Capire e superare il trauma

Una guida per comprendere e fronteggiare i traumi psichici

Erickson Advantages

Il libro offre un aiuto concreto alle vittime di esperienze traumatiche, per aiutarle a riconoscere, capire e normalizzare le loro reazioni a tali esperienze, alle persone, familiari, parenti, amici, che dovranno offrire un sostegno, e agli operatori nel campo medico e psicologico.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
16,15 € -5% di sconto 17,00 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

Presentazione(Giovanni Liotti)

Introduzione

Prefazione
Riservatezza
Razionale per un libro sul trauma
Come leggere questo libro
Avvertenze per il lettore

Capire il trauma e le tue reazioni ad esso
Che cos’è un trauma?
Diversi tipi di trauma
A chi si rivolge questo libro?
Il trauma nei bambini
Perché un trauma può avere un effetto
psicologico così forte?
Sotto il controllo del sistema di sopravvivenza
Che cosa succede durante la reazione di attacco o fuga?
Che cosa succede quando una reazione di attacco/fuga non è possibile?
Come dare un senso al trauma e adattarsi ad esso
I modi più comuni di reagire al trauma
Gruppo 1: reazioni in cui rivivi il trauma
Ricordi ripetuti e disturbanti del trauma
Sogni e incubi ricorrenti e insonnia
Flashback
Gruppo 2: reazioni di evitamento e ottundimento
Le reazioni di ottundimento
Le reazioni di evitamento
Gruppo 3: reazioni di incremento dell’attivazione fisica (o iperattivazione)
Difficoltà a addormentarsi e insonnia
Irritabilità o scoppi d’ira
Difficoltà di concentrazione e di memoria
Stato di allerta e preoccupazione eccessivi per la propria sicurezza e quella altrui
Risposte di eccessivo allarme
Reazioni fisiche in risposta a situazioni che ricordano il trauma
Altre reazioni al trauma
Reazioni connesse alla perdita di una persona
La perdita di parti del corpo e i cambiamenti nell’immagine corporea
Il dolore cronico
Difficoltà sessuali
La depressione
Sensi di colpa, vergogna e autobiasimo
La dissociazione
L’abuso di sostanze
Cos’è il Disturbo da Stress Post-Traumatico (DSPT)?
Perché le persone reagiscono ai traumi in modi diversi?

Come affrontare il trauma
Il processo di ricostruzione della tua vita
Le diverse tappe della guarigione
La prima fase: ritrovare un senso di sicurezza e stabilità – il riequilibrio del sistema nervoso
Salvaguardare la tua sicurezza
Come tratti te stesso
Come ti trattano gli altri
Come tu tratti gli altri
Creare un senso di sicurezza nella tua casa
Prendersi cura di sé e i ritmi sonno-veglia
Seguire una dieta sana
Praticare una moderata e regolare attività fisica
Accettare e «connettersi» alle parti del corpo che sono cambiate
Prendersi cura del proprio corpo (e anima)
Creare una routine sicura per il sonno
Ripristinare una sana respirazione
«Connettersi» a una sensazione di sicurezza attraverso lo «spazio sicuro immaginario»
Lo scopo della creazione (installazione) di un luogo sicuro immaginario
Linee guida per la creazione/installazione di un luogo sicuro immaginario
Testo per la creazione di un luogo sicuro immaginario
Istruzioni per l’uso del luogo sicuro immaginario
La seconda fase: esprimere ed elaborare il trauma
Modi per raccontare il trauma
Raccontare il tuo trauma a una persona disponibile all’ascolto
Scrivere la tua storia del trauma
Registrare il tuo racconto dell’esperienza traumatica
Usare l’arte per esprimere la tua esperienza traumatica
La terza fase: lasciarsi il passato alle spalle – il processo di ricostruzione della tua vita
Affrontare l’evitamento
Gestire i comportamenti protettivi
Gestire la rabbia o l’irritabilità
Gestire le difficoltà sessuali
Rinforzare l’autostima attraverso la «riconnessione» con gli altri e una sana vita sociale
Superare i sensi di colpa e la vergogna
Riconoscere i sensi di colpa, la vergogna e l’autobiasimo
Valutare il livello di responsabilità per la situazione traumatica
L’effetto sulla tua famiglia o sul tuo partner
I farmaci
L’importanza di trovare e mantenere un aiuto specialistico
Le terapie efficaci
La terapia cognitivo-comportamentale
Il metodo EMDR: desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari
La terapia cognitivo-evoluzionista e la teoria dell’attaccamento
La terapia basata sulla mindfulness
La terapia somatica focalizzata sui traumi
Cercare un aiuto professionale
Se stai seguendo una terapia, continua con il lavoro già iniziato: non abbandonarla troppo presto!
Epilogo

Indirizzi utili

Bibliografia

Continua a leggere

Le persone vittime di un trauma vivono un’esperienza improvvisa, travolgente e spesso incomprensibile nei suoi effetti e conseguenze. Il trauma attiva una serie di meccanismi di difesa finalizzati alla sopravvivenza, che sono innati e automatici.
Capire e superare il trauma si propone con grande chiarezza espositiva per accompagnare passo per passo, con sensibilità e rispetto, il lettore, anche se totalmente digiuno di psicologia, nella comprensione dei disturbi conseguenti a traumi psicologici, illustra le strategie difensive, come la negazione, e descrive gli interventi psicologici più efficaci oggi disponibili, che permettono di ottenere risultati significativi relativamente veloci e duraturi.

Consigliato a
La guida può essere di utilità informativa in generale a chiunque sia interessato all’argomento specifico e, in particolare, a tutti gli operatori nel campo medico e psicologico, psicologi, psichiatri, operatori sanitari, medici, infermieri e assistenti sociali, o chiunque promuova direttamente la salute mentale, che in vari modi entrano in contatto con soggetti traumatizzati.

Specifiche prodotto

Fascia d'età

Età adulta
  • Il libro, nella versione ebook, è realizzato in formato epub e protetto con social watermarking.
  • Può essere letto su tutti i dispositivi in cui sia presente un applicativo in grado di leggere i file epub.
  • Non è stampabile.
  • Per maggiori informazioni vedi la Guida alla lettura degli E-BOOK.

Autori e autrici

Claudia Herbert

Claudia Herbert

Autrice

È stata una delle prime specialiste formatesi nella terapia del trauma nel Regno Unito essendosi formata alla Traumatic Stress Clinic di Londra nel 1991. È una psicologa clinica certificata, psicoterapeuta cognitivo comportamentale, consulente EMDR, specialista in Schema Therapy, consulente in CMR, Supervisore della Pratica Psicologica Applicata (RAPPS) e autrice e specialista internazionale nell’ambito del trauma psichico. Ha scritto il primo manuale di auto-aiuto nel Regno Unito sulla comprensione delle reazioni al trauma; è anche specializzata in diversi approcci terapeutici orientati al corpo ed è interessata all’integrazione tra gli interventi terapeutici della tradizione orientale e la moderna psicologia occidentale. È direttore clinico dell’Oxford Development Centre Ltd e del Cotswold Centre for Trauma Healing. Ha presentato numerose pubblicazioni scientifiche in diversi congressi in tutto il mondo; ha pubblicato numerosi articoli accademici e due libri sul trauma, in lingua inglese, tradotti in varie lingue in tutto il mondo. Riveste numerosi incarichi di responsabilità presso diverse organizzazioni nazionali.

Scopri di più
Fabrizio Didonna

Fabrizio Didonna

Autore

Psicologo e Psicoterapeuta, Professore a contratto di Psicologia Clinica alla Facoltà di Medicina, Università di Padova, Visiting Professor alla Jiao Tong University of Shanghai e Docente all’Institute for Lifelong Learning of the University of Barcelona. È il fondatore del modello terapeutico, nonché autore del relativo manuale, Mindfulness-Based Cognitive- Therapy for OCD (2020, Guilford Press-New York), il primo programma terapeutico validato e manualizzato basato sulla mindfulness per il disturbo ossessivo-compulsivo e già implementato da alcuni anni in Cina, dall’Università di Shanghai e in altre Università quali Oxford (UK), Harvard (USA), Barcelona (Spagna), Veracruz (Messico) e Panama. Noto internazionalmente per le sue pubblicazioni e contributi scientifici relativi all’integrazione tra la pratica meditativa di mindfulness e la psicoterapia, ha partecipato in qualità di relatore e chairman a numerosi congressi e svolto formazione in diverse università in Italia e all’estero, tra le quali Harvard e Oxford, ed è autore di più di 100 pubblicazioni scientifiche su libri e riviste nazionali e internazionali. Nel 2006 ha pubblicato con Claudia Herbert il libro Capire e superare il trauma (Erickson, nuova ed. 2020) ed è editor e autore del libro Clinical Handbook of Mindfulness (Springer, 2009; trad. it. Manuale Clinico di Mindfulness, Franco Angeli), il primo manuale al mondo sulle applicazioni terapeutiche della meditazione di mindfulness, tradotto in 5 lingue. È Direttore del Centro Internazionale di Terapia Cognitiva basata sulla Mindfulness per il DOC e il Trauma con sede a Vicenza, fondatore e Presidente Onorario dell’Istituto Italiano per la Mindfulness (IS.I.MIND) e Presidente di The Mindful Space-MBCT at Work. Pratica e insegna la meditazione da molti anni e conduce inoltre numerosi seminari clinici, corsi di formazione e training formativi in Italia e in diversi Paesi del mondo, tra i quali Stati Uniti, Gran Bretagna, Cina, Israele, Spagna, Messico, Panama, Finlandia, Portogallo e Bulgaria. È inoltre Direttore Scientifico del Master di Alta Formazione in Mindfulness-Based Therapy.

Scopri di più

Recensioni e domande