IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Gordon J.G. Asmundson

Gordon J.G. Asmundson

Dottore di ricerca, è professore e ricercatore in Psicologia e in Chinesiologia al Canadian Institutes of Health Research, studioso della salute all’Università di Regina in Canada e professore associato di Psichiatria all’Università di Saskatchewan....

Dottore di ricerca, è professore e ricercatore in Psicologia e in Chinesiologia al Canadian Institutes of Health Research, studioso della salute all’Università di Regina in Canada e professore associato di Psichiatria all’Università di Saskatchewan. È l’editore nordamericano della rivista Cognitive Behaviour Therapy, l’editore del periodico Cognitive and Behavioral Practice per la sezione concernente la medicina comportamentale ed è coeditore del Psychological Injury and Law per la sezione relativa al Disturbo Post-Traumatico da Stress (PTSD). Inoltre, fa parte del comitato editoriale del Journal of Anxiety Disorders, del Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychiatry, del Clinical Journal of Pain e di moltissime altre riviste e periodici. Ha pubblicato, tra articoli di riviste e capitoli di libri, oltre 220 contributi scientifici, nonché sei volumi tra cui ricordiamo Clinical Research in Mental Health (2001, Thousands Oaks, CA: Sage; assieme a G. Ron Norton e Murray B. Stein), Health Anxiety (2001, New York: Wiley; assieme a Steven Taylor e Brian J. Cox) e Treating Health Anxiety: A Cognitive-Behavioral Approach (2004, New York: Guilford Press; assieme a Steven Taylor). È stato, infine, membro del gruppo di lavoro sui disturbi d’ansia per la revisione della quarta edizione del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders1), ricevendo - per i suoi rilevanti contributi - premi da parte dell’Anxiety Disorders Association of America, del Canadian Chapter of the International Association for the Study of Pain e della Canadian Psychological Association. Negli ultimi tempi, in considerazione del suo lavoro pioneristico in merito ai rapporti tra disturbi d’ansia e dolore cronico, è stato eletto membro della Royal Society of Canada. I suoi attuali interessi - equamente divisi tra la ricerca clinica e il coordinamento della stessa - sono incentrati sull’individuazione di un adeguato assessment per i vari disturbi d’ansia (tra cui anche l’ansia per la salute, con i connessi dolori cronici o acuti), nonché sui meccanismi ad essi sottesi e sulla loro capacità di indurre modificazioni comportamentali e disabilità.

Dottore di ricerca, è professore e ricercatore in Psicologia e in Chinesiologia al Canadian Institutes of Health Research, studioso della salute all’Università di Regina in Canada e professore associato di Psichiatria all’Università di Saskatchewan....

Dottore di ricerca, è professore e ricercatore in Psicologia e in Chinesiologia al Canadian Institutes of Health Research, studioso della salute all’Università di Regina in Canada e professore associato di Psichiatria all’Università di Saskatchewan. È l’editore nordamericano della rivista Cognitive Behaviour Therapy, l’editore del periodico Cognitive and Behavioral Practice per la sezione concernente la medicina comportamentale ed è coeditore del Psychological Injury and Law per la sezione relativa al Disturbo Post-Traumatico da Stress (PTSD). Inoltre, fa parte del comitato editoriale del Journal of Anxiety Disorders, del Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychiatry, del Clinical Journal of Pain e di moltissime altre riviste e periodici. Ha pubblicato, tra articoli di riviste e capitoli di libri, oltre 220 contributi scientifici, nonché sei volumi tra cui ricordiamo Clinical Research in Mental Health (2001, Thousands Oaks, CA: Sage; assieme a G. Ron Norton e Murray B. Stein), Health Anxiety (2001, New York: Wiley; assieme a Steven Taylor e Brian J. Cox) e Treating Health Anxiety: A Cognitive-Behavioral Approach (2004, New York: Guilford Press; assieme a Steven Taylor). È stato, infine, membro del gruppo di lavoro sui disturbi d’ansia per la revisione della quarta edizione del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders1), ricevendo - per i suoi rilevanti contributi - premi da parte dell’Anxiety Disorders Association of America, del Canadian Chapter of the International Association for the Study of Pain e della Canadian Psychological Association. Negli ultimi tempi, in considerazione del suo lavoro pioneristico in merito ai rapporti tra disturbi d’ansia e dolore cronico, è stato eletto membro della Royal Society of Canada. I suoi attuali interessi - equamente divisi tra la ricerca clinica e il coordinamento della stessa - sono incentrati sull’individuazione di un adeguato assessment per i vari disturbi d’ansia (tra cui anche l’ansia per la salute, con i connessi dolori cronici o acuti), nonché sui meccanismi ad essi sottesi e sulla loro capacità di indurre modificazioni comportamentali e disabilità.

Dottore di ricerca, è professore e ricercatore in Psicologia e in Chinesiologia al Canadian Institutes of Health Research, studioso della salute all’Università di Regina in Canada e professore associato di Psichiatria all’Università di Saskatchewan....

Dottore di ricerca, è professore e ricercatore in Psicologia e in Chinesiologia al Canadian Institutes of Health Research, studioso della salute all’Università di Regina in Canada e professore associato di Psichiatria all’Università di Saskatchewan. È l’editore nordamericano della rivista Cognitive Behaviour Therapy, l’editore del periodico Cognitive and Behavioral Practice per la sezione concernente la medicina comportamentale ed è coeditore del Psychological Injury and Law per la sezione relativa al Disturbo Post-Traumatico da Stress (PTSD). Inoltre, fa parte del comitato editoriale del Journal of Anxiety Disorders, del Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychiatry, del Clinical Journal of Pain e di moltissime altre riviste e periodici. Ha pubblicato, tra articoli di riviste e capitoli di libri, oltre 220 contributi scientifici, nonché sei volumi tra cui ricordiamo Clinical Research in Mental Health (2001, Thousands Oaks, CA: Sage; assieme a G. Ron Norton e Murray B. Stein), Health Anxiety (2001, New York: Wiley; assieme a Steven Taylor e Brian J. Cox) e Treating Health Anxiety: A Cognitive-Behavioral Approach (2004, New York: Guilford Press; assieme a Steven Taylor). È stato, infine, membro del gruppo di lavoro sui disturbi d’ansia per la revisione della quarta edizione del DSM (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders1), ricevendo - per i suoi rilevanti contributi - premi da parte dell’Anxiety Disorders Association of America, del Canadian Chapter of the International Association for the Study of Pain e della Canadian Psychological Association. Negli ultimi tempi, in considerazione del suo lavoro pioneristico in merito ai rapporti tra disturbi d’ansia e dolore cronico, è stato eletto membro della Royal Society of Canada. I suoi attuali interessi - equamente divisi tra la ricerca clinica e il coordinamento della stessa - sono incentrati sull’individuazione di un adeguato assessment per i vari disturbi d’ansia (tra cui anche l’ansia per la salute, con i connessi dolori cronici o acuti), nonché sui meccanismi ad essi sottesi e sulla loro capacità di indurre modificazioni comportamentali e disabilità.

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."