Erickson responsabile del corso la possibilità di accesso.

Sono previste 6 lezioni in modalità streaming su Zoom, tramite videoconferenze sincrone. Attraverso questa modalità i docenti svolgeranno le lezioni in diretta, favorendo un'interazione con i corsisti. La metodologia impiegata prevede sia la lezione frontale sia modalità di tipo attivo-esperienziale con esercitazioni pratiche, in modo che i corsisti possano sperimentare alcune delle metodologie che andranno ad applicare sulla sezione/classe ed interagire con i formatori.

Le lezioni avranno la seguente articolazione:

  • Incontro introduttivo (4 ottobre 2021) per tutti i corsisti: presentazione del programma Coping Power Scuola.
  • Incontro conclusivo (22 novembre 2021) per tutti i corsisti: verifica e discussione finale degli alaborati.

  • 4 incontri (10 ore in totale - venerdì 15 ottobre (17.00-19.30), sabato 16 ottobre (9:30-12.00), venerdì 22 ottobre (17.00-19.30) e sabato 23 ottobre ( 9:30-12.00)) specifici per due macro-gruppi:
  1. Gruppo I: insegnanti ed educatori che operano nella Scuola dell’infanzia;
  2. Gruppo II: insegnanti ed educatori che operano nella Scuola primaria.

Articolazione e struttura del percorso:

  • 15 ore di formazione sincrona in streaming;
  • 15 ore di project work online supervisionato da un esperto.

 Bibliografia consigliata:

  • Coping power nella scuola dell'infanzia. Gestire le emozioni e promuovere i comportamenti prosociali;
  • Coping Power nella scuola primaria. Gestire i comportamenti problematici e promuovere le abilità relazionali in classe;
  • Coping power al nido d'infanzia. Promuovere la regolazione delle emozioni e del comportamento nei bambini dai 2 ai 4 anni;
  • Coping Power nella scuola secondaria. Gestire le problematiche relazionali e promuovere comportamenti prosociali in classe.

Al termine del corso di formazione verrà rilasciato un attestato di alta formazione, previa la frequenza del 75% delle ore di formazione in streaming e il superamento della parte online.

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo e ne daranno l’autorizzazione saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson consultabile online sul sito Erickson.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione

Gli orari della formazione in streaming saranno:

lunedì 4 ottobre 2021 dalle 17:00 alle 19:30 

venerdì 15 ottobre 2021 dalle 17:00 alle 19:30  
sabato 16 ottobre 2021 dalle 09:30 alle 12:30

venerdì 22 ottobre 2021 dalle 17:00 alle 19:30  
sabato 23 ottobre 2021 dalle 09:30 alle 12:30

lunedì 22 novembre 2021 dalle 17:00 alle 19:30 

La formazione online si svolgerà dal 25 ottobre al 21 novembre 2021


Al termine del corso di formazione verrà rilasciato un attestato di alta formazione, previa la frequenza del 75% delle ore di formazione in streaming e il superamento della parte online.

I partecipanti che concluderanno positivamente il percorso formativo e ne daranno l’autorizzazione saranno inseriti in un Registro degli Esperti formati dal Centro Studi Erickson consultabile online sul sito Erickson.

Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione

Gli orari della formazione in streaming saranno:

lunedì 4 ottobre 2021 dalle 17:00 alle 19:30 

venerdì 15 ottobre 2021 dalle 17:00 alle 19:30  
sabato 16 ottobre 2021 dalle 09:30 alle 12:30

venerdì 22 ottobre 2021 dalle 17:00 alle 19:30  
sabato 23 ottobre 2021 dalle 09:30 alle 12:30

lunedì 22 novembre 2021 dalle 17:00 alle 19:30 

La formazione online si svolgerà dal 25 ottobre al 21 novembre 2021



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 87188

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 87188

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 87188

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

L'attestato di partecipazione verrà rilasciato a seguito della verifica del collegamento on line ad almeno il 75% delle ore in quanto il format del corso richiede la partecipazione in modalità sincrona.

L'attestato di partecipazione verrà rilasciato a seguito della verifica del collegamento on line ad almeno il 75% delle ore in quanto il format del corso richiede la partecipazione in modalità sincrona.

L'attestato di partecipazione verrà rilasciato a seguito della verifica del collegamento on line ad almeno il 75% delle ore in quanto il format del corso richiede la partecipazione in modalità sincrona.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."