IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Libro
€ 19,95 -5% € 21,00
-5%
Vale 19 punti Erickson

Balbuzie: assessment e trattamento

Modelli di intervento cognitivo comportamentale in ottica ICF

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta...

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta che dell’interlocutore — in grado di avere un fortissimo impatto sulle relazioni interpersonali, sul percorso scolastico e accademico, sulle opportunità di carriera, sul benessere psicologico e sulla qualità di vita.
Il presente volume, partendo da un inquadramento teorico e diagnostico del disturbo, anche aggiornato al DSM-5, si sofferma sulla lettura della balbuzie secondo il modello bio-psico-sociale ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), per poi esporre nel dettaglio le modalità di assessment cognitivo comportamentale diversificato per le varie fasce d’età.
Concludono il libro le indicazioni relative al trattamento, con le descrizioni dei principali modelli terapeutici e una rassegna di casi clinici particolarmente esemplificativi. Destinato a professionisti, ricercatori e studenti, Balbuzie: assessment e trattamento fornisce inoltre strumenti e materiali operativi per la pratica clinica.

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta...

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta che dell’interlocutore — in grado di avere un fortissimo impatto sulle relazioni interpersonali, sul percorso scolastico e accademico, sulle opportunità di carriera, sul benessere psicologico e sulla qualità di vita.
Il presente volume, partendo da un inquadramento teorico e diagnostico del disturbo, anche aggiornato al DSM-5, si sofferma sulla lettura della balbuzie secondo il modello bio-psico-sociale ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), per poi esporre nel dettaglio le modalità di assessment cognitivo comportamentale diversificato per le varie fasce d’età.
Concludono il libro le indicazioni relative al trattamento, con le descrizioni dei principali modelli terapeutici e una rassegna di casi clinici particolarmente esemplificativi. Destinato a professionisti, ricercatori e studenti, Balbuzie: assessment e trattamento fornisce inoltre strumenti e materiali operativi per la pratica clinica.

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta...

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta che dell’interlocutore — in grado di avere un fortissimo impatto sulle relazioni interpersonali, sul percorso scolastico e accademico, sulle opportunità di carriera, sul benessere psicologico e sulla qualità di vita.
Il presente volume, partendo da un inquadramento teorico e diagnostico del disturbo, anche aggiornato al DSM-5, si sofferma sulla lettura della balbuzie secondo il modello bio-psico-sociale ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), per poi esporre nel dettaglio le modalità di assessment cognitivo comportamentale diversificato per le varie fasce d’età.
Concludono il libro le indicazioni relative al trattamento, con le descrizioni dei principali modelli terapeutici e una rassegna di casi clinici particolarmente esemplificativi. Destinato a professionisti, ricercatori e studenti, Balbuzie: assessment e trattamento fornisce inoltre strumenti e materiali operativi per la pratica clinica.

Libro
€ 19,95 -5% € 21,00
-5%
Vale 19 punti Erickson

Descrizione

Libro

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta...

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta che dell’interlocutore — in grado di avere un fortissimo impatto sulle relazioni interpersonali, sul percorso scolastico e accademico, sulle opportunità di carriera, sul benessere psicologico e sulla qualità di vita.
Il presente volume, partendo da un inquadramento teorico e diagnostico del disturbo, anche aggiornato al DSM-5, si sofferma sulla lettura della balbuzie secondo il modello bio-psico-sociale ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), per poi esporre nel dettaglio le modalità di assessment cognitivo comportamentale diversificato per le varie fasce d’età.
Concludono il libro le indicazioni relative al trattamento, con le descrizioni dei principali modelli terapeutici e una rassegna di casi clinici particolarmente esemplificativi. Destinato a professionisti, ricercatori e studenti, Balbuzie: assessment e trattamento fornisce inoltre strumenti e materiali operativi per la pratica clinica.

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta...

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta che dell’interlocutore — in grado di avere un fortissimo impatto sulle relazioni interpersonali, sul percorso scolastico e accademico, sulle opportunità di carriera, sul benessere psicologico e sulla qualità di vita.
Il presente volume, partendo da un inquadramento teorico e diagnostico del disturbo, anche aggiornato al DSM-5, si sofferma sulla lettura della balbuzie secondo il modello bio-psico-sociale ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), per poi esporre nel dettaglio le modalità di assessment cognitivo comportamentale diversificato per le varie fasce d’età.
Concludono il libro le indicazioni relative al trattamento, con le descrizioni dei principali modelli terapeutici e una rassegna di casi clinici particolarmente esemplificativi. Destinato a professionisti, ricercatori e studenti, Balbuzie: assessment e trattamento fornisce inoltre strumenti e materiali operativi per la pratica clinica.

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta...

La balbuzie è un disordine del normale fluire dell’eloquio, diffuso tra tutte le popolazioni e tutti i gruppi linguistici. Lungi dal poter essere ridotta a un disturbo dell’eloquio, la balbuzie implica una serie di reazioni cognitive, emotive e comportamentali — sia da parte di colui che balbetta che dell’interlocutore — in grado di avere un fortissimo impatto sulle relazioni interpersonali, sul percorso scolastico e accademico, sulle opportunità di carriera, sul benessere psicologico e sulla qualità di vita.
Il presente volume, partendo da un inquadramento teorico e diagnostico del disturbo, anche aggiornato al DSM-5, si sofferma sulla lettura della balbuzie secondo il modello bio-psico-sociale ICF (International Classification of Functioning, Disability and Health), per poi esporre nel dettaglio le modalità di assessment cognitivo comportamentale diversificato per le varie fasce d’età.
Concludono il libro le indicazioni relative al trattamento, con le descrizioni dei principali modelli terapeutici e una rassegna di casi clinici particolarmente esemplificativi. Destinato a professionisti, ricercatori e studenti, Balbuzie: assessment e trattamento fornisce inoltre strumenti e materiali operativi per la pratica clinica.

Libro
ISBN: 9788859005421
Data di pubblicazione: 05/2014
Numero Pagine: 224
Formato: 17x24cm
Libro

- Presentazione (Ezio Sanavio)
- La balbuzie come disturbo multidimensionale (Paoletta Florio)
- Balbuzie e ICF (Paoletta Florio)
- L’assessment della balbuzie (Simona Bernardini)
- Il trattamento della balbuzie (Simona Bernardini)
- Casi clinici (Simona Bernardini)

Difficoltà di linguaggio Area percettivo-fonologico-articolatoria
Libro
ISBN: 9788859005421
Data di pubblicazione: 05/2014
Numero Pagine: 224
Formato: 17x24cm
Libro

- Presentazione (Ezio Sanavio)
- La balbuzie come disturbo multidimensionale (Paoletta Florio)
- Balbuzie e ICF (Paoletta Florio)
- L’assessment della balbuzie (Simona Bernardini)
- Il trattamento della balbuzie (Simona Bernardini)
- Casi clinici (Simona Bernardini)

Difficoltà di linguaggio Area percettivo-fonologico-articolatoria

Autori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."