IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Giulio D'Urso

Giulio D'Urso

PhD, Ricercatore di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione (RTDb) presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio, Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti-Pescara. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei fattori di rischio e di...

PhD, Ricercatore di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione (RTDb) presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio, Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti-Pescara. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei fattori di rischio e di protezione connessi al bullismo e alla vittimizzazione, le conseguenze a lungo termine della vittimizzazione, nonché l’analisi social-cognitiva degli autori di reato a sfondo sessuale. Collabora con la Prof.ssa Jennifer Symonds dell’University College Dublin (UCD) su studi longitudinali riguardanti il benessere e la violenza in infanzia e adolescenza e con la Prof.ssa Dagmar Strohmaier dell’University of Applied Sciences Upper Austria su tematiche riguardanti la vittimizzazione e il pregiudizio. All’University College Dublin è stato, inoltre, postdoctoral research fellow, aggiundicandosi il grant del Government of Ireland Postdoctoral Fellowship Programme (Irish Rearch Council) con il progetto «Bullying in School Contexts in Ireland». È stato visiting researcher all’Università di Turku (Finlandia), dove ha lavorato con le Proff. Christina Salmivalli e Jaana Juvonen della UCLA (Los Angeles), all’Università di Vechta (Germania) e all’Università di Stavanger (Norvegia).

PhD, Ricercatore di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione (RTDb) presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio, Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti-Pescara. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei fattori di rischio e di...

PhD, Ricercatore di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione (RTDb) presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio, Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti-Pescara. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei fattori di rischio e di protezione connessi al bullismo e alla vittimizzazione, le conseguenze a lungo termine della vittimizzazione, nonché l’analisi social-cognitiva degli autori di reato a sfondo sessuale. Collabora con la Prof.ssa Jennifer Symonds dell’University College Dublin (UCD) su studi longitudinali riguardanti il benessere e la violenza in infanzia e adolescenza e con la Prof.ssa Dagmar Strohmaier dell’University of Applied Sciences Upper Austria su tematiche riguardanti la vittimizzazione e il pregiudizio. All’University College Dublin è stato, inoltre, postdoctoral research fellow, aggiundicandosi il grant del Government of Ireland Postdoctoral Fellowship Programme (Irish Rearch Council) con il progetto «Bullying in School Contexts in Ireland». È stato visiting researcher all’Università di Turku (Finlandia), dove ha lavorato con le Proff. Christina Salmivalli e Jaana Juvonen della UCLA (Los Angeles), all’Università di Vechta (Germania) e all’Università di Stavanger (Norvegia).

PhD, Ricercatore di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione (RTDb) presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio, Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti-Pescara. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei fattori di rischio e di...

PhD, Ricercatore di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione (RTDb) presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, della Salute e del Territorio, Università degli Studi «G. D’Annunzio» di Chieti-Pescara. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’analisi dei fattori di rischio e di protezione connessi al bullismo e alla vittimizzazione, le conseguenze a lungo termine della vittimizzazione, nonché l’analisi social-cognitiva degli autori di reato a sfondo sessuale. Collabora con la Prof.ssa Jennifer Symonds dell’University College Dublin (UCD) su studi longitudinali riguardanti il benessere e la violenza in infanzia e adolescenza e con la Prof.ssa Dagmar Strohmaier dell’University of Applied Sciences Upper Austria su tematiche riguardanti la vittimizzazione e il pregiudizio. All’University College Dublin è stato, inoltre, postdoctoral research fellow, aggiundicandosi il grant del Government of Ireland Postdoctoral Fellowship Programme (Irish Rearch Council) con il progetto «Bullying in School Contexts in Ireland». È stato visiting researcher all’Università di Turku (Finlandia), dove ha lavorato con le Proff. Christina Salmivalli e Jaana Juvonen della UCLA (Los Angeles), all’Università di Vechta (Germania) e all’Università di Stavanger (Norvegia).

Ti potrebbero interessare