IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson

Autismo a scuola - Cosa fare e non fare in classe

Dal 10 novembre 2022 50 ore

La scoperta dell’autismo è relativamente recente, negli anni Quaranta del secolo scorso viene descritto per la prima volta questo disturbo, fino a quel momento confuso addirittura con schizofrenia o psicosi. Da allora sono stati compiuti enormi passi in avanti riguardo sia all’inquadramento...

La scoperta dell’autismo è relativamente recente, negli anni Quaranta del secolo scorso viene descritto per la prima volta questo disturbo, fino a quel momento confuso addirittura con schizofrenia o psicosi. Da allora sono stati compiuti enormi passi in avanti riguardo sia all’inquadramento diagnostico, sia allo sviluppo di modelli di intervento educativo-didattico, riabilitativo e clinico.
Nel lavoro con l’alunno con autismo gli insegnanti sono figure cruciali per favorire l’apprendimento significativo e inclusivo; possono infatti predisporre le proprie lezioni adottando una didattica aperta, orientata alla valorizzazione delle differenze, universale, plurale, accessibile a tutti.
La finalità del corso è quella di fornire al corsista le conoscenze, le abilità e le competenze di base specifiche per favorire l’apprendimento efficace e l’inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico in contesto scolastico.

La scoperta dell’autismo è relativamente recente, negli anni Quaranta del secolo scorso viene descritto per la prima volta questo disturbo, fino a quel momento confuso addirittura con schizofrenia o psicosi. Da allora sono stati compiuti enormi passi in avanti riguardo sia all’inquadramento...

La scoperta dell’autismo è relativamente recente, negli anni Quaranta del secolo scorso viene descritto per la prima volta questo disturbo, fino a quel momento confuso addirittura con schizofrenia o psicosi. Da allora sono stati compiuti enormi passi in avanti riguardo sia all’inquadramento diagnostico, sia allo sviluppo di modelli di intervento educativo-didattico, riabilitativo e clinico.
Nel lavoro con l’alunno con autismo gli insegnanti sono figure cruciali per favorire l’apprendimento significativo e inclusivo; possono infatti predisporre le proprie lezioni adottando una didattica aperta, orientata alla valorizzazione delle differenze, universale, plurale, accessibile a tutti.
La finalità del corso è quella di fornire al corsista le conoscenze, le abilità e le competenze di base specifiche per favorire l’apprendimento efficace e l’inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico in contesto scolastico.

La scoperta dell’autismo è relativamente recente, negli anni Quaranta del secolo scorso viene descritto per la prima volta questo disturbo, fino a quel momento confuso addirittura con schizofrenia o psicosi. Da allora sono stati compiuti enormi passi in avanti riguardo sia all’inquadramento...

La scoperta dell’autismo è relativamente recente, negli anni Quaranta del secolo scorso viene descritto per la prima volta questo disturbo, fino a quel momento confuso addirittura con schizofrenia o psicosi. Da allora sono stati compiuti enormi passi in avanti riguardo sia all’inquadramento diagnostico, sia allo sviluppo di modelli di intervento educativo-didattico, riabilitativo e clinico.
Nel lavoro con l’alunno con autismo gli insegnanti sono figure cruciali per favorire l’apprendimento significativo e inclusivo; possono infatti predisporre le proprie lezioni adottando una didattica aperta, orientata alla valorizzazione delle differenze, universale, plurale, accessibile a tutti.
La finalità del corso è quella di fornire al corsista le conoscenze, le abilità e le competenze di base specifiche per favorire l’apprendimento efficace e l’inclusione degli alunni con disturbi dello spettro autistico in contesto scolastico.

Iscrizione Corso online
€ 195,00
Vale 78 punti Erickson
Autismo a scuola - Cosa fare e non fare in classe
€ 205,00 Vale 90 punti Erickson
€ 211,50
€ 205,00
€ 211,50
Vale 90 punti Erickson

contenuti

Modulo 1: Ogni alunna/o è differente!
Contenuti:
• Criteri diagnostici secondo il DSM-IV e il DSM-5.
• Caratteristiche generali degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Superare i falsi miti e i pregiudizi legati all’autismo: 10 cose + 1 da sapere.
• Collaborazione scuola-famiglie-territorio.
...

Modulo 1: Ogni alunna/o è differente!
Contenuti:
• Criteri diagnostici secondo il DSM-IV e il DSM-5.
• Caratteristiche generali degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Superare i falsi miti e i pregiudizi legati all’autismo: 10 cose + 1 da sapere.
• Collaborazione scuola-famiglie-territorio.
• ICF e funzionamento globale dell’alunna/o.
• Osservare la relazione alunno-contesti per predisporre interventi educativi mirati e inclusivi: griglia di osservazione sulle 4 dimensioni e protocollo di osservazione su base ICF.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere e riconoscere i sintomi principali dei Disturbi dello Spettro Autistico secondo i criteri del DSM-5, effettuare un’attenta osservazione delle caratteristiche e del funzionamento globale del singolo alunno/a, identificare i punti di forza del proprio alunno/a da valorizzare all’interno del PEI. Saranno inoltre capaci di impostare modalità di collaborazione e condivisione tra genitori/familiari e professionisti o responsabili dei servizi del territorio.

Modulo 2: Didattica inclusiva per alunni con disturbi dello spettro autistico
Contenuti:
• Strategie didattiche per alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Accorgimenti per realizzare una didattica inclusiva.
• Indicazioni per redigere un buon Piano Educativo Individualizzato (PEI).

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere le strategie e gli accorgimenti più significativi per realizzare una buona didattica inclusiva e redigere un PEI attento ai bisogni specifici del singolo alunno con autismo.

Modulo 3: Comunicazione, interazione sociale e comportamento in classe: cosa fare (e non)
Contenuti:
• Strategie per gestire in modo efficace e inclusivo le specifiche difficoltà dell’alunna/o nelle diverse aree di sviluppo.
• Analisi funzionale e intervento educativo per l’eliminazione/riduzione di eventuali comportamenti problema.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere metodologie, strategie, materiali e strumenti operativi per favorire la comunicazione espressiva e ricettiva, l’interazione sociale e i comportamenti adeguati nei diversi contesti, effettuare una buona analisi funzionale dei comportamenti e ipotizzare possibili interventi specifici in base alla/e funzione/i dei comportamenti problema.

Modulo 4: Laboratorio educativo-didattico
Contenuti:
• Agenda visiva/settimanale delle attività e altri supporti visivi utili.
• Checklist per l’osservazione e la valutazione delle abilità di autonomia.
• Task analysis (scomposizione visiva del compito) per l’apprendimento delle abilità di autonomia.
• Storie Sociali per l’apprendimento di abilità sociali.
• Il termometro delle emozioni per l’apprendimento di abilità cognitivo-emotive.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di predisporre e realizzare concretamente una serie di strumenti evidence-based sulla base dei bisogni specifici dei loro alunni e di riflettere sulle modalità di utilizzo corretto degli strumenti proposti.

Modulo 1: Ogni alunna/o è differente!
Contenuti:
• Criteri diagnostici secondo il DSM-IV e il DSM-5.
• Caratteristiche generali degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Superare i falsi miti e i pregiudizi legati all’autismo: 10 cose + 1 da sapere.
• Collaborazione scuola-famiglie-territorio.
...

Modulo 1: Ogni alunna/o è differente!
Contenuti:
• Criteri diagnostici secondo il DSM-IV e il DSM-5.
• Caratteristiche generali degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Superare i falsi miti e i pregiudizi legati all’autismo: 10 cose + 1 da sapere.
• Collaborazione scuola-famiglie-territorio.
• ICF e funzionamento globale dell’alunna/o.
• Osservare la relazione alunno-contesti per predisporre interventi educativi mirati e inclusivi: griglia di osservazione sulle 4 dimensioni e protocollo di osservazione su base ICF.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere e riconoscere i sintomi principali dei Disturbi dello Spettro Autistico secondo i criteri del DSM-5, effettuare un’attenta osservazione delle caratteristiche e del funzionamento globale del singolo alunno/a, identificare i punti di forza del proprio alunno/a da valorizzare all’interno del PEI. Saranno inoltre capaci di impostare modalità di collaborazione e condivisione tra genitori/familiari e professionisti o responsabili dei servizi del territorio.

Modulo 2: Didattica inclusiva per alunni con disturbi dello spettro autistico
Contenuti:
• Strategie didattiche per alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Accorgimenti per realizzare una didattica inclusiva.
• Indicazioni per redigere un buon Piano Educativo Individualizzato (PEI).

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere le strategie e gli accorgimenti più significativi per realizzare una buona didattica inclusiva e redigere un PEI attento ai bisogni specifici del singolo alunno con autismo.

Modulo 3: Comunicazione, interazione sociale e comportamento in classe: cosa fare (e non)
Contenuti:
• Strategie per gestire in modo efficace e inclusivo le specifiche difficoltà dell’alunna/o nelle diverse aree di sviluppo.
• Analisi funzionale e intervento educativo per l’eliminazione/riduzione di eventuali comportamenti problema.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere metodologie, strategie, materiali e strumenti operativi per favorire la comunicazione espressiva e ricettiva, l’interazione sociale e i comportamenti adeguati nei diversi contesti, effettuare una buona analisi funzionale dei comportamenti e ipotizzare possibili interventi specifici in base alla/e funzione/i dei comportamenti problema.

Modulo 4: Laboratorio educativo-didattico
Contenuti:
• Agenda visiva/settimanale delle attività e altri supporti visivi utili.
• Checklist per l’osservazione e la valutazione delle abilità di autonomia.
• Task analysis (scomposizione visiva del compito) per l’apprendimento delle abilità di autonomia.
• Storie Sociali per l’apprendimento di abilità sociali.
• Il termometro delle emozioni per l’apprendimento di abilità cognitivo-emotive.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di predisporre e realizzare concretamente una serie di strumenti evidence-based sulla base dei bisogni specifici dei loro alunni e di riflettere sulle modalità di utilizzo corretto degli strumenti proposti.

Modulo 1: Ogni alunna/o è differente!
Contenuti:
• Criteri diagnostici secondo il DSM-IV e il DSM-5.
• Caratteristiche generali degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Superare i falsi miti e i pregiudizi legati all’autismo: 10 cose + 1 da sapere.
• Collaborazione scuola-famiglie-territorio.
...

Modulo 1: Ogni alunna/o è differente!
Contenuti:
• Criteri diagnostici secondo il DSM-IV e il DSM-5.
• Caratteristiche generali degli alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Superare i falsi miti e i pregiudizi legati all’autismo: 10 cose + 1 da sapere.
• Collaborazione scuola-famiglie-territorio.
• ICF e funzionamento globale dell’alunna/o.
• Osservare la relazione alunno-contesti per predisporre interventi educativi mirati e inclusivi: griglia di osservazione sulle 4 dimensioni e protocollo di osservazione su base ICF.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere e riconoscere i sintomi principali dei Disturbi dello Spettro Autistico secondo i criteri del DSM-5, effettuare un’attenta osservazione delle caratteristiche e del funzionamento globale del singolo alunno/a, identificare i punti di forza del proprio alunno/a da valorizzare all’interno del PEI. Saranno inoltre capaci di impostare modalità di collaborazione e condivisione tra genitori/familiari e professionisti o responsabili dei servizi del territorio.

Modulo 2: Didattica inclusiva per alunni con disturbi dello spettro autistico
Contenuti:
• Strategie didattiche per alunni con Disturbi dello Spettro Autistico.
• Accorgimenti per realizzare una didattica inclusiva.
• Indicazioni per redigere un buon Piano Educativo Individualizzato (PEI).

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere le strategie e gli accorgimenti più significativi per realizzare una buona didattica inclusiva e redigere un PEI attento ai bisogni specifici del singolo alunno con autismo.

Modulo 3: Comunicazione, interazione sociale e comportamento in classe: cosa fare (e non)
Contenuti:
• Strategie per gestire in modo efficace e inclusivo le specifiche difficoltà dell’alunna/o nelle diverse aree di sviluppo.
• Analisi funzionale e intervento educativo per l’eliminazione/riduzione di eventuali comportamenti problema.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di conoscere metodologie, strategie, materiali e strumenti operativi per favorire la comunicazione espressiva e ricettiva, l’interazione sociale e i comportamenti adeguati nei diversi contesti, effettuare una buona analisi funzionale dei comportamenti e ipotizzare possibili interventi specifici in base alla/e funzione/i dei comportamenti problema.

Modulo 4: Laboratorio educativo-didattico
Contenuti:
• Agenda visiva/settimanale delle attività e altri supporti visivi utili.
• Checklist per l’osservazione e la valutazione delle abilità di autonomia.
• Task analysis (scomposizione visiva del compito) per l’apprendimento delle abilità di autonomia.
• Storie Sociali per l’apprendimento di abilità sociali.
• Il termometro delle emozioni per l’apprendimento di abilità cognitivo-emotive.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti saranno in grado di predisporre e realizzare concretamente una serie di strumenti evidence-based sulla base dei bisogni specifici dei loro alunni e di riflettere sulle modalità di utilizzo corretto degli strumenti proposti.


Il corso si propone di fornire ai corsisti una serie di strumenti operativi per osservare attentamente il singolo alunno, personalizzare più possibile gli obiettivi, le strategie educative, i materiali e gli strumenti del Piano Educativo Individualizzato (PEI) sulla base dei suoi bisogni specifici e valutare e monitorare i progressi nel corso dell’anno scolastico.

Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico
Il corso si rivolge a insegnanti curricolari e specializzati per il sostegno, assistenti all’autonomia e alla comunicazione, educatori professionali, pedagogisti, psicologi, collaboratori scolastici e dirigenti scolastici.

Il corso ha una durata di circa due mesi in cui il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali, suddivisi per moduli con scadenze prestabilite, che saranno oggetto di studio individuale. I forum, inoltre, consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi e con il tutor del corso per scambiare esperienze, idee e buone prassi, per richiedere ulteriori chiarimenti e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine di ogni modulo formativo sono previste esercitazioni, a cui il tutor fornirà un feedback personalizzato. Sono previsti inoltre due webinar in modalità sincrona. 

Il corso è composto principalmente da videolezioni, dispense per lo studio individuale, articoli e letture di approfondimento, quiz, esercitazioni con feedback personalizzato e spazi di confronto con il tutor e con gli altri partecipanti.

Il corso si propone di fornire ai corsisti una serie di strumenti operativi per osservare attentamente il singolo alunno, personalizzare più possibile gli obiettivi, le strategie educative, i materiali e gli strumenti del Piano Educativo Individualizzato (PEI) sulla base dei suoi bisogni specifici e valutare e monitorare i progressi nel corso dell’anno scolastico.

Autismo e disabilità Disturbi dello spettro autistico
Il corso si rivolge a insegnanti curricolari e specializzati per il sostegno, assistenti all’autonomia e alla comunicazione, educatori professionali, pedagogisti, psicologi, collaboratori scolastici e dirigenti scolastici.

Il corso ha una durata di circa due mesi in cui il partecipante potrà accedere attraverso la piattaforma online ai materiali, suddivisi per moduli con scadenze prestabilite, che saranno oggetto di studio individuale. I forum, inoltre, consentiranno ad ogni corsista di interagire con gli altri colleghi e con il tutor del corso per scambiare esperienze, idee e buone prassi, per richiedere ulteriori chiarimenti e per riflettere su notizie inerenti al tema oggetto del corso. Al termine di ogni modulo formativo sono previste esercitazioni, a cui il tutor fornirà un feedback personalizzato. Sono previsti inoltre due webinar in modalità sincrona. 

Il corso è composto principalmente da videolezioni, dispense per lo studio individuale, articoli e letture di approfondimento, quiz, esercitazioni con feedback personalizzato e spazi di confronto con il tutor e con gli altri partecipanti.

Autore e tutor: Marco Pontis

La formazione online si svolgerà: dal 10 novembre al 10 gennaio 2023

Autore e tutor: Marco Pontis

La formazione online si svolgerà: dal 10 novembre al 10 gennaio 2023

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione. Per ricevere le credenziali di accesso al corso il giorno di partenza dello stesso, sarà necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online e comunque almeno 3 giorni prima dalla data d’inizio del corso.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’inizio per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.
Al termine del corso e previo superamento di tutte le esercitazioni previste dai vari moduli formativi, sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione al corso direttamente dalla piattaforma online.

Formatori

Ti potrebbero interessare