Ann Hackmann

Ricercatrice tra le più influenti nel campo dell’imagery. Negli ultimi 15 anni ha studiato il ruolo dei ricordi intrusivi nella depressione (assieme a Jon Wheatley e a Chris Brewin) e nel Disturbo Post-Traumatico da Stress (assieme ad Anke Ehlers), oltre che dei ricordi dell’infanzia nella Fobia Sociale (assieme a Jennifer Wild e a David Clark). Nel 2004 ha curato con Emily Holmes un’edizione speciale della rivista Memory dedicata al tema dell’imagery. Ha collaborato con David Clark e Anke Ehlers in diversi studi randomizzati controllati, e di recente ha studiato assieme a Mark Williams l’efficacia della terapia mindfulness based nel trattamento della depressione e di altri disturbi. Infine, ha curato la Oxford Guide to Behavioural Experiments in Cognitive Therapy (Bennet-Levy, Butler, Fennell, Hackmann, Mueller e Westbrook, 2004) e, assieme a Gillian Butler e a Melanie Fennel, ha scritto il libro Cognitive Therapy for the Anxiety Disorders: Mastering Clinical Challenges (2008).