IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso online
€ 85,00 -11% € 95,00
-11%
Vale 34 punti Erickson

Assistente Sociale - I fondamentali per l’avvio alla professione

I fondamentali per l’avvio alla professione

13, 14 e 15 ottobre 2022 6 ore

Il corso, rivolto ad Assistenti Sociali, si propone di orientare e dare suggerimenti operativi ai giovani professionisti che, terminato il percorso di formazione, si trovano per la prima volta a dover agire in un contesto in gran parte nuovo ed estremamente sfidante.
Il corso prevede tre incontri di...

Il corso, rivolto ad Assistenti Sociali, si propone di orientare e dare suggerimenti operativi ai giovani professionisti che, terminato il percorso di formazione, si trovano per la prima volta a dover agire in un contesto in gran parte nuovo ed estremamente sfidante.
Il corso prevede tre incontri di due ore ciascuno durante i quali verranno affrontate diverse tematiche, con un taglio pratico-operativo.

Il corso, rivolto ad Assistenti Sociali, si propone di orientare e dare suggerimenti operativi ai giovani professionisti che, terminato il percorso di formazione, si trovano per la prima volta a dover agire in un contesto in gran parte nuovo ed estremamente sfidante.
Il corso prevede tre incontri di...

Il corso, rivolto ad Assistenti Sociali, si propone di orientare e dare suggerimenti operativi ai giovani professionisti che, terminato il percorso di formazione, si trovano per la prima volta a dover agire in un contesto in gran parte nuovo ed estremamente sfidante.
Il corso prevede tre incontri di due ore ciascuno durante i quali verranno affrontate diverse tematiche, con un taglio pratico-operativo.

Il corso, rivolto ad Assistenti Sociali, si propone di orientare e dare suggerimenti operativi ai giovani professionisti che, terminato il percorso di formazione, si trovano per la prima volta a dover agire in un contesto in gran parte nuovo ed estremamente sfidante.
Il corso prevede tre incontri di...

Il corso, rivolto ad Assistenti Sociali, si propone di orientare e dare suggerimenti operativi ai giovani professionisti che, terminato il percorso di formazione, si trovano per la prima volta a dover agire in un contesto in gran parte nuovo ed estremamente sfidante.
Il corso prevede tre incontri di due ore ciascuno durante i quali verranno affrontate diverse tematiche, con un taglio pratico-operativo.

Promozione – Iscriviti subito
85 € anziché 95 € per un numero limitato di posti

Iscrizione Corso online
€ 85,00 -11% € 95,00
-11%
Vale 34 punti Erickson

contenuti

Incontro 1 - 13 ottobre 2022

MUOVERE I PRIMI PASSI: dal conoscere il servizio allo sperimentarsi con gli strumenti per il lavoro
Contenuti:

  • prepararsi a esercitare come assistente sociale: riflettere sulla motivazione, sulle risorse e criticità personali e sulle peculiarità del ruolo come assistente...

Incontro 1 - 13 ottobre 2022

MUOVERE I PRIMI PASSI: dal conoscere il servizio allo sperimentarsi con gli strumenti per il lavoro
Contenuti:

  • prepararsi a esercitare come assistente sociale: riflettere sulla motivazione, sulle risorse e criticità personali e sulle peculiarità del ruolo come assistente sociale;
  • conoscere al meglio il servizio e promuovere collaborazioni con i servizi formali e informali.
  • orientarsi fra le fasi di lavoro: riflessioni e suggestioni per il lavoro di caso.
  • i colloqui di aiuto, le visite domiciliari, il lavoro d’équipe e gli incontri di rete: presentazione e riflessone sugli obiettivi e sui punti cruciali di alcuni dei principali strumenti per il lavoro.
  • scrivere e documentare il lavoro: presentazione degli elementi centrali e degli snodi critici della scrittura nel servizio sociale.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti avranno acquisito consapevolezza rispetto alle competenze professionali. Inoltre, si rifletterà sull’utilizzo e sulla gestione degli strumenti principali del lavoro sociale.


Incontro 2 - 14 ottobre 2022

L’ASSISTENTE SOCIALE: tra incontro e riflessività
Contenuti:

  • sviluppare relazioni d’aiuto, l’incontro con l’Altro e allargare lo sguardo a chi può aiutare(-ci) nel percorso di aiuto. La relazione d’aiuto come base per avviare percorsi che vadano oltre le prestazioni.
  • dilemmi etici: alcune situazioni e decisioni comportano dei dilemmi e questioni etiche che richiedono riflessioni e consapevolezza da parte dell’assistente sociale
    • lavoro sociale come pratica riflessiva: durante lo svolgimento della pratica professionale è facile farsi assorbire dall’azione e dalle urgenze. Pertanto, è necessario intraprendere uno stile riflessivo nel lavoro sociale.
  • prestazioni vs aiuto aperto: per un lavoro sociale capace di promuovere la libera azione creativa di tutti coloro che sono coinvolti nel processo di aiuto.
  • gestire le emozioni: fatiche e soddisfazioni derivanti dall’incontro con gli utenti e delle loro storie, a volte dolorose.

Obiettivi: i corsisti avranno l’opportunità di ragionare sui dilemmi e gli snodi derivanti dall’incontro con gli utenti, della costruzione della relazione di aiuto e dalla promozione di progetti aiuto. Particolare attenzione sarà dedicata alla riflessività nella pratica quotidiana.


Incontro 3 -15 ottobre 2022

Azione professionale e organizzazione del lavoro
Contenuti:

  • gestire e orientare l’azione professionale alla prima esperienza: consapevolezza, risorse e rischi, gestione dei conflitti, apprendimento continuo.
  • gestire la collaborazione con colleghi, responsabili e altre figure di riferimento.
  • gestire il tempo, lo stress e le richiese dell’ente.

Obiettivi: i corsisti ragioneranno sulle implicazioni della pratica professionale, anche attraverso uno sguardo sulle proprie competenze e individuando margini di miglioramento. Inoltre, il modulo ha lo scopo di avviare riflessioni rispetto al tema dell’organizzazione del lavoro sia in relazione con i colleghi sia in relazione alla gestione del tempo, dello stress e delle richieste.

Altri contenuti
• Slides d’accompagnamento
• PDF dal magazine di lavoro sociale
• Aiuto a distanza. L’impatto delle tecnologie sulle relazioni di aiuto. Di Maria Chiara Pedroni
• Il video-colloquio. Un nuovo strumento di lavoro sociale. Di Silvia Clementi

Incontro 1 - 13 ottobre 2022

MUOVERE I PRIMI PASSI: dal conoscere il servizio allo sperimentarsi con gli strumenti per il lavoro
Contenuti:

  • prepararsi a esercitare come assistente sociale: riflettere sulla motivazione, sulle risorse e criticità personali e sulle peculiarità del ruolo come assistente...

Incontro 1 - 13 ottobre 2022

MUOVERE I PRIMI PASSI: dal conoscere il servizio allo sperimentarsi con gli strumenti per il lavoro
Contenuti:

  • prepararsi a esercitare come assistente sociale: riflettere sulla motivazione, sulle risorse e criticità personali e sulle peculiarità del ruolo come assistente sociale;
  • conoscere al meglio il servizio e promuovere collaborazioni con i servizi formali e informali.
  • orientarsi fra le fasi di lavoro: riflessioni e suggestioni per il lavoro di caso.
  • i colloqui di aiuto, le visite domiciliari, il lavoro d’équipe e gli incontri di rete: presentazione e riflessone sugli obiettivi e sui punti cruciali di alcuni dei principali strumenti per il lavoro.
  • scrivere e documentare il lavoro: presentazione degli elementi centrali e degli snodi critici della scrittura nel servizio sociale.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti avranno acquisito consapevolezza rispetto alle competenze professionali. Inoltre, si rifletterà sull’utilizzo e sulla gestione degli strumenti principali del lavoro sociale.


Incontro 2 - 14 ottobre 2022

L’ASSISTENTE SOCIALE: tra incontro e riflessività
Contenuti:

  • sviluppare relazioni d’aiuto, l’incontro con l’Altro e allargare lo sguardo a chi può aiutare(-ci) nel percorso di aiuto. La relazione d’aiuto come base per avviare percorsi che vadano oltre le prestazioni.
  • dilemmi etici: alcune situazioni e decisioni comportano dei dilemmi e questioni etiche che richiedono riflessioni e consapevolezza da parte dell’assistente sociale
    • lavoro sociale come pratica riflessiva: durante lo svolgimento della pratica professionale è facile farsi assorbire dall’azione e dalle urgenze. Pertanto, è necessario intraprendere uno stile riflessivo nel lavoro sociale.
  • prestazioni vs aiuto aperto: per un lavoro sociale capace di promuovere la libera azione creativa di tutti coloro che sono coinvolti nel processo di aiuto.
  • gestire le emozioni: fatiche e soddisfazioni derivanti dall’incontro con gli utenti e delle loro storie, a volte dolorose.

Obiettivi: i corsisti avranno l’opportunità di ragionare sui dilemmi e gli snodi derivanti dall’incontro con gli utenti, della costruzione della relazione di aiuto e dalla promozione di progetti aiuto. Particolare attenzione sarà dedicata alla riflessività nella pratica quotidiana.


Incontro 3 -15 ottobre 2022

Azione professionale e organizzazione del lavoro
Contenuti:

  • gestire e orientare l’azione professionale alla prima esperienza: consapevolezza, risorse e rischi, gestione dei conflitti, apprendimento continuo.
  • gestire la collaborazione con colleghi, responsabili e altre figure di riferimento.
  • gestire il tempo, lo stress e le richiese dell’ente.

Obiettivi: i corsisti ragioneranno sulle implicazioni della pratica professionale, anche attraverso uno sguardo sulle proprie competenze e individuando margini di miglioramento. Inoltre, il modulo ha lo scopo di avviare riflessioni rispetto al tema dell’organizzazione del lavoro sia in relazione con i colleghi sia in relazione alla gestione del tempo, dello stress e delle richieste.

Altri contenuti
• Slides d’accompagnamento
• PDF dal magazine di lavoro sociale
• Aiuto a distanza. L’impatto delle tecnologie sulle relazioni di aiuto. Di Maria Chiara Pedroni
• Il video-colloquio. Un nuovo strumento di lavoro sociale. Di Silvia Clementi

Incontro 1 - 13 ottobre 2022

MUOVERE I PRIMI PASSI: dal conoscere il servizio allo sperimentarsi con gli strumenti per il lavoro
Contenuti:

  • prepararsi a esercitare come assistente sociale: riflettere sulla motivazione, sulle risorse e criticità personali e sulle peculiarità del ruolo come assistente...

Incontro 1 - 13 ottobre 2022

MUOVERE I PRIMI PASSI: dal conoscere il servizio allo sperimentarsi con gli strumenti per il lavoro
Contenuti:

  • prepararsi a esercitare come assistente sociale: riflettere sulla motivazione, sulle risorse e criticità personali e sulle peculiarità del ruolo come assistente sociale;
  • conoscere al meglio il servizio e promuovere collaborazioni con i servizi formali e informali.
  • orientarsi fra le fasi di lavoro: riflessioni e suggestioni per il lavoro di caso.
  • i colloqui di aiuto, le visite domiciliari, il lavoro d’équipe e gli incontri di rete: presentazione e riflessone sugli obiettivi e sui punti cruciali di alcuni dei principali strumenti per il lavoro.
  • scrivere e documentare il lavoro: presentazione degli elementi centrali e degli snodi critici della scrittura nel servizio sociale.

Obiettivi: al termine del modulo i corsisti avranno acquisito consapevolezza rispetto alle competenze professionali. Inoltre, si rifletterà sull’utilizzo e sulla gestione degli strumenti principali del lavoro sociale.


Incontro 2 - 14 ottobre 2022

L’ASSISTENTE SOCIALE: tra incontro e riflessività
Contenuti:

  • sviluppare relazioni d’aiuto, l’incontro con l’Altro e allargare lo sguardo a chi può aiutare(-ci) nel percorso di aiuto. La relazione d’aiuto come base per avviare percorsi che vadano oltre le prestazioni.
  • dilemmi etici: alcune situazioni e decisioni comportano dei dilemmi e questioni etiche che richiedono riflessioni e consapevolezza da parte dell’assistente sociale
    • lavoro sociale come pratica riflessiva: durante lo svolgimento della pratica professionale è facile farsi assorbire dall’azione e dalle urgenze. Pertanto, è necessario intraprendere uno stile riflessivo nel lavoro sociale.
  • prestazioni vs aiuto aperto: per un lavoro sociale capace di promuovere la libera azione creativa di tutti coloro che sono coinvolti nel processo di aiuto.
  • gestire le emozioni: fatiche e soddisfazioni derivanti dall’incontro con gli utenti e delle loro storie, a volte dolorose.

Obiettivi: i corsisti avranno l’opportunità di ragionare sui dilemmi e gli snodi derivanti dall’incontro con gli utenti, della costruzione della relazione di aiuto e dalla promozione di progetti aiuto. Particolare attenzione sarà dedicata alla riflessività nella pratica quotidiana.


Incontro 3 -15 ottobre 2022

Azione professionale e organizzazione del lavoro
Contenuti:

  • gestire e orientare l’azione professionale alla prima esperienza: consapevolezza, risorse e rischi, gestione dei conflitti, apprendimento continuo.
  • gestire la collaborazione con colleghi, responsabili e altre figure di riferimento.
  • gestire il tempo, lo stress e le richiese dell’ente.

Obiettivi: i corsisti ragioneranno sulle implicazioni della pratica professionale, anche attraverso uno sguardo sulle proprie competenze e individuando margini di miglioramento. Inoltre, il modulo ha lo scopo di avviare riflessioni rispetto al tema dell’organizzazione del lavoro sia in relazione con i colleghi sia in relazione alla gestione del tempo, dello stress e delle richieste.

Altri contenuti
• Slides d’accompagnamento
• PDF dal magazine di lavoro sociale
• Aiuto a distanza. L’impatto delle tecnologie sulle relazioni di aiuto. Di Maria Chiara Pedroni
• Il video-colloquio. Un nuovo strumento di lavoro sociale. Di Silvia Clementi


Orientare i giovani Assistenti Sociali, fornendo spunti operativi per muovere i primi passi all’interno dei servizi, con particolare attenzione al ruolo del professionista e delle altre figure coinvolte nel percorso di assistenza.

Giovani Assistenti Sociali che si trovano ad operare nei servizi per la prima volta.

Il corso si svolgerà in streaming, attraverso videoconferenze sincrone, tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato. Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso.

Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Bibliografia  facoltativa d’approfondimento
Cabiati, E. (2020). La visita domiciliare in tutela minorile. Edizioni Centro Studi Erickson.
Cabiati, E. (2020). Intercultura e social work: teoria e metodo per le relazioni di aiuto. Edizioni Centro Studi Erickson.
Folgheraiter, F. (2018). Manifesto del Metodo Relational Social Work.
Folgheraiter, F. (2016). Scritti scelti: Teoria e metodologia di Social work. Edizioni Centro Studi Erickson.
Folgheraiter, F., Pasini, A., & Raineri, M. L. (2006). Apprendere il counseling nel metodo di Mucchielli. Test degli atteggiamenti spontanei ed esercizi per il colloquio di aiuto.
Raineri M.L. (2021). Assistente sociale domani - Volume 1. Letture scelte per la preparazione all'esame di Stato - sez. B. Trento. Erickson. Edizioni Centro Studi Erickson.
Raineri, M. L., & Corradini, F. (2019). Linee guida e procedure di servizio sociale. Manuale ragionato per lo studio e la consultazione. Terza edizione aggiornata.
Thompson, N. (2017). Lavorare con le persone: Far emergere il meglio dalle relazioni. Trento. Edizioni Centro Studi Erickson.

Orientare i giovani Assistenti Sociali, fornendo spunti operativi per muovere i primi passi all’interno dei servizi, con particolare attenzione al ruolo del professionista e delle altre figure coinvolte nel percorso di assistenza.

Giovani Assistenti Sociali che si trovano ad operare nei servizi per la prima volta.

Il corso si svolgerà in streaming, attraverso videoconferenze sincrone, tramite l'utilizzo della piattaforma ZOOM.

Il corso sarà registrato. Le registrazioni saranno visionabili ma non scaricabili, fino a due mesi dalla conclusione del corso e verranno messe a disposizione dei partecipanti dopo la conclusione dell'intero percorso.

Le modalità di accesso alla piattaforma ZOOM verranno fornite in prossimità dell'inizio del corso.

Bibliografia  facoltativa d’approfondimento
Cabiati, E. (2020). La visita domiciliare in tutela minorile. Edizioni Centro Studi Erickson.
Cabiati, E. (2020). Intercultura e social work: teoria e metodo per le relazioni di aiuto. Edizioni Centro Studi Erickson.
Folgheraiter, F. (2018). Manifesto del Metodo Relational Social Work.
Folgheraiter, F. (2016). Scritti scelti: Teoria e metodologia di Social work. Edizioni Centro Studi Erickson.
Folgheraiter, F., Pasini, A., & Raineri, M. L. (2006). Apprendere il counseling nel metodo di Mucchielli. Test degli atteggiamenti spontanei ed esercizi per il colloquio di aiuto.
Raineri M.L. (2021). Assistente sociale domani - Volume 1. Letture scelte per la preparazione all'esame di Stato - sez. B. Trento. Erickson. Edizioni Centro Studi Erickson.
Raineri, M. L., & Corradini, F. (2019). Linee guida e procedure di servizio sociale. Manuale ragionato per lo studio e la consultazione. Terza edizione aggiornata.
Thompson, N. (2017). Lavorare con le persone: Far emergere il meglio dalle relazioni. Trento. Edizioni Centro Studi Erickson.

Gli orari della formazione in diretta streaming saranno:

Giovedì 13 ottobre 2022 dalle 16.30 alle 18.30
Venerdì 14 ottobre 2022 dalle 16.30 alle 18.30
Sabato 15 ottobre 2022 dalle 10.00 alle 12.00



Gli orari della formazione in diretta streaming saranno:

Giovedì 13 ottobre 2022 dalle 16.30 alle 18.30
Venerdì 14 ottobre 2022 dalle 16.30 alle 18.30
Sabato 15 ottobre 2022 dalle 10.00 alle 12.00




Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Verrà richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali.

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Verrà richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali.

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Verrà richiesto l’accreditamento presso l’Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in streaming.

Formatori

Ti potrebbero interessare