IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 15,73 -15% € 18,50
-15%
Vale 15 punti Erickson

Compresenza didattica inclusiva

Indicazioni metodologiche e modelli operativi di co-teaching

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano...

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un’utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità di risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta:
– il valore strategico della compresenza ai fini dell’inclusione;
– i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione);
– il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza.
La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui:
• 1 nella scuola dell’infanzia
• 6 nella scuola primaria
• 3 nella scuola secondaria di I grado
• 1 nella scuola secondaria di II grado.

Guarda i webinar con Dario Ianes sulla compresenza didattica inclusiva
•        Strategie, tecniche e strumenti operativi
•        Universal Design for Learning

Scarica i materiali presentati durante i webinar
•        Universal Design for Learning: principi, linee guida e azioni didattiche
•        I principali modelli operativi per attuare la compresenza in classe

ERRATA CORRIGE: Si segnala che autrice dell’esperienza "Le cattivissime potenze", insieme a Giovanna Lato, è Walì Palandri e non, come erroneamente indicato, Walter Palandri.

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano...

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un’utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità di risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta:
– il valore strategico della compresenza ai fini dell’inclusione;
– i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione);
– il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza.
La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui:
• 1 nella scuola dell’infanzia
• 6 nella scuola primaria
• 3 nella scuola secondaria di I grado
• 1 nella scuola secondaria di II grado.

Guarda i webinar con Dario Ianes sulla compresenza didattica inclusiva
•        Strategie, tecniche e strumenti operativi
•        Universal Design for Learning

Scarica i materiali presentati durante i webinar
•        Universal Design for Learning: principi, linee guida e azioni didattiche
•        I principali modelli operativi per attuare la compresenza in classe

ERRATA CORRIGE: Si segnala che autrice dell’esperienza "Le cattivissime potenze", insieme a Giovanna Lato, è Walì Palandri e non, come erroneamente indicato, Walter Palandri.

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano...

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un’utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità di risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta:
– il valore strategico della compresenza ai fini dell’inclusione;
– i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione);
– il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza.
La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui:
• 1 nella scuola dell’infanzia
• 6 nella scuola primaria
• 3 nella scuola secondaria di I grado
• 1 nella scuola secondaria di II grado.

Guarda i webinar con Dario Ianes sulla compresenza didattica inclusiva
•        Strategie, tecniche e strumenti operativi
•        Universal Design for Learning

Scarica i materiali presentati durante i webinar
•        Universal Design for Learning: principi, linee guida e azioni didattiche
•        I principali modelli operativi per attuare la compresenza in classe

ERRATA CORRIGE: Si segnala che autrice dell’esperienza "Le cattivissime potenze", insieme a Giovanna Lato, è Walì Palandri e non, come erroneamente indicato, Walter Palandri.

Libro
€ 15,73 -15% € 18,50
-15%
Vale 15 punti Erickson

Descrizione

Libro

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano...

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un’utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità di risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta:
– il valore strategico della compresenza ai fini dell’inclusione;
– i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione);
– il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza.
La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui:
• 1 nella scuola dell’infanzia
• 6 nella scuola primaria
• 3 nella scuola secondaria di I grado
• 1 nella scuola secondaria di II grado.

Guarda i webinar con Dario Ianes sulla compresenza didattica inclusiva
•        Strategie, tecniche e strumenti operativi
•        Universal Design for Learning

Scarica i materiali presentati durante i webinar
•        Universal Design for Learning: principi, linee guida e azioni didattiche
•        I principali modelli operativi per attuare la compresenza in classe

ERRATA CORRIGE: Si segnala che autrice dell’esperienza "Le cattivissime potenze", insieme a Giovanna Lato, è Walì Palandri e non, come erroneamente indicato, Walter Palandri.

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano...

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un’utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità di risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta:
– il valore strategico della compresenza ai fini dell’inclusione;
– i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione);
– il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza.
La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui:
• 1 nella scuola dell’infanzia
• 6 nella scuola primaria
• 3 nella scuola secondaria di I grado
• 1 nella scuola secondaria di II grado.

Guarda i webinar con Dario Ianes sulla compresenza didattica inclusiva
•        Strategie, tecniche e strumenti operativi
•        Universal Design for Learning

Scarica i materiali presentati durante i webinar
•        Universal Design for Learning: principi, linee guida e azioni didattiche
•        I principali modelli operativi per attuare la compresenza in classe

ERRATA CORRIGE: Si segnala che autrice dell’esperienza "Le cattivissime potenze", insieme a Giovanna Lato, è Walì Palandri e non, come erroneamente indicato, Walter Palandri.

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano...

La compresenza è una risorsa preziosa per realizzare una didattica realmente inclusiva, promuovere gli apprendimenti e offrire esperienze formative significative. I docenti ne hanno ben chiari i vantaggi e i benefici, ma spesso la considerano un’utopia, un progetto importante ma difficile da attuare, anche a causa della scarsità di risorse. Questo libro dimostra invece che realizzare una compresenza didattica è possibile. A questo scopo, la prima parte, teorico-metodologica, affronta:
– il valore strategico della compresenza ai fini dell’inclusione;
– i diversi modelli di co-teaching e una serie di strumenti per la loro attuazione in classe (questionari, format, griglie di valutazione);
– il contesto normativo italiano in cui attuare la compresenza.
La seconda parte, invece, più pratica e operativa, dà voce a 11 esperienze di compresenza attuate nella scuola italiana, di cui:
• 1 nella scuola dell’infanzia
• 6 nella scuola primaria
• 3 nella scuola secondaria di I grado
• 1 nella scuola secondaria di II grado.

Guarda i webinar con Dario Ianes sulla compresenza didattica inclusiva
•        Strategie, tecniche e strumenti operativi
•        Universal Design for Learning

Scarica i materiali presentati durante i webinar
•        Universal Design for Learning: principi, linee guida e azioni didattiche
•        I principali modelli operativi per attuare la compresenza in classe

ERRATA CORRIGE: Si segnala che autrice dell’esperienza "Le cattivissime potenze", insieme a Giovanna Lato, è Walì Palandri e non, come erroneamente indicato, Walter Palandri.

Libro
ISBN: 9788859006114
Data di pubblicazione: 09/2015
Numero Pagine: 224
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione (Dario Ianes e Sofia Cramerotti)

Prima parte Aspetti metodologici e normativi
CAP. 1 Uno sguardo alla compresenza in ottica inclusiva (Dario Ianes)
CAP. 2 La collaborazione e la co-progettazione tra insegnanti. Due aspetti fondanti della compresenza (S. Cramerotti e A. Cattoni)
CAP. 3 Cos’è la compresenza didattica? Modelli operativi per la sua attuazione in classe (S. Cramerotti e A. Cattoni)
CAP. 4 Punti di forza e benefici della compresenza didattica (S. Cramerotti e A. Cattoni)
CAP. 5 Cos’è la compresenza nel contesto scolastico italiano? Spazi applicativi e vincoli alla luce della normativa (M. Falanga)

Seconda parte Esperienze didattiche inclusive con strategie di compresenza
«Ab uno disce omnis». Da uno capisci come sono tutti (P. Gallo, A. Orlando, E. Pugliese, A. Signorella e M.C. Vono)
Passo dopo passo. Chi cammina da solo va veloce, chi cammina insieme agli altri va lontano (F. Lupo Pasini, E. Meleri, E. Lanzanova, L. Fontanella, F. Costi e D. Frassi)
Tutti possono fare tutto! (S. Rolando Perino, C. Rizzo e F. Tiesi)
Una storia te la racconto io! (S. Minnucci e S. Piergentili)
Sempre in aula. Un’esperienza di co-teaching tra insegnanti di scuola comune e insegnanti di sostegno (D. Deidda e P. Silvestro)
L’unione fa la forza! Tutti per uno, uno per tutti (G. Mulas, M. Chiai e D. Vargiu)
5 anni insieme. Un’esperienza di proficua compresenza (I. Cervellin, L. Traverso e M. Tonin)
Prosocialità. Fare del bene fa bene soprattutto a chi lo fa (F. Zampieri e I. Marconcini)
Le cattivissime potenze (G. Lato e W. Palandri)
Esperienza di compresenza curricolare su attività interdisciplinare in verticalità. «La qualità della nostra aria» (R. Bertuzzi e D. Porro)
La fisica spiegata con l’educazione fisica (D. Senarega, L. Grosso e P. Fasce)

BES DSA e ADHD BES Didattica inclusiva
Libro
ISBN: 9788859006114
Data di pubblicazione: 09/2015
Numero Pagine: 224
Formato: 17x24cm
Libro

Introduzione (Dario Ianes e Sofia Cramerotti)

Prima parte Aspetti metodologici e normativi
CAP. 1 Uno sguardo alla compresenza in ottica inclusiva (Dario Ianes)
CAP. 2 La collaborazione e la co-progettazione tra insegnanti. Due aspetti fondanti della compresenza (S. Cramerotti e A. Cattoni)
CAP. 3 Cos’è la compresenza didattica? Modelli operativi per la sua attuazione in classe (S. Cramerotti e A. Cattoni)
CAP. 4 Punti di forza e benefici della compresenza didattica (S. Cramerotti e A. Cattoni)
CAP. 5 Cos’è la compresenza nel contesto scolastico italiano? Spazi applicativi e vincoli alla luce della normativa (M. Falanga)

Seconda parte Esperienze didattiche inclusive con strategie di compresenza
«Ab uno disce omnis». Da uno capisci come sono tutti (P. Gallo, A. Orlando, E. Pugliese, A. Signorella e M.C. Vono)
Passo dopo passo. Chi cammina da solo va veloce, chi cammina insieme agli altri va lontano (F. Lupo Pasini, E. Meleri, E. Lanzanova, L. Fontanella, F. Costi e D. Frassi)
Tutti possono fare tutto! (S. Rolando Perino, C. Rizzo e F. Tiesi)
Una storia te la racconto io! (S. Minnucci e S. Piergentili)
Sempre in aula. Un’esperienza di co-teaching tra insegnanti di scuola comune e insegnanti di sostegno (D. Deidda e P. Silvestro)
L’unione fa la forza! Tutti per uno, uno per tutti (G. Mulas, M. Chiai e D. Vargiu)
5 anni insieme. Un’esperienza di proficua compresenza (I. Cervellin, L. Traverso e M. Tonin)
Prosocialità. Fare del bene fa bene soprattutto a chi lo fa (F. Zampieri e I. Marconcini)
Le cattivissime potenze (G. Lato e W. Palandri)
Esperienza di compresenza curricolare su attività interdisciplinare in verticalità. «La qualità della nostra aria» (R. Bertuzzi e D. Porro)
La fisica spiegata con l’educazione fisica (D. Senarega, L. Grosso e P. Fasce)

BES DSA e ADHD BES Didattica inclusiva

Autori

Ti potrebbero interessare

;

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."