IT
I mini gialli dei dettati 2
Carrello
Spedizioni veloci
Pagamenti sicuri
Totale:

Il tuo carrello è vuoto

|*** Libro Quantità:
Iscrizione Corso in aula
€ 390,00
Vale 156 punti Erickson

Alta formazione in Europrogettazione

Capire e gestire i bandi europei

Trento - Erickson sede Trento | 07, 08 e 09 novembre 2019 21 ore

Una proposta di Alta formazione mirata e operativa. Questo corso in Europrogettazione intende rafforzare la capacità di stesura e presentazione di progetti allineati alle direttive della Commissione Europea e favorire l’acquisizione di competenze e...

Una proposta di Alta formazione mirata e operativa. Questo corso in Europrogettazione intende rafforzare la capacità di stesura e presentazione di progetti allineati alle direttive della Commissione Europea e favorire l’acquisizione di competenze e strumenti pratici immediatamente spendibili in questo ambito.
La conoscenza delle tecniche di progettazione e un approccio strategico ai finanziamenti dell’Unione europea sono determinanti per avere accesso ai finanziamenti europei e presentare progetti europei di successo. Proprio per questo l’europrogettista è una figura sempre più richiesta nel mondo del lavoro.
Alla luce delle opportunità della programmazione 2014-2020 le tre giornate di formazione organizzate da Erickson sono un’occasione rivolta a chiunque abbia interesse nell’ambito della progettazione europea. Il tutto con la supervisione del docente Marcello D’Amico, che ha maturato una lunga esperienza diretta nell’Europrogettazione (in particolare in ambito sociale) e riesce a trasmettere in modo efficace e interattivo metodi e nozioni.

Una proposta di Alta formazione mirata e operativa. Questo corso in Europrogettazione intende rafforzare la capacità di stesura e presentazione di progetti allineati alle direttive della Commissione Europea e favorire l’acquisizione di competenze e...

Una proposta di Alta formazione mirata e operativa. Questo corso in Europrogettazione intende rafforzare la capacità di stesura e presentazione di progetti allineati alle direttive della Commissione Europea e favorire l’acquisizione di competenze e strumenti pratici immediatamente spendibili in questo ambito.
La conoscenza delle tecniche di progettazione e un approccio strategico ai finanziamenti dell’Unione europea sono determinanti per avere accesso ai finanziamenti europei e presentare progetti europei di successo. Proprio per questo l’europrogettista è una figura sempre più richiesta nel mondo del lavoro.
Alla luce delle opportunità della programmazione 2014-2020 le tre giornate di formazione organizzate da Erickson sono un’occasione rivolta a chiunque abbia interesse nell’ambito della progettazione europea. Il tutto con la supervisione del docente Marcello D’Amico, che ha maturato una lunga esperienza diretta nell’Europrogettazione (in particolare in ambito sociale) e riesce a trasmettere in modo efficace e interattivo metodi e nozioni.

Una proposta di Alta formazione mirata e operativa. Questo corso in Europrogettazione intende rafforzare la capacità di stesura e presentazione di progetti allineati alle direttive della Commissione Europea e favorire l’acquisizione di competenze e...

Una proposta di Alta formazione mirata e operativa. Questo corso in Europrogettazione intende rafforzare la capacità di stesura e presentazione di progetti allineati alle direttive della Commissione Europea e favorire l’acquisizione di competenze e strumenti pratici immediatamente spendibili in questo ambito.
La conoscenza delle tecniche di progettazione e un approccio strategico ai finanziamenti dell’Unione europea sono determinanti per avere accesso ai finanziamenti europei e presentare progetti europei di successo. Proprio per questo l’europrogettista è una figura sempre più richiesta nel mondo del lavoro.
Alla luce delle opportunità della programmazione 2014-2020 le tre giornate di formazione organizzate da Erickson sono un’occasione rivolta a chiunque abbia interesse nell’ambito della progettazione europea. Il tutto con la supervisione del docente Marcello D’Amico, che ha maturato una lunga esperienza diretta nell’Europrogettazione (in particolare in ambito sociale) e riesce a trasmettere in modo efficace e interattivo metodi e nozioni.

Iscrizione Corso in aula
€ 390,00
Vale 156 punti Erickson

contenuti

Nel corso delle tre giornate formative i partecipanti approfondiranno le questioni chiave per la scrittura e gestione di progetti di successo:

  • le priorità dell’Unione europea per il periodo 2014-2020: presentazione degli ambiti e delle attuali...

Nel corso delle tre giornate formative i partecipanti approfondiranno le questioni chiave per la scrittura e gestione di progetti di successo:

  • le priorità dell’Unione europea per il periodo 2014-2020: presentazione degli ambiti e delle attuali priorità di investimento delle politiche dell’Unione europea per la coesione economica e sociale per la
  • costruzione e analisi della matrice delle opportunità offerte dai diversi programmi di finanziamento.
  • la struttura dell’idea progettuale: la costruzione della logica di intervento del progetto attraverso la definizione degli obiettivi, dei risultati delle attività e dei prodotti del progetto
  • l’identificazione dei partner transnazionali e la regolazione del partenariato: la ricerca dei potenziali partner nei paesi dell’Unione europea e la condivisione dei compiti e delle risorse finanziarie
  • la gestione amministrativa e finanziaria del progetto: analisi delle regole di eleggibilità delle voci di costo per la costruzione del budget preventivo e la rendicontazione della sovvenzione ottenuta.


Giorno 1 – La gestione del ciclo di vita del progetto
- Politiche e priorità finanziarie dell’Unione europea 2014-2020
- Le fonti di informazione: il portale dell’Unione europea e siti tematici
- La matrice delle opportunità di finanziamento di un intervento
- L’analisi dei problemi e la definizione della strategia di intervento
- Il Logical Framework Approach (LFA) e la costruzione della proposta progettuale: definizione degli obiettivi generali e specifici, dei risultati, delle attività
- La Work Breackdown Structure (WBS) e la progettazione di dettaglio delle attività: definizione delle azioni, delle responsabilità tra i partner, dei prodotti di progetto e delle risorse
- Analisi della scheda progetto

Giorno 2 – Laboratorio di progettazione
- Project work su un Programma a gestione diretta:
- Lettura guidata del bando e dei documenti di supporto: analisi dei criteri di eleggibilità , selezione e valutazione, attività finanziabili;
- La scrittura della scheda progetto: obiettivi globali, specifici, dei risultati
- La pianificazione di dettaglio attraverso la strutturazione dei Work package (azioni, calendario di attuazione, responsabilità dei partner, prodotti, milestones)
- Presentazione dei lavori
- Esame delle proposte e feedback

Giorno 3 – Laboratorio di progettazione
- Project work su un Programma a gestione diretta:
- La redazione della timetable
- La definizione del budget di progetto
- La gestione amministrativa e la rendicontazione dei costi (timesheet, rapporto attività, documenti giustificativi)
- La gestione del partenariato
- Esame dei lavori e feedback
- Presentazione dei lavori
- Esame delle proposte e feedback

Nel corso delle tre giornate formative i partecipanti approfondiranno le questioni chiave per la scrittura e gestione di progetti di successo:

  • le priorità dell’Unione europea per il periodo 2014-2020: presentazione degli ambiti e delle attuali...

Nel corso delle tre giornate formative i partecipanti approfondiranno le questioni chiave per la scrittura e gestione di progetti di successo:

  • le priorità dell’Unione europea per il periodo 2014-2020: presentazione degli ambiti e delle attuali priorità di investimento delle politiche dell’Unione europea per la coesione economica e sociale per la
  • costruzione e analisi della matrice delle opportunità offerte dai diversi programmi di finanziamento.
  • la struttura dell’idea progettuale: la costruzione della logica di intervento del progetto attraverso la definizione degli obiettivi, dei risultati delle attività e dei prodotti del progetto
  • l’identificazione dei partner transnazionali e la regolazione del partenariato: la ricerca dei potenziali partner nei paesi dell’Unione europea e la condivisione dei compiti e delle risorse finanziarie
  • la gestione amministrativa e finanziaria del progetto: analisi delle regole di eleggibilità delle voci di costo per la costruzione del budget preventivo e la rendicontazione della sovvenzione ottenuta.


Giorno 1 – La gestione del ciclo di vita del progetto
- Politiche e priorità finanziarie dell’Unione europea 2014-2020
- Le fonti di informazione: il portale dell’Unione europea e siti tematici
- La matrice delle opportunità di finanziamento di un intervento
- L’analisi dei problemi e la definizione della strategia di intervento
- Il Logical Framework Approach (LFA) e la costruzione della proposta progettuale: definizione degli obiettivi generali e specifici, dei risultati, delle attività
- La Work Breackdown Structure (WBS) e la progettazione di dettaglio delle attività: definizione delle azioni, delle responsabilità tra i partner, dei prodotti di progetto e delle risorse
- Analisi della scheda progetto

Giorno 2 – Laboratorio di progettazione
- Project work su un Programma a gestione diretta:
- Lettura guidata del bando e dei documenti di supporto: analisi dei criteri di eleggibilità , selezione e valutazione, attività finanziabili;
- La scrittura della scheda progetto: obiettivi globali, specifici, dei risultati
- La pianificazione di dettaglio attraverso la strutturazione dei Work package (azioni, calendario di attuazione, responsabilità dei partner, prodotti, milestones)
- Presentazione dei lavori
- Esame delle proposte e feedback

Giorno 3 – Laboratorio di progettazione
- Project work su un Programma a gestione diretta:
- La redazione della timetable
- La definizione del budget di progetto
- La gestione amministrativa e la rendicontazione dei costi (timesheet, rapporto attività, documenti giustificativi)
- La gestione del partenariato
- Esame dei lavori e feedback
- Presentazione dei lavori
- Esame delle proposte e feedback

Nel corso delle tre giornate formative i partecipanti approfondiranno le questioni chiave per la scrittura e gestione di progetti di successo:

  • le priorità dell’Unione europea per il periodo 2014-2020: presentazione degli ambiti e delle attuali...

Nel corso delle tre giornate formative i partecipanti approfondiranno le questioni chiave per la scrittura e gestione di progetti di successo:

  • le priorità dell’Unione europea per il periodo 2014-2020: presentazione degli ambiti e delle attuali priorità di investimento delle politiche dell’Unione europea per la coesione economica e sociale per la
  • costruzione e analisi della matrice delle opportunità offerte dai diversi programmi di finanziamento.
  • la struttura dell’idea progettuale: la costruzione della logica di intervento del progetto attraverso la definizione degli obiettivi, dei risultati delle attività e dei prodotti del progetto
  • l’identificazione dei partner transnazionali e la regolazione del partenariato: la ricerca dei potenziali partner nei paesi dell’Unione europea e la condivisione dei compiti e delle risorse finanziarie
  • la gestione amministrativa e finanziaria del progetto: analisi delle regole di eleggibilità delle voci di costo per la costruzione del budget preventivo e la rendicontazione della sovvenzione ottenuta.


Giorno 1 – La gestione del ciclo di vita del progetto
- Politiche e priorità finanziarie dell’Unione europea 2014-2020
- Le fonti di informazione: il portale dell’Unione europea e siti tematici
- La matrice delle opportunità di finanziamento di un intervento
- L’analisi dei problemi e la definizione della strategia di intervento
- Il Logical Framework Approach (LFA) e la costruzione della proposta progettuale: definizione degli obiettivi generali e specifici, dei risultati, delle attività
- La Work Breackdown Structure (WBS) e la progettazione di dettaglio delle attività: definizione delle azioni, delle responsabilità tra i partner, dei prodotti di progetto e delle risorse
- Analisi della scheda progetto

Giorno 2 – Laboratorio di progettazione
- Project work su un Programma a gestione diretta:
- Lettura guidata del bando e dei documenti di supporto: analisi dei criteri di eleggibilità , selezione e valutazione, attività finanziabili;
- La scrittura della scheda progetto: obiettivi globali, specifici, dei risultati
- La pianificazione di dettaglio attraverso la strutturazione dei Work package (azioni, calendario di attuazione, responsabilità dei partner, prodotti, milestones)
- Presentazione dei lavori
- Esame delle proposte e feedback

Giorno 3 – Laboratorio di progettazione
- Project work su un Programma a gestione diretta:
- La redazione della timetable
- La definizione del budget di progetto
- La gestione amministrativa e la rendicontazione dei costi (timesheet, rapporto attività, documenti giustificativi)
- La gestione del partenariato
- Esame dei lavori e feedback
- Presentazione dei lavori
- Esame delle proposte e feedback


Gli obiettivi delle tre giornate di formazione sono:

  • Accrescere la conoscenza delle priorità strategiche delle politiche dell’UE e dei corrispondenti programmi di finanziamento
  • Rafforzare la capacità di stesura e presentazione di proposte progettuali secondo le tecniche di progettazione adottate dalla Commissione Europea
  • Favorire la creazione di partenariati a livello europeo e la gestione di successo delle sovvenzioni ottenute.
Il corso si rivolge a tutti i professionisti che operano o collaborano con enti pubblici, associazioni di categoria, del terzo settore e del volontariato, non profit, ONG, fondazioni e organizzazioni internazionali, università, centri di ricerca e istituti per la formazione. E’ indirizzato anche a giovani e neolaureati alla ricerca di competenze in tema di finanziamenti e progettazione europea.

Il corso adotta la metodologia del learning by doing coinvolgendo i partecipanti in un project work in cui avranno l’opportunità di perfezionare le conoscenze in materia di progettazione europea a partire dall'analisi del programma di finanziamento e dei principali documenti e degli strumenti metodologici del Project Cycle Management relativi ad un bando europeo (sarà data preferenza a una call aperta al momento della realizzazione del seminario). Attraverso la simulazione i partecipanti avranno la possibilità di sperimentarsi nella gestione delle principali fasi della progettazione con particolare riferimento alla definizione del quadro logico di intervento, della scheda progettuale e la definizione del budget di progetto.

Il project work è strutturato in due sessioni di lavoro:

  • una dedicata alla strutturazione di una proposta progettuale attraverso la compilazione della matrice del quadro logico (definizione degli obiettivi, risultati attesi e attività) e la composizione dei work package (definizione delle azioni, prodotti, tempistica, risorse, responsabilità di attuazione tra partner);
  • una dedicata alla definizione del budget di progetto (proposte finanziarie basate su costi reali o costi forfettari), alla costruzione del partenariato (definizione dell’accordo di partenariato o lettera di intenti, regolamento interno per la gestione di progetto) e ad altri aspetti attinenti la gestione amministrativa del progetto approvato (flussi finanziari, cofinanziamento, relazione intermedia e finale, valutazione e monitoraggio interno)

Verranno inoltre presentati dei casi di studio di progetti di successo finanziati dall'Unione Europea.

La proposta formativa è focalizzata sull'integrazione costante della dimensione teorica e pratica dell’apprendimento attraverso il riferimento a problemi ed esperienze pratiche legate alle varie fasi della progettazione.

I partecipanti avranno accesso attraverso la piattaforma online di Erickson ai seguenti materiali:

  • slide di presentazione dei principali contenuti teorici del project cycle management
  • documenti di riferimento dell’UE in materia di politica e finanziamenti legati a Europa 2020
  • modello di scheda progetto (formato word)
  • modello di scheda finanziaria (formato excel)
  • modelli di formulari e bandi oggetto di esercitazione
  • sitografia e bibliografia di riferimento

Gli obiettivi delle tre giornate di formazione sono:

  • Accrescere la conoscenza delle priorità strategiche delle politiche dell’UE e dei corrispondenti programmi di finanziamento
  • Rafforzare la capacità di stesura e presentazione di proposte progettuali secondo le tecniche di progettazione adottate dalla Commissione Europea
  • Favorire la creazione di partenariati a livello europeo e la gestione di successo delle sovvenzioni ottenute.
Il corso si rivolge a tutti i professionisti che operano o collaborano con enti pubblici, associazioni di categoria, del terzo settore e del volontariato, non profit, ONG, fondazioni e organizzazioni internazionali, università, centri di ricerca e istituti per la formazione. E’ indirizzato anche a giovani e neolaureati alla ricerca di competenze in tema di finanziamenti e progettazione europea.

Il corso adotta la metodologia del learning by doing coinvolgendo i partecipanti in un project work in cui avranno l’opportunità di perfezionare le conoscenze in materia di progettazione europea a partire dall'analisi del programma di finanziamento e dei principali documenti e degli strumenti metodologici del Project Cycle Management relativi ad un bando europeo (sarà data preferenza a una call aperta al momento della realizzazione del seminario). Attraverso la simulazione i partecipanti avranno la possibilità di sperimentarsi nella gestione delle principali fasi della progettazione con particolare riferimento alla definizione del quadro logico di intervento, della scheda progettuale e la definizione del budget di progetto.

Il project work è strutturato in due sessioni di lavoro:

  • una dedicata alla strutturazione di una proposta progettuale attraverso la compilazione della matrice del quadro logico (definizione degli obiettivi, risultati attesi e attività) e la composizione dei work package (definizione delle azioni, prodotti, tempistica, risorse, responsabilità di attuazione tra partner);
  • una dedicata alla definizione del budget di progetto (proposte finanziarie basate su costi reali o costi forfettari), alla costruzione del partenariato (definizione dell’accordo di partenariato o lettera di intenti, regolamento interno per la gestione di progetto) e ad altri aspetti attinenti la gestione amministrativa del progetto approvato (flussi finanziari, cofinanziamento, relazione intermedia e finale, valutazione e monitoraggio interno)

Verranno inoltre presentati dei casi di studio di progetti di successo finanziati dall'Unione Europea.

La proposta formativa è focalizzata sull'integrazione costante della dimensione teorica e pratica dell’apprendimento attraverso il riferimento a problemi ed esperienze pratiche legate alle varie fasi della progettazione.

I partecipanti avranno accesso attraverso la piattaforma online di Erickson ai seguenti materiali:

  • slide di presentazione dei principali contenuti teorici del project cycle management
  • documenti di riferimento dell’UE in materia di politica e finanziamenti legati a Europa 2020
  • modello di scheda progetto (formato word)
  • modello di scheda finanziaria (formato excel)
  • modelli di formulari e bandi oggetto di esercitazione
  • sitografia e bibliografia di riferimento

Gli orari della formazione in presenza saranno:

giovedì 7 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
venerdì 8 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 9 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00


Chi disponesse di un PC portatile è invitato a portarlo durante le giornate di formazione, in quanto potrà essere utile per lo svolgimento delle attività proposte dal docente.


Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione


Via del Pioppeto 24
38121 Trento - Trento

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento

Gli orari della formazione in presenza saranno:

giovedì 7 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
venerdì 8 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
sabato 9 novembre 2019 dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00


Chi disponesse di un PC portatile è invitato a portarlo durante le giornate di formazione, in quanto potrà essere utile per lo svolgimento delle attività proposte dal docente.


Per ottenere lo sconto del 10% riservato agli abbonati alle riviste Erickson scrivi a formazione@erickson.it. Consulta qui la lista delle riviste alle quali devi essere iscritto per aver diritto all’agevolazione


Via del Pioppeto 24
38121 Trento - Trento

Il Centro Studi Erickson è convenzionato con le seguenti strutture alberghiere:
Ospitalita alberghiera Trento

Ordine degli Assistenti sociali

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Sono stati riconosciuti 21 crediti formativi.

N.B.: Al fine del controllo delle presenze da parte dell’Ordine per il rilascio dei crediti, si ricorda di presentare ogni mattina all’entrata e ogni sera...

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Sono stati riconosciuti 21 crediti formativi.

N.B.: Al fine del controllo delle presenze da parte dell’Ordine per il rilascio dei crediti, si ricorda di presentare ogni mattina all’entrata e ogni sera all’uscita, la propria tessera sanitaria.



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 48735

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Sono stati riconosciuti 21 crediti formativi.

N.B.: Al fine del controllo delle presenze da parte dell’Ordine per il rilascio dei crediti, si ricorda di presentare ogni mattina all’entrata e ogni sera...

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Sono stati riconosciuti 21 crediti formativi.

N.B.: Al fine del controllo delle presenze da parte dell’Ordine per il rilascio dei crediti, si ricorda di presentare ogni mattina all’entrata e ogni sera all’uscita, la propria tessera sanitaria.



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 48735

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Sono stati riconosciuti 21 crediti formativi.

N.B.: Al fine del controllo delle presenze da parte dell’Ordine per il rilascio dei crediti, si ricorda di presentare ogni mattina all’entrata e ogni sera...

Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali
Sono stati riconosciuti 21 crediti formativi.

N.B.: Al fine del controllo delle presenze da parte dell’Ordine per il rilascio dei crediti, si ricorda di presentare ogni mattina all’entrata e ogni sera all’uscita, la propria tessera sanitaria.



Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Il Centro Studi Erickson è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
Questo corso è presente sulla piattaforma S.o.f.i.a. del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca http://www.istruzione.it/pdgf/index.html

L'ID del corso è: 48735

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta...

A seguito dell’iscrizione invieremo la relativa fattura all’indirizzo e-mail indicato in fase d’iscrizione.

Per partecipare al percorso formativo è necessario effettuare il pagamento secondo le seguenti modalità:

  • carta di credito/PayPal/carta del docente pagando contestualmente all’iscrizione
  • bonifico bancario da effettuare entro i 3 giorni successivi alla data d’iscrizione online.

Se l’iscrizione avviene a ridosso dell’evento, verrà richiesta visione della ricevuta di pagamento tramite bonifico.

Si consiglia di non attendere i giorni in prossimità dell’evento per svolgere l’iscrizione e il pagamento.

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza previa la partecipazione al 75% delle ore di formazione in aula.

Formatori

Ti potrebbero interessare

"Questo sito utilizza cookie analitici, anche di terze parti, ed installa cookie di profilazione, propri e di terze parti, per inviarti messaggi in linea con le tue preferenze. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie."