IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 95,00
Vale 38 punti Erickson

Autismo: strutturare un intervento efficace a scuola – corso introduttivo

corso sempre aperto. 15 ore

Con il termine Disturbo dello Spettro Autistico si fa riferimento a un disordine dello sviluppo con esordio nei primi anni di vita, biologicamente determinato e caratterizzato da più o meno gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale. L’intervento dovrebbe essere...

Con il termine Disturbo dello Spettro Autistico si fa riferimento a un disordine dello sviluppo con esordio nei primi anni di vita, biologicamente determinato e caratterizzato da più o meno gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale. L’intervento dovrebbe essere quanto più precoce, intensivo e curricolare possibile al fine di permettere al bambino una più adeguata e facilitata sistematizzazione e riorganizzazione interna delle esperienze percettive e alla famiglia di attivare nuovi percorsi di collaborazione in rete.
Il corso introduttivo permetterà di apprendere alcune nozioni di base relative alle caratteristiche del disturbo, ai criteri diagnostici e ai diversi modelli interpretativi del funzionamento di tipo autistico. Fornirà inoltre raccomandazioni per la programmazione e l’attuazione di interventi psicoeducativi dall’età prescolare a quella adolescenziale, con strategie utili per l’accoglienza dell’alunno a scuola che favoriscano le opportunità di socializzazione, la gestione dei problemi e delle crisi comportamentali, dando suggerimenti metodologico-didattici e organizzativi, indicazioni per la stesura del PEI e per il lavoro di rete.

Con il termine Disturbo dello Spettro Autistico si fa riferimento a un disordine dello sviluppo con esordio nei primi anni di vita, biologicamente determinato e caratterizzato da più o meno gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale. L’intervento dovrebbe essere...

Con il termine Disturbo dello Spettro Autistico si fa riferimento a un disordine dello sviluppo con esordio nei primi anni di vita, biologicamente determinato e caratterizzato da più o meno gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale. L’intervento dovrebbe essere quanto più precoce, intensivo e curricolare possibile al fine di permettere al bambino una più adeguata e facilitata sistematizzazione e riorganizzazione interna delle esperienze percettive e alla famiglia di attivare nuovi percorsi di collaborazione in rete.
Il corso introduttivo permetterà di apprendere alcune nozioni di base relative alle caratteristiche del disturbo, ai criteri diagnostici e ai diversi modelli interpretativi del funzionamento di tipo autistico. Fornirà inoltre raccomandazioni per la programmazione e l’attuazione di interventi psicoeducativi dall’età prescolare a quella adolescenziale, con strategie utili per l’accoglienza dell’alunno a scuola che favoriscano le opportunità di socializzazione, la gestione dei problemi e delle crisi comportamentali, dando suggerimenti metodologico-didattici e organizzativi, indicazioni per la stesura del PEI e per il lavoro di rete.

Con il termine Disturbo dello Spettro Autistico si fa riferimento a un disordine dello sviluppo con esordio nei primi anni di vita, biologicamente determinato e caratterizzato da più o meno gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale. L’intervento dovrebbe essere...

Con il termine Disturbo dello Spettro Autistico si fa riferimento a un disordine dello sviluppo con esordio nei primi anni di vita, biologicamente determinato e caratterizzato da più o meno gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale. L’intervento dovrebbe essere quanto più precoce, intensivo e curricolare possibile al fine di permettere al bambino una più adeguata e facilitata sistematizzazione e riorganizzazione interna delle esperienze percettive e alla famiglia di attivare nuovi percorsi di collaborazione in rete.
Il corso introduttivo permetterà di apprendere alcune nozioni di base relative alle caratteristiche del disturbo, ai criteri diagnostici e ai diversi modelli interpretativi del funzionamento di tipo autistico. Fornirà inoltre raccomandazioni per la programmazione e l’attuazione di interventi psicoeducativi dall’età prescolare a quella adolescenziale, con strategie utili per l’accoglienza dell’alunno a scuola che favoriscano le opportunità di socializzazione, la gestione dei problemi e delle crisi comportamentali, dando suggerimenti metodologico-didattici e organizzativi, indicazioni per la stesura del PEI e per il lavoro di rete.

Iscrizione Corso online
€ 95,00
Vale 38 punti Erickson
Autismo: strutturare un intervento efficace a scuola - Corso e Libro
€ 105,00 Vale 50 punti Erickson
€ 111,50
€ 105,00
€ 111,50
Vale 50 punti Erickson

contenuti

Modulo 1 – Disturbi dello spettro autistico: un quadro introduttivo
Contenuti:
• Definizione e caratteristiche dei disturbi dello spettro autistico
• Eziologia, fattori causali e genetici
• Basi neurobiologiche, epidemiologia e prognosi
• Modelli interpretativi del funzionamento
• False credenze e...

Modulo 1 – Disturbi dello spettro autistico: un quadro introduttivo
Contenuti:
• Definizione e caratteristiche dei disturbi dello spettro autistico
• Eziologia, fattori causali e genetici
• Basi neurobiologiche, epidemiologia e prognosi
• Modelli interpretativi del funzionamento
• False credenze e pregiudizi sulle persone autistiche
• Dieci cose che un bambino con autismo vorrebbe che tu sapessi

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti padroneggeranno gli elementi fondamentali per comprendere i bisogni educativi speciali dei singoli alunni.

Modulo 2 – Programmazione e attuazione di interventi a scuola
Contenuti:
• Indicazioni per il trattamento in età prescolare, scolare e adolescenziale
• Accoglienza, socializzazione e problemi di comportamento
• Indicazioni metodologiche, didattiche e organizzative
• Principi guida per l’intervento
• La redazione del PEI: fasi operative per l’attuazione dell’intervento a scuola
• Unità di apprendimento
• Checklist per l’osservazione della comunicazione, dell’interazione sociale, del comportamento, degli interessi e delle attività

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti conosceranno gli elementi fondamentali per predisporre un Piano Educativo Individualizzato basato sui bisogni specifici del singolo alunno.

Modulo 3 – Comportamenti problematici in ambito scolastico
Contenuti:
• Osservazione e analisi dei comportamenti problematici
• Le crisi comportamentali a scuola: procedure per prevenirle e gestirle
• Cosa fare (e non) quando l’alunno non condivide interessi e attività

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti saranno in grado di osservare e analizzare i comportamenti problematici degli alunni attraverso un approccio scientifico.

Modulo 4 – Costruire la collaborazione in rete
Contenuti:
• Inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico
• Il ruolo della famiglia e dell’associazionismo

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti conosceranno gli elementi fondamentali per costruire una collaborazione multidisciplinare in rete che coinvolga il più possibile le famiglie.

Modulo 1 – Disturbi dello spettro autistico: un quadro introduttivo
Contenuti:
• Definizione e caratteristiche dei disturbi dello spettro autistico
• Eziologia, fattori causali e genetici
• Basi neurobiologiche, epidemiologia e prognosi
• Modelli interpretativi del funzionamento
• False credenze e...

Modulo 1 – Disturbi dello spettro autistico: un quadro introduttivo
Contenuti:
• Definizione e caratteristiche dei disturbi dello spettro autistico
• Eziologia, fattori causali e genetici
• Basi neurobiologiche, epidemiologia e prognosi
• Modelli interpretativi del funzionamento
• False credenze e pregiudizi sulle persone autistiche
• Dieci cose che un bambino con autismo vorrebbe che tu sapessi

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti padroneggeranno gli elementi fondamentali per comprendere i bisogni educativi speciali dei singoli alunni.

Modulo 2 – Programmazione e attuazione di interventi a scuola
Contenuti:
• Indicazioni per il trattamento in età prescolare, scolare e adolescenziale
• Accoglienza, socializzazione e problemi di comportamento
• Indicazioni metodologiche, didattiche e organizzative
• Principi guida per l’intervento
• La redazione del PEI: fasi operative per l’attuazione dell’intervento a scuola
• Unità di apprendimento
• Checklist per l’osservazione della comunicazione, dell’interazione sociale, del comportamento, degli interessi e delle attività

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti conosceranno gli elementi fondamentali per predisporre un Piano Educativo Individualizzato basato sui bisogni specifici del singolo alunno.

Modulo 3 – Comportamenti problematici in ambito scolastico
Contenuti:
• Osservazione e analisi dei comportamenti problematici
• Le crisi comportamentali a scuola: procedure per prevenirle e gestirle
• Cosa fare (e non) quando l’alunno non condivide interessi e attività

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti saranno in grado di osservare e analizzare i comportamenti problematici degli alunni attraverso un approccio scientifico.

Modulo 4 – Costruire la collaborazione in rete
Contenuti:
• Inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico
• Il ruolo della famiglia e dell’associazionismo

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti conosceranno gli elementi fondamentali per costruire una collaborazione multidisciplinare in rete che coinvolga il più possibile le famiglie.

Modulo 1 – Disturbi dello spettro autistico: un quadro introduttivo
Contenuti:
• Definizione e caratteristiche dei disturbi dello spettro autistico
• Eziologia, fattori causali e genetici
• Basi neurobiologiche, epidemiologia e prognosi
• Modelli interpretativi del funzionamento
• False credenze e...

Modulo 1 – Disturbi dello spettro autistico: un quadro introduttivo
Contenuti:
• Definizione e caratteristiche dei disturbi dello spettro autistico
• Eziologia, fattori causali e genetici
• Basi neurobiologiche, epidemiologia e prognosi
• Modelli interpretativi del funzionamento
• False credenze e pregiudizi sulle persone autistiche
• Dieci cose che un bambino con autismo vorrebbe che tu sapessi

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti padroneggeranno gli elementi fondamentali per comprendere i bisogni educativi speciali dei singoli alunni.

Modulo 2 – Programmazione e attuazione di interventi a scuola
Contenuti:
• Indicazioni per il trattamento in età prescolare, scolare e adolescenziale
• Accoglienza, socializzazione e problemi di comportamento
• Indicazioni metodologiche, didattiche e organizzative
• Principi guida per l’intervento
• La redazione del PEI: fasi operative per l’attuazione dell’intervento a scuola
• Unità di apprendimento
• Checklist per l’osservazione della comunicazione, dell’interazione sociale, del comportamento, degli interessi e delle attività

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti conosceranno gli elementi fondamentali per predisporre un Piano Educativo Individualizzato basato sui bisogni specifici del singolo alunno.

Modulo 3 – Comportamenti problematici in ambito scolastico
Contenuti:
• Osservazione e analisi dei comportamenti problematici
• Le crisi comportamentali a scuola: procedure per prevenirle e gestirle
• Cosa fare (e non) quando l’alunno non condivide interessi e attività

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti saranno in grado di osservare e analizzare i comportamenti problematici degli alunni attraverso un approccio scientifico.

Modulo 4 – Costruire la collaborazione in rete
Contenuti:
• Inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico
• Il ruolo della famiglia e dell’associazionismo

Obiettivi:
al termine del modulo i corsisti conosceranno gli elementi fondamentali per costruire una collaborazione multidisciplinare in rete che coinvolga il più possibile le famiglie.


Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito le conoscenze di base per poter analizzare i bisogni educativi speciali degli alunni e degli studenti con disturbi dello spettro autistico e strumenti utili per strutturare un Piano Educativo Individualizzato quanto più efficace e personalizzato possibile.

Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico
Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico Autismo e sindrome di Asperger
Il corso è rivolto principalmente a insegnanti curricolari e di sostegno di ogni ordine e grado di scuola, assistenti all’autonomia e alla comunicazione, educatori, pedagogisti e psicologi scolastici.

Il percorso ha una durata di 15 ore da svolgersi in totale autoapprendimento in modalità asincrona, senza vincoli orari di collegamento. Il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali che saranno oggetto di studio individuale. I forum consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi per scambiare esperienze, idee e buone prassi e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine dei moduli formativi sono previsti quiz di verifica dell’apprendimento.
Il corso sarà accessibile in piattaforma fino al 31 dicembre 2023.

Il corso è composto principalmente da dispense per lo studio individuale, videolezioni, articoli e letture di approfondimento, quiz di verifica dell’apprendimento e spazi di confronto con gli altri partecipanti.

Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito le conoscenze di base per poter analizzare i bisogni educativi speciali degli alunni e degli studenti con disturbi dello spettro autistico e strumenti utili per strutturare un Piano Educativo Individualizzato quanto più efficace e personalizzato possibile.

Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico
Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico Autismo e sindrome di Asperger
Il corso è rivolto principalmente a insegnanti curricolari e di sostegno di ogni ordine e grado di scuola, assistenti all’autonomia e alla comunicazione, educatori, pedagogisti e psicologi scolastici.

Il percorso ha una durata di 15 ore da svolgersi in totale autoapprendimento in modalità asincrona, senza vincoli orari di collegamento. Il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali che saranno oggetto di studio individuale. I forum consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi per scambiare esperienze, idee e buone prassi e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine dei moduli formativi sono previsti quiz di verifica dell’apprendimento.
Il corso sarà accessibile in piattaforma fino al 31 dicembre 2023.

Il corso è composto principalmente da dispense per lo studio individuale, videolezioni, articoli e letture di approfondimento, quiz di verifica dell’apprendimento e spazi di confronto con gli altri partecipanti.

Autore
Marco Pontis


Autore
Marco Pontis


A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Le credenziali di accesso al corso saranno inviate a partire dal 3 novembre 2022.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Le credenziali di accesso al corso saranno inviate a partire dal 3 novembre 2022.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Le credenziali di accesso al corso saranno inviate a partire dal 3 novembre 2022.

Al termine del corso e previo superamento delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento delle esercitazioni previste, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare

Domande con risposta
Hai una domanda da sottoporci?
Domande con risposta
Hai una domanda da sottoporci?