IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro + Allegati + Piattaforma Digitale
€ 65,55 -5% € 69,00
-5%
Vale 65 punti Erickson

BDE 2 - Batteria discalculia evolutiva

Test per la diagnosi dei disturbi dell’elaborazione numerica e del calcolo in età evolutiva – 8-13 anni

Nuova edizione della Batteria per la Discalculia Evolutiva, strumento fondamentale per accertare la presenza di un disturbo dell’elaborazione numerica e del calcolo in alunni di scuola primaria, ultime tre classi, e secondaria di primo grado.

Nuova edizione della Batteria per la Discalculia Evolutiva, strumento fondamentale per accertare la presenza di un disturbo dell’elaborazione numerica e del calcolo in alunni di scuola primaria, ultime tre classi, e secondaria di primo grado.

Nuova edizione della Batteria per la Discalculia Evolutiva, strumento fondamentale per accertare la presenza di un disturbo dell’elaborazione numerica e del calcolo in alunni di scuola primaria, ultime tre classi, e secondaria di primo grado.

Libro + Allegati + Piattaforma Digitale
€ 65,55 -5% € 69,00
-5%
Vale 65 punti Erickson

Descrizione

Libro + Allegati + Piattaforma Digitale

La BDE2 si compone per la classe terza primaria di 8 prove obbligatorie più 3 prove opzionali. Per le classi successive le prove sono in tutto 14, di cui 9 necessarie per l’attribuzione del profilo e 5 opzionali. Le prove opzionali sono utilizzabili a discrezione del clinico per approfondire ...

La BDE2 si compone per la classe terza primaria di 8 prove obbligatorie più 3 prove opzionali. Per le classi successive le prove sono in tutto 14, di cui 9 necessarie per l’attribuzione del profilo e 5 opzionali. Le prove opzionali sono utilizzabili a discrezione del clinico per approfondire alcuni aspetti delle abilità del bambino; tra queste è stata inserita una prova di soluzione di problemi aritmetici.
Le aree di indagine, a cui corrisponde un punteggio differenziato per ognuna e uno cumulativo, sono tre: l’area del numero, quella del calcolo e quella definita, in accordo con la letteratura internazionale, di «senso del numero», a indicare le abilità di elaborazione semantica delle informazioni numeriche e del calcolo. La prova relativa ai problemi aritmetici, opzionale, non appartiene ad alcuna di queste aree e fornisce un singolo punteggio specifico e isolato dagli altri, utile a integrare la valutazione con le informazioni sulle abilità di problem solving matematico. Completa la batteria il software online per il calcolo automatico dei punteggi.

La prima area di indagine approfondisce le abilità di elaborazione numerica e comprende prove di conteggio diretto e inverso e di transcodifica numerica. La seconda area, che valuta le abilità di calcolo di base, si compone di prove di calcolo a mente, di recupero dei fatti aritmetici e di calcolo scritto temporizzato. L’ultima area propone prove di calcolo approssimativo e di determinazione degli ordini di grandezza di numeri secondo due modalità differenti: una prova di inserzione di numeri e una con triplette. I tempi di somministrazione dell’intera scala sono di circa 35-40 minuti.
Le prove sono state standardizzate su un campione complessivo di 721 bambini e ragazzi provenienti da quattro regioni d’Italia e dalla Repubblica di San Marino.

Test e strumenti di valutazione scuola
La collana, con la direzione scientifica di Cesare Cornoldi e Luigi Predabissi, propone test e strumenti che, accanto alla facilità di somministrazione, presentano un’approfondita elaborazione teorica, rigore nella standardizzazione e nella descrizione delle norme di riferimento e solide proprietà psicometriche. È declinata sul contesto scolastico e comprende strumenti utilizzabili, oltre che dai professionisti dell’area clinico-sanitaria, anche da insegnanti e professionisti dell’ambito educativo, per far emergere difficoltà o eccellenze in aree specifiche.

La BDE2 si compone per la classe terza primaria di 8 prove obbligatorie più 3 prove opzionali. Per le classi successive le prove sono in tutto 14, di cui 9 necessarie per l’attribuzione del profilo e 5 opzionali. Le prove opzionali sono utilizzabili a discrezione del clinico per approfondire ...

La BDE2 si compone per la classe terza primaria di 8 prove obbligatorie più 3 prove opzionali. Per le classi successive le prove sono in tutto 14, di cui 9 necessarie per l’attribuzione del profilo e 5 opzionali. Le prove opzionali sono utilizzabili a discrezione del clinico per approfondire alcuni aspetti delle abilità del bambino; tra queste è stata inserita una prova di soluzione di problemi aritmetici.
Le aree di indagine, a cui corrisponde un punteggio differenziato per ognuna e uno cumulativo, sono tre: l’area del numero, quella del calcolo e quella definita, in accordo con la letteratura internazionale, di «senso del numero», a indicare le abilità di elaborazione semantica delle informazioni numeriche e del calcolo. La prova relativa ai problemi aritmetici, opzionale, non appartiene ad alcuna di queste aree e fornisce un singolo punteggio specifico e isolato dagli altri, utile a integrare la valutazione con le informazioni sulle abilità di problem solving matematico. Completa la batteria il software online per il calcolo automatico dei punteggi.

La prima area di indagine approfondisce le abilità di elaborazione numerica e comprende prove di conteggio diretto e inverso e di transcodifica numerica. La seconda area, che valuta le abilità di calcolo di base, si compone di prove di calcolo a mente, di recupero dei fatti aritmetici e di calcolo scritto temporizzato. L’ultima area propone prove di calcolo approssimativo e di determinazione degli ordini di grandezza di numeri secondo due modalità differenti: una prova di inserzione di numeri e una con triplette. I tempi di somministrazione dell’intera scala sono di circa 35-40 minuti.
Le prove sono state standardizzate su un campione complessivo di 721 bambini e ragazzi provenienti da quattro regioni d’Italia e dalla Repubblica di San Marino.

Test e strumenti di valutazione scuola
La collana, con la direzione scientifica di Cesare Cornoldi e Luigi Predabissi, propone test e strumenti che, accanto alla facilità di somministrazione, presentano un’approfondita elaborazione teorica, rigore nella standardizzazione e nella descrizione delle norme di riferimento e solide proprietà psicometriche. È declinata sul contesto scolastico e comprende strumenti utilizzabili, oltre che dai professionisti dell’area clinico-sanitaria, anche da insegnanti e professionisti dell’ambito educativo, per far emergere difficoltà o eccellenze in aree specifiche.

La BDE2 si compone per la classe terza primaria di 8 prove obbligatorie più 3 prove opzionali. Per le classi successive le prove sono in tutto 14, di cui 9 necessarie per l’attribuzione del profilo e 5 opzionali. Le prove opzionali sono utilizzabili a discrezione del clinico per approfondire ...

La BDE2 si compone per la classe terza primaria di 8 prove obbligatorie più 3 prove opzionali. Per le classi successive le prove sono in tutto 14, di cui 9 necessarie per l’attribuzione del profilo e 5 opzionali. Le prove opzionali sono utilizzabili a discrezione del clinico per approfondire alcuni aspetti delle abilità del bambino; tra queste è stata inserita una prova di soluzione di problemi aritmetici.
Le aree di indagine, a cui corrisponde un punteggio differenziato per ognuna e uno cumulativo, sono tre: l’area del numero, quella del calcolo e quella definita, in accordo con la letteratura internazionale, di «senso del numero», a indicare le abilità di elaborazione semantica delle informazioni numeriche e del calcolo. La prova relativa ai problemi aritmetici, opzionale, non appartiene ad alcuna di queste aree e fornisce un singolo punteggio specifico e isolato dagli altri, utile a integrare la valutazione con le informazioni sulle abilità di problem solving matematico. Completa la batteria il software online per il calcolo automatico dei punteggi.

La prima area di indagine approfondisce le abilità di elaborazione numerica e comprende prove di conteggio diretto e inverso e di transcodifica numerica. La seconda area, che valuta le abilità di calcolo di base, si compone di prove di calcolo a mente, di recupero dei fatti aritmetici e di calcolo scritto temporizzato. L’ultima area propone prove di calcolo approssimativo e di determinazione degli ordini di grandezza di numeri secondo due modalità differenti: una prova di inserzione di numeri e una con triplette. I tempi di somministrazione dell’intera scala sono di circa 35-40 minuti.
Le prove sono state standardizzate su un campione complessivo di 721 bambini e ragazzi provenienti da quattro regioni d’Italia e dalla Repubblica di San Marino.

Test e strumenti di valutazione scuola
La collana, con la direzione scientifica di Cesare Cornoldi e Luigi Predabissi, propone test e strumenti che, accanto alla facilità di somministrazione, presentano un’approfondita elaborazione teorica, rigore nella standardizzazione e nella descrizione delle norme di riferimento e solide proprietà psicometriche. È declinata sul contesto scolastico e comprende strumenti utilizzabili, oltre che dai professionisti dell’area clinico-sanitaria, anche da insegnanti e professionisti dell’ambito educativo, per far emergere difficoltà o eccellenze in aree specifiche.

Libro + Allegati + Piattaforma Digitale
ISBN: 9788859030706
Data di pubblicazione: 06/2022
Numero Pagine: 168
Formato: 21x29,7cm
Requisiti di sistema:
  • Windows 11, Windows 10 con Processore 1GHz o sup. e min. 1 GB di RAM
  • Risoluzione minima schermo 1024x768 a 65.000 colori (16 bit)
  • 500 MB di spazio libero su disco fisso
  • Microsoft .NET Framework 3.5
  • Il software richiede la connessione a Internet per l’attivazione e per l’elaborazione dei risultati
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Libro + Allegati + Piattaforma Digitale

Introduzione
Cap. 1 La BDE2, uno strumento per la diagnosi della Discalculia in età evolutiva
Cap. 2 Struttura e somministrazione della BDE2
Cap. 3 Analisi dei dati
Cap. 4 Presentazione di casi ed esemplificazioni della somministrazione della BDE2
Bibliografia
Appendice A Medie, deviazioni standard e fasce di prestazione
Appendice B Medie, deviazioni standard e percentili
Appendice C Tabelle di conversione dei punteggi grezzi in punteggi ponderati (PP)
Appendice D Tabelle di conversione delle somme dei punteggi ponderati in Quozienti

ALLEGATI:
Fogli di notazione e protocolli

SOFTWARE:
In versione digital download, scaricabile e attivabile con codice seriale presente nel libro.

BES DSA e ADHD DSA Discalculia
Psicologia Test e strumenti di valutazione Valutazione psicologica
Libro + Allegati + Piattaforma Digitale
ISBN: 9788859030706
Data di pubblicazione: 06/2022
Numero Pagine: 168
Formato: 21x29,7cm
Requisiti di sistema:
  • Windows 11, Windows 10 con Processore 1GHz o sup. e min. 1 GB di RAM
  • Risoluzione minima schermo 1024x768 a 65.000 colori (16 bit)
  • 500 MB di spazio libero su disco fisso
  • Microsoft .NET Framework 3.5
  • Il software richiede la connessione a Internet per l’attivazione e per l’elaborazione dei risultati
Nido
Infanzia
Primaria
1 2 3 4 5
Secondaria
1° grado 2° grado
Università
Libro + Allegati + Piattaforma Digitale

Introduzione
Cap. 1 La BDE2, uno strumento per la diagnosi della Discalculia in età evolutiva
Cap. 2 Struttura e somministrazione della BDE2
Cap. 3 Analisi dei dati
Cap. 4 Presentazione di casi ed esemplificazioni della somministrazione della BDE2
Bibliografia
Appendice A Medie, deviazioni standard e fasce di prestazione
Appendice B Medie, deviazioni standard e percentili
Appendice C Tabelle di conversione dei punteggi grezzi in punteggi ponderati (PP)
Appendice D Tabelle di conversione delle somme dei punteggi ponderati in Quozienti

ALLEGATI:
Fogli di notazione e protocolli

SOFTWARE:
In versione digital download, scaricabile e attivabile con codice seriale presente nel libro.

BES DSA e ADHD DSA Discalculia
Psicologia Test e strumenti di valutazione Valutazione psicologica

Autori

Ti potrebbero interessare

Recensioni certificate con feedaty
Recensioni certificate con feedaty