IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Daniela Polo

Daniela Polo

Assistente sociale, specialista sui temi della disabilità. Dopo 25 anni di esperienza maturati nell’ambito del terzo settore e della pubblica amministrazione, dal 1998 esercita la libera professione nello «Studio Associato di Servizi Sociali Angeli...

Assistente sociale, specialista sui temi della disabilità. Dopo 25 anni di esperienza maturati nell’ambito del terzo settore e della pubblica amministrazione, dal 1998 esercita la libera professione nello «Studio Associato di Servizi Sociali Angeli Cressotti Polo Vercelloni». Si occupa di formazione, supervisione metodologica individuale e di gruppo, counseling, progettazione di servizi, gestione di gruppi di mutuo aiuto. Dal 1998 è responsabile del segretariato sociale dell’Associazione milanese «Oltre noi… la vita-Onlus®». In quest’ambito aiuta le famiglie delle persone con disabilità ad affrontare il problema della progettazione del «dopo di noi nel durante noi» e promuove l’utilizzo dello strumento dell’amministrazione di sostegno per assicurare la protezione giuridica delle persone non autonome. Opera in collaborazione con le istituzioni pubbliche e il terzo settore per la promozione e lo sviluppo di un sistema sociale in grado di assicurare la protezione giuridica alle persone con disabilità che non possono contare su amministratori di sostegno reperiti tra famigliari e parenti.

Assistente sociale, specialista sui temi della disabilità. Dopo 25 anni di esperienza maturati nell’ambito del terzo settore e della pubblica amministrazione, dal 1998 esercita la libera professione nello «Studio Associato di Servizi Sociali Angeli...

Assistente sociale, specialista sui temi della disabilità. Dopo 25 anni di esperienza maturati nell’ambito del terzo settore e della pubblica amministrazione, dal 1998 esercita la libera professione nello «Studio Associato di Servizi Sociali Angeli Cressotti Polo Vercelloni». Si occupa di formazione, supervisione metodologica individuale e di gruppo, counseling, progettazione di servizi, gestione di gruppi di mutuo aiuto. Dal 1998 è responsabile del segretariato sociale dell’Associazione milanese «Oltre noi… la vita-Onlus®». In quest’ambito aiuta le famiglie delle persone con disabilità ad affrontare il problema della progettazione del «dopo di noi nel durante noi» e promuove l’utilizzo dello strumento dell’amministrazione di sostegno per assicurare la protezione giuridica delle persone non autonome. Opera in collaborazione con le istituzioni pubbliche e il terzo settore per la promozione e lo sviluppo di un sistema sociale in grado di assicurare la protezione giuridica alle persone con disabilità che non possono contare su amministratori di sostegno reperiti tra famigliari e parenti.

Assistente sociale, specialista sui temi della disabilità. Dopo 25 anni di esperienza maturati nell’ambito del terzo settore e della pubblica amministrazione, dal 1998 esercita la libera professione nello «Studio Associato di Servizi Sociali Angeli...

Assistente sociale, specialista sui temi della disabilità. Dopo 25 anni di esperienza maturati nell’ambito del terzo settore e della pubblica amministrazione, dal 1998 esercita la libera professione nello «Studio Associato di Servizi Sociali Angeli Cressotti Polo Vercelloni». Si occupa di formazione, supervisione metodologica individuale e di gruppo, counseling, progettazione di servizi, gestione di gruppi di mutuo aiuto. Dal 1998 è responsabile del segretariato sociale dell’Associazione milanese «Oltre noi… la vita-Onlus®». In quest’ambito aiuta le famiglie delle persone con disabilità ad affrontare il problema della progettazione del «dopo di noi nel durante noi» e promuove l’utilizzo dello strumento dell’amministrazione di sostegno per assicurare la protezione giuridica delle persone non autonome. Opera in collaborazione con le istituzioni pubbliche e il terzo settore per la promozione e lo sviluppo di un sistema sociale in grado di assicurare la protezione giuridica alle persone con disabilità che non possono contare su amministratori di sostegno reperiti tra famigliari e parenti.

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."