IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Stefano Sarzi Sartori

Stefano Sarzi Sartori

Sposato e padre di tre figli, è nato in un piccolo centro della bassa bresciana ed è laureato in Lettere Moderne. Nel 1991 inizia il suo percorso professionale in una casa editrice specializzata in scienze dell’educazione e scuola. Questo lavoro...

Sposato e padre di tre figli, è nato in un piccolo centro della bassa bresciana ed è laureato in Lettere Moderne. Nel 1991 inizia il suo percorso professionale in una casa editrice specializzata in scienze dell’educazione e scuola. Questo lavoro sarà come una finestra sui diversi saperi che incrociano l’esperienza umana, e in particolare la sua. Per rimetterli in gioco generativamente costituisce con alcuni amici un’associazione familiare che diventa la palestra con cui sperimentare forme nuove di connessione tra famiglie, comunità e servizi nei contesti comunali. Gradualmente questa attività di volontariato matura in lui una competenza specifica che lo porta ad assumere una autonoma veste professionale. Dal 2005 vive a Trento e collabora con amministrazioni ed enti, privati e pubblici, nel campo dello sviluppo di comunità, della mediazione di comunità e dei processi partecipativi in genere, utilizzando come strumenti la ricerca, la formazione, la progettazione e la consulenza. Chi volesse dialogare con lui sui temi di questo contributo è sollecitato a farlo utilizzando la casella mail comunita.democrazia@gmail.com.

Sposato e padre di tre figli, è nato in un piccolo centro della bassa bresciana ed è laureato in Lettere Moderne. Nel 1991 inizia il suo percorso professionale in una casa editrice specializzata in scienze dell’educazione e scuola. Questo lavoro...

Sposato e padre di tre figli, è nato in un piccolo centro della bassa bresciana ed è laureato in Lettere Moderne. Nel 1991 inizia il suo percorso professionale in una casa editrice specializzata in scienze dell’educazione e scuola. Questo lavoro sarà come una finestra sui diversi saperi che incrociano l’esperienza umana, e in particolare la sua. Per rimetterli in gioco generativamente costituisce con alcuni amici un’associazione familiare che diventa la palestra con cui sperimentare forme nuove di connessione tra famiglie, comunità e servizi nei contesti comunali. Gradualmente questa attività di volontariato matura in lui una competenza specifica che lo porta ad assumere una autonoma veste professionale. Dal 2005 vive a Trento e collabora con amministrazioni ed enti, privati e pubblici, nel campo dello sviluppo di comunità, della mediazione di comunità e dei processi partecipativi in genere, utilizzando come strumenti la ricerca, la formazione, la progettazione e la consulenza. Chi volesse dialogare con lui sui temi di questo contributo è sollecitato a farlo utilizzando la casella mail comunita.democrazia@gmail.com.

Sposato e padre di tre figli, è nato in un piccolo centro della bassa bresciana ed è laureato in Lettere Moderne. Nel 1991 inizia il suo percorso professionale in una casa editrice specializzata in scienze dell’educazione e scuola. Questo lavoro...

Sposato e padre di tre figli, è nato in un piccolo centro della bassa bresciana ed è laureato in Lettere Moderne. Nel 1991 inizia il suo percorso professionale in una casa editrice specializzata in scienze dell’educazione e scuola. Questo lavoro sarà come una finestra sui diversi saperi che incrociano l’esperienza umana, e in particolare la sua. Per rimetterli in gioco generativamente costituisce con alcuni amici un’associazione familiare che diventa la palestra con cui sperimentare forme nuove di connessione tra famiglie, comunità e servizi nei contesti comunali. Gradualmente questa attività di volontariato matura in lui una competenza specifica che lo porta ad assumere una autonoma veste professionale. Dal 2005 vive a Trento e collabora con amministrazioni ed enti, privati e pubblici, nel campo dello sviluppo di comunità, della mediazione di comunità e dei processi partecipativi in genere, utilizzando come strumenti la ricerca, la formazione, la progettazione e la consulenza. Chi volesse dialogare con lui sui temi di questo contributo è sollecitato a farlo utilizzando la casella mail comunita.democrazia@gmail.com.

Ti potrebbero interessare

;

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."