Burnout e organizzazione

Modificare i fattori strutturali della demotivazione al lavoro

Erickson Advantages

La sindrome del burnout, che comporta l'esaurimento emozionale e psicofisico dell'individuo, si sta diffondendo sempre più nel mondo del lavoro, colpendo operatori di settori diversi. Il libro, corredato di numerosi esempi, analizza il dilagare di questo "deterioramento dell'anima" all'interno delle organizzazioni, individuando specifiche aree di "discrepanza" tra la persona e il proprio lavoro. Attraverso l'analisi delle tipiche condizioni delle strutture organizzative nelle società postmoderne, vengono evidenziate le principali cause della crisi psicologica che oggi investe il lavoro su scala mondiale. l principio di base del libro è che il burnout sia da considerarsi un "problema professionale" causato prevalentemente da fattori strutturali-organizzativi. Viene così contrastata l'opinione secondo la quale il burnout sarebbe un problema solamente della persona o addirittura una sua "colpa" dovuta a incapacità, debolezza o scarso impegno. In realtà, sostengono gli autori, il contesto interpersonale nel quale le persone lavorano è determinante e il cattivo funzionamento delle organizzazioni costituisce il principale motivo del rapido diffondersi del burnout.

Leggi di più
Scegli
Non Disponibile
Solo %1 rimasto/i
Acquistabile con Carta del Docente
18,53 € -5% di sconto 19,50 €
Ricevi punti Erickson Per ogni prodotto acquistato ricevi punti Erickson che puoi utilizzare per ottenere sconti sui tuoi prossimi acquisti.
Aggiungi alla lista desideri

A casa tua in 24/48 ore

Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€

In questo libro

Contenuti e indice

- L'attuale crisi delle dinamiche lavorative
- Come si vive il burnout
- Le sei cause del burnout: carico di lavoro; autonomia decisionale; gratificazioni; senso di appartenenza; equità; valori
- Perché darsi da fare per il burnout?
- Intervento di crisi per bloccare il burnout
- Prevenire il burnout e costruire l'impegno
- Promuovere i valori umani
- Procedere verso un futuro migliore
- Appendice: valutare le condizioni dell'ambiente di lavoro, la scala Maslach del Burnout

Continua a leggere

La sindrome del burnout, che comporta l'esaurimento emozionale e psicofisico dell'individuo, si sta diffondendo sempre più nel mondo del lavoro, colpendo operatori di settori diversi. Il libro, corredato di numerosi esempi, analizza il dilagare di questo "deterioramento dell'anima" all'interno delle organizzazioni, individuando specifiche aree di "discrepanza" tra la persona e il proprio lavoro. Attraverso l'analisi delle tipiche condizioni delle strutture organizzative nelle società postmoderne, vengono evidenziate le principali cause della crisi psicologica che oggi investe il lavoro su scala mondiale. l principio di base del libro è che il burnout sia da considerarsi un "problema professionale" causato prevalentemente da fattori strutturali-organizzativi. Viene così contrastata l'opinione secondo la quale il burnout sarebbe un problema solamente della persona o addirittura una sua "colpa" dovuta a incapacità, debolezza o scarso impegno. In realtà, sostengono gli autori, il contesto interpersonale nel quale le persone lavorano è determinante e il cattivo funzionamento delle organizzazioni costituisce il principale motivo del rapido diffondersi del burnout.

Specifiche prodotto

Fascia d'età

Età adulta

Autori e autrici

Christina Maslach

Christina Maslach

Autrice

Christina Maslach è docente di psicologia all'università di California, Berkeley. Considerata la massima esperta mondiale di burnout, oltre ad aver scritto numerose pubblicazioni sull'argomento ha costruito il Maslach Burnout Inventory, il test più accreditato e usato in materia.

Scopri di più
Michael P. Leiter

Michael P. Leiter

Autore

Michael P. Leiter è docente di psicologia alla Acadia University, Nova Scotia, Canada, e direttore del Centre for Organizational Research & Development. Ha costruito insieme alla Maslach e S.E. Jackson il Maslach Burnout Inventory.

Scopri di più

Recensioni e domande